Pagina 63 di 63 PrimoPrimo ... 135354555657585960616263
Mostra risultati da 931 a 937 di 937

Discussione: Coppa del Mondo 2017-18

  1. #931

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sdlkfhnl Vedi messaggio
    Cosi come vuoto si chiama l'epoca pre anni 90, e si tratta di interi decenni
    Oro di Magoni a Sarajevo: 1984
    Oro di Compagnoni ad Albertville: 1992

    Che ci sia stato un vuoto sono anche d'accordo, ma sugli "interi decenni" faccio fatica

    Poi nel decennio pre-2015 purtroppo abbiamo raccolto molto meno di quanto sarebbe stato possibile a causa degli innumerevoli infortuni che hanno subito le varie Karbon, Putzer, Fanchini... ma c'è stato un periodo in cui la nostra squadra di gigante femminile era considerata la migliore del mondo (dichiarazione se non ricordo male della Kostelic, non di una qualunque)

    Certo se guardi ai risultati nudi e crudi negli ultimi due anni c'è stata una impennata incredibile... e non è finita qui (si spera)!

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #932

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    A 16 anni dava la paga ai nazionali francesi e ai nostri ragazzi d’interesse nazionale.
    Non è mai entrato nel giro che conta perché non aveva sponsor pesanti alle spalle. Si è sempre arrangiato ad allenarsi da solo (un pó come ronci) ed era arrivato alla CE, ma si è rotto due volte. Gente come casse tonnetti se la mangiava in pista, ma non l’hanno mai portato in nazionale..
    Mi ricordo nel 2009 in tonale un test in GS in cui aveva fatto per 5 giri (su 6) il miglior tempo e c’erano anche i nazionali B e C, il tecnico della salomon disse che uno così in Francia o Austria sarebbe stato già nel giro della nazionale.
    Purtroppo non ha mai potuto salire di livello perché si è rotto tutto quello che poteva rompersi e in nazionale non c’era mai posto per lui (troppo vecchio) nemmeno nelle squadre minori (pure nel gruppo carabinieri).
    Peccato fosse nei migliori 100 in GS a livello mondiale(confermato anche nel 2017) e il nono in Italia..merito anche di Pescollderungg che l’ha portato con se finché ha potuto.

    https://raceskimagazine.it/pezdi-ton...idabilisenior/
    Si ma Tonetti ha vinto una generale di Coppa Europa e non mi pare abbia mai avuto sponsor che contano molto....a 14 anni lo battevo pure io. Ma non sono gli anni che contano.

  4. #933

    Predefinito

    Fermi restando i doverosi complimenti alla squadra femminile per questi ultimi due anni al Top e per le tante "frecce" a disposizione con cui cogliere grandi risultati, non riesco a spiegarmi il nulla assoluto (per restare in tema) in slalom speciale.
    Com'è possibile avere così tante gigantiste di rilievo (giovani e meno giovani) e in slalom il vuoto assoluto?
    Da quanti anni una nostra slalomista non va a podio?
    Cioè, dovremo ancora aggrapparci a Costazza e Curtoni che, ai nastri di partenza della prossima stagione, avranno rispettivamente 35 e 34 anni?

  5. #934
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito Coppa del Mondo 2017-18

    Citazione Originariamente scritto da fedi_m Vedi messaggio
    Si ma Tonetti ha vinto una generale di Coppa Europa e non mi pare abbia mai avuto sponsor che contano molto....a 14 anni lo battevo pure io. Ma non sono gli anni che contano.
    A parte che Tonetti è più vecchio di 2 anni..
    Mi spiace deluderti ma a 14-15 anni questi ti davano 3 secondi su 40 di gara, senza togliersi gli scalda-muscoli.
    si parla di gente che a 18 anni debutta in CdM..

  6. #935

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    A parte che Tonetti è più vecchio di 2 anni..
    Mi spiace deluderti ma a 14-15 anni questi ti davano 3 secondi su 40 di gara, senza togliersi gli scalda-muscoli.
    si parla di gente che a 18 anni debutta in CdM..
    Sei tu che l'hai citato.

    Però è pieno di gente che a 14 15 è un fenomeno e poi si perde non si sa dove. Mia generazione:
    Liore, Patscheider, Plank....

    Poi comunque concordo sul fatto che certi talenti non siano stati curati a dovere e altri abbiano avuto la sfiga degli infortuni.

  7. #936

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebus Vedi messaggio
    Oro di Magoni a Sarajevo: 1984
    !
    Una con 3 podi in coppa del mondo è il sintomo di un movimento rigoglioso?
    Direi che abbiamo parametri piuttosto differenti... :)

  8. #937

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sdlkfhnl Vedi messaggio
    Una con 3 podi in coppa del mondo è il sintomo di un movimento rigoglioso?Direi che abbiamo parametri piuttosto differenti... :)
    Lo sapevo che non avresti resistito a puntualizzare

    Però quelli di Paola Magoni non furono gli unici podi dell'epoca, nei primi anni '80 c'erano state anche Quario, Zini, Giordani... magari non saranno state fuoriclasse ma l'espressione "valanga rosa" non l'ho inventata io

    Se preferisci puoi prendere le tre vittorie della Quario in coppa nel 1983, non cambia molto. Non sono comunque "interi decenni" (che poi anche se fossero dieci anni, al massimo sarebbe "un" decennio, già che siam qui a puntualizzare ...perché anch'io non scherzo ) poi che in mezzo ci sia stato un bel buco siamo perfettamente d'accordo.

    Ma il vero vuoto in realtà ci fu prima: tolte le grandi Seghi e Demetz non avevamo mai avuto una grande tradizione di sci femminile. Gli ultimi vent'anni, al confronto, sono grasso che cola

Pagina 63 di 63 PrimoPrimo ... 135354555657585960616263



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •