Pagina 1 di 35 1234567891011 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 525

Discussione: [RECENSIONE] FISCHER THE CURV 2017 (con video)

  1. #1

    Predefinito [RECENSIONE] FISCHER THE CURV 2017 (con video)

    Ecco la recensione completa dei FISCHER THE CURV che ho provato il 5 e 6 Marzo 2016 a Crans Montana.

    Partiamo con i miei dati:
    Altezza 194
    Peso 100
    Allenamento: molto buono
    Livello: Maestro di sci

    Condizioni:
    Sabato bufera, 20-30cm di neve in pista, temperatura da -6° alle 8.00 a -3° alle 13.
    Domenica: sole, neve dura non durissima, temperatura da -12° alle 8.00 a -6° alle 13.

    Finalmente ho sotto i piedi questi sci dei quali si è parecchio discusso, grazie a Luca Sport di Milano che mi ha dato in uso un magnifico esemplare di questo sci nella misura 185 r21 (Sidecut: 118 – 74 – 102).

    Li indosso sabato in condizioni pessime: il fondo è duro ma sopra ci sono dai 20 ai 30 cm di neve caduta nella notte. Trovare i giusti appoggi e i giusti equilibri con questo sci è molto difficile ovviamente, ma questo non m’impedisce di divertirmi. Il giudizio per ora è ovviamente sospeso.



    La domenica cambia tutto: le condizioni sono ideali ed io salgo in cabinovia con il coltello tra i denti! Poca gente, neve bella compatta tendente al duro a seconda delle piste: non nevica più dalle 19 di sabato e le piste sono un biliardo.

    Mi propongo di iniziare tranquillo ma i miei buoni propositi se ne vanno alla terza curva… questo sci ispira violenza pura!!
    Tosto, duro, si aggrappa alla neve con progressiva cattiveria: sembra un controsenso, ma è invece una bellissima sensazione… ti aspetteresti reazioni violente, invece no: progressivo e piacevole.

    Più ci prendo confidenza e più lo apprezzo.
    Visto il sidecut, inizialmente lo si sente un po’ lento in ingresso curva, ma quando si prende confidenza ho avuto la netta sensazione che le code “durette” (secondo me) con un buon movimento di avanti-interno mi facessero uscire dalle curve a una velocità molto alta, facendomi trovare pronto a impostare la successiva molto prima rispetto ai miei “normali” GS, colmando totalmente il lieve gap di velocità in ingresso di cui sopra.
    DI fatto, grazie a questo, se lo sci fosse pure veloce in ingresso come il mio Atomic, il The Curv diventerebbe totalmente insciabile.

    Invece così è una vera goduria.

    Provo a ricordarmi tutte le sensazioni che ho provato con gli ultimi GS che ho avuto sotto i piedi negli ultimi 2 anni: RC4 FIS 188 r27, RC PRO e Atomic Redster.
    Le similitudini maggiori, a mio parere, le ho trovate con il FIS: sia per struttura, sia per velocità di percorrenza, sia per sensazioni.
    Il The Curv però offre di più, perché la sciancratura lo rende ben più “facile” (passatemi il termine). Un gradino decisamente sopra l’Atomic, non confrontabile con l’RC Pro che si differenzia nettamente da questo.

    Provando a sintetizzare: per me, uno sci riuscitissimo.
    E’ uno sci per sciatori di alto livello, che non si accontentano di un buon GS commerciale ma che magari non hanno voglia delle “scomodità” che un FIS ti impone in termini di raggio, ma che amano quel tipo di sensazione.
    Uno sci che bada al sodo, a partire dalla serigrafia: niente loghi FIS, RACE “gheddaunevribadi” e così via, con tanto di struttura in trasparenza (parere personale: ma che figata!).
    Forse fa “selezione all’ingresso”: il 50enne che scia con la tuta della nazionale, i bastoni storti e il casco di Hirscher non prenderà nemmeno in considerazione il The Curv, vorrà il FIS con il quale fare il fenomeno alla baita salvo soffrire in pista… non so se mi spiego

    (con questo non voglio demonizzare i FIS, solo mi piacerebbe vederli ai piedi a chi è davvero in grado di goderseli, non ai fenomeni che poi li usano in dérapage sulle azzurre….)

    Non vorrei parlare di “pregi e difetti” in uno sci del genere, sarebbe qualcosa di troppo soggettivo.
    Sono sincero: è ovvio che essendo uno sci di alto livello, imponga una tecnica molto buona ed un altrettanto buona preparazione fisica: non è uno sci con il quale giocare o trotterellare, è un attrezzo per chi si vuole godere una sciata “vera”, di sostanza.

    Io per esempio sono arrivato stanchino all’ora di pranzo, pur essendo ben allenato, però ho 45 giorni di sci sulle spalle, dal 19 di Dicembre ho fatto solo 2 giorni di riposo, il sabato le condizioni sono quelle che vedete nel video e la domenica ho iniziato alle 8.30 a tirare come fossi un matto… quindi la cosa è fin troppo soggettiva anche qui.

    Seconda opinione: sempre per gentilezza di Luca Sport, il mio collega maestro Enrico ha avuto sotto i piedi i medesimi sci nel medesimo weekend nella misura adatta a lui (178 r18, Sidecut 120 – 74 – 104).
    E’ alto e pesa leggermente meno di me e il nostro livello sciistico è quasi identico.
    Ha sciato a Nendaz – 4 Vallée con i suoi ragazzi e vi riporto le sue impressioni.
    Scia con Atomic XT.

    Anche per lui è stato difficile trovare i giusti appoggi con le condizioni difficili di Sabato. Abbastanza difficili da controllare, non adatti ovviamente a quelle condizioni.
    Sci molto specifici, ovviamente non molto versatili.
    Sono grandi sci per sciatori di medio-alto livello su neve dura, e se usato bene può aiutare molto lo sciatore medio a compiere passi in avanti in termini di tecnica ed apprendimento.
    Bisogna proprio “starci sopra”, bisogna abituarsi al centro dello sci più largo rispetto ai normali GS.

    Aggiungo io: per lo sciatore che non ha mai sciato con un FIS, un Master o simili, si dovrà abituare alla nettamente maggior velocità media: sono sci veloci, bisogna fare l’occhio alle cose che “succedono tutte prima del solito” per dirla in poche parole… un paio d’ore ed è fatta.

    Allego video (ci metto la musica per renderlo meno banalotto) e qualche foto.



    Le punte “sbeccate” le abbiamo un po’ rovinate per colpa nostra, il sabato con quella neve gli sci sbattevano tra loro a volte, è normale.














    Ci tengo a ringraziare LUCA SPORT per la cortesia e la competenza.

    Spero vi sia stata utile. Un saluto!


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    oggi passo a prenderli e domani li uso. vi saprò dire.

    bella rece max

  4. Skife per Courmayeur:


  5. #3

  6. Skife per luca sport:


  7. #4

    Predefinito

    Complimenti vivissimi per la recensione, e la sciata, naturalmente, ma questa la davo per scontata visto il tuo livello.

    Cosa dire? Pur essendo piuttosto diversi come fisico, io sono 15 cm più basso di te e peso una trentina di chili in meno, pur avendo una preparazione atletica differente, io sono un veccio signore di 60 anni anche se in discreta forma, ma che non scia certo tutti i giorni, una tecnica nemmeno minimamente paragonabile, considerando che io sono uno di quelli che usa i FIS in dérapage sulle azzurre , pur avendo tu tenuto per due giorni lo sci ai piedi in condizioni diverse di neve ed io solo per due piste tirate come biliardi, tutto sommato abbiamo avuto la stessa impressione su questo sci (e questo mi onora sinceramente). Mi sembra che entrambi, ed aggiungerei anche il tuo amico al gruppo, siamo arrivati alla conclusione che stiamo parlando di un bellissimo sci, fatto molto bene, con prestazioni over the top nelle curve ampie e con una tenuta da riferimento, che però mostra una certa lentezza nell'entrare in curva e nei cambi spigolo. Un "panzer" adatto ad ottimi sciatori con una preparazione adeguata e con una tecnica più che buona. Per i miei gusti, avrei preferito rinunciare ad un pelo di rigore, ma avere una maggiore agilità. Poi. preferire questo o quel modello tra attrezzi obiettivamente ottimi credo sia veramente un fatto personale, in base a quello che si ricerca in uno sci, al proprio back ground, alla propria sciata.

    Mi riprometto però, grazie alla gentilissima offerta di Luca, di riprovarlo e di tenerlo ai piedi anch'io almeno una giornata, quindi in condizioni normali, che possono andare dal mille righe della mattina all'apertura degli impianti fino allo smosso del pomeriggio.

  8. Lo skifoso renntiger ha 3 Skife:


  9. #5

    Predefinito

    Grazie per la bella recensione Maxxx,

    volevo chiederti se li hai provati anche nel cortoraggio ..so che non sono fatti per quello ...
    comunque mi hai fatto aumentare ancora di più la voglia di provarli e domani allo skitest di Madonna di Campiglio saranno sicuramente tra i 3 o 4 sci
    che cercherò di recuperare agli stand..:-

    Grazie ancora e buone sciate :)

  10. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Complimenti vivissimi per la recensione, e la sciata, naturalmente, ma questa la davo per scontata visto il tuo livello.

    Cosa dire? Pur essendo piuttosto diversi come fisico, io sono 15 cm più basso di te e peso una trentina di chili in meno, pur avendo una preparazione atletica differente, io sono un veccio signore di 60 anni anche se in discreta forma, ma che non scia certo tutti i giorni, una tecnica nemmeno minimamente paragonabile, considerando che io sono uno di quelli che usa i FIS in dérapage sulle azzurre , pur avendo tu tenuto per due giorni lo sci ai piedi in condizioni diverse di neve ed io solo per due piste tirate come biliardi, tutto sommato abbiamo avuto la stessa impressione su questo sci (e questo mi onora sinceramente). Mi sembra che entrambi, ed aggiungerei anche il tuo amico al gruppo, siamo arrivati alla conclusione che stiamo parlando di un bellissimo sci, fatto molto bene, con prestazioni over the top nelle curve ampie e con una tenuta da riferimento, che però mostra una certa lentezza nell'entrare in curva e nei cambi spigolo. Un "panzer" adatto ad ottimi sciatori con una preparazione adeguata e con una tecnica più che buona. Per i miei gusti, avrei preferito rinunciare ad un pelo di rigore, ma avere una maggiore agilità. Poi. preferire questo o quel modello tra attrezzi obiettivamente ottimi credo sia veramente un fatto personale, in base a quello che si ricerca in uno sci, al proprio back ground, alla propria sciata.

    Mi riprometto però, grazie alla gentilissima offerta di Luca, di riprovarlo e di tenerlo ai piedi anch'io almeno una giornata, quindi in condizioni normali, che possono andare dal mille righe della mattina all'apertura degli impianti fino allo smosso del pomeriggio.
    Vedrai che con il 178 e una giornata giusta ti sentirai 20 anni in meno! La organizziamo

  11. Lo skifoso luca sport ha 2 Skife:


  12. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da steve Vedi messaggio
    Grazie per la bella recensione Maxxx,

    volevo chiederti se li hai provati anche nel cortoraggio ..so che non sono fatti per quello ...
    comunque mi hai fatto aumentare ancora di più la voglia di provarli e domani allo skitest di Madonna di Campiglio saranno sicuramente tra i 3 o 4 sci
    che cercherò di recuperare agli stand..:-

    Grazie ancora e buone sciate :)
    Dipende dalla misura, il 164 ha raggio 13 e centro 72. Nel mio piccolo allego breve video con questa misura

  13. Lo skifoso luca sport ha 3 Skife:


  14. #8

    Predefinito

    Grazie Marco,

    ma volevo sapere come si comportava con il 185... come dicevo prima so che in questa misura non è il suo pane ;-)

    comunque domani proverò di persona :)

  15. Skife per steve:


  16. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Complimenti vivissimi per la recensione, e la sciata, naturalmente, ma questa la davo per scontata visto il tuo livello.
    Grazie Renn. Ovviamente io non volevo offendere nessuno, ci mancherebbe.
    Provalo, è un grande sci!

    Citazione Originariamente scritto da steve Vedi messaggio
    Grazie per la bella recensione Maxxx,

    volevo chiederti se li hai provati anche nel cortoraggio ..so che non sono fatti per quello ...
    Ovviamente no, non sono fatto per quello.
    Tutto si può fare, ci mancherebbe. Ovvio che fare curve strette o sciarci su neve molto trasformata o molto smossa faccia in modo di evidenziare il loro lato negativo (che poi in realtà è la base che li rende così belli sugli archi medi/ampi) ovvero una certe pesantezza e una certa mancanza di reattività (in questo caso specifico).
    Quando ho provato a inanellare uno scodinzolo, alla fine mi sono reso conto che per girarli rapidamente tendevo ad alzare le code, cosa tecnicamente molto sbagliata.
    Però sarebbe un pò come prendere un fattone sbananato da 120 al centro e pretendere curvoni da GS... per carità, tutto si fa, però...
    Diciamo che se ti trovi sulle gobbe, o hai proprio una voglia matta di scodinzolare / serpentinare, si può fare. Ci vuole tecnica e soprattutto preparazione fisica.

  17. Lo skifoso Maxxx155 ha 3 Skife:


  18. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da luca sport Vedi messaggio
    Vedrai che con il 178 e una giornata giusta ti sentirai 20 anni in meno! La organizziamo
    20 anni sono troppi... già adesso di testa ne ho sì e no una quindicina...

    ... non fosse per la periartrite che mi blocca una spalla e un ginocchio che dovrei operare dal 1999 sarei un ragazzino...

  19. Skife per renntiger:


  20. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Grazie Renn. Ovviamente io non volevo offendere nessuno, ci mancherebbe.

    tranquillo, anche la mia era una battuta...

    ...anche se un po' di fondamento ce l'ha e come, l'ho sempre dichiarato: con il mio fisico e la mia tecnica non posso pretendere di deformare oltre un certo punto uno sci FIS e fargli fare curve da quindici metri, se ha un raggio di 26 o 27 solo mettendolo sulle lamine e schiacciando, per forza di cose se voglio fare una serpentina devo necessariamente farlo girare anche con i piedi, mi piaccia o meno... Se voglio viaggiare solo di sciancratura e fare il figo delle carvate (sempre nei miei limiti off course) vado di i.sl e mi diverto un mondo.

  21. #12

    Predefinito [RECENSIONE] FISCHER THE CURV 2017 (con video)

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155;

    Però sarebbe un pò come prendere un fattone sbananato da 120 al centro e pretendere curvoni da GS... per carità, tutto si fa, però...

    Diciamo che se ti trovi sulle gobbe, o hai proprio una voglia matta di scodinzolare / serpentinare, si può fare.

    Ci vuole tecnica e soprattutto preparazione fisica.
    Sacrosante parole! +21caratteridiapplausi!

  22. #13

    Predefinito

    Sci arrivati in quel di Courma. Questo we test.....

  23. Lo skifoso Courmayeur ha 2 Skife:


  24. #14

    Predefinito

    Domani con calma recensisco. Per ora vi dico che sono una gran bella macchina da carving. E che, per i miei standard, sono molto molto veloci e reattivi


  25. #15

    Predefinito

    Marco, se Dome te li riporta in settimana, me li fai provare sabato?


Pagina 1 di 35 1234567891011 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •