Posizione classifica anno 2016: 134/272 | Posizione in classifica generale: 1584/3312.
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: La doppietta del Gran Sasso (19-22 marzo 2016)

  1. #1
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito La doppietta del Gran Sasso (19-22 marzo 2016)

    Erano anni (tanti) che desideravo salire a vedere il Gran Sasso ma sinora avevo sempre desistito
    Vuoi per lo scarso dominio sciabile, vuoi per le problematiche relative al mal tempo (leggevo di gente sale su a CI e non scia mai per giorni, restando reclusa in albergo), vuoi per una situazione alberghiera presentata come non esaltante...

    Quest'anno però mi sono finalmente smosso... e ho fatto bene.
    In fin dei conti, avendo moglie e pargoli al seguito, lo scarso dominio sciabile... e la difficoltà non estrema delle piste... diventava quasi un vantaggio, associato all'indubbia bellezza e maestosità del massiccio del GS, che da solo - su entrambi i versanti - vale già ampiamente la gita.

    Avevo inizialmente prenotato (non mi vergogno di dire...a condizioni favorevolissime, via coupon) un paio di giorni per l'albergo (per giunta carico di storia) posto direttamente in cima a CI, con accesso diretto agli impianti ... contando di sciarne tre, sfruttando in pieno anche la Domenica (giorno di arrivo).

    Ma poi ... poi è successa una cosa che mi ha ingolosito: nella settimana precedente al mio soggiorno, Prati di Tivo, la piccola stazione posta sull'altro versante del GS, s'è presa un impressionante carico di neve che ha consentito alla stazione Teramana, sino a quel momento completamente priva di neve da oltre due mesi, di riaprire alla grandissima.
    Due tre giorni prima di partire mi balena quindi l'idea: e se facessi doppietta ?? Certo, non era una cosa comodissima (andare in macchina da Prati a CI comporta lo stesso tempo che andare da Roma a CI) ma le previsioni erano fantastiche, le condizioni di innevamento ottimali... insomma l'occasione era troppo ghiotta... Studiata la soluzione logistica decido di passare tutto il sabato a Prati di Tivo, per poi arrivare in serata alla base impianti di Fonte Cerreto, soggiornare lì sotto (al Fiordigigli... a neanche 50 m a piedi dalla Funivia... in cui trovo un'ottima quadrupla, molto comoda, con altra botta di fortuna sul prezzo) e salire il giorno dopo a CI di prima mattina con la funivia.

    Metto in rilievo i video ricavati dal girato di questi giorni (con riserva di aggiungere altro man mano che avrò il tempo)

    Prati di Tivo (entrambi i pargoli agli esordi in situazioni nuove)


    Prati + Campo Imperatore (dedicato alla più piccola)


    Campo Imperatore, Scindarella Aquila Bianca (con il ragazzo alle prese con la seconda pista nera - non difficilissima comunque - in vita sua)


    Campo imperatore, affollamento infrasettimanale



    Veniamo al resoconto.
    Prati di Tivo 19.03.2016

    Prati di Tivo, partendo da Roma, non è esattamente comoda come altre stazioni abruzzesi.... quindi partiamo sabato prima dell'alba ... tra le lamentele muliebri per la sgradita levataccia e (fortunatamente) l'entusiasmo collaborativo dei pargoli.

    L'avvicinamento autostradale ci consente di ammirare un MASSICCIO in gran spolvero...
    Gran Sasso... dall'autostrada


    Abbandonata l'autostrada, durante l'ultimo pezzo di strada, spunta tra i (tanti) tornanti uno spettacolo di questo tipo....
    Avvicinamento a Prati di Tivo


    Prati di Tivo, per chi non la conoscesse, ha pochi impianti (due seggiovie anche veloci ed un fantastico telemix) e poche piste...
    Ma ha pure due vantaggi notevoli: il Corno Piccolo che la sovrasta... con quasi 600 metri di lastrone di roccia sopra le piste... le conferisce un impatto paesaggistico fantastico (non sembra neanche una località appenninica, piuttosto ha caratteristiche alpine); inoltre ha una fruibilità sciistica eccezionale vista la buona velocità degli impianti e la pochissima gente in pista.
    Questa la situazione di quel sabato mattina alle ore 10.03
    Prati di tivo, le piste delle due seggiovie


    Questa invece la situazione alle 15:00... insomma roba da "fare a botte" per trovare angoletti dove sciare in santa pace


    Il lato a dx di quadriposto e pilone presentava un facile e comodo bordopista nel quale ho fatto "esordire" in fuoripista il pargolo più grande... e, per brevissimo tratto, anche la pargola più piccola. Certo, la powder dei giorni precedenti era ormai un pò "crosticina", ma ci siamo divertiti lo stesso, anche perchè la neve era comunque tanta.... ed in alcuni tratti, ancora intonsa.
    Per darvi l'idea, quando ho fatto fare qualche decina di metri alla piccola, mia moglie (preoccupatissima) ha provato a seguirci a piedi.... e si è ritrovata a sprofondare fino al bacino...... Peccato non aver fotografato

    Più o meno all stessa ora, Versante a sx, lato telemix /Madonnina


    Prati di tivo

    Panoramica sulla rossa della madonnina


    Ma vi assicuro che la gente c'era... e neanche poca, solo che la maggior parte, vista la spettacolare giornata di sole, faceva due o tre piste e poi si "sdraiava" fuori dal rifugio.... Buon per noi (a me ed ai pargoli piace sciare quanto più possibile... senza troppi intrusi).

    Oltre alle due seggiovie (la veloce e comoda quadriposto "Fonte Cristiana".. e la discreta biposto "Pilone") che servono ciascuna due piste a dx ed a sx dei rispettivi impianti, la caratteristica saliente di Prati di Tivo è costituita dal veloce e comodo Telemix (ovvero seggiovie alternate ad ovovie sul medesimo cavo dell'impianto) che sale, in due tratte, sino ai 2000 mt.
    Prati di Tivo

    Telemix madonnina
    No, non ho sbagliato foto, e non siamo sulle dolomiti ;-)

    La prima tratta arriva sino all'attacco di una discreta pista rossa, che ho più volte ripetuto col pargolo più grande... per la quale conviene prendere la seggiovia restando sci ai piedi.
    Telemix maddonina seggiovia


    La seconda tratta è accessibile tramite ovovia e porta al cospetto del Corno Piccolo ... da cui si può poi salire ancora verso itinerari di sciapinismo e/o trekking (d'estate); oppure anche scendere giù sci ai piedi tramite un gustoso fuoripista.
    Telemix madonnina Ovovia


    In cima il panorama è mozzafiato...(notare costone trifolato)
    Prati di Tivo

    Corno Piccolo, visto dalla sommità del telemix

    Prati di Tivo

    Altra visuale da in cima al telemix


    Pargoli... con genitore orgoglioso...



    Calano ormai le ombre e si fa ora di ripartire... Prati di Tivo, ci sei piaciuta assai !!


    Prati di Tivo

    vista dal piazzale del parcheggio

    Ci aspetta un lungo trasferimento verso Fonte Cerreto, una discreta e tutto sommato economica cenetta al Risto Pub La Villetta (ottima la chance dei vari menù per bambini) ed un sano riposo al Fiordigigli.... pronti per salire, il giorno dopo, a primissima mattina, verso l'agognata meta di Campo Imperatore...
    Ultima modifica di MAXINMARE; 15-10-2017 alle 06:40 PM.


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito La doppietta del Gran Sasso (19-22 marzo 2016)

    Come ogni viaggio che si rispetti, anche il più riuscito, il piccolo imprevisto è dietro l'angolo.

    Giunti a Fonte cerreto, la sera del sabato, notiamo che il pargolo grande (più chiaro di carnagione) aveva la faccia abbastanza arrossata... In effetti avevamo dimenticato a casa le creme solari e la giornata era stata piuttosto assolata e calda. Non ci preoccupiamo poi troppo, basterà un pò di crema idratante...

    La mattina dopo, apro le imposte della ns. camera... e mi sveglio col buongiorno...
    Gran Sasso

    Vista da Fonte Cerreto

    Felice di trovarmi davanti ad un altra potenzialmente splendida giornata, mi affretto: avevo organizzato tutto per prendere la prima funivia delle 8... ed evitare l'inevitabile fila della domenica a base funivia. Ma... ecco l'inghippo.... nel frattempo, scopriamo che il lieve arrossamento del pargolo... era diventato una maschera purpurea
    Ovviamente tutti i piani saltano... mando moglie e figlia su in Funivia... in avanscoperta... con parte delle valige... ed io ed il pargolo facciamo una velocissima sortita in farmacia di turno più vicina... all'Aquila .... Grunt !!

    Tornati a Fonte Cerreto, incappo in altri intoppi fantozziani... Non
    1) tutti i posti del parcheggio erano esauriti erano ormai esauriti nel raggio di kilometri.... Meno male che avevo tenuto solo i trolley con le rotelle....
    2) Arrivati su, poi, sfioro la tragicommedia... l'unico nolo sci (all'interno dell'hotel rifugio Campo Imperatore, dove avrei poi alloggiato) era letteramente stato ASSEDIATO... Dopo oltre un ora di coda (con tanto di bimbo disperato) io e mio figlio saremo fortunosamente gli ultimi a riuscire a noleggiare sci e scarponi... perchè poi appenderanno il cartello: "materiale esaurito"
    Ovviamente ci sono toccati scarponi "leggermente" fuori misura (sia a me che al pargolo) e sci al limite dello scandalo (fortunatamente solo a me)... ma amen.... sono ormai quasi le 12 e vogliamo sciare a tutti i costi.

    All'una, dopo un pò di piste, sistemo il pargolo col maestro e riesco finalmente a raggiungere il buon Francesco (SCI, su skiforum) cui avevo dato involontariamente buca sin dalla prima mattina....
    Francesco, che ho avuto il piacere di conoscere di persona proprio un questa occasione, si è rivelato essere un ragazzo gentilissimo che si è prestato a farmi da cicerone per tutto il comprensorio ... Dispiace solo non aver avuto la prontezza di riflessi di fare la classica foto assieme, ad uso skiforum... ma ero ancora col fiatone per la mattinata travagliata.... e per aver dovuto star dietro al bravissimo Francesco con sci dell'ante guerra e con scarponi dove i piedi ballavano... Sarà per la prossima volta, Francè + 21 caratteri di pazienza

    Dopo aver passato il pomeriggio appresso alla piccolina sulla lunga, facile pista "panoramica", altrimenti ribattezzata Topolino
    Campo imperatore

    pista panoramica

    ... pensavo di andare a fare finalmente una doccia rilassante... ed elinare le scorie di una giornata un pochino stressante... ma non avevo fatto i conti coi pargoli, evidentemente alimentati da pile atomiche, i quali dopo la chiusura delle piste, smessi gli sci, chiedevano di poter giocare a fare il pupazzo di neve. La cosa mi dava comunque l'opportunità di osservare lo spettacolo di CI semideserta... DOPO... che l'orda domenicale era scesa con l'ultima Funivia

    Campo Imperatore

    pargoli sotto al Corno Grande

    Campo Imperatore

    chiesetta semisepolta e Corno Grande

    Campo Imperatore

    l'altopiano

    Campo Imperatore

    arrivo seggiovia fontari (affianco all'hotel in quota)

    Campo Imperatore

    arrivo fontari e impianti scindarella sullo sfondo

    Campo Imperatore

    arrivo fontari visto dall'hotel

    Arrivati finalmente ad ora di cena... alcune (attese) protagoniste movimentano la serata di tutti i bambini in hotel (e dei miei in particolare): una famigliola di volpi (ne abbiamo contate tre) che hanno preso l'abitudine di venire per ora di cena fuori dalle vetrate del ristorante (e che alla fine, a quanto pare, hanno fatto scorpacciata di avanzi di stinco di maiale ). Perdonerete la pessima qualità delle foto ma scattavo attraverso alle vetrate, col cellulare, e fuori era buio pesto.

    Campo Imperatore

    volpe 1

    Campo Imperatore

    volpe 2

    Sapevo già (da Tripadvisor) che facevano capolino, ma non tutte le sere... Fortunatamente hanno fatto la loro visita durante la ns. permanenza.
    Chiusa in bellezza la serata andiamo a riposare... incrociando le dita per il giorno dopo, che si preannunziava problematico a causa del maltempo.
    Ultima modifica di MAXINMARE; 18-10-2016 alle 11:54 PM.

  4. Lo skifoso MAXINMARE ha 9 Skife:


  5. #3
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito Campo Imperatore 21.03.2016

    La scelta dell'albergo in cima a CI ... si è rivelata di una comodità incredibile.... sopratutto dalla mattina dopo l’arrivo: salire al "rifugio hotel CI" consente di mazzingare sulle millerighe sin dalle 8 del mattino ... o anche prima... scendendo quando neanche la seggiovia Fontari (la cui stazione di monte è posta affianco all'albergo) è ancora aperta.
    Al risveglio del lunedì... scendo a fare colazione e... buone notizie...
    Il tempo, che davano pessimo (a rischio di impianti chiusi per lo stazionare delle nuvole tutto il giorno) sembrava aprirsi....
    Campo Imperatore

    Colazione con vista

    Campo Imperatore

    colazione con vista gatto e scindarella sullo sfondo

    La pista Topolino (che poi d'estate altro non è se non la strada da cui si giunge su a CI) era già pronta per la piccoletta...
    Campo Imperatore

    Pista panoramica e Corno grande

    La scindarella, con le sue piste più tecniche, era invece tutta a disposizione mia e dell'altro pargolo, che smaniava per provare le (facili) rosse e nere che scendono su quel versante.
    Campo Imperatore

    Panoramica su piste scindarella

    Fortunatamente ho potuto cambiare gli indecorosi sci e scarponi del giorno precedente con qualcosa di almeno decente... (blizzard racing rtx di qualche anno fa) che mi hanno consentito discrete curve sulle millerighe mattutine.

    Quindi deserto dei tartari tutto il giorno ? No qualcuno c'era... solo che sono spuntati più tardi, verso le 11, quando la giornata sembrava inaspettatamente volta al bello
    Campo Imperatore

    Corno Grande

    Pochi minuti dopo però, a far comprendere quanto volubile sia il tempo sui 2000 mt di questo splendido altipiano, il tempo sembrava volgersi alla tormenta
    Campo Imperatore

    arriva la tormenta ??

    Indecisi sul da farsi... decidiamo di rivolgerci alle divinità pagane
    Campo Imperatore

    pupazzo propiziatorio

    Incredibilmente... la cosa funziona ed io ed i pargoli riusciamo a sciare fino a fine giornata
    Campo Imperatore

    pargoli su pista panoramica

    Due note a margine sull'albergo.... ne avevo letto peste e corna ... ed avevo ampiamente preparato i miei dicendogli: "badate... è un rifugio"
    Invece, al netto della piscina (chiusa per manutenzione, ma era ampiamente comunicato sul loro sito) ci siamo trovati piuttosto bene.
    Nonostante l'uso dei coupon (immaginavo mi mettessero nel sottoscala ) ho avuto due stanze comunicanti, con piccolo televisore (non c'è in tutte le stanze), due bagni, letti comodi e spettacolare vista sul Corno grande. Anche il cibo, pure senza raggiungere vette eccelse, è stato tutto sommato apprezzabile. Fortunello !!
    Campo Imperatore

    stanza hotel
    Inoltre, per quei pochi che non lo sapessero, quell'albergo è carico di storia... avendo ospitato in prigionia Benito Mussolini nel settembre del 1943...
    I gentilissimi gestori ci hanno fatto visitare (assieme ad altri clienti) l'appartamento dove venne "ospitato", che in realtà tutto era tranne una cella, giachè trattavasi del medesimo appartamento che egli usava per salire su a sciare (pare fosse appassionato cultore del ns sport)
    Vi posto l'unica foto che ritengo "in topic" ovvero i suoi sci originali, ottimamente conservati.
    Campo Imperatore

    Sci "storici"
    Ci sarebbe anche un gustoso gossip su un figlio naturale ... oggi noto giornalista... che la leggenda vuole sia stato concepito proprio in quell'hotel... in quei giorni di permanenza forzata...
    Ma questa ve la ometto

    Tornati in stanza, apro le imposte per dare l'ultimo saluto di giornata al Corno grande e incrocio le dita sperando che il tempo regga per l'ultimo giorno di permanenza.
    Campo Imperatore

    vista notturna Corno grande
    Ultima modifica di MAXINMARE; 12-04-2016 alle 10:40 AM.

  6. Lo skifoso MAXINMARE ha 5 Skife:


  7. #4
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito Campo Imperatore 22.03.2016

    Gli antichi romani dicevano "in cauda venenum"...
    Beh... anche loro ogni tanto si sbagliavano

    L'ultima giornata è stata spettacolare ed a tratti fiabesca.

    Cominciamo di primo mattino
    Campo Imperatore

    Corno grande e millerighe

    Sole di quà...
    Campo Imperatore

    Rossa fontari con millerighe

    E velato di là
    Campo Imperatore

    Rossa Fontari con lenzuolo nuvole in arrivo

    La comica: abbiamo giocato tutta la mattinata a nascondino con uno spettacolare velo di nuvole che si è posato sull'altopiano, ma non ci ha dato grande fastidio.... a prima mattina siamo rimasti sulla zona fontari/panoramica.... e poi nella seconda parte della mattinata ci siamo spostati in zona scindarella....
    Abbiamo sciato sempre tranquilli gustandoci "il lenzuolo" che si spostava da una parte all'altra...
    Campo Imperatore

    Corno grande... e lenzuolo di nuvole sottostante

    A proposito... e gli altri ?? Boh... giusto qualche fantasma nella nebbia


    Scherzo, in realtà c'erano intere scolaresche del Teramano in gita giornaliera... ( i miei figli dicevano... "beati loro che vengono in gita quì")
    Campo Imperatore

    Hotel "scrostato"


    Dopo le 3 del pomeriggio ... le nuvole prendono finalmente il sopravvento su tutta la vallata.
    A malincuore... è ora di tornare a casa: prendiamo la funivia e trapassiamo il muro di nubi...
    Campo Imperatore

    discesa dalla Funivia

    In definitiva è stata una vacanza breve ma stupenda.
    Gran Sasso

    corrucciato, tenta di nascondersi alla ns. vista dalla base della Funivia

    Ciao Gran Sasso... stà tranquillo, non è un addio, è solo un arrivederci !!
    Ultima modifica di MAXINMARE; 12-04-2016 alle 12:58 PM.


  8. #5
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Da Roma ai prati che strada hai deciso di percorrere? Hai provato la variante da campotosto?

    Bel reportage pt

  9. #6

    Predefinito

    grande Maxinmare, Prati di Tivo è nel mirino da tempo....aspetto solo l'occasione giusta ovvero un giorno di ferie dopo un bell'ingresso da est

  10. #7
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Ciao Skiss, no (anche se lo farò certamente la prossima volta per gustarmi il panorama) e non per sfiducia nei tuoi consigli, ma solo perchè avevo fretta di arrivare.

    Un mio carissimo amico che ogni settimana si reca da Roma a Pietracamela per lavoro...e che ormai le ha provate tutte più volte... mi ha poi detto che la soluzione più rapida (anche se leggermente più lunga) è quella di fare l'autostrada A24 fino alla barriera (quasi sino a Teramo, insomma), uscire poi a "Basciano, Villa Vomano", prendere la SS150 per Montorio al Vomano e poi proseguire sulla SS80 e svoltare infine per Pietracamela /Prati di Tivo....

    Anche i maestri di sci di Prati di Tivo (che avevo contattato la sera prima per fissare la lezione per la bambina) mi avevano, loro sponte, consigliato quella stessa strada.

    Al netto dei pochi km in più, in effetti, la strada è immensamente più rapida (oltre che più liscia, diritta e comoda) di quella classica (più corta, ma più tortuosa e disatrata) che parte dal bivio di San Gabriele (che - per mia mera curiosità - ho fatto al ritorno, andando indietro verso CI).

    La strada che mi hai consigliato tu era certamente un opzione validissima, ma all'andata avevo fretta di arrivare sulle piste in tempo per la lezione della bimba e volevo fare il percorso più liscio possibile per evitare mal d'auto a mia moglie... Mentre al ritorno, dovendo raggiungere CI, non era conveniente. MA .. la farò di sicuro la prossima volta, anche perchè mi voglio gustare il panorama con la dovuta calma.

  11. #8
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da avril Vedi messaggio
    grande Maxinmare, Prati di Tivo è nel mirino da tempo....aspetto solo l'occasione giusta ovvero un giorno di ferie dopo un bell'ingresso da est
    Ormai se ne parla per fine autunno prossimo.....
    Ma fai bene ad averla nel mirino, per un giorno o due, se le condizioni sono ottimali, merita tantissimo .

    P.S. Visto "l'affollamento" che ho trovato io (ed era il primo weekend con tutto aperto dopo quasi tre mesi di penuria) mi sa che puoi tranquillamente risparmiare ferie e salire anche di sabato e/o domenica .

  12. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Ciao Skiss, no (anche se lo farò certamente la prossima volta per gustarmi il panorama) e non per sfiducia nei tuoi consigli, ma solo perchè avevo fretta di arrivare.
    OT: Passaci al tramonto in Autunno a Campotosto, se non ci sei mai stato...

  13. Skife per Fonzie:


  14. #10
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Report finalmente completato.
    Mi scuso per i passaggi didascalici (spero utili a chi non conosce questi luoghi fantastici) e per le foto principalmente statiche..

    In realtà per le fasi "dinamiche" avrei girato un pò di video ...
    Se trovo il tempo ed il modo di cavarci qualcosa di minimamente interessante (almeno ai miei occhi) li mettero su you tube e posterò in loco qualche link

  15. #11

    Predefinito

    Bel report! Mi hai fatto venire voglia di portare anche io il piccolo a sciare in queste due piccole stazioni.

    Purtroppo ormai è tardi per quest'anno...

  16. Skife per luka75:


  17. #12

    Predefinito

    Grande fascino Campo Imperatore. Grazie per il bellissimo report!
    L'albergo ha qualcosa che mi richiama le basi dell'Antartide o le strutture distrutte dalla guerra sulle cime di Jahorina o della Bielasnika di Sarajevo nei Balcani.
    Potenzialità enormi considerato che a Roma abbiamo temperature tipiche di metà maggio da giorni e giorni e lassù ancora sono aperte le piste. Anche in una stagione come questa.
    Molto bella anche Prati di Tivo.

  18. Skife per fralau:


  19. #13

    Predefinito

    Forse le due stazioni con i migliori panorami di Abruzzo, veramente bellissimi panorami.

    Peccato solo per la strada per arrivare a Prati di Tivo quando in linea d'aria sarebbe vicinissima.

  20. Skife per fla5:


  21. #14
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Forse le due stazioni con i migliori panorami di Abruzzo, veramente bellissimi panorami.

    Non ho visto tutte le stazioni abruzzesi (anzi me ne mancano ancora tante: CF, OVO, Pescasseroli, Campo di Giove e Scanno/Passo Godi) ma è indubbio che paesaggisticamente parlando Prati di Tivo e Campo Imperatore siano località TOP.
    Ci dovrebbero investire, e tanto, invece di abbandonarle al loro destino.

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Peccato solo per la strada per arrivare a Prati di Tivo quando in linea d'aria sarebbe vicinissima.
    Potremmo chiedere alla Gelmini se ci apre una porticina da sotto al tunnel ... cosa sarà mai una piccola variante per un tunnel che arriva sino in sfizzera ??
    Ultima modifica di MAXINMARE; 15-04-2016 alle 10:44 AM.

  22. #15

    Predefinito

    Meraviglia, che posti !

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •