Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: MMSocks Wundersocks: calze italiane che promettono "mai più vesciche" (quasi mai...)

  1. #1

    Predefinito MMSocks Wundersocks: calze italiane che promettono "mai più vesciche" (quasi mai...)

    Passando per la Valle Aurina mi ha molto, troppo colpito una pubblicità di calza "Wundersocks", recitava:

    CALZE CHE CAMBIANO LA VITA

    e poi

    Si formano vesciche? Noi risolviamo il vostro problema.

    Ecco il "galeotto" volantino
    Confezione di Wundersocks per scialpinismo




    Sì mi si formano vesciche, sempre, comunque e perdunque in zona tendine d'achille alle prime scialpinistiche.

    Sedotto da questo volantino sirena, avuto la conferma dal ragazzo del negozio che queste calze grazie alla pregiatissima lana riescono a estrarre il sudore dal piede evitando così la formazione di vesciche blabla, dopo aver saputo che sono pensate-progettate-fatte completamente in Italia, decido di svenarmi, accendere un mutuo e prenderne un paio del modello da "scialpinismo" (ovvero un po' più spess del modello da sci da pista) lasciando sul piatto 34 (trentaquattro, tre-quattro) euro.


    Oggi prima skialp di 600 m con i miei fidi Armada e per l'occasione rispolvero gli scarponi Garmont Delirium 130 rossi.
    Risultato: dopo mezz'ora sono arrivato i primi dolori e le vesciche si sono formate lo stesso. Devo però ammettere che di solito si formano motlo più grosse al punto da esplodere, stavolta il piede sinistro si è quasi salvato e a l destro solo una vescica senza bolla.




    Soddisfatto? Non lo so, in parte sì per la comodità e si sente che sono super calze, ma in parte no perchè ho "sofferto" anche con le Wunder-Calze, forse avevo aspettative troppo alte o forse i miei piedi sono troppo difficili. Eliminare le vesciche in piedi "fatti male" è un obiettivo che nemmeno le Wunder-socks possono realizzare ma un piccolo beneficio o ritardo ai dolori l'ho notato.
    Vediamo le prossime gite come vanno.

    Comodità delle calze e comportamento termico: ineccepibile! 10+ o meglio 34 trentaquattresimi...

    Se cercate calze ottime e made in Italy al 100% allora ve le consiglio. Ma se avete piedi "vescico-genesi" nemmeno le wunder riescono a rimediare al problema.



  2. Lo skifoso Fabio ha 5 Skife:


  3. #2

    Predefinito

    hai provato ad usare calze più sottili quelle della foto mi sembrano spesse!! io ho provato tantissimi tipi da calze da spesse a fini e mi trovo meglio con quest'ultima tipologia..
    ora le ho del marchio bv sport

  4. Skife per enrico19:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #3

    Predefinito

    Io il problema delle vesciche l'ho risolto mettendo una calza sottile di cotone sotto la calza tecnica. La calza di cotone alla minima sudata (nel mio caso, in estate, dopo mezzo minuto che cammino) si attacca letteralmente alla pelle e da lì non si muove più, a questo punto la calza tecnica può sfregare come e quanto vuole, ma sfrega sul cotone e non sulla pelle.

  7. Skife per ste1258:


  8. #4

    Predefinito

    Sì ho provato con le calze fine e c'è qualche miglioramento ma si formano lo stesso, però con giornate fredde è un problema.

    @Ste: il doppio calzino ci ho pensato ma mi pareva troppo strano. Ci penso su e magari un giorno lo proverò.

  9. #5

    Predefinito

    hai provato a cambiare mattone, ops scusa scarpone.....forse che forse è lui il colpevole, mica le calze.....

  10. #6

    Predefinito

    Herr direktor prova (anche preventivamente) ad usare dei cerotti compeed, sono una manosanta.

  11. #7

    Thumbs up

    compeed tutta la vita e passa la paura

  12. Skife per Venom:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    io mi trovo benone con i calzini finissimi della accapi
    ma per prevenzione vesciche il classico nastro americano grigio...eheh

  15. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    [...]
    il classico nastro americano grigio...eheh
    Nastro... americano... grigio... di cosa si tratta?

  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Childerique Vedi messaggio
    Nastro... americano... grigio... di cosa si tratta?
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	82629-000-142813-.jpg
Visite:	138
Dimensione:	30.5 KB
ID:	64533 banalmente questo resistente, scivoloso all'esterno, spero non troppo cancerogeno

  17. #11

    Predefinito

    Urca... te lo attacchi sulle parti piu' 'critiche' del piede: eventuali conseguenze negative?
    (Domanda posta seriamente, anche se so gia' che attirera' risposte esilaranti)

  18. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Childerique Vedi messaggio
    Urca... te lo attacchi sulle parti piu' 'critiche' del piede: eventuali conseguenze negative?
    (Domanda posta seriamente, anche se so gia' che attirera' risposte esilaranti)
    si, lo attacco dove so che sono a rischio vesciche e simili.
    se ho gia la pelle aperta ci metto un cerotto...ma al 99% non ho questo problema

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •