Pagina 5 di 5 PrimoPrimo 12345
Mostra risultati da 61 a 67 di 67

Discussione: Recuperiamo il corno alle scale!

  1. #61

    Predefinito

    CAI Emilia Romagna e WWF contrari al collegamento. Valutazione di impatto ambientale non pervenuta.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #62

    Predefinito

    In realtà tutta l'area modenese (quindi dal Passo dei Tre Termini in avanti, compresi Cupolino e Lago Scaffaiolo) non fa parte del parco. Non ho ancora capito bene quale sarebbe esattamente l'area interessata dal progetto, ma è anche possibile che sia tutta al di fuori dell'area protetta. Certo una valutazione di impatto, visto il contesto, sarebbe comunque opportuna.

  4. #63

    Predefinito

    In verde chiaro area del Parco


    L'area interessata sarebbe fuori del Parco.

    Che CAI e WWF siano contrari può essere, ma dato che l'area interessata non è Bologna, secondo me la lobby dei contrari con voce in capitolo sono provincia di Modena, comune di Fanano e non ultimo anche la Ottolupi che ha base al Cimone. E buon ultimo il Dio Euro che di questi tempi non è poco, anche se il politico di turno assicura il contrario.

    Se poi pensiamo che il motore dello skilift Cupolino è guasto da due anni e non si è fatto nulla per ripristinarlo vuol dire che non c'è interesse o non ci sono Euri.
    D'altronde se la logica è quella di non aprire gli impianti presupponendo la poca affluenza o imprevisti vari (vedi anche le altre seggiovie in certe giornate) e scontenti i clienti comunicandolo la mattina stessa, magari la volta successiva programmano mete che garantiscono una maggiore affidabilità.

    Di conseguenza meno passaggi, => fatturato, => utile, => investimenti, + risparmi

    I pali di sostegno delle reti di protezione che si sono piegati perchè le reti non sono state liberate dalla troppa neve, chi li ripristina? o il prossimo anno ci ritroviamo delle piste transennate in parte perchè non sicure.

  5. #64

    Predefinito

    Il protocollo di intesa firmato nel 2016 fra regione Toscana e Emilia Romagna prevede la realizzazione del collegamento entro il 2020.
    Nel frattempo è cambiato il Governo ci sono state le elezioni e da un po' non si sente più nulla in argomento.

  6. #65

  7. #66

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da enricock Vedi messaggio
    Mah, nell'articolo si parla di alcuni interventi ma quasi tutti che interessano il Cimone...

    Per quanto riguarda il Corno si parla solo della nuova funivia, che non credo risolverebbe alcun problema (e che finché non la vedrò funzionante rimarrò scettico sul fatto che venga realmente costruita).
    Avrei preferito interventi per riaprire il cupolino o magari rinnovare la seggiovia che sale al Corno.

    Anche se in effetti i problemi maggiori credo siano di gestione di quanto già c'è...

    Comunque immagino che la prossima primavera potremo scoprire se i lavori per la funivia inizieranno veramente oppure no

  8. Skife per Ilmrak:


  9. #67
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Head I.Race Pro 175

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Per quanto riguarda il Corno si parla solo della nuova funivia, che non credo risolverebbe alcun problema (e che finché non la vedrò funzionante rimarrò scettico sul fatto che venga realmente costruita).
    Infatti il solito ben informato mi ha detto che non si farà, il consorzio del Cimone si è messo di traverso e tutto il progetto è andato a tarallucci e vino. Era apparso anche un articolo sulla Gazzetta di Modena, se lo trovo lo posto

Pagina 5 di 5 PrimoPrimo 12345



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •