Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Wild Appennino

  1. #1

    Predefinito Wild Appennino

    Un mio compare si è messo li a esplorare l'Appennino in cerca (anche) di robe strane e tendenziose.

    Alla fine ne è uscito un libercolo (368 pagine) in uscita il 24 novembre 2016.

    http://www.ideamontagna.it/librimont...na.asp?cod=104

    "Francesco “Gibo“ Gibellini vive a Castelvetro di Modena e, nella vita, fa il vignaiolo.
    Da sempre appassionatissimo di montagna e innamorato delle Dolomiti, nel 2007 ha ideato e fondato il Grasparossa Freeriding Group, con l’intento di diffondere un modo nuovo di concepire lo sci fuoripista in compagnia mescolando il freeride allo scialpinismo evoluto senza mai dimenticare di ricercare la massima sicurezza. Dal 2009 al 2011 ha frequentato il Corso Propedeutico alla formazione di Aspirante Guida Alpina con la Regione Emilia Romagna. Convinto che l’Appennino Tosco-Emiliano abbia ancora tante belle cose da scoprire, ha dedicato gli ultimi due anni alle sci-avventure esplorative su questi monti per poter realizzare questo libro. Amante dello sci ripido, che lo ha portato a compiere numerose ripetizioni, soprattutto in Dolomiti e sulle montagne di casa, che nascondono ancora angoli selvaggi, ha iniziato nell’inverno 2014 a cercare le proprie linee di discesa e… il bello deve ancora venire."

    Non l'ho ancora aperto (tra l'altro, esce in zona Reggioparmense anche insieme alla Gazzetta di Parma, se non ho capito male) ma conoscendo il tipo (molto appassionato del ravanaggio selvatico) e dal suo racconto ha portato in cascina parecchie discese sull'avventuroso andante (anche canali per linee assolutamente creative) ,e vista la scarsità di info dell'appennino (in realtà per il momento parla delle zone tra Corno alle Scale e Succiso) se qualcuno bazzica queste e cerca nuove idee dovrebbe aver pane per i suoi denti.


    Occhio alle relazioni perchè il ragazzo è selvatico, e quando parla di sci acrobatico a me fa abbastanza paura Diciamo che una volta, l'ho beccato mentre esplorava un boschetto, che si è lamentato di non essersi portato dietro una sega (diciamo che il bosco appenninico diventa rapidamente poco sciabile) ma non sì è perso d'animo.

    Un'anteprima.. http://www.ideamontagna.it/public/pd...-Appennino.pdf

    Scopiazzato da un'altro forum questo dovrebbe essere uno dei percorsi catalogati come ripido
    http://i.imgur.com/OQJofVa.jpg
    Canale della solitudine sul Monte Gomito, potrebbe avvicinarsi al 50ello.

  2. Lo skifoso Manfri ha 5 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2

    Predefinito

    Sembra bellissimo
    A Succiso andavo a funghi, con i miei zii e cugini, partendo da Cella alle 5 della mattina. Ricordo la sveglia per mangiare lo gnocco in uno dei panifici sulla strada. Che tempi

  5. #3

    Predefinito

    lo sci ripido è maestria, ma lo sci ripido appenninico è un'arte!

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da belladitheboss Vedi messaggio
    lo sci ripido è maestria, ma lo sci ripido appenninico è un'arte!
    Anche perchè per esempio il Succiso è un posto di M... le condizioni sono un terno al lotto e se ti gira male è un'attimo trovarti veramente in situazioni mooolto pericolose.
    Non che le Apuane siano uno spettacolo... li veramente gira male in un secondo e ti trovi dentro delle lastre di ghiaccio da paura.

    O almeno per sentito dire... io certe robe le evito di brutto.

  7. #5

    Predefinito

    io ho frequentato solo una zona più a nordovest, l'appennino ligure ai confini delle province di piacenza, parma e genova

  8. #6

    Predefinito

    Ottima segnalazione. Quando vado in su cerco il libro e lo compro. Anche se non ho velleità da sci alpinismo, ci sono delle foto bellissime. E poi sognare non costa nulla...

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre





Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •