Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Atleti infortunati

  1. #1

    Predefinito Atleti infortunati

    Ciao a tutti
    sto cercando di capire quali atleti della coppa del mondo abbiano patito un infortunio al ginocchio (in particolare al legamento crociato anteriore). Sono riuscito a risalire agli infortuni di Svindal, Streitberger e Rizzoli a Kitzbuhel la stagione scorsa, oltre all'infortunio della Vonn a Schladming nel 2013.
    Potete aiutarmi a risalire ad altri atleti che abbiano subito incidenti di questo tipo? Se avete anche dei video e potete aggiungermi il link qui sotto ve ne sarei grato.
    Grazie

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    mazza... appena arrivato/a sul forum, e parti con questa richiesta "particolare"?

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da helix Vedi messaggio
    mazza... appena arrivato/a sul forum, e parti con questa richiesta "particolare"?
    ahahahaha effettivamente la richiesta suona un po' strana! I video mi servono per cercare di comprendere i meccanismi di infortunio del ginocchio durate la sciata, con particolare attenzione al crociato anteriore visto che sembra essere quello più critico. Ti viene in mente qualche atleta che abbia avuto questo tipo di incidente?

  5. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon Superaxe 10 Pilot - Boots LangeXT100- Tuta Dubin - Occhiali Oakley - Guanti Salomon/Oakley - Casco Uvex

    Predefinito

    dimmi che non hai nessun grado di parentela con 'usermont'.........dimmelo presto

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lukkinenski Vedi messaggio
    dimmi che non hai nessun grado di parentela con 'usermont'.........dimmelo presto
    non ho idea di chi sia usermont

  7. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon Superaxe 10 Pilot - Boots LangeXT100- Tuta Dubin - Occhiali Oakley - Guanti Salomon/Oakley - Casco Uvex

    Predefinito

    Era uno che faceva domande bislacche che....neanche Marzullo assonnato ci provava, mi raccomando non lo battere 😃

  8. #7

    Predefinito

    Si fa prima ad elencare gli atleti rimasti con il crociato intatto... Direi l'1%?!

    Io ricordo il doppio infortunio di Nadia Fanchini a Sankt Moritz e anche quello di Debora Compagnoni...

  9. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nababar Vedi messaggio
    ahahahaha effettivamente la richiesta suona un po' strana! I video mi servono per cercare di comprendere i meccanismi di infortunio del ginocchio durate la sciata, con particolare attenzione al crociato anteriore visto che sembra essere quello più critico. Ti viene in mente qualche atleta che abbia avuto questo tipo di incidente?
    Io non sono un atleta, ma scio da 40 anni (ne ho 44)...e dopo tutto questo tempo posso purtroppo aiutarti....09/12/16 prima e ultima sciata della stagione, frattura piatto tibiale e crociato anteriore completamente andato: rotto!
    Semplice con lo sci dx su neve morbida e sci sx su ghiaccio, iniziando la curva verso dx ho "perso" il controllo dello sci sx, mi sono sbilanciato in dietro e istintivamente ho irrigidito i quadricipiti per non cadere (errore fatale).
    Conseguenza: sbilanciandomi in dietro, la gamba sx si è alzata, e la massa dello sci ha fatto leva, facendo roteare in una frazione di secondo la parte bassa della gamba (tibia) verso l'interno di 90° mentre la parte alta (femore) è rimasta diciamo dritta.....cosi si è scassato tutto...una fucilata!

  10. #9
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    C'è poco da dire sulle rotture del crociato... (materia su cui mio malgrado ho una certa esperienza).

    E sempre causato da una extratotazione che induce un eccessivo carico sull'articolazione... i motivi che la causano possono essere i più disparati (errore tecnico... pista con trappola... qualcun'altra che ti frana addosso, ECC) ma a questo si aggiunge un attacco che non fa il suo dovere e non si sgancia.

    In CdM, o comunque nell'agonismo, la cosa è esasperata dal fatto che gli attacchi sono regolati molto più "duri" rispetto a quelli del turista medio, quand'anche veloce.

    Personalmente, quando torneró a sciare, diminuirò di almeno una tacca la regolazione rispetto a quella consigliata per il mio peso e capacità... preferisco cadere perchè mi si sgancia uno sci piuttosto che rimetterci nuovamente un ginocchio per colpe mie... o persino non mie (come mi è occorso quest'anno).

  11. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    ...diminuirò di almeno una tacca la regolazione rispetto a quella consigliata per il mio peso e capacità... ..
    Sempre fatto lo stesso, per gli stessi motivi.
    Regolati sempre un pelino sotto. prima a causa delle ginocchia malandate per tanti anni di altri sport ed ora anche per l'età che avanza.
    Non ho mai perso uno sci in corsa, ma ad ogni caduta si sono sganciati e mi sono salvato da danni gravi.
    Non sono un agonista, non ha senso rischiare più del dovuto, visto che la possibilità di farsi male è già discretamente alta.




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •