Pagina 3 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 61

Discussione: Atomic 2017/2018

  1. #31
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Non so quanto abbia resistito, e non so quanto il sistema funzionasse, ma ricordo che l'SL col ramptech che provai a PMC mi era piaciuto da morire

  2. #32

    Predefinito

    Il profilo Beta quanto è durato invece? Un paio d'anni?
    Avevo l'Atomic gs beta-qualcosa, uno dei primi un po' sciancrati, punta trasparente rossa, uscito un paio d'anni prima dell'SX che mi sognavo di notte
    per via del colore verdastro e arancio stràfico (detto alla Austin Powers)
    Una putrella ma teneva qualsiasi tipo di ghiaccio!

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #33

    Predefinito

    Intanto, però, qual è la marca che quest'anno imita in piccolo il Doubledeck? Suggerimento: in italiano si traduce "testa" (detto alla Dogui)

  5. Lo skifoso Nitrato ha 2 Skife:


  6. #34

    Predefinito

    Più che d2/d3 imita il Suspension di Blizzard, mai cagato da alcuno...alla fine non cambia granché ma ci sono piccole differenze.
    Ma head non fa testO, la venderà come innovazione facendo credere che le altre case siano ancora al modello tolemaico.
    Prevedo infatti 10-11 pagine di Head e 3-4 di Atomic. (e 35 di Curv)

    Più che altro, dove produce Atomic?
    Adesso vado a chiederlo anche in topic curv perché ho già visto la scritta "Engineered in Asutria" e non "made in Austria", e ho già i brividi.

  7. #35
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    nell'ordine?

    il doblecut, durato una stagione,

    il rocker accentuato sui modelli top GS ed SL, durato una stagione,

    l'attacco con la talloniera che si "alzava leggermente" per facilitare la chiusura di curva (non mi ricordo il nome del sistema) montato sui modelli top, durato una stagione,

    e queste sono solo quelle che mi ricordo negli ultimi anni

    Non confondiamo le idee, il doublecut non esiste, al massimo esiste il variocut e non è durato una stagione.
    La famiglia D2 (double-deck) quando venne presentata nel 2009 e aveva due versioni il Vario Flex (quello che oggi è il D2) e il vario cut (montato solo su uno sci VC 72&75 e prodotto dal 2009 al 2012).
    Il VC era a tutti gli effetti uno sci prototipo che faceva famiglia a se, così come il sistema rossignol mutix.

    Il rocker è stato un fenomeno usato da tante altre marche (ricordo i K2 con l'All-Terrain Rocker nel 2010-11, o sempre in casa rossignol con Power Turn Rocker) messo ovunque e poi ridimensionato.

    Ad essere precisi il nome del sistema da te indicato è "RAMP Tech" ed è stato presentato con tutti i modelli D3.0 nel 2014, ad oggi sui modelli 2017 viene ancora montato..
    http://store.ornellosport.com/index....oducts_id=2313

    http://store.ornellosport.com/index....oducts_id=2220

    https://shop.atomic.com/it-it/produc...tl-AA2373.html

  8. #36

  9. #37
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    L'hanno già tolto? Vuoi dire che possiedo un reliquia?
    Ma figuriamoci..fa parte del D3.0 ed sul modello 2017 resta.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da |DOM| Vedi messaggio
    Il profilo Beta quanto è durato invece? Un paio d'anni?
    Avevo l'Atomic gs beta-qualcosa, uno dei primi un po' sciancrati, punta trasparente rossa, uscito un paio d'anni prima dell'SX che mi sognavo di notte
    per via del colore verdastro e arancio stràfico (detto alla Austin Powers)
    Una putrella ma teneva qualsiasi tipo di ghiaccio!
    Il Beta (e ci sarebbe da discutere sulla sua evoluzione) è durato fino al D2, quindi dalla sua presentazione nel 1998 (ma già in CdM si usava una struttura sperimentale molto simile) alla sua definitiva morte tra il 2008 e il 2009 .

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #38

    Predefinito

    Una decina d'anni...in effetti ricordo che ne discutevano(congiuntivo) come un ottimo sistema per ridurre al minimo la torsione..

  12. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da |DOM| Vedi messaggio
    Per favore non facciamo i fanboyyyyyyyzz.........
    Come no? Per una volta che si può fare i fanboys di Atomic e non di altre marche/modelli che non cito ma MASTERPROCURVano anche loro?

  13. Skife per Nitrato:


  14. #40
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da |DOM| Vedi messaggio
    Più che altro, dove produce Atomic?
    Adesso vado a chiederlo anche in topic curv perché ho già visto la scritta "Engineered in Asutria" e non "made in Austria", e ho già i brividi.
    La produzione dipende dal modello e dal tipo di struttura, si va dal sito di Chepelare in Bulgaria fino ad Altenmarkt dove sono fatti tutti i prodotti Atomic/Salomon di alta gamma (inclusi FIS, GS&SL Negozio, XT e equivalenti), per gli scarponi Salomon resta la produzione in Francia a Annency.

  15. Lo skifoso karl.berto ha 2 Skife:


  16. #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    Non confondiamo le idee, il doublecut non esiste, al massimo esiste il variocut e non è durato una stagione.
    La famiglia D2 (double-deck) quando venne presentata nel 2009 e aveva due versioni il Vario Flex (quello che oggi è il D2) e il vario cut (montato solo su uno sci VC 72&75 e prodotto dal 2009 al 2012).
    Il VC era a tutti gli effetti uno sci prototipo che faceva famiglia a se, così come il sistema rossignol mutix.

    Il rocker è stato un fenomeno usato da tante altre marche (ricordo i K2 con l'All-Terrain Rocker nel 2010-11, o sempre in casa rossignol con Power Turn Rocker) messo ovunque e poi ridimensionato.

    Ad essere precisi il nome del sistema da te indicato è "RAMP Tech" ed è stato presentato con tutti i modelli D3.0 nel 2014, ad oggi sui modelli 2017 viene ancora montato..
    http://store.ornellosport.com/index....oducts_id=2313

    http://store.ornellosport.com/index....oducts_id=2220

    https://shop.atomic.com/it-it/produc...tl-AA2373.html

    Non facciamo finta di non capirci e non fare il fan a tutti i costi, dai, non è da te...

    Il variocut o come cavolo si chiamava (non sono un catalogo e vado solo a memoria sui nomi) è durato una stagione sola (o due al massimo) perché era piacevolissimo da sciare sulla neve dura, ma era una ciofeca insciabile sul molle e sul mosso. Ho avuto modo di provare il primo prototipo con un tutor d'eccezzione e so cosa dico, in più conosco bene uno dei pochissimi che lo ha acquistato e lo ha pure modificato per renderlo un pochino più rigido. Non era un prototipo, ma era "lo sci del futuro" quando l'hanno presentato e basta andare a rileggersi i lanci dell'epoca... In più costava una follia, per cui è stato un flop su tutta la linea.

    Sui GS e sugli SL sono andati dietro alle alla moda del momento, ma hanno voluto strafare mettendo un rocker iperaccentuato su modelli racing come il GS e l'SL, scelta palesemente sbagliata, tant'è che sui FIS non l'hanno mai adottato e sui negozio sono tornati immediatamente indietro.

    Sull'attacco "basculante" non mi sembra che i modelli 2016/17 abbiano le stesse caratteristiche del precedente (detto da chi me li ha presentati a PMC lo scorso anno), anche se posso sbagliarmi naturalmente.

  17. Skife per renntiger:


  18. #42
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da |DOM| Vedi messaggio
    Una decina d'anni...in effetti ricordo che ne discutevano(congiuntivo) come un ottimo sistema per ridurre al minimo la torsione..
    Ottimo sì, ma di difficile accoppiamento con l'anima in legno e con un degrado delle prestazioni (leggersi riduzione del flex) maggiore di una struttura convenzionale. Non per nulla il passo successivo è stata la rivisitazione del monoscocca salomon degli anni 90..che è durato fino ad oggi.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Non facciamo finta di non capirci e non fare il fan a tutti i costi, dai, non è da te...

    Il variocut o come cavolo si chiamava (non sono un catalogo e vado solo a memoria sui nomi) è durato una stagione sola (o due al massimo) perché era piacevolissimo da sciare sulla neve dura, ma era una ciofeca insciabile sul molle e sul mosso. Ho avuto modo di provare il primo prototipo con un tutor d'eccezzione e so cosa dico, in più conosco bene uno dei pochissimi che lo ha acquistato e lo ha pure modificato per renderlo un pochino più rigido. Non era un prototipo, ma era "lo sci del futuro" quando l'hanno presentato e basta andare a rileggersi i lanci dell'epoca... In più costava una follia, per cui è stato un flop su tutta la linea.

    Sui GS e sugli SL sono andati dietro alle alla moda del momento, ma hanno voluto strafare mettendo un rocker iperaccentuato su modelli racing come il GS e l'SL, scelta palesemente sbagliata, tant'è che sui FIS non l'hanno mai adottato e sui negozio sono tornati immediatamente indietro.

    Sull'attacco "basculante" non mi sembra che i modelli 2016/17 abbiano le stesse caratteristiche del precedente (detto da chi me li ha presentati a PMC lo scorso anno), anche se posso sbagliarmi naturalmente.

    Il variocut che piaccia o no è stato in produzione dal 2009 fino al 2012 (con il VC75 quello nero), ed è stato presentato come alternativa costosa (era fatto a mano nel reparto prototipi) al fratello varioflex che visto il successo ha generato il sitema D2. Che sia stato un flop, non ne discuto anche perchè costava 999euro+attacco, ma da qui a dire "tecnologia durata una stagione" ce ne passa.

    Il sistema D3.0 monta la RAMP tech di default, si può avere la variante fissa montando la talloniera della versione da gara.

  19. Skife per karl.berto:


  20. #43

    Predefinito

    Ok, mi arrendo, il variocut è stato uno sci riuscitissimo ed un successone enorme, come il rocker con annessi e connessi, così restiamo amici.

  21. #44

    Predefinito

    Non ho mai provato i variocut, ma bisognerebbe aprire un topic su sci eccellenti che hanno ciò nonostante floppato o sono stati uccisi nella loro infanzia dalla casa madre: i Salomon BBR, gli Head GTO, eccetera.

  22. Skife per Nitrato:


  23. #45

    Predefinito

    I GTO erano già proposti come una sorta di maquette da esposizione, una prova di stile e si sapeva già quando è stato presentato che non avrebbe avuto un futuro. Diverso invece il discorso sul BBR, che era veramente uno sci innovativo, anche se molto particolare. Ma stiamo andando OT.

  24. Skife per renntiger:


Pagina 3 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •