Pagina 250 di 270 PrimoPrimo ... 150200240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 3736 a 3750 di 4040

Discussione: Auto elettriche: dite la vostra

  1. #3736

    Predefinito

    Per tornare alle moto elettriche...

    Io non ho mai avuto uno scooter moderno, perchè ho ancora in box una Lambretta del 1952, e un Superalce Guzzi del 1950 che ancora uso in estate, per farlo girare un po'.

    Marco8 non condivido del tutto quello che hai scritto, per esempio sulle moto è oggettivamente più difficile piazzare una batteria sufficiente.
    E per sufficiente intendo che possa placare la famosa "ansia da autonomia" che fino ad oggi affligge molti possessori o potenziali acquirenti di veicoli elettrici.

    Inoltre la moto è un oggetto passionale e principalmente un "hobby" quindi io la vedo così:

    - si diffonderanno (anzi hanno già iniziato) moto/scooter elettrici per chi le usa tutti i giorni e ci fa un bel chilometraggio annuo: l'elettrico permette un risparmio economico E di emissioni se si fa un minimo chilometraggio annuo. Per non parlare di ambiti urbani dove alcuni motori sono già banditi (es area C di Milano)

    - si diffonderanno moto elettriche dove prevarrà il vantaggio prestazionale e/o di emissioni/rumore: circuiti cittadini (come per i kart elettrici) e non (in pista si può cambiare batteria tra una manche e l'altra -> cross elettrico; sport outdoor come enduro e trial, dove rumore e emssioni sono uno dei motivi dei divieti generalizzati

    La stessa KTM ha da tempo una cross elettrica in listino.

    Cmq secondo me le moto elettriche arriveranno dopo, perchè oggettivamente le emissioni da moto sono una frazione delle emissioni del trasporto su gomma.
    Ma è solo questione di tempo, tra un po' anche tutti i produttori di moto offriranno versioni elettriche di fianco a quelle termiche

  2. #3737
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da richiurci Vedi messaggio
    Per tornare alle moto elettriche...

    Io non ho mai avuto uno scooter moderno, perchè ho ancora in box una Lambretta del 1952, e un Superalce Guzzi del 1950 che ancora uso in estate, per farlo girare un po'.

    Marco8 non condivido del tutto quello che hai scritto, per esempio sulle moto è oggettivamente più difficile piazzare una batteria sufficiente.
    E per sufficiente intendo che possa placare la famosa "ansia da autonomia" che fino ad oggi affligge molti possessori o potenziali acquirenti di veicoli elettrici.

    Inoltre la moto è un oggetto passionale e principalmente un "hobby" quindi io la vedo così:

    - si diffonderanno (anzi hanno già iniziato) moto/scooter elettrici per chi le usa tutti i giorni e ci fa un bel chilometraggio annuo: l'elettrico permette un risparmio economico E di emissioni se si fa un minimo chilometraggio annuo. Per non parlare di ambiti urbani dove alcuni motori sono già banditi (es area C di Milano)

    - si diffonderanno moto elettriche dove prevarrà il vantaggio prestazionale e/o di emissioni/rumore: circuiti cittadini (come per i kart elettrici) e non (in pista si può cambiare batteria tra una manche e l'altra -> cross elettrico; sport outdoor come enduro e trial, dove rumore e emssioni sono uno dei motivi dei divieti generalizzati

    La stessa KTM ha da tempo una cross elettrica in listino.

    Cmq secondo me le moto elettriche arriveranno dopo, perchè oggettivamente le emissioni da moto sono una frazione delle emissioni del trasporto su gomma.
    Ma è solo questione di tempo, tra un po' anche tutti i produttori di moto offriranno versioni elettriche di fianco a quelle termiche
    Si, concordo sulla probabile evoluzione. Per gli scooter cittadini come ho detto ci siamo già arrivati, sulle moto sarà più lenta per i motivi che hai detto: il tipo di clientela e il fatto che è comunque un mercato piccolo fanno sì che gli incentivi economici E politici a investire in quella direzione siano più bassi.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3738

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Guarda che non c'è solo la Tesla. La 500 elettrica costa la bellezza di 34.900 euro: chi caspita vuoi che comperi una utilitaria (dici che è "premium"? ah, beh!), a quel prezzo? Ci vogliono gli incentivi, sennò mamma Fiat che fine fa?

    Però non sono sicuro del discorso delle risorse drenate alla collettività. Non ho dati macro per poter dare un qualsiasi giudizio in materia. Ma non è un discorso solo italiano. Osservo che in tutto il mondo occidentale, Usa a parte (e solo per gli ultimi 4 anni di amministrazione Trump, ho forti dubbi che sarà così anche per i prossimi 4), la mobilità elettrica è fortemente incentivata, e di contro è disincentivata quella basata sui motori termici. Forse c'è qualche ragione di tipo macroeconomico? E non mi risulta che i Verdi siano alla guida anche di un solo paese occidentale.
    Avete in mente la scena di Fantozzi quando ha "il vago sospetto" che la Pina lo tradisse con il fornaio? Il sospetto gli viene quando, cercando una prova del tradimento, trova pane dappertutto? E all'inizio neanche ci faceva caso...

    Ecco, io ho il "vago sospetto" che puntare sull'elettrico (in un futuro prossimo made in Europe per noi europei più che made in Cina) sia per affrancarsi dagli Arabi ovviamente in un processo che non può avverarsi dall'oggi al domani. Questo per motivi politici.
    Comunque in generale fa bene alla bilancia commerciale limitare l'uso di una materia prima di cui in gran parte non si dispone, se è possibile tecnologicamente farlo. In Europa a parte la Norvegia pochi Stati hanno giacimenti di petrolio a portata di mano...
    Ultima modifica di pat; 18-10-2020 alle 10:33 AM.

  5. Skife per pat:


  6. #3739

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    E anche una maggior efficienza degli oggetti che consumano elettricità, che magari per far lo stesso lavoro dei loro omologhi di 20 o 10 anni fa forse richiedono meno energia. Ragionamento intuitivo, non da esperto. Magari sbaglio...
    Certamente qualcosa e’ migliorato. Ma le attività energivore, come la produzione di alluminio, fonderie con forno elettrico, ma anche fabbriche ed industrie in generale, stanno emigrando a est ed in cina a ritmo crescente.

  7. #3740

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da richiurci Vedi messaggio
    Per non parlare solo di auto...Un altro mito evolve!
    Harley presenta la Livewire
    https://www.harley-davidson.com/it/i.../livewire.html
    Energica Motor Company è italiana, fa buoni prodotti ed esporta molto. È quotata. Ha iniziato prima della Harley.
    Io però in giro non ne ho viste... mai.

  8. #3741

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Avete in mente la scena di Fantozzi quando ha "il vago sospetto" che la Pina lo tradisse con il fornaio? Il sospetto gli viene quando, cercando una prova del tradimento, trova pane dappertutto? E all'inizio neanche ci faceva caso...

    Ecco, io ho il "vago sospetto" che puntare sull'elettrico (in un futuro prossimo made in Europe per noi europei più che made in Cina) sia per affrancarsi dagli Arabi ovviamente in un processo che non può avverarsi dall'oggi al domani. Questo per motivi politici.
    Comunque in generale fa bene alla bilancia commerciale limitare l'uso di una materia prima di cui in gran parte non si dispone, se è possibile tecnologicamente farlo. In Europa a parte la Norvegia pochi Stati hanno giacimenti di petrolio a portata di mano...
    Norvegia che incentiva l elettrico in maniera massicia tra l altro, mi pare, nonostante abbiano petrolio a pacchi

  9. #3742

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    Ma si, capisco benissimo. Ma anche con quell'utilizzo li, una moto elettrica ti darebbe molti meno vincoli. Autonomia 300km? No problem, tanto di più in moto non ne fai comunque. E metteresti a tacere tutti quelli che si lamentano del rumore e dell'inquinamento sui passi dolomitici. In altre parole, meglio farsi il Pordoi con una moto elettrica che non farselo proprio perché ti mettono i divieti e i pedaggi
    L'Harley di cui si parla, che è un bestione, ha 158km di autonomia in città... altro che passi dolomitici! Forse ci fai il lungolago di Malcesine partendo da Riva del Garda ... e quando passi neanche se ne accorgono.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #3743
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Energica Motor Company è italiana, fa buoni prodotti ed esporta molto. È quotata. Ha iniziato prima della Harley.
    Io però in giro non ne ho viste... mai.
    Forse perché costano una cifra esagerata? Però illustrano bene quello che dicevo....autonomia di base intorno ai 300km combinati e con la ricarica rapida fai il pieno in un'ora. Che altro ti serve su una moto che usi in città e in gite fuori porta? Non ho capito se la batteria è estraibile, per uno che usa la moto tutti i giorni e non ha presa nel box mi sembra un fattore importante

  12. #3744
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    L'Harley di cui si parla, che è un bestione, ha 158km di autonomia in città... altro che passi dolomitici! Forse ci fai il lungolago di Malcesine partendo da Riva del Garda ... e quando passi neanche se ne accorgono.
    Nessuna Harley è adatta ai passi dolomitici

  13. Skife per marco8:


  14. #3745

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Norvegia che incentiva l elettrico in maniera massicia tra l altro, mi pare, nonostante abbiano petrolio a pacchi
    Hanno anche energia idroelettrica a pacchi...e incentivano l'elettrico coi soldi ricavati dalla vendita di petrolio agli altri Paesi.
    Il fondo pensione norvegese è il più grande del mondo, e ha basato molto della sua ricchezza sulle sorti di Statoil (la compagnia petrolifera norvegese), anche se ovviamente poi ha dovuto diversificare i suoi investimenti, proprio per non dipendere solo dalle sorti del petrolio.

  15. Lo skifoso pat ha 3 Skife:


  16. #3746

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Hanno anche energia idroelettrica a pacchi...e incentivano l'elettrico coi soldi ricavati dalla vendita di petrolio agli altri Paesi.
    Il fondo pensione norvegese è il più grande del mondo, e ha basato molto della sua ricchezza sulle sorti di Statoil (la compagnia petrolifera norvegese), anche se ovviamente poi ha dovuto diversificare i suoi investimenti, proprio per non dipendere solo dalle sorti del petrolio.
    Si, lungimiranti e accorti, un po come noi con cdp...

  17. #3747

    Predefinito

    Di fatto la Norvegia e’ l’unico paese d’Europa dove la produzione elettrica e’ interamente da fonte rinnovabile, salvo qualche posto sperduto tipo le Svalbard dove usano il carbone estratto in loco. Però è’ anche vero che la loro griglia e’ unica con il resto della Scandinavia, per cui se invece che sprecare la corrente per ricaricare delle auto energivore come le Tesla la lasciassero in rete, allora in Svezia o Finlandia potrebbero bruciare un po’ di carbone in meno.

  18. #3748

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Di fatto la Norvegia e’ l’unico paese d’Europa dove la produzione elettrica e’ interamente da fonte rinnovabile, salvo qualche posto sperduto tipo le Svalbard dove usano il carbone estratto in loco. Però è’ anche vero che la loro griglia e’ unica con il resto della Scandinavia, per cui se invece che sprecare la corrente per ricaricare delle auto energivore come le Tesla la lasciassero in rete, allora in Svezia o Finlandia potrebbero bruciare un po’ di carbone in meno.
    Vabbeh penso che abbiano piu' centrali idroelettriche che abitanti.
    Ti piace vincere facile...

  19. #3749

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    Va beh, riproviamoci. Pensa a tutto il mercato delle due ruote, fra motociclisti e scooteristi.

    Ovvio che c'è uno zoccolo duro che in moto ci fa le vacanze, e che quindi utilizza la moto quasi come un'auto, e utilizzando la moto come un'auto i vincoli sono simili, ergo difficilmente prenderanno in considerazione la moto elettrica. Anche per quelli, comunque, rimane vero che è più facile superare i problemi di autonomia media su una moto che non su una macchina.

    C'è però anche un mercato di scooteristi e di motociclisti che la moto e lo scooter li usa per commuting quotidiano e gite fuori porta. Per una decina di anni abbondanti ho fatto parte di questo segmento, insieme a tanti altri amici. Per questo pubblico, una moto o uno scooter con 300km di autonomia, che in un'oretta di ricarica ti aggiunge altri 100-150km, con batterie rimovibili che te le porti in casa, ti può tranquillamente sostituire un equivalente mezzo termico senza troppi problemi. Sulla fascia di scooter cittadini 125-150 cc già ci siamo, e quando rottamerò il mio SH non avrò problemi a prendere un elettrico, ci sono già alternative decenti sul mercato. Per le moto le possibilità tecniche per arrivarci ci sono probabilmente già.
    Chiaro che è un settore in cui c'è molto meno spinta politica - se anche rimpiazzassi tutto il parco moto, i benefici in termini di emissioni e inquinamento sono minuscoli rispetto al parco auto. E il motociclista , come ci hai appena dimostrato, è molto più legato al mezzo tradizionale rispetto all'automobilista medio per cui la macchina è solo un mezzo per andare dal punto A al punto B.
    Gli sccoteristi sono una categoria, i Motociclisti con la M maiuscola un'altra... come Ippocastano e Castagno... sembran simili ma dan frutti diversi.

  20. #3750
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    E poi ci sono le persone normali che magari appartengono a entrambe le categorie, hanno superato l'infanzia e la preadolescenza, e hanno smesso di fare le gare a chi piscia più lontano

  21. Skife per marco8:


Pagina 250 di 270 PrimoPrimo ... 150200240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •