Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
Mostra risultati da 31 a 38 di 38

Discussione: Cosa affiancare ad I speed pro

  1. #31

    Predefinito

    Secondo me la giusta considerazione viene fuori dalla valutazione della geometria di un ipotetico sci adatto alle tue esigenze in rapporto alla sua struttura. E' vero che uno sci mid-fat con centro da 85-90 e raggio dai 16 metri in su va lavorato di più rispetto ad uno sci con centro stretto e stesso raggio, ma è anche vero che i mid-fat hanno strutture più morbide e meno nervose.
    Se io mi operassi ad un ginocchio, l'ultima cosa che vorrei è la "spigolata" bastarda che è sicuramente più probabile con sci Race commerciali o di derivazione Race, perché hanno centro stretto e strutture più reattive.
    Uno sci con centro da 80 non è che debba essere poi lavorato così tanto, ma è anche vero che la maggior parte di sci del genere hanno strutture prevalentemente medio-morbide e geometrie non esasperate che non sono propense a "spigolate" improvvise ed inaspettate perché i meccanismi di azione dello sci sono mediamente più rallentati rispetto ad uno sci da pista puro.
    Io starei su uno sci del genere.

  2. Lo skifoso broadarrow ha 3 Skife:


  3. #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da corsy Vedi messaggio
    Ciao a tutti, a dicembre ho preso I speed pro ( vedi firma ) vorrei affiancare uno sci un filo meno impegnativo per quando scierò con mia figlia (5 anni ) e perché ad aprile mi farò operare al crociato e menisco;
    vorrei però sempre uno sci di alto livello, ok anche della passata stagione ( giusto per non svenarsi ) visto che dovrò cambiare anche gli scarponi.
    175 X 72 kg
    allenato ( vista la riabilitazione che dovrò fare.............)
    livello oro

    grazie mille
    Che forti che siete, riprendo il msg del nostro amico per ragionare sulla sua specifica richiesta.
    Bene
    1) Scia con un gs negozio raggio 17 mt o meno, mi pare, uno sci, insomma, con cui si fa tutto, dal corto al medio al lungo raggio senza fatica, tanto è vero che è uno degli sci preferiti per il corso da maestri.
    2) vuole materiale di alto livello (presumo di costruzione) e un po' meno impegnativo, quindi cattivo, per quando scierà con la figlia e per riprendere dopo l'intervento al ginocchio
    3) è un livello oro, quindi se è oro scia in conduzione su tutte le piste e su tutti i terreni, quindi non ha bisogno di sci che lo facilitino in questo, dal momento che già possiede un attrezzo tra i più polivalenti che ci siano
    e quindi, secondo me

    un rc come il sss, non ha molto senso, oltretutto accorciando la misura a 170 le vibrazioni date dal terreno scaricate su attrezzo più corto le sentirà ancora di più sul ginocchio operato di menisco, oltre che di crociato
    un sl manco a parlarne, non serve, già ha uno sci che curva bene e facile anche nello stretto, che gli serve farsi del male? (solito discorso lunghezza/vibrazioni con in più l'entrata curva più decisa)
    Che gli resta? Un all mountain, ben costruito, quindi anima in legno e struttura sw, non esasperato come centro (80-90), lungo come se non più del suo ispeed pro (questi sci hanno la coda arrotondata e svincolano meglio), non piastrato per renderlo leggero (con 80-90 di centro della piastra non c'è bisogno, si inclina senza toccare con lo scarpone la neve), a cui prenderà le misure in un nanosecondo, se è un oro vero, e semplicemente avrà l'imbarazzo della scelta su quale sci usare nelle sue prossime uscite.
    Del resto mi sembra che è alla ricerca di uno sci con cui riprendere l'anno prossimo e che gli resti poi davvero come alternativa allo ispeed.
    Mia opinione, ma forse esponendo meglio il ragionamento se ne può discutere.

  4. Skife per giò:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Che forti che siete, riprendo il msg del nostro amico per ragionare sulla sua specifica richiesta.
    Bene
    1) Scia con un gs negozio raggio 17 mt o meno, mi pare, uno sci, insomma, con cui si fa tutto, dal corto al medio al lungo raggio senza fatica, tanto è vero che è uno degli sci preferiti per il corso da maestri.
    2) vuole materiale di alto livello (presumo di costruzione) e un po' meno impegnativo, quindi cattivo, per quando scierà con la figlia e per riprendere dopo l'intervento al ginocchio
    3) è un livello oro, quindi se è oro scia in conduzione su tutte le piste e su tutti i terreni, quindi non ha bisogno di sci che lo facilitino in questo, dal momento che già possiede un attrezzo tra i più polivalenti che ci siano
    e quindi, secondo me

    un rc come il sss, non ha molto senso, oltretutto accorciando la misura a 170 le vibrazioni date dal terreno scaricate su attrezzo più corto le sentirà ancora di più sul ginocchio operato di menisco, oltre che di crociato
    un sl manco a parlarne, non serve, già ha uno sci che curva bene e facile anche nello stretto, che gli serve farsi del male? (solito discorso lunghezza/vibrazioni con in più l'entrata curva più decisa)
    Che gli resta? Un all mountain, ben costruito, quindi anima in legno e struttura sw, non esasperato come centro (80-90), lungo come se non più del suo ispeed pro (questi sci hanno la coda arrotondata e svincolano meglio), non piastrato per renderlo leggero (con 80-90 di centro della piastra non c'è bisogno, si inclina senza toccare con lo scarpone la neve), a cui prenderà le misure in un nanosecondo, se è un oro vero, e semplicemente avrà l'imbarazzo della scelta su quale sci usare nelle sue prossime uscite.
    Del resto mi sembra che è alla ricerca di uno sci con cui riprendere l'anno prossimo e che gli resti poi davvero come alternativa allo ispeed.
    Mia opinione, ma forse esponendo meglio il ragionamento se ne può discutere.
    Si, la penso come te e aggiungo anche che personalmente cercherei di stare su misure lunghe piuttosto che corte per avere a parità di struttura, risposte meno nervose da parte dello sci. Una piastrina o un'interfaccia attacco ci può stare, su sci del genere non troveremo mai piastre come su RC o Master, o sci del genere.

  7. #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio

    ...

    un rc come il sss, non ha molto senso, oltretutto accorciando la misura a 170 le vibrazioni date dal terreno scaricate su attrezzo più corto le sentirà ancora di più sul ginocchio operato di menisco, oltre che di crociato

    Sicuramente hai ragione, però considera che un nostro comune amico che è un pochino più di un oro "normale" (il Magister), quando ha avuto lo stesso problema ha ripreso proprio dal SSS da 170, e come sai bene, aveva a disposizione praticamente qualsiasi altro sci. Forse un motivo c'è.

    Per altro non è obbligato a comprarlo, basta prenderlo a noleggio almeno per i primi mesi.

  8. #35

    Predefinito

    Azz!!!! non sapevo del magister e anche il nostro amico comune (mio e di magister) con il quale ogni tanto scio non mi ha mai detto nulla

  9. Skife per giò:


  10. #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Sicuramente hai ragione, però considera che un nostro comune amico che è un pochino più di un oro "normale" (il Magister), quando ha avuto lo stesso problema ha ripreso proprio dal SSS da 170, e come sai bene, aveva a disposizione praticamente qualsiasi altro sci. Forse un motivo c'è.

    Per altro non è obbligato a comprarlo, basta prenderlo a noleggio almeno per i primi mesi.
    Suppongo che tal Magister che é un pochino più di oro, ma dal nome deduco sia un magister di nome e di fatto, abbia un piedino "un po' più sensibile" del nostro amico... 😉

  11. #37

    Predefinito

    Per quanto mi riguarda è lo sciatore "più bello" che abbia mai visto sugli sci, ma non stiamo discutendo della tecnica, ma del fatto che per recuperare da un infortunio al crociato abbia scelto uno sci piuttosto che un altro. E stiamo parlando di un signore che all'epoca aveva giò superato i sessanta, non di un ragazzino.

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #38

    Predefinito

    Direi interessanti le varie scelte da fare, sia Tipo Sss o similari (in misura più corta ) che all mountain 80/90 al centro;
    sicuramente da provare entrambe le soluzioni... probabilmente interverrà nella scelta finale anche una sensazione del tutto personale che andrà al di fuori della questione puramente tecnica.
    sarebbe bello sapere le sensazioni e le scelte di chi purtroppo ci è già passato.
    Poi il primo giorno metterò i miei PRO e se le sensazioni saranno buone....ma no dai così ho la scusa perendere un altro paio di sci 😁😁😁

Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •