Pagina 1 di 14 1234567891011 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 198

Discussione: Esigo, pretendo, voglio l'acqua dal rubinetto (e se non è buona fatti miei)

  1. #1

    Predefinito Esigo, pretendo, voglio l'acqua dal rubinetto (e se non è buona fatti miei)

    Leggo con dispiacere qauanto accaduto in un ristorante: http://www.aostasera.it/articoli/cac...-del-rubinetto
    Ci siamo fermati presso il bar ristorante “La Bricole” per uno spuntino, e quando la cameriera ci chiede cosa vogliamo da bere, ordiniamo dell’acqua in caraffa. La ragazza ci risponde che non può servirci dell’acqua in caraffa ma solamente in bottiglia e, piuttosto delusi, decidiamo di non bere nulla ma ordiniamo dal menù degli antipasti.
    Passano pochi minuti e si presenta una signora che sembrava essere la cuoca, invitandoci in modo scorbutico a cambiare ristorante, tra il silenzio stupito degli altri avventori.
    In generale, come mai non beviamo la buonissima acqua da rubinetto che spesso abbiamo nelle nostre località di montagna? Come mai preferiamo bere l'acqua delle bottiglie di plastica lasciate al sole 3 mesi?
    Capisco le zone di pianura in cui l'acqua a volte è presa dai fiumi e sa di sabbia, ma in montagna quasi tutti i ristornati hanno ottima acqua.
    Vedere la spola di camion che portano l'acqua di Pejo e Plose e l'acqua di Plose a Pejo è uno spettacolo disarmante.
    Addirittura a Londra è prassi comune prendere e bere l'acqua in caraffa (acqua, quella cosa che ti danno ).

    Puntiamo a fare le super*****le tecnologiche per salvare il pianeta e facciamo come se fosse Antani per le cose banali, con purtroppo scappellamento a destra, sinistra e centro.

    Name:  200811240208_bottiglie_plastica.jpg
Visite: 1188
Dimensione:  106.3 KB


  2. #2
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Per come la vedo io, se vuoi bere l'acqua del rubinetto te la bevi a casa tua, davanti a due fette di salame nostrano e un piatto di pasta con la conserva fatta in casa...
    Personalmente, se gestissi un ristorante e mi chiedessero l'acqua del rubinetto pretendendo magari anche di non pagarla perchè "tanto è acqua" reagirei nello stesso modo...

    Un ristorante può somministrare acqua del rubinetto in quanto è obbligato ad usare solo acqua potabile, alcuni usano acqua depurata e la fanno pagare quanto quella in bottiglia, ma è liberissimo di non farlo e sinceramente, già gli astemi li bandirei dai ristoranti, ma almeno uno straccio di bottiglia d'acqua...

  3. Skife per Teo:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    io bevo quasi solo acqua del rubinetto tranne nei casi in cui sia impossibile trovarla. ho sempre fatto cosi' fin da bambino. ultimamente piu' che altro per accontentare la moglie, a casa uso la caraffa che in teoria depura l'acqua. ma se vivessi solo, farei a meno anche di quella.

  6. Lo skifoso emilianozz ha 4 Skife:


  7. #4

    Predefinito

    La questione secondo me è ancora diversa.

    L'acqua del rubinetto va comunque nella bolletta che paga il ristoratore o il barista. Fosse anche un costo di 1 centesimo, perché per il cliente dovrebbe essere gratis quando poi te la porta a tavola il cameriere (che prende lo stipendio dal gestore che paga la bolletta dell'acqua) e magari in una caraffa che poi deve andare in lavastoviglie (con ulteriore costo di acqua, energia lettrica, detersivo, ammortamento dell'elettrodomestico)?

    Francamente non capisco la pretesa del non pagare l'acqua del rubinetto. Il ristoratore o il barista (che magari pagano anche l'affitto) non sono né una onlus né un'associazione caritatevole.
    Sono persone che fanno quel determinato mestiere a scopo di LUCRO.

    P.S.: la questione poi di trovare l'acqua Plose magari in Sicilia è ancora diversa. Qui sfioriamo pericolosamente argomenti quasi da psichiatria.

  8. Lo skifoso bisfra65 ha 2 Skife:


  9. #5

    Predefinito

    Ops, davo per scontato di far pagare la caraffa e non 1 centesimo ma per esempio 1 euro a riempimento. Il "materiale" costerà 1decimillesimo di euro ma il servizio no.
    Questo deve essere chiaro, sei in un ristorante e come paghi il coperto, se prendi acqua in caraffa la paghi.
    Volevo parlare di come mai, pur avendo in alcune zone (non ovunque) acque eccezionali in acquedotto, prenderle al bar e ristornante non sia prassi comune ma anzi sia denigrata.
    Per spiegarmi ancora meglio: se prendo un bicchiere d'acqua, vorrei poter scegliere se
    - da bottiglia: lo pago 1€
    - da rubinetto: lo pago 1€.

  10. Skife per Fabio:


  11. #6

    Predefinito

    Non penso che per motivazioni igieniche in un locale pubblico possano servire acqua del rubinetto. Mi posso tranquillamente sbagliare però...
    All'estero ti danno l'acqua del rubinetto, ma quanto è pessima???? Ci piantano perfino il limone o dei fiori per smorzarne il gusto. Solo in Islanda l'ho trovata buona!
    Che poi tutta l'acqua in bottiglia stia tre mesi al sole non penso che sia vero.

  12. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Ops, davo per scontato di far pagare la caraffa e non 1 centesimo ma per esempio 1 euro a riempimento. Il "materiale" costerà 1decimillesimo di euro ma il servizio no.
    Questo deve essere chiaro, sei in un ristorante e come paghi il coperto, se prendi acqua in caraffa la paghi.
    Volevo parlare di come mai, pur avendo in alcune zone (non ovunque) acque eccezionali in acquedotto, prenderle al bar e ristornante non sia prassi comune ma anzi sia denigrata.
    Per spiegarmi ancora meglio: se prendo un bicchiere d'acqua, vorrei poter scegliere se
    - da bottiglia: lo pago 1€
    - da rubinetto: lo pago 1€.
    Hai ragione sul tuo discorso. Più che altro mi riferivo alla recensione che hai citato dove era più che evidente che la tizia volesse acqua in caraffa per evitare di pagarla .... ci sono tante fontanelle pubbliche ...

    Sulla questione riguardo al fatto "io pago, voglio poter scegliere", credo che sia solo il retaggio dei comportamenti di cui sopra.

    EDIT: mi sono letto adesso tutto l'articolo ed è esattamente come pensavo. Incluso il fatto che si trattasse di "tizia" e non di "tizio". Del resto lo stile di scrittura tale era.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    sarei curioso di vedere come si sono posti i clienti per esser stati mandati via...

    poi probabilmente chi non serve acqua in caraffa, non avrà posto dove tenere queste caraffe

    fabio, purtroppo mediamente chi ordina acqua di rubinetto, intende non pagare quest'acqua

    è come un po' di tempo fa che dei clienti hanno chiesto l'acqua per il cane e si sono poi indignati perchè han dovuto lasciar giù 30 cent

    secondo me le persone/i turisti hanno sempre meno idea di cosa voglia dire guadagnarsi da vivere...

  15. Lo skifoso cocojambo ha 2 Skife:


  16. #9

    Predefinito

    In montagna in alcune osterie, nel prezzo fisso è compreso addirittura il vino.. senza limite, quando finisci una bottiglia ne chiami un'altra.. E che tu ne beva una o tre il prezzo non cambia.. Dipende proprio dall'esercente..

  17. #10

    Predefinito

    In alcuni paesi esteri l'acqua del rubinetto è gratis ed è obbligatorio servirla.
    Per altro l'Italia è l'unico paese al mondo che fa pagare il "coperto" e non ho mai capito il perché; preferirei pagare queste spese assieme al cibo come capita un po' ovunque E comunque nel coperto è già incluso il prezzo per lavare eventuali caraffe (che quanto inciderà mai sul totale?).

    Ciò che non capisco della vicenda, a parte l'antipatia del gesto è il fatto di aver mandato via i clienti: non c'è alcuna legge che obbliga a ordinare da bere al ristorante.

  18. Lo skifoso Edo ha 3 Skife:


  19. #11

    Predefinito

    [QUOTE=Edo;1819026Ciò che non capisco della vicenda, a parte l'antipatia del gesto è il fatto di aver mandato via i clienti: non c'è alcuna legge che obbliga a ordinare da bere al ristorante.[/QUOTE]

    Probabilmente la signora non l'ha raccontata tutta .....

  20. Lo skifoso bisfra65 ha 3 Skife:


  21. #12

    Predefinito

    Poi l'acqua in bottiglia è un malcostume. È identica a quella del rubinetto. Che io bevo anche a casa. A Cremona l'acqua dell'acquedotto è ottima, e viene presa dalla falda.
    Guardavo i cassoni di acqua Plose in un ristorante a Marina di Carrara, e pensavo a quanti autocarri inutili facciamo girare per le strade. Nei ristoranti di Podenzana (SP) dove vado a mangiare i panigacci ormai hanno solo acqua del rubinetto, con le macchine che la depurano e la rendono frizzante. Si paga come il resto, e va bene così. Ma almeno non producono plastica e smog inutile. Tra l'altro in molte città, tra cui la mia, la qualità dell'acqua è tale da rendere inutile la depurazione domestica.

  22. Skife per Ema93:


  23. #13

    Predefinito

    Senza contare la vera piaga dell'acqua minerale, ovvero che non lascia acqua per l'innevamento programmato, come ben documentato da Ange_o in questo scoop in esclusiva per skiforum: http://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=83351


    Scherzi a parte anche secondo me è in primo luogo una questione di educazione ambientale. C'era anche una campagna di sensibilizzazione di Legambiente su questo tema: http://legambientevalchiavenna.blogs...izzazione.html

    Dopo di che in linea di principio non ho problemi a pagare per l'acqua di rubinetto, anche se come già fatto notare da altri il costo del coperto potrebbe già compensare ampiamente l'esercente. Però mi piacerebbe che ci fosse la possibilità di scelta dappertutto.

  24. Skife per rbodini:


  25. #14
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Odio l'acqua in bottiglia.
    La uso giusto in viaggio, quando non posso farne a meno.
    A Roma abbiamo la fortuna di avere "nasoni" (fontane pubbliche) ogni tre passi, quindi mi va di lusso.

    Per il resto, da sempre, uso quella di rubinetto (in frigo la metto con bottiglie di vetro).

    Al risporante prediligerei l'acqua in caraffa, anche a pagarla, piuttosto che farmi portare una bottigliaccia di plastica dove pago oro una cosa che è stata mesi esposta al sole...

  26. #15

    Predefinito

    Tra l'altro nelle mie esperienze, Roma è stata un'altra città con della buona acqua del rubinetto. Anche a Milano è buona.
    Poi l'acqua dei nostri rubinetti è quasi sempre potabilissima e sicurissima, quando non lo è viene segnalato. E come gusto, molte città hanno acque che potrebbero essere tranquillamente imbottigliate.

Pagina 1 di 14 1234567891011 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •