Pagina 6 di 20 PrimoPrimo 12345678910111213141516 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 76 a 90 di 287

Discussione: lavorazione lamine e angoli 89 88 87 1 0,5 ecc...

  1. #76
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da seba92r Vedi messaggio
    secondo te questo attrezzo http://www.blanchetstore.com/index.p...roducts_id=569 va bene o non è preciso? lo prenderei per ravvivare il il filo con i diamantini perchè preferisco usare la guida rispetto a passarli a mano, non lo userei per fare il tuning da zero.
    Io lo uso da molto tempo e ti posso confermare che se la soletta è piana funziona perfettamente.

  2. Skife per karl.berto:


  3. #77

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Questa è una tua teoria... io un paio di atleti che corrono in coppa li conosco, e passano giornate con gli skiman a provare combinazioni sia sulle lamine che sulla lavorazione di fondo e sciolina... e non è che scelgono a caso...

    Io cmque non sono neanche lontanamente al loro livello, ma tra un 87 e un 88 la differenza la sentirebbe chiunque, magari non riuscirebbe ad imputarla alla lamina, ma la tenuta e sopratutto l'attacco dello spigolo cambiano in maniera più che percettibile.

    Continuiamo a dire cose diverse un conto è la differenza che c'è tra 87 e 88 e che naturalmente è reale, ovvio che in CDM ci sia una ricerca maniacale della perfezione affinché la performances sia massima. Diverso invece è la capacità di percepire tale differenza, con questo intendo che se ti do lo stesso identico sci a parità di condizioni è veramente difficile che tu possa dirmi sciandoci che la lamina è a 87 o a 88. Se ci riesci ti faccio i complimenti come ho fatto agli altri che hanno questa sensibilità. Pochi ci riescono.
    Il mio discorso è partito da un'affermazione che non condividevo e cioè che è più facile sentire la differenza tra un angolo a 87 o 88 piuttosto che un tuning sballato. Quello che dico è che se ti do uno sci senza tuning oppure con un 1° sono certo che te ne accorgi subito, molto più difficile invece percepire la differenza dell'angolo laterale. Spero che adesso sia più chiaro cosa intendo

    P.S. leggo che scii a P.N. ....a proposito di CDM prova a chiedere cosa ne pensa a riguardo G.R. oppure G.M.

  4. Skife per YUK76:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #78
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Boh io non ho conoscenze in cdm ma mi accorgo della differenza tra un 88° e un 87° sullo stesso paio di sci.
    Che poi senza sapere come mi abbiano preparato lo sci non riesca a capire se è a 86, 87 o 88 è un'altro discorso.

  7. Lo skifoso MatAlleghe ha 5 Skife:


  8. #79

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MatAlleghe Vedi messaggio
    Boh io non ho conoscenze in cdm ma mi accorgo della differenza tra un 88° e un 87° sullo stesso paio di sci.
    Che poi senza sapere come mi abbiano preparato lo sci non riesca a capire se è a 86, 87 o 88 è un'altro discorso.
    Credo sia proprio questo il discorso di Yuk, sostanzialmente indovinare l'angolo senza saperlo a priori...roba da mostri della sensibilità insomma...

  9. #80
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da YUK76 Vedi messaggio
    Continuiamo a dire cose diverse un conto è la differenza che c'è tra 87 e 88 e che naturalmente è reale, ovvio che in CDM ci sia una ricerca maniacale della perfezione affinché la performances sia massima. Diverso invece è la capacità di percepire tale differenza, con questo intendo che se ti do lo stesso identico sci a parità di condizioni è veramente difficile che tu possa dirmi sciandoci che la lamina è a 87 o a 88. Se ci riesci ti faccio i complimenti come ho fatto agli altri che hanno questa sensibilità. Pochi ci riescono.
    Il mio discorso è partito da un'affermazione che non condividevo e cioè che è più facile sentire la differenza tra un angolo a 87 o 88 piuttosto che un tuning sballato. Quello che dico è che se ti do uno sci senza tuning oppure con un 1° sono certo che te ne accorgi subito, molto più difficile invece percepire la differenza dell'angolo laterale. Spero che adesso sia più chiaro cosa intendo

    P.S. leggo che scii a P.N. ....a proposito di CDM prova a chiedere cosa ne pensa a riguardo G.R. oppure G.M.
    Un tuning a zero lo sentirebbe anche un principiante, altra cosa è sentire, come ho scritto, differenze inferiori al mezzo grado, io non le sento, mentre ribadisco che l'angolo lo sento eccome, non saprei certo mettere lo sci ai piedi e dirti che angolo ha, potrei ipotizzarlo ma avrei del margine di errore, ma se mi fai sciare con lo stesso sci fatto a 88 e poi a 87 o viceversa, me ne accorgo eccome... non mei accorgerei se da 0.5 di tuning passasi a 0.7 o 0.8, probabilmente a 1 si...

    Quanto a Rulfi, in quanto immagino che GR stia per il grande Gianluca, lui ha sempre messo il pelo e il manico davanti a tutto, ma se quest'anno Fill ha vinto la coppa, è anche grazie agli skiman che ha alle spalle, e Rulfi questo lo sa bene...

  10. Lo skifoso Teo ha 2 Skife:


  11. #81

    Predefinito

    Qualcuno mi potrebbe dare un consiglio su come procedere per sperimentare una differente preparazione (leggermente più aggressiva) che mi permetta di cominciare a capire le differenze tra i valori. Fatto salvo prima capire quali angoli ho ora e magari farli ripreparare per bene

    Tipo se conviene prima variare il laterale o prima il tuning, con quali intervalli variare etc rispettando il più possibile la natura e la durata dello sci.
    Non so se è un discorso fattibile

    Per esempio;
    Sci Gs negozio
    Sciata turistica/aggressiva "quasi" sempre in conduzione

  12. #82

    Predefinito lavorazione lamine e angoli 89 88 87 1 0,5 ecc...

    Citazione Originariamente scritto da YUK76 Vedi messaggio
    Mi sa che sei un po' permaloso evidentemente non hai capito quello che ho scritto. Tra 88 e 87 c'è differenza ma se ti dessi lo stesso sci preparato a 88 e a 87 a parità di tutte le condizioni tu non te ne accorgeresti come non se ne accorgerebbe un atleta. Prova a chiedere nuovamente alle tue conoscenze, ma formulando la domanda nel modo corretto e cioè non se c'è differenza tra 88 e 87 ma se un atleta si accorge se uno sci ha lamina a 88 o 87 facendoci una discesa
    A proposito di conoscenze...non sei il solo ad averne
    Permaloso? Rileggi il tuo intervento magari... Certo è molto più difficile motivare le proprie considerazioni invece che pontificare per sentito dire e fare battute da Zelig.

    Per il resto, ok, adesso che ce lo dici tu, possiamo anche chiudere questo post, visto che non cambia niente avere sci preparati con angoli diversi.

    Caliamo un velo pietoso...

  13. Skife per renntiger:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #83
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fra73 Vedi messaggio
    Qualcuno mi potrebbe dare un consiglio su come procedere per sperimentare una differente preparazione (leggermente più aggressiva) che mi permetta di cominciare a capire le differenze tra i valori. Fatto salvo prima capire quali angoli ho ora e magari farli ripreparare per bene

    Tipo se conviene prima variare il laterale o prima il tuning, con quali intervalli variare etc rispettando il più possibile la natura e la durata dello sci.
    Non so se è un discorso fattibile

    Per esempio;
    Sci Gs negozio
    Sciata turistica/aggressiva "quasi" sempre in conduzione
    Direi che prima sarebbe indispensabile sapere i valori attuali delle tue lamine.....senza questi dati è un pò dura darti qualche dritta........
    E sarebbe anche necessario sapere in cosa senti gli sci poco aggressivi (presa di spigolo, tenuta, velocità di cambio, eccessivo o insufficiente "aggancio" di spigolo)........

    Più aggressivo è un termine che se viene usato da solo e non viene messo in relazione con dati e sensazioni "precedenti" all'intervento che si vuole fare, vuol dire sostanzialmente nulla.......

  16. Skife per francis1:


  17. #84

    Predefinito

    Avrei bisogno di un vostro parere riguardo la mia esperienza.
    Ho fatto sistemare due paia di sci(Hero LT TI miei e XMAX di mia moglie) in un negozio che sistema gli sci dei ragazzi dello sci club.Tutto OK sulla neve marcia ma bruttissimi da condurre sul duro.
    La sensazione è che le lamine avessero una tenuta eccessiva nella zona sotto lo scarpone,quasi nulla in punta ed intermedia in coda.Inserimento in curva non era cambiato ma la tenuta avveniva a strappi ed abbiamo rischiato parecchie internate.Lo sci sembrava diviso in tre parti(punta,code e sotto scarpone) autonome ed indipendenti.
    Problema quasi risolto con utilizzo di gomma soprattutto al centro ed in parte sulle code.Esiste una possibile spiegazione?

  18. #85

    Predefinito

    Al di là delle sensibilità di ognuno di noi, forse Yuk intendeva dire che una variazione di tuning, seppur minima, è più immediata da percepire che non una modifca, di entità maggiore, sull'angolo laterale. E penso che non abbia del tutto torto.

  19. Skife per blizzy:


  20. #86

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Direi che prima sarebbe indispensabile sapere i valori attuali delle tue lamine.....senza questi dati è un pò dura darti qualche dritta........
    E sarebbe anche necessario sapere in cosa senti gli sci poco aggressivi (presa di spigolo, tenuta, velocità di cambio, eccessivo o insufficiente "aggancio" di spigolo)........

    Più aggressivo è un termine che se viene usato da solo e non viene messo in relazione con dati e sensazioni "precedenti" all'intervento che si vuole fare, vuol dire sostanzialmente nulla.......
    Giusto, forse ho abusato del termine, ma avevo dato qualche indicazione in più in un post precedente...intendevo più tenuta su ripido ghiacciato e in generale una presa di spigolo più veloce.
    Purtroppo i valori attuali non li conosco sono quelli di fabbrica (Rossignol Lt ti) che dovrebbero essere ma sottolineo il dovrebbero 88/1.
    Comunque più in generale mi piacerebbe sapere come conviene procedere una volta appurata la situazione attuale (sul laterale o sul tuning?o entrambi?) gli sci hanno 4 uscite sono soddisfatto del comportamento generale tranne che sul molto ripido ghiacciato appunto, dovendo a breve rifare la preparazione mi conviene far verificare e mantenere gli stessi valori o provare già un impostazione diversa?

  21. #87

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fra73 Vedi messaggio
    Giusto, forse ho abusato del termine, ma avevo dato qualche indicazione in più in un post precedente...intendevo più tenuta su ripido ghiacciato e in generale una presa di spigolo più veloce.
    Purtroppo i valori attuali non li conosco sono quelli di fabbrica (Rossignol Lt ti) che dovrebbero essere ma sottolineo il dovrebbero 88/1.
    Comunque più in generale mi piacerebbe sapere come conviene procedere una volta appurata la situazione attuale (sul laterale o sul tuning?o entrambi?) gli sci hanno 4 uscite sono soddisfatto del comportamento generale tranne che sul molto ripido ghiacciato appunto, dovendo a breve rifare la preparazione mi conviene far verificare e mantenere gli stessi valori o provare già un impostazione diversa?
    Ti confermo che, almeno in teoria, Rossignol fa uscire gli sci 88 -1.

  22. Skife per renntiger:


  23. #88
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da picchio Vedi messaggio
    Avrei bisogno di un vostro parere riguardo la mia esperienza.
    Ho fatto sistemare due paia di sci(Hero LT TI miei e XMAX di mia moglie) in un negozio che sistema gli sci dei ragazzi dello sci club.Tutto OK sulla neve marcia ma bruttissimi da condurre sul duro.
    La sensazione è che le lamine avessero una tenuta eccessiva nella zona sotto lo scarpone,quasi nulla in punta ed intermedia in coda.Inserimento in curva non era cambiato ma la tenuta avveniva a strappi ed abbiamo rischiato parecchie internate.Lo sci sembrava diviso in tre parti(punta,code e sotto scarpone) autonome ed indipendenti.
    Problema quasi risolto con utilizzo di gomma soprattutto al centro ed in parte sulle code.Esiste una possibile spiegazione?
    Sai che così su 2 piedi non mi viene molto in mente.....
    Cioè sembrerebbe un comportamento da sci "tuningato" senza essere stato spianato.....ne conseguirebbe un tuning vario da punta a coda.....
    Però parli di problemi di tenuta, che sono legati al laterale.....

    Dubito che sia stato fatto volutamente un tuning diverso in coda centro e punta (preparazioni che vanno richieste e concordate con lo skiman e sono per usi prettamente agonistici).

    Passando le dita sulla lamina e sulla soletta hai notato qualcosa di strano già al tatto?
    Ultima modifica di francis1; 30-03-2016 alle 08:16 PM.

  24. #89
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fra73 Vedi messaggio
    Giusto, forse ho abusato del termine, ma avevo dato qualche indicazione in più in un post precedente...intendevo più tenuta su ripido ghiacciato e in generale una presa di spigolo più veloce.
    Purtroppo i valori attuali non li conosco sono quelli di fabbrica (Rossignol Lt ti) che dovrebbero essere ma sottolineo il dovrebbero 88/1.
    Comunque più in generale mi piacerebbe sapere come conviene procedere una volta appurata la situazione attuale (sul laterale o sul tuning?o entrambi?) gli sci hanno 4 uscite sono soddisfatto del comportamento generale tranne che sul molto ripido ghiacciato appunto, dovendo a breve rifare la preparazione mi conviene far verificare e mantenere gli stessi valori o provare già un impostazione diversa?
    Per la presa di spigolo più rapida puoi provare ad abbassare il tuning a 0,7/0,8.....se poi ne sentirai ancora l'esigenza, puoi scendere a 0,5.....

    Sul laterale puoi provare l'87 se vuoi.....personalmente non lo consiglio: è un angolo che va meglio x ciò che cerchi, vero, ma è più impegnativo, richiede maggiore sforzo, maggiore spinta e maggiore inclinazione per funzionare correttamente.....
    Diciamo che o scii bello incaxxato tutto il giorno o onestamente è più scomodo dell'88.....

  25. Lo skifoso francis1 ha 2 Skife:


  26. #90
    zetakappa
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Permaloso? Rileggi il tuo intervento magari... Certo è molto più difficile motivare le proprie considerazioni invece che pontificare per sentito dire e fare battute da Zelig.

    Per il resto, ok, adesso che ce lo dici tu, possiamo anche chiudere questo post, visto che non cambia niente avere sci preparati con angoli diversi.

    Caliamo un velo pietoso...
    In realtà quello che yuk sta dicendo è che senza paragoni nessuno sa determinare l'angolo che ha sotto i piedi. Ed io tendo a dargli ragione. Ovvio che avendo la possibilità di paragonare due angoli sullo stesso sci, e nelle medesime condizioni (discese successive) si riuscirà a percepire una differenza (purché la differenza sia sufficientemente pronunciata, aggiungerei io), ma comunque stabilire quali siano gli angoli in questione la vedo ardua.

Pagina 6 di 20 PrimoPrimo 12345678910111213141516 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •