Posizione classifica anno 2016: 128/272 | Posizione in classifica generale: 1576/3509.
Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 48

Discussione: [Skialp]Tacca della Cridola - le dolomiti discrete che sorprendono - 19 marzo 2016

  1. #1

    Predefinito [Skialp]Tacca della Cridola - le dolomiti discrete che sorprendono - 19 marzo 2016

    Abbandonate le idee iniziali che puntavano ad un canale in Alpago, questo sabato ci dirigiamo a cavallo tra veneto e Friuli, nella strada che da lorenzago di Cadore sale verso il passo della mauria. La meta è la famosa Tacca della Cridola, nel gruppo omonimo, gita che avevo sempre sentito citare da molti come entusiasmante. Ed effettivamente le attese non sono state tradite.

    Partiamo (io e a.d.v.) da Pordenone alle 6.00, causa mio breve ritardo, e dopo breve viaggio siamo alla partenza sulla strada sterrata all'altezza del vecchio bar orfeo alle 7.30 circa. La giornata si preannuncia calda, e mentalmente mi fisso le 11 come orario in cui le punte degli sci devono essere rivolte verso valle. Non ci do molto peso perché l'esposizione della gita è a nord, ma in realtà il sole farà capolino presto anche qui.




    Inizialmente seguiamo il torrente e la strada sterrata che lo costeggia, attraversando i letti di due imponenti valanghe che hanno formato degli sbarramenti piuttosto fastidiosi.
    (La foto è del rientro)




    Terminata la strada alla presa dell'acquedotto seguiamo la valle che comincia dolcemente e pieghiamo poi a SX del cridola






    La valle è solo nostra e di due colleghi skialper che con passo spedito ci precedono, e mano a mano che si procede la pendenza aumenta fino ad inerpicarsi e stringersi su di un classico vallone dolomitico, con scorci superbi






    Fortunatamente dopo la nevicata di martedì qualcuno ha già tracciato facilitandoci non di poco la salita. Mentre nel vallone basso la crosta domina, più saliamo nell imbuto e piu la neve migliora, trasformandosi in ottima farina gessosa che ci fa già pregustare la discesa.












    La valle continua a stringersi e la pendenza ad aumentare, chi ci precede opta per i rampant, noi procediamo senza, con ritmi più lenti. Passiamo il bivio, lassù dovrebbe esserci il bivacco vaccari e la forca del cridola








    Alcuni bei canali fanno capolino




    Lassù si intravede la tacca




    Il tempo passa inesorabile e manca solo un quarto d'ora alle 11, il sole che ha già fatto capolino nella parte bassa della valle ci sta raggiungendo. Il ns ritmo non è irresistibile, nonostante ci siamo gia sciroppati più di 1000mt di dislivello...il grande adv con la baldanza della gioventù porta con sè il classico set da tutina in gara, ossia uno Scott punisher da 110 al centro...  solo a pensare al peso che si trascina ad ogni passo mi stanco...

    Riusciamo ad arrivare ad un tiro di schioppo dalla tacca, i due colleghi sono a 50mt, ma avendoli guardati e cronometrati mentre ci precedevano stimo che a noi ci vorrebbero altri 3\4 d'ora per arrivare, e dopo 1250mt e rotti di dislivello, a quota 2070 decidiamo di spellare...ormai questo è l'anno delle rinunce, mi sono rassegnato...
    Peccato perché la gamba e il fiato non ci avevano ancora abbandonato.



    Adesso però comincia il bello, e dopo un breve cambio d'assetto, a.d.v. può dare un senso alla fatica di quell due padelle trasportate in villeggiatura  e devo dire che la sciata è a 5 stelle grazie anche ad una neve sorprendentemente morbida e alla assenza di tracce e concorrenza










    Che dire, discesa da urlo?  












    Poi sotto ritroviamo la crosta dolomitica classica, finiscono gli urli e cominciano le madonne...




    Riesco magicamente a cappottarmi da fermo, ma fortunatamente sono io il fotografo (si fa per dire visto che per pigrizia la reflex è rimasta in macchina e ho solo il cell) e nessuno mi immortala...





    E finalmente dopo un cava e metti e breve salita riguadagnamo la macchina e un ultimo sguardo alla tacca.

    Note: dislivello totale alla tacca poco meno di 1500mt, in primavera assolutamente d'obbligo partire prima di quanto abbiamo fatto noi. Per la parte alta in caso di nevi dure necessari i rampant, più su anche ramponi. Tempo necessario per la salita completa circa 4 ore

    Un doveroso ringraziamento a macs per le dritte sulla gita, è sempre una garanzia!!!

    saluti
    Ultima modifica di Il Pordenonese; 20-03-2016 alle 11:32 PM.


  2. #2

  3. Skife per cappello di paglia:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Quando leggo queste 'imprese', capisco quanto siano all'acqua di rose i miei report... complimenti Pordenonese, tutto molto bello!!

  6. Skife per Childerique:


  7. #4

  8. Lo skifoso nanaccio ha 2 Skife:


  9. #5

    Predefinito

    Ma pensa te.... E su in alto non avete beccato due tracce di discesa (ma non di salita) del giorno prima per caso???




  10. Lo skifoso Mac751 ha 5 Skife:


  11. #6

    Predefinito

    Bella gita, posti fantastici e splendide foto! Complimenti e grazie per il racconto!

  12. Skife per rbodini:


  13. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Mac751 Vedi messaggio
    Ma pensa te.... E su in alto non avete beccato due tracce di discesa (ma non di salita) del giorno prima per caso???



    uahahah non ci credo!!! siete saliti per la scodavacca e il giaf da sud? non vale!!! e poi, seconda macchina o avete ripellato? allora le vs tracce erano tutte a sx scendendo? avrei detto che erano di uno snowboard, forse allora quelle erano del tracciatore in salita. immagino che anche voi abbiate trovato gran neve...

    saluti

  14. Skife per Il Pordenonese:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    uahahah non ci credo!!! siete saliti per la scodavacca e il giaf da sud? non vale!!! e poi, seconda macchina o avete ripellato? allora le vs tracce erano tutte a sx scendendo? avrei detto che erano di uno snowboard, forse allora quelle erano del tracciatore in salita. immagino che anche voi abbiate trovato gran neve...

    saluti
    e comunque non vale andare di venerdi!!!

    saluti

  17. Lo skifoso Il Pordenonese ha 4 Skife:


  18. #9

    Predefinito

    io una decina di anni fa l'ho fatta in estate facendo l'intero anello col sentiero attrezzato che, mi dicono, sia poi franato qualche anno dopo...

    era la famosa estate 2003, faceva un caldo assurdo.... in quelle due giornate (dormimmo al bivacco vaccari) credo che in due bevemmo tipo 12 litri di liquidi vari (alcoolici e non)

  19. Lo skifoso julianross ha 3 Skife:


  20. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    uahahah non ci credo!!! siete saliti per la scodavacca e il giaf da sud? non vale!!! e poi, seconda macchina o avete ripellato? allora le vs tracce erano tutte a sx scendendo? avrei detto che erano di uno snowboard, forse allora quelle erano del tracciatore in salita. immagino che anche voi abbiate trovato gran neve...

    saluti
    Yes Andrea!!! Visto che mi beccavo con amico che risiede in Cadore abbiamo approfittato per posizionare due macchine... Al nostro passaggio zero tracce di discesa sul canale in alto, a un certo punto si beccava la traccia di salita di qualcuno (e quindi da lì anche di discesa, non più di due o tre...) che si è fermato più o meno come voi, ma almeno 2-300m sotto la forcella.
    Ce la siamo spassata su un po' tutto il vallone, le tracce non saranno state il massimo perchè mi dovevo fermare ogni 10 curve per gambe completamente bruciate e gli ormai soliti - ahimè - crampi incipienti! Devo allenarmi perchè 1500m (quasi) sotto il caldo fotonico di Venerdì non li reggo, o meglio li reggo ma MORTO!!!

    Comunque in completa solitaria... solo due verso Forcella Cason e uno che alle 9 e mezzo stava già scendendo da Scodavacca - e che ci allertava di un pericolo valanghe un po' fuori luogo dal pendio sotto il Vallonut (della serie che se viene qualcosa giù lì è di fondo e viene via tutta la valle).

    Ti uso il topic, tanto siamo il giorno prima del tuo...

    In salita sotto la Torre Cridola


    Risalita del canale a Sud, circa 250m di dislivello fatti sci in zaino perchè la parte bassa era dura e tutto sommato si affondava ma non esageratamente


    Un po' di torri dalla Tacca


    Intonsitè e polvere a Nord


    Daniel furoreggia nello zucchero


    Giù verso Lorenzago


    Giunti a metà traversiamo guardando la Cima di Sacceido


    Le Tre Cime

  21. Lo skifoso Mac751 ha 9 Skife:


  22. #11

    Predefinito

    fantastico! quindi da sud quanto dislivello ti risparmi?
    ecco in discesa nella parte sotto volevamo seguire le tracce a sx ma abbiamo valutato che comunque sarebbe stata crosta anche li e dato che le gambe (le mie perche ame in discesa e' un missile...) mi cominciavano gia ad andare a fuoco abbiamo accorciato...negli svalangamenti e nella risalita finale poi la testa e' entrata in modalita' birra e ho chiuso la tendina...

    saluti

  23. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    fantastico! quindi da sud quanto dislivello ti risparmi?
    ecco in discesa nella parte sotto volevamo seguire le tracce a sx ma abbiamo valutato che comunque sarebbe stata crosta anche li e dato che le gambe (le mie perche ame in discesa e' un missile...) mi cominciavano gia ad andare a fuoco abbiamo accorciato...negli svalangamenti e nella risalita finale poi la testa e' entrata in modalita' birra e ho chiuso la tendina...

    saluti
    Non risparmi nulla visto che parti dalla Statale (e non dal parcheggio del Giaf)... anzi, se consideri l'effetto del sole caldo (dal Giaf in poi sei sempre al sole e i primi caldi sono tremendi, in genere, per l'attività) e ci mettiamo le sezioni con ZOCCOLO da 10 KG da portarsi a dietro direi che è parecchio più dura la salita.

    La neve è rimasta sciabilissima fino all'ultimo tratto con un po' di pendenza, dove si traversa sulla destra e bisognava cercare le curve che guardavano il sole (marcia) per trovare quella tenuta che le curve opposte non potevano garantire (crosta non portante).

    Sulle gambe stendiamo un velo pietoso, ma proprio non dipendeva (per me) dalla neve, bensì dal probabile prosciugamento di sali minerali.

  24. #13

    Predefinito

    No, vabbè, non ho parole...
    Bravissimi, giri e foto fantastici!

    Citazione Originariamente scritto da nanaccio Vedi messaggio
    Gran bel posto pare, no ghe son mai sta'! Male male!
    Vai che è bellissimo, anche in versione estiva

    Citazione Originariamente scritto da julianross Vedi messaggio
    io una decina di anni fa l'ho fatta in estate facendo l'intero anello col sentiero attrezzato che, mi dicono, sia poi franato qualche anno dopo...
    Bella!
    Il (bellissimo) sentiero Olivato purtroppo frana un anno si e un anno no, ed è un rincorrersi tra CAI ed editori di mappe perché quando lo segnano inagibile, il CAI nel frattempo l' ha sistemato, e quando tornano a segnarlo sulle cartine lui frana di nuovo e il CAI lo richiude
    Io l' ho percorso nel 2013, in uno dei periodi di "chiusura" e ne porto ancora i ricordi indelebili sulle gambe, ma l' anno scorso il CAI l' ha nuovamente ripristinato.

  25. Lo skifoso Blitz_81 ha 3 Skife:


  26. #14

    Predefinito

    Notavo due cosette, rileggendo... mi spiace perchè più salivi e migliore era la neve (nonchè maggiore la pendenza) quindi peccato vi siate fermati prima della strettoia...

    Poi penso che abbiamo trovato neve leggermente migliore per due motivi: era il giorno prima, e sotto probabilmente la crosta è peggiorata ancora visto il caldo che ha fatto venerdì e il probabile rigelo notturno. E poi siamo scesi più tardi come orario (attorno alle 13), con quindi probabilmente degli strati più fusi e godibili.

    Mi sorprende invece leggere di rampant in salita... ok che sotto un po' di zucchero si poteva percepire del vecchio più duro ma non credo che i rampant fossero necessari. Semmai i ramponi nel tratto più ripido (che va indicativamente da 30m sotto la Tacca a 100-120m sotto la Tacca)!

  27. #15

    Predefinito

    chi scia di venerdì non si merita lo skife per le foto!!!

  28. Skife per cocojambo:


Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •