Mostra risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: Fare sistema, dal neonato alla nonna, verso una stessa direzione: il segreto dell'AA?

  1. #1

    Predefinito Fare sistema, dal neonato alla nonna, verso una stessa direzione: il segreto dell'AA?

    Questo video non mostra solo che il latte dell'Alto Adige è buono. Va molto oltre e spiega perchè, secondo me, il sistema l'Alto Adige funzioni così bene.
    Il tipo che corre è un forte sportivo e tutto il video è imperniato sul fatto che ha avuto la gente attorno a lui che ogni giorno lo ha supportato. I suoi allenamenti vengono supportati dai contadini, dai negozianti, etc.
    Ecco il segreto (che tanto segreto non è...): in alto adige tutti fanno la propria parte, tutti mettono la propria goccia nel calderone della Provincia. Quasi tutti hanno una visione condivisa per temi tanto importanti quanto intangibili come "sviluppo locale e politiche locali".

    Il modello funziona bene perchè c'è un forte legame terra-società. Sarebbe possibile estenderlo a tutta l'italia? Al momento no, assolutamente no: in alto adige c'è una sorta di auto-regolazione interna che permette che non ci siano, per esempio 10 mila bagnini statali (ci sono ovviamente delle "magna-magna" ma con i benefici che ricadono sul territorio a beneficio di una moltitudine). Il modello AA funzionerebbe a livello regionale?


  2. Skife per SkiBazar:


  3. #2

    Predefinito

    quando le province saranno abolite definitivamente, vedremo se funziona a livello regionale

  4. Skife per cocojambo:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #3

    Predefinito

    è un'isola felice, e purtroppo tale resterà!!

    La mentalità italico/egoista/assistenzialista/mafiosa, non sarà mai sopraffatta dalla cultura
    teutonica dell'"uniti si può" pubblicizzata nel video.
    Per remare nella stessa direzione ci vuole il sacrificio di tutti.
    La "Barca Italia" è ferma da un bel pezzo..ognuno rema per i fatti suoi nella direzione e con la forza che gli fa più comodo.

  7. Lo skifoso emi70 ha 6 Skife:


  8. #4

    Predefinito

    solo io vedo differenze tra provincia di Trento e Bolzano, dove detta semplice, e' meglio quella di Bolzano? il Sudtirolo dove vado in ferie in estate da anni, mi da piu' fiducia, nel senso che per le vacanze e' difficile rimanere delusi.

  9. #5

    Predefinito

    io dopo anni di frequentazioni alto atesine, sono ormai 6 anni che prendo casa in Trentino.
    Devo dire e confessare che la precisione, la freddezza, e il carattere sud tirolese, (che adoro e ammiro)
    forse per l'italiano-mangia-maccheroni medio è alla lunga di difficile completa digestione.
    Per tanto che ci applichiamo, vivere come loro è per noi impresa quasi impossibile.
    Un conto è farci una vacanza, dove tutto risulterà splendidamente bello,
    un conto è prendere una casa per tutto l'anno e cercare di viverci.

    In Trentino ho trovato un ambiente più friendly...
    non cosi perfetto ma comunque ottimo,
    un po' più caldo e aperto verso l'italiano medio!!

  10. Skife per emi70:


  11. #6

    Predefinito

    In effetti il sistema Alto Adige funziona anche se ha le sue imperfezioni per il "forestiero" dovute alla citata proverbiale rigidezza di stampo teutonico e faccio qualche esempio vissuto di persona:

    - se il negozio ha come orario di chiusura le 19.00, alle 19.00 ti sbattono la porta nei denti, non sentono ragioni a costo di perdere il tuo incasso
    - se l'albergo, fuori circuito turistico principale, è chiuso dalle 15.00 alle 18.00 , tu che arrivi col treno alle 17.00 puoi suonare fino a consumarti il dito ma rimani fino alle 18.00 precise seduto sulle valige ("tu non afere letto cartello? z'è scritto")
    - il 16 agosto è normale cercare di pranzare in un qualche ristorante anche rinomato, "da guida", e sentirsi rispondere alle 13,36 che "ormai abbiamo chiuso la cucina"
    ..............

    continua ......

  12. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    In effetti il sistema Alto Adige funziona anche se ha le sue imperfezioni per il "forestiero" dovute alla citata proverbiale rigidezza di stampo teutonico e faccio qualche esempio vissuto di persona:

    - se il negozio ha come orario di chiusura le 19.00, alle 19.00 ti sbattono la porta nei denti, non sentono ragioni a costo di perdere il tuo incasso
    - se l'albergo, fuori circuito turistico principale, è chiuso dalle 15.00 alle 18.00 , tu che arrivi col treno alle 17.00 puoi suonare fino a consumarti il dito ma rimani fino alle 18.00 precise seduto sulle valige ("tu non afere letto cartello? z'è scritto")
    - il 16 agosto è normale cercare di pranzare in un qualche ristorante anche rinomato, "da guida", e sentirsi rispondere alle 13,36 che "ormai abbiamo chiuso la cucina"
    ..............

    continua ......
    io e' proprio questo che cerco... ammiro i paesi di lingua tedesca, io se non sono in ferie in Alto Adige (prov. Bolzano) sono in Austria o Germania in estate. queste cose che hai elencato a me mi rilassano, come il cenare molto presto ad esempio. forse e' perché amo la tranquillità' e perché sono molto abitudinario.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    questa rigidezza mentale è un po' il problema della Carnia in Friuli.

    Andando per monti d'estate si scende mediamente verso le 14, ma a quell'ora è tutto chiuso!!
    Su facebook ho appena letto di un rifugio chiuso il sabato mattino (weekend scorso) perchè i gestori erano a far legna, non è propriamente maniera di far turismo...


    E' li vicino e non so quanto c'entri, ma a san martino di castrozza, in una malga ci hanno spiegato che tutto il latte che producono devono inviarlo in una sede centrale dove lo mandando tutte le malghe, qui in friuli invece una malga può tranquillamente vendere il suo formaggio, credo che in questo secondo caso aumenti la competitivà ed il saper fare di un malgaro.




    ma lassù, specialmente in zona vipiteno, a qualcuno danno il latte+?

  15. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    - se il negozio ha come orario di chiusura le 19.00, alle 19.00 ti sbattono la porta nei denti, non sentono ragioni a costo di perdere il tuo incasso
    Che è anche il motivo per cui sono così apprezzati se visto dalla parte opposta.
    Se la stagione invernale inizia il 3 dicembre e finisce il 10aprile, sai che alle 9 del 3 dicembre la seggiovia apre, anche con pioggia e anche con vento (entro i limiti). Se alle 14 non c'è nessuno su nessuna pista sai che la seggioviafunziona fino alle 16.30.
    Sai che trovi qualche rifugio aperto fino al 10 aprile anche se non c'è nessuno.

    Tornando al tuo esempio hai la certezza che il servizio non c'è quando è previsto non ci sia ma viceversa hai il servizio garantito quando è previsto ci sia.
    Se si addottasse questo approccio per i trasporti pubblici delle grandi città il mondo sarebbe migliore

  16. Skife per Fabio:


  17. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Che è anche il motivo per cui sono così apprezzati se visto dalla parte opposta.
    Se la stagione invernale inizia il 3 dicembre e finisce il 10aprile, sai che alle 9 del 3 dicembre la seggiovia apre, anche con pioggia e anche con vento (entro i limiti). Se alle 14 non c'è nessuno su nessuna pista sai che la seggioviafunziona fino alle 16.30.
    Sai che trovi qualche rifugio aperto fino al 10 aprile anche se non c'è nessuno.

    Tornando al tuo esempio hai la certezza che il servizio non c'è quando è previsto non ci sia ma viceversa hai il servizio garantito quando è previsto ci sia.
    Se si adottasse questo approccio per i trasporti pubblici delle grandi città il mondo sarebbe migliore
    vuoi la certezza in Italia che è il paese dell'interpretazione delle regole...un po' ottimistica come visione

  18. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    questa rigidezza mentale è un po' il problema della Carnia in Friuli.
    Prima della rigidezza mentale, hanno il problema (tutto il FVG) che hanno sempre fatto conto sui militari, e adesso che la leva è finita e gli Alpini sono sempre meno e sempre piú in missione, i sentieri sono allo sbando: nel Parco Dolomiti Friulane è un' ecatombe (incluso il tratto friulano dell' Alta Via 6 ) e nelle Giulie... ci son sentieri dove ogni anno c' è almeno un fracassato da recuperare, e coi soldi di recupero e spese sanitarie gli fai anche i fiocchetti al sentiero...

    a meno che non sia un modo per mandare sempre piú montanari in Fincantieri...

  19. Skife per Blitz_81:


  20. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Che è anche il motivo per cui sono così apprezzati se visto dalla parte opposta
    .......................
    Tornando al tuo esempio hai la certezza che il servizio non c'è quando è previsto non ci sia ma viceversa hai il servizio garantito quando è previsto ci sia.
    Se si addottasse questo approccio per i trasporti pubblici delle grandi città il mondo sarebbe migliore
    A parte il caso specifico che mi ha lasciato con la barba lunga (cercavo dei rasoi usa e getta e la schiuma da barba ) e che comunque ho visto - da spettatore nei paraggi - ripetersi praticamente tutte le sere, posso anche condividere l'impostazione generale.
    Ma nel momento in cui ti proponi come località turistica non è detto che questo modo di fare attiri particolarmente. Voglio dire questo: sono in vacanza, di sbattimento sugli orari ne ho già piene le tasche a casa e al lavoro, non mi puoi lasciare in mezzo a una strada per due o tre minuti; sono in vacanza per rilassarmi e sciare, non posso vivere guardando l'orologio come a casa. Intendevo solo questo.

    Sugli orari per mangiare stendiamo un velo pietoso ; più vai a sud e più si dilatano. Io ceno normalmente alle 21,30 , su mi sembra di stare a fare merenda.

  21. #13

    Predefinito

    Per fare sistema ci vuole il denaro.. Il neonato non ne possiede.. La nonna si perché oltre ad avere una pensione, ha messo da parte qualcosa nella vita.. Dopo di che bisogna decidere se il sistema è integrale, se non lo è bisogna decidere le fisse.. Dopo di che, messe doppie e triple del caso, si sviluppa il sistema..

  22. #14

  23. #15

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •