Pagina 238 di 270 PrimoPrimo ... 138188228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 3556 a 3570 di 4040

Discussione: Auto elettriche: dite la vostra

  1. #3556

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Non sapevo di avere un follower che tiene nota di tutti i miei interventi...

    "Quelli come te" che inquinano?
    Auto a metano, meno di 15.000km/anno, casa in classe A connessa a teleriscaldamento a biomassa, mai preso un aereo, tutti i giorni al lavoro in bici, nel mio carrello entrano solo prodotti con packaging riciclabile.
    Ok, ho un ktm in garage, ma fa meno di 8000km/anno e comunque a livello di emissioni é nettamente inferiore di un'auto a paritá di percorrenza.

    Fossero tutti come me i tuoi figli e nipoti non dovrebbero preoccuparsi di nulla.

    Quello che contesto é la santificazione dell'ecologo coi soldi degli altri che si erge a moralizzatore delle genti.

    I contributi vengon presi dalla cassa comune.
    Lo Stato ha la responsabilità di spenderli oculatamente.

    Lo sconto per la Tesla a Briatore o per la Santa Cruz da enduro col mitico bonus monopattin, presa da uno di noi (che qua di indigenti credo ve ne siano pochini) che vantaggio portano alla collettivitá?
    tranquillo non ti seguo, ma leggo tanto.

    Bravissimo nei comportamenti, ma allora pesa le parole perchè hanno valore.


    sull'inutilità dei monopattini e affini siamo d'accordissimo.
    Che i finazniamenti debbano essere legati al reddito ecc . pure

  2. #3557

    Predefinito

    E allora perché ti sei permesso di dare dell'ignorante, medievale e grottesco?

    Le parole, in questo caso, non hanno un valore?

  3. Lo skifoso Matteo Harlock ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3558

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    E allora perché ti sei permesso di dare dell'ignorante, medievale e grottesco?

    Le parole, in questo caso, non hanno un valore?
    Il tuo primo commento esprimeva questo

  6. #3559

    Predefinito

    Harlock, in tutto il 3d sei contro alle soluzioni che riducono l'impatto ambientale e agli incentivi.

    Cosa dobbiamo dedurne, che vanno bene solo le soluzioni e gli incentivi presi da te?

    O vuoi farci credere che avresti potuto comprare un'auto a metano senza che fossero incentivate? Il metano auto non è di fatto mai decollato NONOSTANTE gli incentivi, senza incentivi quando mai avrebbero messo in commercio auto e bombole?

    E la tua casa? Credi che senza le prime leggi, normative e obblighi/incentivi su dispersioni e necessità di isolare (se ricordo bene 1990) credi che il settore immobiliare sarebbe evoluto da solo?

    E i tuoi packaging riciclabili? Lo sai vero che in tanti ne contestano l'effettiva ecologicità? E credi li avresti trovati senza le pressioni fatte dagli ambientalisti?

  7. #3560

  8. #3561
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da amen Vedi messaggio
    Il tuo primo commento esprimeva questo
    Il suo commento era pienamente condivisibile. E assolutamente centrato, soprattutto alla luce della reazione tua e del nostro ingegnere preferito

    Fra l'altro trovo bizzarra da parte vostra la connotazione negativa che date a un periodo storico dove le emissioni di CO2 erano infinitamente più basse di oggi...

  9. #3562

    Predefinito

    Ricurci, spammatore professionista:

    1) sono contrario a tutti gli interventi fintamente ecologici. Qua si parla di auto elettriche, no? Ad oggi tra costi ecologici di smaltimento dei vecchi veicoli, di costruzione dei nuovi, di adeguamento della rete di distribuzione e produzione dell'energia elettrica per sostenere l'aumento dei consumi, sostituire tout-cour i veicoli tradizionali con gli elettrici ATTUALMENTE disponibili NON é ecologicamente vantaggioso. E tu su questo punto continui a glissare ed ammorbare tutti con i tuoi slogan da miss universo tipo "la pace nel mondo"

    2) la mia scelta del metano é conveniente economicamente solo perché faccio pochi km e ci guadagno con i minor costi di manutenzione dato che a Vipiteno, come residenti, paghiamo il gasolio meno della vicina Austria. Tutti qua mi hanno dato del mona. Il metano NON ha sgravi e, nella piú vicina stazione (Varna) costa 1.15 euro/kg. Quindi alla fine ci rimetto. E l'unico contributo che ho avuto sono stati 3 anni senza bollo. Quindi io si che posso argomentare di aver fatto una scelta ecologica NONOSTANTE la non convenienza.

    3) ora sono in affitto in una casa che ha 35 anni. 35 fottutissimi anni. Quassú non hanno aspettato certo te per capire l'importanza di risparmiare energia. Anche perché se aspettavano che arrivassi tu con quel autocancello con la tecnologia di un TypeVIIC, aspettavano parecchio. Tant'é vero che la prima centrale a biomassa, con produzione integrata di riscaldamento ed energia elettrica, é stata costruita a Prati allo Stelvio negli stessi anni.

    4) Packaging riciclabile QUI é sempre stato disponibile. Perché il bibitaro che vende le cassette di gazzosa, di birra, di acqua in vetro con VUOTO A RENDERE é sempre esistito. Come del resto il fruttivendo di quartiere che ti mette la frutta nel sacchetto di carta nonché la vecchina che gira con la borsa di tela. Non é in AA che son nate le insalate giá lavate monoporzione insachettate nella bustina di plastica. E anche qui, non serviva che qualcuno venisse a fare il moralizzatore.

  10. Lo skifoso Matteo Harlock ha 4 Skife:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #3563

    Predefinito

    Infatti, mai pensato che il Trentino Alto Adige non fosse avanti.

    ma tu CREDI di non aver usufruito, non direttamente, ma la tua auto metano non l'avrebbero prodotta se ne avessero vendute solo li.

    Cmq... io ho isolato casa da solo, prendendomi del pirla da alcuni professionisti.

    E ho comprato una utilitaria elettrica non funzionante, SENZA INCENTIVI, per verificarne la convenienza ambientale ed economica.

    Forse non siamo poi così diversi

    - - - Updated - - -

    PS: sono stato perfino bannato per "spam", forse non sapete cosa vuol dire spam.

    Io parlo di auto elettriche in un 3d specifico, e se scrivo molto (ma forse meno di tanti che l'auto elettrica non la hanno nemmeno) è per rispondere a quelle che considero fake news.

    Non lavoro nel settore, non vendo niente, non scrivo OT (che di solito introducete voialtri).

    Sono stato bannato perchè ho messo un link ad una pagina comunale riguardante un incontro online sul risparmio energetico, NELLA SEZIONE APPOSITA.

    Sembra che vi piaccia discutere solo con quelli che la pensano come voi, io invece mi diverto di più se, come qui, devo cercare di convincere chi la pensa diversamente.

  13. #3564

    Predefinito

    Da alcuni mesi sto rivalutando la questione fv tanto che sto facendo un paio di preventivi,
    questo perchè non potendo avere il 110% causa edificio già in classe C e caldaia a condensazione nuova,
    comunque di installare un impianto medio piccolo taglia 4Kw per autoconsumo e vendita a gse,comunque il costo totale verrebbe poi ridotto al 50% con le detrazioni.

    I prezzi attualmente sono diventati discretamente interessanti.

    A margine,metterei se possibile una pompa di calore per acs,compatibilmente con difficoltà tecniche e i pesi non indifferenti per l’installazione,
    altrimenti alla peggio avendo comunque corrente a gratis durante tutto il giorno,
    utilizzerei un meno efficace ma molto più semplice bollitore elettrico.
    Piano a induzione,pompa di calore del condizionatore nei periodi freddi ma non gelidi.

    Così dovrei abbattere drasticamente i costi attuali di riscaldamento e acs.

    La macchina elettrica comunque non sarebbe in programma,pur avendo garage e pannelli,
    ho due diesel recenti e la più vecchia di 9 anni andrà rimpiazzata tra altri 5 anni e probabilmente con una ibrida.

  14. #3565

    Predefinito

    Visto che si va OT...io stavo valutando il passaggio al riscaldamento a PdC, visto che ormai i miei consumi (800mc/anno compresa ACS) lo consentirebbero.

    Ho rinunciato proprio a causa degli incentivi (esagerati) del 110%, che oltre a essere preclusi ai termoautonomi (per lo meno se non si muove il condominio) hanno reso poco disponibili le aziende a lavorare coi privati.

    Aspetto di capire come evolve la situazione per valutare nuovamente il passaggio, come per le auto elettriche la convenienza ecologica ed economica ormai c'è anche senza FV (se non chiedono 12000€ per un impianto come mi è successo)

    Quindi mi sono deciso per comprare la 2a auto elettrica, sempre piccola.

    Tra 4-5 anni o più, quando la mia Astra sarà troppo vecchia o non ci farò più neanche i pochi viaggi a lunga gittata, valuterò se rinunciare ad un'auto (probabile, i figli saranno andati via) o prenderne una più piccola, sempre elettrica.

    E sono sicuro che tra 4-5 anni anche una media elettrica andrà benone per i pochi viaggi di 1000km che faccio, già OGGI molte offrono autonomie vicine ai 400km, e ricarica rapida

  15. #3566

    Predefinito

    Occhio che Pompa di Calore non lavora tanto bene con i termosifoni (alta temperatura).
    Al massimo considera un ibrido (condensazione + pompa di calore).

    Dai miei, pur avendo riscaldamento a pavimento (bassa temperatura), metteremo una pompa di calore ibrida (quindi con caldaia).
    Da quel che ci dicono, la sola pompa di calore sarebbe in difficoltà con temperature fredde e umide del nostro territorio; quindi, o montiamo una pompa di calore sovradimensionata o si mette un ibrido.
    E poi, la casa è dei primi anni 2000, quindi non recentissima.

    Inoltre spaventa il fatto di avere una casa solo elettrica (quindi anche con piano ad induzione); più che altro, se i pannelli non dovessero bastare ( si monterebbe una potenza 6.6kW + 10kW di accumulo), si "ciuccerebbe" troppo dalla rete esterna (tipo nei periodo di scarso irraggiamento, come in inverno, ma di grande richiesta energetica).

    Tuttavia stiamo sentendo vari tecnici, onde non installare un impianto di cui poi pentirsene.

  16. #3567

    Predefinito

    leonard mi trascini negli OT

    Diciamo che il prestudio l'ho fatto io, vistoche sono stato certificatore energetico per 2-3 anni.

    Le pdc attualihanno efficienza elevata anche a -5 .10°C, quindi considerati gli inverni più tiepidi e meno nebbiosi nella mio zona ci siamo.

    I caloriferi di una casa come la mia (1994) sono sovradimensionati, sia per usanza di allora sia perchè calcolati sulla casa prima dei miei lavori di isolamento.

    Quindi la PdC lavorerebbe egregiamente, andando al limite solo in quei 10-15 giorni/anno di temperature costantemente sotto lo zero, e comunque dovrebbe bastare mandare i caloriferi massimo a 50°C. Se necessario potrei aggiungere qualche elemento o un termoconvettore.

    E' vero, è difficile trovare un tecnico che ne capisca realmente... soprattutto in certe zone

  17. #3568

    Predefinito

    certo che è dura e triste la vita dello spammatore seriale green,

    iscriversi in un forum di sci,
    parlare solo nella sezione auto, venire a raccontare che il suo bidone elettrico fa da 0 a 50 in 10 secondi e fare la morale su ogni cosa, però per i lunghi tragitti usa ancora l'auto a gasolio, ahahahahah.


    SEI SEMPLICEMENTE PATETICO.

  18. Lo skifoso alessio90 ha 2 Skife:


  19. #3569

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leonard Vedi messaggio
    Occhio che Pompa di Calore non lavora tanto bene con i termosifoni (alta temperatura).
    Al massimo considera un ibrido (condensazione + pompa di calore).

    Dai miei, pur avendo riscaldamento a pavimento (bassa temperatura), metteremo una pompa di calore ibrida (quindi con caldaia).
    Da quel che ci dicono, la sola pompa di calore sarebbe in difficoltà con temperature fredde e umide del nostro territorio; quindi, o montiamo una pompa di calore sovradimensionata o si mette un ibrido.
    E poi, la casa è dei primi anni 2000, quindi non recentissima.

    Inoltre spaventa il fatto di avere una casa solo elettrica (quindi anche con piano ad induzione); più che altro, se i pannelli non dovessero bastare ( si monterebbe una potenza 6.6kW + 10kW di accumulo), si "ciuccerebbe" troppo dalla rete esterna (tipo nei periodo di scarso irraggiamento, come in inverno, ma di grande richiesta energetica).

    Tuttavia stiamo sentendo vari tecnici, onde non installare un impianto di cui poi pentirsene.
    Io non ce la faccio a montare una pdc per riscaldamento e acs,
    in primis perchè ho i termosifoni,poi per i pesi del sistema e il fatto che non sono al piano terra e solo la macchina pesa 130kg (quelle serie) oltre agli ipotetici più di 200km di un bollitore acs.

    Quindi,se decido,sarà per pannelli in taglia 4,5Kw credo,
    una pdc con accumulo moderato tipo 120lt che basta per noi in casa,
    piano a induzione e nei periodi di mezzo e comunque fino ai 5 °C circa esterni uso il condizionatore daikin classico in modalità pompa di calore.

    Avendo una parte mansardata e circa 100mq scaldo senza grossi problemi,il resto dell'anno quando è sotto zero uso la caldaia e i termosifoni.
    I pannelli in inverno per fare piano cottura,autoconsumo in genere e acs con un bollitore dico bene che bastano.

    Devo capire la ditta che farebbe il lavoro se propone un chiave in mano a prezzi onesti,visto che il costo al Kw nei vari preventivi ha molte oscillazioni....

  20. Skife per Bibe:


  21. #3570

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Ricurci, spammatore professionista:

    1) sono contrario a tutti gli interventi fintamente ecologici. Qua si parla di auto elettriche, no? Ad oggi tra costi ecologici di smaltimento dei vecchi veicoli, di costruzione dei nuovi, di adeguamento della rete di distribuzione e produzione dell'energia elettrica per sostenere l'aumento dei consumi, sostituire tout-cour i veicoli tradizionali con gli elettrici ATTUALMENTE disponibili NON é ecologicamente vantaggioso. E tu su questo punto continui a glissare ed ammorbare tutti con i tuoi slogan da miss universo tipo "la pace nel mondo"
    .
    Confermo lo spammatore.
    Per l'ennesima volta hai cambiato argomento senza rispondere all'obiezione qui sopra.

Pagina 238 di 270 PrimoPrimo ... 138188228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •