Pagina 2 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 95

Discussione: Rilancio e novità a San Martino di Castrozza

  1. #16

    Predefinito

    «Strada del Rolle, lavori il prossimo anno»

    PRIMIERO. «La giunta ha intenzione di accelerare il passo sul collegamento funiviario fra San Martino e Passo Rolle? E quali sono le soluzioni al problema della viabilità della strada del Passo Rolle che l’assessore Gilmozzi sta valutando? E Infine quando si interverrà per sistemare la strada provinciale deviata davanti all’albergo abbandonato Passo Rolle?»: sono i quesiti posti ieri nel consueto “question time” alla giunta provinciale dal consigliere della Lega Nord Maurizio Fugatti.
    L'assessore Gilmozzi ha risposto che «due questioni attengono al protocollo Provincia e Primiero dell’aprile 2015. Rispetto a questi impegni Trentino Sviluppo interverrà sul collegamento di malga Ces - San Martino ampliando il bacino per la raccolta dell’acqua e la sistemazione delle piste. Lavori che verranno effettuati la prossima estate. Poi nel corso di quest'anno verranno assegnati gli incarichi per il collegamento funiviario San Martino – Rolle».
    Gilmozzi ha quindi spiegato che «la seconda questione riguarda la strada: il protocollo prevede lo spostamento della stessa. Gli amministratori temono però che questo spostamento possa avere un impatto paesaggistico. Per questo si è promosso un concorso di progettazione e 13 sono le proposte arrivate e tra queste si sceglierà la migliore. Questo chiuderà la fase di progettazione entro quest’anno, in modo che nel 2017 i lavori partano. La situazione del Rolle è brutta - ha concluso l'assessore - ma si è dovuto mettere il new jersey per motivi di sicurezza e non si può intervenire sul degrado di un hotel che appartiene a privati».
    Il consigliere Fugatti ha quindi replicato affermando che «sulla situazione dell’hotel del passo Rolle, la Provincia può intervenire e c’è stata una negligenza totale. Sul collegamento San Martino – Rolle l’assessore ha ripetuto le stesse cose che vengono dette da anni. Il presidente della commissione valanghe, per quanto riguarda la strada, serva che l’ipotesi della Provincia della galleria non metterebbe l’arteria in totale sicurezza. Il collegamento va fatto, meglio in galleria ma stiamo attenti a risolvere tutti i problemi».
    http://trentinocorrierealpi.gelocal....nno-1.13253233

  2. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #17

    Predefinito

    Speriamo il collegamento Rolle-San Martino venga fatto, e al più presto. Sarebbe una grandissima opportunità per l'economia turistica. A proposito, mi hanno chiesto di diffondere la voce su una neo-associazione per il rilancio di San Martino. Appena ho tempo farò un thread apposito.

  5. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leonard Vedi messaggio
    Speriamo il collegamento Rolle-San Martino venga fatto, e al più presto. Sarebbe una grandissima opportunità per l'economia turistica. A proposito, mi hanno chiesto di diffondere la voce su una neo-associazione per il rilancio di San Martino. Appena ho tempo farò un thread apposito.
    io credo la priorità di S.Martino sia, oltre a mettere in sicurezza la strada del Rolle, di sistemare prima di tutto l'esistente (vedi collegamento Ces-Tognola e impianto di innevamento a Ces) e, se possibile, fare qualche pista in più.
    Solo quando l'esistente sarà riammodernato, secondo me, si potrebbe passare al collegamento con il Rolle. Allo stato attuale, non so quanto senso avrebbe un collegamento del tutto nuovo tra due aree da sistemare profondamente.

  6. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mateo Vedi messaggio
    io credo la priorità di S.Martino sia, oltre a mettere in sicurezza la strada del Rolle, di sistemare prima di tutto l'esistente (vedi collegamento Ces-Tognola e impianto di innevamento a Ces) e, se possibile, fare qualche pista in più.
    Solo quando l'esistente sarà riammodernato, secondo me, si potrebbe passare al collegamento con il Rolle. Allo stato attuale, non so quanto senso avrebbe un collegamento del tutto nuovo tra due aree da sistemare profondamente.
    Il tuo ragionamento è corretto. Ma il fatto del collegamento con il Rolle rappresenterebbe una grande novità, e come tutte le novità, con una dovuta pubblicità, garantirebbe notevoli introiti nel breve termine e nel lungo. Considera che San Martino e' molto frequentato da giornalieri che vengono dalle pianure limitrofe (come me), i quali spesso frequentano il Civetta o Falcade per vicinanza da casa. Al momento San Martino e' un po' snobbato sia per impianti lenti sia come grandezza del comprensorio. Il collegamento rappresenterebbe anche il rilancio di una località, che, da molto tempo, sembra statica rispetto alle avversarie.

  7. Skife per Leonard:


  8. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leonard Vedi messaggio
    Il tuo ragionamento è corretto. Ma il fatto del collegamento con il Rolle rappresenterebbe una grande novità, e come tutte le novità, con una dovuta pubblicità, garantirebbe notevoli introiti nel breve termine e nel lungo. Considera che San Martino e' molto frequentato da giornalieri che vengono dalle pianure limitrofe (come me), i quali spesso frequentano il Civetta o Falcade per vicinanza da casa. Al momento San Martino e' un po' snobbato sia per impianti lenti sia come grandezza del comprensorio. Il collegamento rappresenterebbe anche il rilancio di una località, che, da molto tempo, sembra statica rispetto alle avversarie.
    sono d'accordo anch'io che il collegamento servirebbe a far vedere quello spirito di investimento che sembra esser mancato negli ultimi, troppi, anni.
    però ripeto che, secondo me, con un investimento relativamente ridotto, o comunque inferiore a quello che servirebbe per il collegamento, S.Martino verrebbe rilanciata alla grande e se la giocherebbe alla pari con località di dimensioni simili, tipo andalo,latemar ecc, viabilità a parte.

    comunque sono curioso del thread sulla neo-associazione quando hai tempo!

  9. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mateo Vedi messaggio
    sono d'accordo anch'io che il collegamento servirebbe a far vedere quello spirito di investimento che sembra esser mancato negli ultimi, troppi, anni.
    però ripeto che, secondo me, con un investimento relativamente ridotto, o comunque inferiore a quello che servirebbe per il collegamento, S.Martino verrebbe rilanciata alla grande e se la giocherebbe alla pari con località di dimensioni simili, tipo andalo,latemar ecc, viabilità a parte.

    comunque sono curioso del thread sulla neo-associazione quando hai tempo!
    Assolutamente d'accordo con quello che hai scritto. Oltretutto, da quello che ho capito, il rinnovo degli impianti e' un processo diverso dal collegamento con il Rolle, e parlo in termini finanziari. Quindi sono due progetti completamente distinti e diversi. Si parlava da qualche parte di fondi europei e/o regionali...

    Comunque, nel weekend vedo di aprire una discussione in cui vi illustro l'associazione ! 😉

  10. Skife per Leonard:


  11. #22

    Predefinito

    il problema di San Martino è secondo me la viabilità.
    Per come stanno messe adesso le cose, è una località frequentata solo dai veneti, unici in grado di raggiungerla in tempi decenti.
    Però mica tutti veneti vanno li, anzi...tanti preferiscono prendere la A22 e salire in TAA, altri vanno a Alleghe o al Civetta, o da altre parti..

    Collegare SMDC al Rolle significa aprire una nuova porta, per un turismo che oggi si ferma in Fiemme e Fassa..

    Poi ok, potenziate quel che vi pare, tutto serve...ma il vero problema è che è una località irraggiungibile dai più..

  12. Lo skifoso emi70 ha 5 Skife:


  13. #23

    Predefinito

    C'è da dire che la scelta di investire prima sull'innevamento è sicuramente buona perché altrimenti si ripetono stagioni come questa con perdite ingenti.

    I lavori al Tognola sono privati e quindi sono separati dalla faccenda collegamento con il Rolle.

    Lato Ces invece in ogni caso prima del collegamento si deve rinnovare la Ces e collegare Ces-Pra delle Nasse (da dove partirebbe il collegamento con il Rolle), quindi questi interventi al Ces sono comunque propedeutici al collegamento (solo la Valcigolera non serve).



    C'è poi un altro aspetto da valutare... il primo progetto SMDC-Rolle era un funifor, poi cabinovia e poi funicolare... quest'ultima finanziata e con bando (costruzione+gestione) ma non si è presentato nessuno per via della gestione (costi di gestione elevati e troppi pochi passaggi, anche perché senza pista).
    Ma la provincia che ha insistito tanto con la funicolare ora dovrebbe fare un bel dietrofront per tornare sul progetto originale... dovranno far passare un po' di tempo in modo che la gente dimentichi...

  14. Skife per fla5:


  15. #24

    Predefinito

    Qualche aggiornamento lato CES

    Il piano prevede 42 milioni dalla provincia, 5 dai comuni e 1 dai privati. Per far partire il tutto serve 1 milione dai privati entro il 30 maggio prossimo.

    FASE 1
    - rifacimento dell’impianto di innevamento
    - sostituzione di alcuni impianti
    - collegamento fra Pra delle Nasse ed Interski

    FASE 2
    - collegamento San Martino Passo Rolle con pista di rientro
    - messa in sicurezza della strada che collega Passo Rolle (che però veniva data per il 2017)
    - collegamento fra le due ski area di Passo Rolle (che secondo me andrebbe fatto subito)


    Della fase 1 i lavori di innevamento potrebbero partire già a giugno 2016, la provincia ha appena dato via libera al progetto che non dovrà essere sottoposto a VIA, non appena si trova il milione dai privati si inizieranno i lavori. A quanto ho capito i lavori saranno divisi tra 2016 e 2017, con il bacino da realizzare nel 2016 e, probabilmente, la sostituzione delle tubazioni e i nuovi generatori nel 2017 (?)

    Poi viene detto che nel 2017 sostituiranno la triposto CES con un impianto unico che sostituisca anche la Valbonetta e riposizionando quest'ultima sul collegamento Ces-Pra delle Nasse

  16. Lo skifoso fla5 ha 5 Skife:


  17. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Qualche aggiornamento lato CES

    [...] nel 2017 sostituiranno la triposto CES con un impianto unico che sostituisca anche la Valbonetta e riposizionando quest'ultima sul collegamento Ces-Pra delle Nasse
    Questa mi sembra davvero una bella idea. Un impianto serio dove viene usato di più e una sorta di riuso per una linea sulla quale una 4-CLF è più che sufficiente.

  18. #26

    Predefinito

    Il rilancio di S. Martino di Castrozza partirà dall'innevamento
    Al via i lavori di rinnovo della skiarea Ces con la costruzione di un nuovo bacino


    Accantonato il progetto della funicolare da San Martino a Passo Rolle, il rilancio di San Martino di Castrozza ripartirà dall'impianto di innevamento; nei mesi scorsi la provincia ha deciso di sottoscrivere un protocollo d'intesa per il rilancio della valle utilizzando i fondi destinati alla funicolare.
    Saranno complessivamente investiti 42 milioni dalla provincia a cui se ne sommano altri 5 dai comuni e un milione dai privati raccolti nel mese di maggio sul rinnovo delle skiaree Ces e Passo Rolle.

    Ieri 20 luglio si è finalmente [...]

    Continua a leggere...


    http://www.skiforum.it/skinews/193-s...nevamento.html

  19. Lo skifoso Redazione ha 3 Skife:


  20. #27

    Predefinito

    Ottima news Fla
    Speriamo che a SMDC si inizi a collaborare come se il comprensorio fosse "un tutt'uno"

    Molto interessante la esaposto (veloce suppongo, non esistono esaposto fisse corretto?) che servirebbe una bellissima pista da "post-principiante", complessivamente la zona bassa di SMDC diventa un ottimo luogo per iniziare a sciare. Con neve veloce bella anche per gli sciatori provetti che vogliono sciare tranquillamente in conduzione.

  21. #28

    Predefinito

    Spero di non raffreddare entusiasmi. Ma da quello che so per il momento i fondi sono sufficienti solo per rifare l'impianto d'innevamento della zona Ces-rosalpina. Per fare l'esaposto non credo che ci siano ancora fondi disponibili.

  22. Skife per gigiotto98:


  23. #29

    Predefinito

    Sì quelli finanziati per ora riguardano solo innevamento, il resto se ne parlerà per il prossimo anno (o questo inverno) ma sembra abbastanza sicura la sostituzione della Ces.

    Ora il rebus sarà sul collegamento con il Rolle perché lì effettivamente i soldi scarseggeranno...


    Per quanto riguarda il Tognola invece per ora si sta seguendo il cronoprogramma del 2013
    L'ampliamento del Campo Scuola è già iniziato ad opera della Sevis.
    http://www.tognola.it/alpe-tognola-c...ssimo-inverno/



    Dalla webcam si vedono i lavori al Ces, il bacino (quello a dx) è vuoto e si sta disboscando per fare spazio al nuovo bacino.

    Ultima modifica di fla5; 21-07-2016 alle 09:49 PM.

  24. Skife per fla5:


  25. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    non esistono esaposto fisse corretto?
    In realtà esistono, sono poche, di solito corte e molto lente. Vanno bene per linee molto brevi ad alta portata. In Italia al massimo possono arrivare a 2,2 m/s per le comprensibili potenziali difficoltà in imbarco.
    Più o meno dovrebbero essere tutte: http://www.lift-world.info/it/lifts/...tion=erweitert

  26. Skife per Moschet:


Pagina 2 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •