Pagina 237 di 270 PrimoPrimo ... 137187227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 3541 a 3555 di 4040

Discussione: Auto elettriche: dite la vostra

  1. #3541

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    Però permetterai che un povero cristo che vive in condominio (magari in affitto) non gridi di gioia per aver finanziato al 110% il tale con villino e Tesla per farsi il fotovoltaico e il cappotto?
    Vuoi essere indipendente energeticamente? Felice per tutti, ma pagatelo, non mettermelo in bolletta...

    Le chiamano “esternalità positive”... me cojoni
    chiedete al governo brasiliano cosa ne pensa dei “servizi ecosistemici” pagati con il secondo pilastro della Pac agli agricoltori europei... per onestà intellettuale è sempre bene mettersi anche dall’altra parte.
    Anche chi è in affitto può beneficiare indirettamente dell'Ecobonus, trovandosi una casa più confortevole dotata di infissi nuovi, cappotto ecc. e, conseguentemente, meno costi in bolletta.

    Poi boh, in 'sto Paese non va bene mai niente.

    - Consumano suolo per costruire nuove abitazioni in classe A? "Eh, riqualificassero l'esistente".
    - Propongono incentivi per riqualificare, magari ridando slancio al comparto edile in profonda crisi? "Eh, tutto a vantaggio di quelli col villino. E chi vive in affitto?".

    È assurdo.

  2. Lo skifoso Leonard ha 5 Skife:


  3. #3542

    Predefinito

    C’è una bella differenza tra l’incentivo sulla casa e quella sull’auto elettrica.

    Gli incentivi sulla casa sono incentivi utilizzati per dare lavoro alle imprese di costruzione italiane, che acquistano i materiali in italia, i quali materiali sono quasi tutti fatti in italia, e tutti quanti pagano tasse e contributi in Italia. Quindi per lo stato, ovvero i contribuenti, per 100 euro di incentivi che escono oggi, sono almeno altri 100 euro che rientrano domani in tasse e contributi. E nel frattempo hanno dato da mangiare a parecchia gente che altrimenti sarebbe sul groppone del reddito di cittadinanza, cassa integrazione, mobilità etc...
    Invece per le auto elettriche la situazione e’ diametralmente opposta. Al momento non esiste una sola auto elettrica prodotta in italia, e la futura Fiat 500 avrà prezzi molto alti.
    Per cui di quei 100 euro di incentivi per l’auto elettrica pagati dallo stato solo una piccola parte rientra come tasse e contributi. Ed a parte il venditore della concessionaria non si salva nessuno altro lavoro.

  4. Lo skifoso gigiotto98 ha 2 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #3543

    Predefinito

    Io contestavo solo la narrazione da Istituto Luce per cui questi interventi vengano fatti per mera e disinteressata generositá ecologica.

    Sul fatto che si possano finanziare, con le tasse di tutti, gli interventi che portano un vantaggio tangibile per TUTTI (cappotto = consumi meno gas = ammorbi meno l'aria) sono daccordo. Purché vi sia sempre una correlazione oggettiva tra intervento e reale vantaggio.

    Ma i contributi auto elettriche (e bici/monopattini) senza nessuna correlazione al reddito del richiedente, é una cagata pazzesca (cit.)

    Che vantaggio ha la collettivitá a dare un contributo a Briatore per prendersi la Tesla?

  7. Skife per Matteo Harlock:

    pat

  8. #3544

    Predefinito

    Il principale vantaggio dell’ecobonus e del sisma bonus non e’ ambientale, anche se il beneficio ambientale e’ presente ed importante. Il vantaggio e’ soprattutto economico per l’economia nazionale. Ed anche sociale, perché quando viene un terremoto, e purtroppo in italia c’è ne sono, poi lo stato si trova a pagare le case temporanee, i costi di ricostruzione, le cure per i feriti ed i funerali per i morti.

  9. Skife per gigiotto98:

    pat

  10. #3545

    Predefinito

    molti "bonus" non sono legati direttamente al reddito. Ma per assurdo quello sulle auto lo è più dell'ecobonus.

    Con l'ecobonus se hai la casa grande fai lavori enormi e detrai, chi ha il monolocale potrà detrarre ben poco.

    Con l'ecobonus auto la cifra è fissa, quindi chi come me compra un'auto "economica" in percentuale prende un incentivo maggiore di chi compra una Tesla.

    Se i produttori italiani, condizionati anche dallo scetticismo e dalla mentalità retrograda di molti italiani, remano contro le auto elettriche, non si può certo rinunciare a una nuova tecnologia e i vantaggi che porta.
    FCA si deciderà a produrre una 500 economica, e altre auto EV, solo quando le vendite saranno sufficienti agli occhi di un management che in questo ambito ha deciso di non guidare il cambiamento ma di farsi rimrchiare (per ora).

    Speriamo che quando si svegliano non sarà troppo tardi, recuperare in un settore dove potrebbero arrivare i cinesi da un momento al'altro (e dove il settore premium è già ben presidiato) non sarà facile

  11. #3546

    Predefinito

    Ancora una volta mostri la tua disinformazione. Primo l’ecobonus ed il sismabonus hanno un massimo di 80k o 110k a seconda della classe di rischio del comune, indipendentemente che l’abitazione sua grande o piccola, per cui la piccola e’ avvantaggiata perché ci puoi pagare tutti i lavori senza scucire un soldo.
    La seconda e’ che le case in categoria catastale di lusso sono escluse dai bonus.

  12. #3547

    Predefinito

    Io spendo meno di 1000€/anno per scaldare casa e acqua, con 130mq commerciali.

    tu spenderesti 80k su un monolocale? Se lo fai, bonus o non bonus, è solo perchè non sai fare due conti e ti fai fregare da chi ti propone i lavori ;-)

    Lo rispiego in maniera più comprensibile.

    L'ecobonus sulle auto arriva "solo" a 10000€ (fra bonus e sconti concessionario) ma solo fino a dicembre e solo se rottami.

    E comunque la cifra è ben inferiore al costo attuale di qualsiasi auto elettrica. Quindi aiuta di più chi spende di meno.

    Il 110% ha invece limiti ben più alti che non è facile superare, di fatto permetterà a tanti di fare lavori importanti gratis, infatti è probabile che andremo a incentivare lavori che non andrebbero fatti se si ragionasse solo sul beneficio ambientale.

    Però sono tutte opinioni personali intendiamoci, ma da parte vostra vedo solo un continuo cambiare discorso e criticare qualsiasi iniziativa che non sia in linea con il vostro pensiero.

    Io sono molto favorevole agli incentivi in generale, quando aiutano nuove tecnologie e aiutano a ridurre inquinamento e emissioni di CO2.
    Un po' meno favorevole al 110%, avrei lasciato un minimo di spesa per chi beneficia dei lavori.

    Voi avete deciso che gli esperti di tutto il pianeta ne capiscono meno di voi, complimenti per l'autostima

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #3548
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Ti svelo un segreto...il consenso fra gli esperti (quelli veri) è che gli incentivi generalmente (a) non servono a una mazza (b) sono inefficienti

  15. #3549

    Predefinito

    No, dipende da quali esperti consideri.

    Gli incentivi drogano il mercato, quindi sull'efficientamento energetico sono più discutibili perchè non si tratta di tecnologie nuove.

    In settori nuovi, come il FV anni fa o le auto elettriche ora, aiutano la partenza, poi è giusto ridurli o eliminarli progressivamente.

    ma il beneficio c'è, sia economico (e infatti li danno a settori in crisi come edilizia e auto) sia ambientale: le rinnovabili senza incentivi non sarebbero arrivate così in "fretta" al 40%.

    E poi ricordo ci sono fior di incentivi anche per auto termiche, quelli si li danno solo per aiutare un settore in crisi.

    E da anni paghiamo accise e balzelli per aiutare il settore petrolifero, mica solo per le rinnovabili ;-)

  16. #3550
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    "Dipende da quali esperti consideri..."
    Sei un fenomeno, quando uno pensa di averle lette tutte riesci sempre a tirarne fuori una migliore

  17. #3551

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Mi devo censurare dal dire di cosa penso di questi "illuminati" benefattori dell'ambiente con Tesla (comprata con sostanzioso contributo dell'erario pubblico), pannelli fotovoltaici (sostenuti dai contributi erosi dalle bollette di tutti), casa passiva (adesso c'é anche il superbonus 110%), ...

    Almeno non venire qua a prenderci per il culo che lo fanno per l'ambiente.
    di interventi assurdi ne hai fatti ultimamente ma questo è da livello medioevo, grottesco e ignorante.

    se non incentivi le rinnovabili (e i contributi sono sempre meno) come dai una svolta alla nostre abitudini energetiche? continuiamo a sciogliere quel po' di ghiaccio rimasto?

    io ho fatto casa nuova, prefabbricata in legno, e l'ho fatto per l'ambiente, per il mio benessere soprattutto e per i costi.
    sul fotovoltaioco installato (obbligatorio tra l'altro) non ho preso nessun contributo in quanto nuova abitazione, anzi non ho preso NESSUN contributo proprio.
    uso la corrente per scaldarmi (pompa di calore) e per far da mangiare (induzione). spendo 500€ /anno.

    quindi i contributi che ci sono adesso li danno per quelli come te che inquinano anche il mondo che dovranno vivere i miei figli e nipoti, e forse i tuoi se ne hai.

  18. Lo skifoso amen ha 2 Skife:


  19. #3552

    Predefinito

    Oltretutto, ci lamentiamo spesso, nelle discussioni, che la causa maggiore di inquinamento siano gli impianti di riscaldamento vetusti (e non le automobili, come vogliono fare credere).

    A Treviso, come del resto della pianura padana, c'è un inquinamento da far spavento; un ristagno di aria impressionante. C'è un'incidenza dei tumori molto maggiore rispetto ad altre regioni d'Italia.

    Ora c'è la possibilità di correggere, seppur molto parzialmente, questa problematica. Ma ben venga.

    Lo dico onestamente: se le condizioni di inquinamento in questa zona dovessero perdurare, non so se ci farei crescere i miei figli in serenità.

  20. Lo skifoso Leonard ha 2 Skife:


  21. #3553

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    "Dipende da quali esperti consideri..."
    Sei un fenomeno, quando uno pensa di averle lette tutte riesci sempre a tirarne fuori una migliore
    il senso della mia frase evidentemente devo spiegarlo (almeno a te).

    Si possono trovare esperti che dicono tutto e il contrario di tutto, in particolare vengono spesso citati studi di "esperti" che contestano il cambiamento climatico, le minori emissioni delle auto elettriche e così via.
    Studi che poi si scopre sono finanziati dalle lobby legate agli idrocarburi, o a settori in difficoltà che non sanno evolvere.

    Comunque a parte le opinioni personali sugli "esperti", è chiaro che a scrivere leggi, normative e dare certi indirizzi ci sono fior di esperti dietro le quinte. E fino a prova contraria gli esperti che incidono sulle norme UNI o sulle scelte dei politici sono autorevoli.

  22. #3554

    Predefinito

    Non sapevo di avere un follower che tiene nota di tutti i miei interventi...

    "Quelli come te" che inquinano?
    Auto a metano, meno di 15.000km/anno, casa in classe A connessa a teleriscaldamento a biomassa, mai preso un aereo, tutti i giorni al lavoro in bici, nel mio carrello entrano solo prodotti con packaging riciclabile.
    Ok, ho un ktm in garage, ma fa meno di 8000km/anno e comunque a livello di emissioni é nettamente inferiore di un'auto a paritá di percorrenza.

    Fossero tutti come me i tuoi figli e nipoti non dovrebbero preoccuparsi di nulla.

    Quello che contesto é la santificazione dell'ecologo coi soldi degli altri che si erge a moralizzatore delle genti.

    I contributi vengon presi dalla cassa comune.
    Lo Stato ha la responsabilità di spenderli oculatamente.

    Lo sconto per la Tesla a Briatore o per la Santa Cruz da enduro col mitico bonus monopattin, presa da uno di noi (che qua di indigenti credo ve ne siano pochini) che vantaggio portano alla collettivitá?

  23. Lo skifoso Matteo Harlock ha 2 Skife:


  24. #3555
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Meraviglioso, l'attivista di Legambiente che viene a parlare di lobby e di "esperti di parte", ovviamente in un post dalla logica zoppicante. Ti svelo un altro segreto: non c'era nessun bisogno di spiegare (almeno a me) il significato della tua frase sugli esperti

Pagina 237 di 270 PrimoPrimo ... 137187227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •