Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 38

Discussione: Sciare la musica classica: partiamo con le piste blu

  1. #1

    Predefinito Sciare la musica classica: partiamo con le piste blu

    So che qualcuno ne capisce.
    Il piacere della Musica è tanto appagante quanto difficile da "fare proprio". Come per il vino e per lo sci, serve allenamento, dedizione, continuità (forse) e passione.

    Quali sono le piste blu da ascoltare per iniziare a "sciare la musica classica"?
    Se qualcuno inizia a sciare sulle piste nere rischia di non apprezzare lo sci, viceversa se ne innamora se accompagnato sulla giusta pista blu, con bel tempo, con qualcuno che gli spiega i panorami, aneddoti etc.
    Suppongo che Wagner non abbia tracciato molte piste blu ma piuttosto canaloni fuoripista.

    Chi sa, si faccia sfruttare!
    Regali consigli per avvicinarsi alla vera musica classica.

    La Brennero deve diventare un piacere!

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Guarda con la Musica è difficile trovare le piste blu, perché ognuno ha i suoi gusti, che si porterà sempre dietro, anche quando il cervello sarà abituato all'ascolto della Classica. Per esempio io ho molti problemi tutt'oggi a farmi piacere le sinfonie di Bruckner, non vado matto per le polonaises di Chopin, pur piacendomi. Insomma, ci sono dei gusti che ci influenzano. Tendenzialmente melodie facilmente riconoscibili, o elementi ritmici regolari aiutano l'ascolto. Io sono un disgraziato e per ste1258, ho fatto una lista di primi ascolti da sparo TTTT: ma perché l'ho visto già molto preso nell' ascolto. Adesso mi sposto sul PC e cerco qualche ascolto carino, e li posto.

  4. #3
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Mentre scrivo sto ascoltando un'opera per pianoforte di Chopin......

    Trovo sia uno degli autori migliori con cui avvicinarsi alla musica classica.....si lascia ascoltare molto facilmente anche da un orecchio "neofita".....bruttissimo termine per la musica......
    Poi ovviamente ci sono, come per ogni compositore, sue opere più "facili" e sue opere più "pesanti" (passatemi i termini ma è tardi, non ho caxxi di pensare più di tanto , e sono termini più immediati)....

    Mio fratello è laureato in musicologia e specializzato proprio in musica classica.....chiederò un suo parere......

  5. #4

    Predefinito



    Seguendo quello che mi piace e non mi piace, quindi senza un formatore che magari insiste per farmi ascolatare qualcosa che poi in futuro, apprezzerò, al momento ho consumato (vediamo cosa mi viene in mente):
    - le rapsodie ungheresi
    - la campanella di listz o paganini
    - angoscia di Rachmaninov: https://www.youtube.com/watch?v=wXQCPAR0EHo
    - ce n'è una di bach per organo bellissima, non è quella famosa, una che non si sente mai (organo e pianoforte però sono due cose diverse immagino, come pista e fuoripista)
    - proponete pure, è piacevole mentre si sta al pc ascoltarle.

  6. #5
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Bach è un autore difficile.....affascinante per il "neofita" che viene sorpreso e trascinato in questo barocco sfarzoso che davvero ti trasporta......ma da comprendere e studiare non è per nulla così immediato.....
    E conta molto chi lo suona......"il clavicembalo ben temperato" o "le variazioni Goldberg", per citare le più famose, suonate da Glenn Gould (ma in fondo praticamente tutto Bach per pianoforte suonato da lui) sono di un altro livello rispetto alle stesse opere suonate dagli altri pianisti.....

    Vado a dormire.....sono a pezzi e scrivo a caxxo.....

  7. #6

    Predefinito

    1) Per cominciare una piccola perla! Non è la migliore incisione del mondo, ma sul Tubo non si trova niente di meglio, a prima vista. Ave Verum Corpus, Mozart

    https://www.youtube.com/watch?v=2UXLKmhd920

    2)Un classicone Improvviso op. 90 n. 3, Schubert

    https://www.youtube.com/watch?v=CyzUc2vC4JI

    3) Polacca op. 53 "eroica", Chopin

    https://www.youtube.com/watch?v=S-2aNWr-6jE

    4) Sonata n. 3 finale (IV movimento), Chopin, così se ti piacerà potrai ascoltare il resto della Sonata, e anche la seconda che è un capolavoro

    https://www.youtube.com/watch?v=D2-Mxo_Uli0

    5) Danza dei Cavalieri, Prokofiev, dal balletto Romeo e Giulietta

    https://www.youtube.com/watch?v=Z_hOR50u7ek

    6)IO ADORO QUESTO PEZZO!!!!!! Grotta di Fingal, isole Ebridi, Mendelssohn

    https://www.youtube.com/watch?v=zcogD-hHEYs

    8) Questo è un esempio del Beethoven incazzato e "titanico". Esprime la drammaticità e lo spirito bellicoso del condottiero Corliolano. A 1:20 compare un nuovo tema che è l'unico accenno di dolcezza del pezzo: è la madre di Corliolano che implora il figlio di non marciare su Roma (io odio queste intepretazioni a posteriori, ma questa è originale, infatti era una Ouverture pensata per una tragedia teatrale).
    Corliolano, Ouverture, Beethoven

    https://youtu.be/96qHr_ZW6yY

    9) Altro Beethoven incazzato, non serve la presentazione

    https://www.youtube.com/watch?v=iwIvS4yIThU

    10) Straordinario

    https://www.youtube.com/watch?v=Dcf92MaQzHo


    Poi il passo successivo è ascoltare pezzi più lunghi. I movimenti isolati di sonata o sinfonia che ti ho indicato, possono essere uno stimolo a ascoltare anche gli altri movimenti. La settima di Beethoven si ascolta volentieri.

    Due sinfonie che secondo me sono adatte ai primi ascolti di sinfonie intere sono le seguenti:

    Italiana di Mendelssohn https://www.youtube.com/watch?v=Mya0bUfjG5E

    Pastorale di Beethoven https://www.youtube.com/watch?v=fNXCZXrlX7I

    Due parole sulla sesta, ogni movimento porta un titolo, Beethoven spiega che la sinfonia è più una rappresentazione delle sue emozioni piuttosto che la pretesa di descrivere pittoricamente le scene dei titoli (quindi tutte fanno riferimento a emozioni).

    -la prima scena è l'arrivo in campagna
    -la seconda si riferisce allo scorrere di un torrente
    -la terza evoca le emozioni che suscitano in Beethoven le danze dei pastori, che lui vede in maniera bucolica
    -temporale
    -rappresenta la quiete dopo la tempesta


    Mi piace Karajan, si capisce???
    Ultima modifica di Ema93; 22-09-2016 alle 02:23 PM.

  8. #7

    Predefinito

    Fabio la composizione per organo a cui pensavi è il MONUMENTO della Passacaglia e Fuga in do minore? Qui col più grande organista del ventesimo secolo

    http://youtu.be/VUARwmLBk8o


    io sono strano perché nel periodo di approcio alla classica ho adorato subito anche roba tosta, prova anche quelle: Mahler (prima sinfonia), Bruckner (settima), Shostakovic (quinta).

    facili all'ascolto e subito interessanti:

    - 4 stagioni di Vivaldi
    - Bach: composizioni famose per organo. Suite per violoncello. Ciaccona (violino). Concerti Brandeburghesi e Suites per orchestra.
    - concerti per piano dal 20 in su di Mozart. Requiem
    - sonate per pianoforte di Beethoven con nome (appassionata, Waldstein, chiaro di luna, etc)
    - terza, quinta, nona sinfonia di Beethoven
    - ouvertures e sinfonie di Mendelssohn
    - ballate e scherzi di Chopin
    - preludi (solo musica) delle opere di Verdi e Wagner
    - concerti per Pianoforte: Tchaikowski 1, Beethoven 4, Grieg, Schumann, Brahms 2, Rachmaninov 1 2 e 3.
    - concerti per violino: Mendelssohn, Beethoven, Sibelius
    - Rodrigo: concerto di Aranjuez


    Poi ascolta tante raccolte, spesso mettono insieme piccole gemme famose tratte da composizioni lunghe di più autori, che magari ascoltate per intero ti annoierebbero.

  9. #8

    Predefinito

    Concerto di Sibelius? Secondo di Brahms? Certo che tu vai subito su musica tosta! Bravo!

    Allora io aggiungerei i meravigliosi poemi sinfonici di R. Strauss: Also Sprach Zaratustra, Alpensinfonie, Till.

    E i due movimenti della 8va sinfonia di Schubert (l'incompiuta).
    Ultima modifica di Ema93; 22-09-2016 alle 02:16 PM.

  10. #9

    Predefinito

    Ho letto cose eccellenti, manco pensavo di vederle digitate qui.
    Desideri una pista blu eterna e bellissima? Lascia fare a loro, sono i migliori al mondo.
    La proprietà (manco a dirlo, dove c'è bellezza assoluta, ci sono sempre loro) è del gruppo LVMH, l'offerta è amplissima, vi si ascoltano chicche introvabili, esecutori famosissimi ma anche giovani sconosciuti, la qualità del l'audio di primissima misura.

    https://www.radioclassique.fr

  11. #10

    Predefinito

    Seguire un ordine cronologico secondo me ha un senso, io ero partito da Vivaldi (che tra l'altro ascolto ininterottamente da un paio di mesi, dopo 25 anni e qualche centinaio di cd).

  12. #11

    Predefinito

    Alle Sinfonie da ascoltare bisogna aggiungere assolutamente le 4 stupende sinfonie di Brahms!

  13. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da LuigiXV Vedi messaggio
    Ho letto cose eccellenti, manco pensavo di vederle digitate qui.
    Desideri una pista blu eterna e bellissima? Lascia fare a loro, sono i migliori al mondo.
    La proprietà (manco a dirlo, dove c'è bellezza assoluta, ci sono sempre loro) è del gruppo LVMH, l'offerta è amplissima, vi si ascoltano chicche introvabili, esecutori famosissimi ma anche giovani sconosciuti, la qualità del l'audio di primissima misura.

    https://www.radioclassique.fr
    Molto bello, niente da dire. La sto ascoltando molto da quando l'hai messa: radio di qualità

  14. #13
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Ottima radio, da "local", secondo me è Radio Classica Bresciana.....
    Stesso gruppo di cui fa parte anche il Giornale di Brescia, che come scrivevo nell'altro 3D, non naviga in acque tranquillissime dal punto di vista economico....
    Questo nella programmazione della radio ha come effetto che ci sono periodi in cui trasmettono molta musica barocca (che personalmente dopo un po' mi stufa) perché mi diceva mio fratello musicologo, che su molta di quella musica non si pagano i diritti SIAE.....

    http://servizi.bresciaonline.it/radi...oclassica.html

  15. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    Concerto di Sibelius? Secondo di Brahms? Certo che tu vai subito su musica tosta! Bravo!

    Allora io aggiungerei i meravigliosi poemi sinfonici di R. Strauss: Also Sprach Zaratustra, Alpensinfonie, Till.

    E i due movimenti della 8va sinfonia di Schubert (l'incompiuta).

    Penso che a un novizio le composizioni molto virtuosistiche possano piacere fin dal primo ascolto

  16. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Fabio la composizione per organo a cui pensavi è il MONUMENTO della Passacaglia e Fuga in do minore? Qui col più grande organista del ventesimo secolo

    http://youtu.be/VUARwmLBk8o


    io sono strano perché nel periodo di approcio alla classica ho adorato subito anche roba tosta, prova anche quelle: Mahler (prima sinfonia), Bruckner (settima), Shostakovic (quinta).

    facili all'ascolto e subito interessanti:

    - 4 stagioni di Vivaldi
    - Bach: composizioni famose per organo. Suite per violoncello. Ciaccona (violino). Concerti Brandeburghesi e Suites per orchestra.
    - concerti per piano dal 20 in su di Mozart. Requiem
    - sonate per pianoforte di Beethoven con nome (appassionata, Waldstein, chiaro di luna, etc)
    - terza, quinta, nona sinfonia di Beethoven
    - ouvertures e sinfonie di Mendelssohn
    - ballate e scherzi di Chopin
    - preludi (solo musica) delle opere di Verdi e Wagner
    - concerti per Pianoforte: Tchaikowski 1, Beethoven 4, Grieg, Schumann, Brahms 2, Rachmaninov 1 2 e 3.
    - concerti per violino: Mendelssohn, Beethoven, Sibelius
    - Rodrigo: concerto di Aranjuez


    Poi ascolta tante raccolte, spesso mettono insieme piccole gemme famose tratte da composizioni lunghe di più autori, che magari ascoltate per intero ti annoierebbero.

    Faccio una lista alternativa a quella di Pierr.

    Il catalogo è questo :


    Vivaldi: L'estro armonico

    Bach: concerti per violino, passione di San Matteo, Offerta musicale, variazioni Goldberg

    Mozart: Don Giovanni, Flauto Magico, sinfonia 40

    Beethoven: sonata a Kreutzer, trio degli Spiriti, Messa solenne, concerto Imperatore, triplo concerto, 32 variazioni su un tema in do min per pf

    Brahms: doppio concerto, sonate per violino e pianoforte, Un requiem tedesco

    Schubert: ultime 3 sonate per pf, ultimi quartetti per archi, quintetto per archi

    Chopin: notturni, preludi

    Schumann: carnevale viennese, scene dall'infanzia

    Caikovskij: quinta sinfonia, balletti

    Musorgskij: una notte sul monte Calvo, Boris Godunov (magari non subito)

    Borodin: il principe Igor (danze polvesiane)

    Mahler: quinta sinfonia

    Stravinskij: Uccello di fuoco

    Schoenberg: tre pezzi per pianoforte, Pierrot Lunaire

    Berg: concerto per violino, Wozzeck


    Non mi piace Verdi, aborro Wagner (tollero l'Olandese), certi romantici son tempo perso. Comincerei così.
    Ultima modifica di apo; 24-09-2016 alle 07:19 PM.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •