Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 28 di 28

Discussione: Profondità e pazienza....

  1. #16

    Predefinito

    penso che il concetto di profondità sia il contrario di ciò che viene dimostrato nel primo video...

    profondità non significa lasciare che gli sci girino "di per se stessi". lo sciatore del video effettua un cambio puntuale spostando letteralmente i piedi verso fuori appena eseguito il cambio spigoli.
    la profondità al contrario è figlia di un raddrizzamento progressivo e "profondo" (verso valle) che si realizza dalla massima in avanti e che produce il ribaltamento avanti interno nel successivo primo terzo della curva seguente..
    qui il nodo focale e cruciale che ne determina la difficile esecuzione..

    nemmeno la sciata di longhi mi piace (nel video in qustione)..rotondo si, ma molto rigido e leggermente a spasso con le braccia..

    PS AUGURIIIIIIIIIIIIIII A TUTTO IL FORUM

  2. Lo skifoso baldaxski ha 8 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #17

  5. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da baldaxski Vedi messaggio
    penso che il concetto di profondità sia il contrario di ciò che viene dimostrato nel primo video...

    profondità non significa lasciare che gli sci girino "di per se stessi". lo sciatore del video effettua un cambio puntuale spostando letteralmente i piedi verso fuori appena eseguito il cambio spigoli.
    la profondità al contrario è figlia di un raddrizzamento progressivo e "profondo" (verso valle) che si realizza dalla massima in avanti e che produce il ribaltamento avanti interno nel successivo primo terzo della curva seguente..
    qui il nodo focale e cruciale che ne determina la difficile esecuzione..

    nemmeno la sciata di longhi mi piace (nel video in qustione)..rotondo si, ma molto rigido e leggermente a spasso con le braccia..

    PS AUGURIIIIIIIIIIIIIII A TUTTO IL FORUM
    Ma infatti io intendevo quello che fà dalla massima pendenza in poi...non cerca subito un raddrizzamento come piace a te , ma sicuro va in profondità e sa aspettare
    Tanti auguri a tutti.

    - - - Updated - - -

    e per chi non capisse la questione del raddrizzamento ecco una bella serie di curve , dove , per la maggior parte i pro su archi medi cercano subito il raddrizzamento..
    https://www.youtube.com/watch?v=gfx7qFwq3cY

  6. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Ma infatti io intendevo quello che fà dalla massima pendenza in poi...non cerca subito un raddrizzamento come piace a te , ma sicuro va in profondità e sa aspettare
    Tanti auguri a tutti.
    fausto aspetta cosa???? quello non è andare profondi ma è andare lungo la diagonale...aspettare in curva è il peggio del peggio...

    mi vuoi dire che ti senti già vecchio e hai abbassato la tua asticella...

    aspettare vuol dire raddrizzare e buttarsi nel nuovo interno curva lasciando che i piedi seguano e incidano solo all'atto del successivo, nuovo, raddrizzamento. li ci vuole pelo.. la sensazione è quella di lanciarsi nel vuoto senza paracadute.....

  7. #20

    Predefinito

    uff...mi hai distrutto anche Guy....vaben, ma parliamo di un livello molto alto...se trovi , ravanando , un video ad hoc , vorremmo capire bene.....

    questo ti pare meglio ??
    https://www.youtube.com/watch?v=i-lgX65esDo

  8. Skife per fausto1961:


  9. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    uff...mi hai distrutto anche Guy....vaben, ma parliamo di un livello molto alto...se trovi , ravanando , un video ad hoc , vorremmo capire bene.....

    questo ti pare meglio ??
    https://www.youtube.com/watch?v=i-lgX65esDo
    assolutamente si....

    non guardate cosa fa mentre inclina ma guardate dall'istante in cui inizia a ridurre l'inclinazione del corpo...

    gli sci continuano a girare sul vecchio spigolo, tant'è che incrociano e passano sotto la traiettoria del bacino (questa è profindità) e poi una volta usciti sul lato nuovo esterno della curva entrano di taglio e la solfa ricomcia

  10. Lo skifoso baldaxski ha 2 Skife:


  11. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da baldaxski Vedi messaggio
    penso che il concetto di profondità sia il contrario di ciò che viene dimostrato nel primo video...

    profondità non significa lasciare che gli sci girino "di per se stessi". lo sciatore del video effettua un cambio puntuale spostando letteralmente i piedi verso fuori appena eseguito il cambio spigoli.
    la profondità al contrario è figlia di un raddrizzamento progressivo e "profondo" (verso valle) che si realizza dalla massima in avanti e che produce il ribaltamento avanti interno nel successivo primo terzo della curva seguente..
    qui il nodo focale e cruciale che ne determina la difficile esecuzione..

    nemmeno la sciata di longhi mi piace (nel video in qustione)..rotondo si, ma molto rigido e leggermente a spasso con le braccia..

    PS AUGURIIIIIIIIIIIIIII A TUTTO IL FORUM
    Ottima analisi!!
    Un modo che personalmente trovo ottimo per sentire questa progressività è, sciando con scarponi che hanno la leva ski/walk, tenerli aperti in modalitá walk ma con i ganci chiusi. Anche solo sulle cristianie mafatte bene si sente questa "progressiva profondità". Ho visto maestri che fanno fare la stessa cosa ma con i ganci aperti, però cosi si tende a poggiarsi dietro per pigrizzia imho
    Aggiungerei anche che per questi motivi, quasi il 60% di chi gira con scarponi da 130 migliorerebbe alla grande se provasse scarponi un po piu morbidi cosi da avere piu sensibilitá nella ricerca di questa profondità


    p.s. Ma è veramente longhi quello?!? L'avevo visto sciare qualche anno fa ad una selezione a cui ho assistito ma non me lo ricordavo così "macchinoso"

  12. #23

    Predefinito

    adesso non mi smontate Longhi , cribbio , che il compagno di merende mi cambia sport.....(Apo)

  13. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gPasca Vedi messaggio
    p.s. Ma è veramente longhi quello?!? L'avevo visto sciare qualche anno fa ad una selezione a cui ho assistito ma non me lo ricordavo così "macchinoso"
    Macchinoso ? Ma che vuol dire ?

  14. Skife per apo:


  15. #25

    Predefinito

    Longhi è bravissimo, ma nel video postato non piace nemmeno a me.

    Ho letto di Pull Back? Uhm... Molti dubbi. Ormai si va a cercare l'appoggio e si cerca di resistere alla forza centrifuga spingendo col metatarso interno a gamba estesa. Anche a livelli che non siano altissimi.

    L'ultimo video è migliore degli atri, ma c'è una cosa che proprio mi dà fastidio di alcuni che "dimostrano" su video da caricare su internet: abbassano il culo e si schiacciano, così da sembrare più vicini al terreno e poter mettere la mano a terra alla Ligety. Bah! Boh!

    Così... Mi sono svegliato acido stamattina..

  16. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    adesso non mi smontate Longhi , cribbio , che il compagno di merende mi cambia sport.....(Apo)
    Per carità no smontarlo no. Però appunto quando l'avevo visto dal vivo sbavavo nel guardarlo. Mentre nel video (se è quello che penso) sembra piu rigido

  17. #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da omar_bianchi Vedi messaggio
    Longhi è bravissimo, ma nel video postato non piace nemmeno a me.

    Ho letto di Pull Back? Uhm... Molti dubbi. Ormai si va a cercare l'appoggio e si cerca di resistere alla forza centrifuga spingendo col metatarso interno a gamba estesa. Anche a livelli che non siano altissimi.

    L'ultimo video è migliore degli atri, ma c'è una cosa che proprio mi dà fastidio di alcuni che "dimostrano" su video da caricare su internet: abbassano il culo e si schiacciano, così da sembrare più vicini al terreno e poter mettere la mano a terra alla Ligety. Bah! Boh!

    Così... Mi sono svegliato acido stamattina..
    Tirare indietro i piedi al cambio , fase leggera della curva, non c'entra nulla con la ricerca dell'appoggio, anzi la facilita perché mette in linea piedi e bacino...quindi produce centralità...poi in realtà non si tirano indietro i piedi ma basta accennare a sollevare i talloni....che tra l'altro facilita l'ingresso in curva visto che so caricano le punte un poi di più.

  18. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da baldaxski Vedi messaggio
    assolutamente si....

    non guardate cosa fa mentre inclina ma guardate dall'istante in cui inizia a ridurre l'inclinazione del corpo...

    gli sci continuano a girare sul vecchio spigolo, tant'è che incrociano e passano sotto la traiettoria del bacino (questa è profindità) e poi una volta usciti sul lato nuovo esterno della curva entrano di taglio e la solfa ricomcia



    Ho visto che questa è una cosa che fanno quasi tutti i canadesi. (ho messo il quasi solo per tutelarmi....)

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •