icona Skitags: Mare [41]

Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1234
Mostra risultati da 46 a 59 di 59

Discussione: Trekking nel blu - la traversata da Camogli a Portofino 04.05.16

  1. #46

    Predefinito

    Innanzi tutto complimenti per il report e le foto meravigliose, complice la giornata davvero limpida. Mi stupisco comunque che ci siano persone che non conoscono il parco di portofino e in particolare l'abbazia di san fruttuoso di camogli, uno dei posti piu belli non in Italia ma nel mondo. Per quanto riguarda il passo del bacio lo strapiombo è veramente alto ma il sentiero è agevole, per cui il pericolo a mio parere è relativo, certo portarci una scolaresca... spero fossero ragazzi delle superiori. Diverso il discorso per il sentiero dei tubi, che ho percorso qualche anno fa con una guida del parco. Lì ci sono un paio di punti dove bisogna avere assolutamente piede fermo e mancanza di vertigini, sconsigliato ai bambini. Cala dell'oro è inaccessibile via mare in quanto riserva integrale e anche da terra il sentierino che porta al mare è stato "camuffato" per evitare che la gente possa scendere fino all'acqua. Li ho fatto il bagno una ventina di anni fa e sarà probabilmente l'ultimo, mi ricordo il colore blu scurissimo dell'acqua che scende subito a precipizio. Altra cosa da non perdere il Cristo degli Abissi posto sul fondale della baia di San Fruttuoso sul lato levante della stessa, a cira 15 metri di profondità. Si può raggiungere a nuoto dalla spiaggia e poi ammirare con la maschera dalla superficie. Per mangiare e dormire c'è lo splendido Agririfugio dei Molini, a metà del sentiero che da Pietre Strette scende a San Fruttuoso. Per gli amanti della mtb, non tutti i sentieri sono praticabili, anzi la maggior parte sono vietati. Si può solo percorrere quello che da Portofino Vetta arriva a Pietre Strette e da qui scendere a Portofino. Certo in inverno e giorno feriale non c'è sicuramente nessuno che controlla... infatti li ho percorsi tutti o quasi.

  2. Lo skifoso guidof ha 3 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #47

    Predefinito

    Camuffato in che senso? Ma se uno quindi la raggiunge a piedi, fa una cosa molto grave?

  5. #48

    Predefinito

    Si può raggiungere il mare ma non fare il bagno... solo che il sentierino che parte dal sentiero principale (quello percorso da Ste) e che arriva sul mare della cala dell'oro non è stato più segnalato e pulito dalle erbacce in modo che la gente non ci possa arrivare. Stessa cosa per il sentiero che arriva alla torretta posta sul costone (quella che si vede nelle foto della cala dell'oro dall'alto)... non vogliono che la gente ci arrivi per motivi di sicurezza e quindi non hanno piu pulito il sentiero.

  6. Skife per guidof:


  7. #49

  8. Lo skifoso guidof ha 2 Skife:


  9. #50

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Larice Vedi messaggio
    Il sentiero "dei tubi" .... mi sembra peggio soprattutto vedendo queste due foto
    Passando il tratto del tubo in sospeso (non in equilibrio eh )ma tenendosi sulla sinistra, il passaggio è semplice e dopo pochi metri si trova la scaletta che vedi nella prima foto. Comunque il solo arrivare fin qui e tornare indietro merita e considera che quello percorso, è la parte più panoramica

  10. #51

    Predefinito

    Non sono mai stato a San Fruttuoso e mi piacerebbe andarci a piedi partendo da Rapallo.Mi indicate il percorso meno impegnativo utilizzando eventualmente anche i bus?

  11. #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da picchio Vedi messaggio
    Non sono mai stato a San Fruttuoso e mi piacerebbe andarci a piedi partendo da Rapallo.Mi indicate il percorso meno impegnativo utilizzando eventualmente anche i bus?
    Il meno impegnativo è... via mare, da Camogli oppure da Portofino.

    Altrimenti gli accessi piu' agevoli, adatti agli 'umani' (e non ai camosci), sono essenzialmente due:
    1) passando da 'Pietre Strette' (e cercandolo agevole, è consigliabile farlo in discesa): puoi arrivare a 'Pietre Strette' salendo a piedi da Santa Margherita (è un po' lunga, ed in alcuni tratti anche ripida) oppure provenendo dal complesso di Portofino Vetta, facilmente raggiungibile con una strada asfaltata da Ruta di Camogli (a sua volta raggiungibile da Rapallo con l'autobus), ed il rientro puoi farlo via mare passando da Portofino;
    2) arrivando da Portofino, senza salire fino a 'Pietre Strette', con un bel sentiero vista mare (ed abbastanza comodo, senza passaggi difficili) che passa da Olmi e Base zero: anche in questo caso il rientro puoi farlo via mare passando da Portofino.


  12. #53

  13. #54

    Predefinito

    Ti consiglio quello 'ufficiale':

    http://www.portofinotrek.com/trek


  14. #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Childerique Vedi messaggio
    Ti consiglio quello 'ufficiale':

    http://www.portofinotrek.com/trek

    bello ed interessante....grazie ancora

  15. #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bubum Vedi messaggio
    voglio ringraziare ste per il bellissimo report e tutti i forumisti che hanno lodato la bellezza della terra ligure a cui appartengo.
    io e mia moglie ogni tanto un giro a san rocco lo facciamo visto che ci siamo sposati lì.
    Rinnovo il grazie a Ste che con questo reportage mi ha fatto mettere in saccoccia una delle passeggiate più interessanti e belle dell'estate.
    E grazie anche a questo che mi pare sia della stessa zona ma più in quota: https://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=81289

    La liguria è favolosa, anche girandola in auto e non solo al mare è una favola.
    Dispiace per quanto accaduto: in quei giorni sono passato sul ponte diverse volte.

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Metto in "da visitare" questo:
    Fatto
    Ci sono stato ad inizio luglio di mattina, prestissimo, una toccata e fuga prima di tornare in nord-est.
    Questo è l'archetipo della "gita al mare" che mi piace! Bellissima escursione, mare molto selvaggio, quantità di gente accettabile.

    Aggiungo solo 2 informazioni per il ritorno: a Portofino si deve prendere un autobus che parte dalla piazzetta antistante la chiesa. In qualche decina di minuti si arriva a Santa Margherita Ligure presso la stazione dei treni. Da li con un biglietto regionale si torna a Camogli.

    La giornata era bella ma l'aria non del tutto limpida. A San Fruttuoso stavano facendo lavori quindi il silenzio che immagino ci sia in spiaggia era rotto dai motori che facevano l'elettricità per il cantiere.
    Sentiero perfettamente segnalato.

    Parcheggiato ad inizio paese di Camogli dove ai lati della strada ci sono tantissimi spazi liberi: si allunga il giro di una decina di minuti.


    Partenza del sentiero che ufficialmente si chiama: _ _ _ _ ?


    Prima salita partendo da Camogli: il sentiero parte nei pressi della Caserma dei Carabinieri.


    Il sentiero è sempre segnalato perfettamente.


    Mi ha fatto ottima impressione il Parco Naturale di Portofino.


    Segnalazioni molto "allarmanti" per la traversata. Fanno bene! Non è nulla di che ma per chi non ha un minimo di esperienza di escursionismo meglio procedere con attenzione.
    Il Passo del Bacio è effettivamente esposto ma il terreno è perfetto e non c'è alcun pericolo.


    Ribadisco: o sono molto premurosi oppure sono capitati molti incidenti.


    Prima catena che si incontra dopo lo "sbarramento".


    Penso sia questo il Passo del Bacio.




    Il mare sotto di noi.






    Sì, forse qualche passaggio merita molta attenzione.




    Finalmente il sole: che colori!




    Il sentiero prosegue per boschi e uliveti fino al Santuario.


    Che ambiente mistico.






    Paradisiaco: mi pare ci sia anche un albergo o locanda per chi volesse dormire qui la notte assieme ai pescatori.







    Il sentiero per Portofino è immerso in una foresta non so come definirla, più "ariosa" rispetto al tratto Camoglio - SF.












    Portofino e qualche mega yatch. Gran bel paesino.
    Ho preso la focaccia/pizza nell'unico botteghino che mi è parso "tradizionale" rimasto nella bellissima piazzetta, tra una gioielleria ed un fezzion bar.



    Tutto perfetto tranne il fatto che non sono riuscito nemmeno stavolta a visitare il centro storico di Genova e soprattutto non ho assaggiato la focaccia di Recco che mi avevate consigliato.
    Buon trekking al mare

  16. Lo skifoso Fabio ha 5 Skife:


  17. #57

    Predefinito

    I numerosi avvisi e cartelli di attenzione per il percorso attrezzato sono stati installati perchè il percorso che hai fatto (ed altri percorsi attrezzati nel Parco) venivano affrontati spesso da gitanti di tutte le età e nazioni in costume adamitico e infradito (perche' siamo al mare? No, qualcosa di simile sta succedendo adesso, dopo la realizzazione della nuova funivia italiana, anche sui ghiacciai del Monte Bianco!), che a volte soffrivano di vertigini solo a guardarsi le dita dei piedi, che arrivati alla prima difficolta' o passaggio impegnativo si bloccavano in posa plastica aggrappati alla parete e non si muovevano piu', mettendosi ad urlare richieste di soccorso con volumi di voce che il tenore Del Monaco, a confronto, sembrava un poppante in fasce, obbligando spesso ad intervenire un elicottero... si sa cosa costa far intervenire un elicottero, e noi genovesi, parsimoniosi per natura, abbiamo pensato bene di intervenire mettendo qualche cartello e segnale deterrente.

    Succede ancora, ma con molta meno frequenza.

  18. Skife per Childerique:


  19. #58

    Predefinito

    Sono i posti di quando ero ragazzo, io ci sono nato, da quelle parti... Che meraviglia, e quanti ricordi...!!!
    Ho avuto la fortuna di visitare letteralmente mezzo mondo, un pò per lavoro, un pò per divertimento, ma quando vedo certi posti, il cuore batte più forte...Non c'è niente da fare, alcuni luoghi quando ti entrano dentro, diventano parte della tua anima.
    Grazie per avere condiviso le tue immagini, e complimenti per le foto, sono veramente ben fatte.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Tutto perfetto tranne il fatto che non sono riuscito nemmeno stavolta a visitare il centro storico di Genova e soprattutto non ho assaggiato la focaccia di Recco che mi avevate consigliato.
    I "caruggi" di Genova, hanno un loro fascino, anche se ormai non hanno più lo spirito di una volta: o sono stati recuperati urbanisticamente ma sono diventati troppo fezzzion per i miei gusti, o peggio ancora, sono in mano alla criminalità extracomunitaria con zone ove non sembra neppure più di essere in Italia...Diciamo che, se cerchi i vicoli cantati da De Andrè, beh, quelli ormai non esistono più.
    Cosa moooooolto più grave, è non avere assaggiato la focaccia col formaggio di Recco...!!! Devi assolutamente mangiarla, e, solo allora, capirai cosa ti eri perso fino a quel momento !!!
    Se ci torni, vai da Biagio, alla Baracchetta, direttamente fronte mare, in fondo alla spiaggia di Recco. Se invece vuoi un ambiente più formale ed elegante, allora ti consiglio di andare da Vittorio, verso il casello dell'autostrada.
    Quando rivedo l'azzurro del "mio" mare, mi sento più giovane...

  20. Skife per delta2:


  21. #59

    Predefinito

    Anche solo per riportare su lo stupendo report:
    ripetuto l’itinerario limitandomi al tratto Camogli - San Fruttuoso. Veramente bello, sviluppo notevole ma dislivelli contenuti e nemmeno particolarmente erti. Effettivamente in certi punti l’esposizione è notevole e qualche passo da fare con cautela pensando a dove mettere i piedi c’è. Ma se si è abituati ad andare per monti penso che le catene siano praticamente coreografiche. È invece bene attrezzarsi con calzature decenti e scorta d’acqua.

    Fatto in una stupenda giornata feriale settembrina mi son goduto il sole senza caldo eccessivo e il sentiero sgombro da gente (incontrato non più di una decina di persone).

    Bagno alla vista dell’abbazia d’obbligo, ma mi sarei aspettato l’acqua ben più calda, c’è voluta un po’ di buona volontà per tuffarsi. Temperatura che paragonerei a quella trovata alle canarie a Pasqua.

    Allego due foto di rito perché ben poco c’è da aggiungere al post




  22. Lo skifoso cleon ha 2 Skife:


Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1234



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •