Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 32

Discussione: Collegamento Malga S. Valentino-Belpiano

  1. #1

    Predefinito Collegamento Malga S. Valentino-Belpiano

    Curon aspetta l’ok al collegamento fra le sue piste di sci

    Nuovo impianto per unire S.Valentino alla Muta e Belpiano Il progetto c’è, costa 18 milioni, la Provincia deve dire la sua

    CURON VENOSTA. La «Haider Alm» è la stazione sciistica di San Valentino alla Muta (frazione di Curon). La si raggiunge con la funivia che parte dal paese a quota 1.740 metri ed arriva fino ai 2.700 metri dove sono cinque gli skilift. È frequentata, sia d'inverno che d'estate, da numerose persone del posto e turisti che ne apprezzano sia le piste innevate che le varie possibilità di compiere escursioni in un panorama unico.
    Ma adesso c'è la possibilità, per la «Haider Alm», di compiere un ulteriore salto di qualità: con la realizzazione di un nuovo impianto a fune per collegarsi a Belpiano, l'altra località sciistica del Comune di Curon Venosta.
    «Abbiamo già pronto il progetto per l’impianto che ha avuto il benestare, a grande maggioranza, dal Comune. Ora stiamo aspettando il parere della giunta provinciale, che dovrebbe arrivare entro la prima metà di febbraio». Chi parla è Roman Hohenegger, presidente della società degli impianti a fune della Haider Alm, che prosegue: «L’impianto a fune, così come è previsto, dovrebbe essere un’ovovia. Lunga circa 5 chilometri, è previsto che colleghi la Haider Alm con Belpiano, dove ci sono piste con meno pendenza rispetto alle nostre. C'è attesa per il parere della Provincia, perché puntiamo da diversi anni a questo collegamento, il cui costo complessivo dovrebbe essere intorno ai 18 milioni di euro. Con il benestare provinciale, dovrebbe essere garantito il finanziamento del 75 per cento dell'opera», precisa Hohenegger.
    E il resto dei quattrini che sarà necessario? «Intanto - è ancora Hohenegger a parlare - aspettiamo la decisione della Provincia. Poi vedremo di coinvolgere il Comune di Curon, che è interessato al collegamento con Belpiano, e poi verificheremo anche la disponibilità di un eventuale intervento dei privati. Il problema di reperire i finanziamenti necessari è il minore in questo momento: confidiamo infatti soprattutto nel parere favorevole della Provincia che dovrebbe venire dato entro una quindicina di giorni». Ma la Provincia darà il via a questo collegamento assolutamente vitale per la Haider Alm con notevoli vantaggio anche per Belpiano (le due località sciistiche fanno entrambe parte del consorzio Ortler Skiarena)? Hohenegger è convinto di sì perché «il progetto del nuovo impianto a fune non ha incontrato, per ora, nessun ostacolo. La stessa larga maggioranza avuta in consiglio comunale a Curon dovrebbe pur significare qualcosa. O no?»

    Intanto, alla Haider Alm l'attuale stagione bianca sta procedendo nel migliore dei modi. La gente non manca, i riflessi economici sono importanti, per San Valentino alla Muta dove il numero dei posti letto per gli ospiti è ancora insufficiente rispetto a quelle che sarebbero le esigenze. Ma questo è un altro discorso, da affrontare in prospettiva. «Ora è importante che arrivi il benestare alla nuova ovovia per collegarci a Belpiano. Del resto si farà tempo a riparlarne», conclude Roman Hohenegger.
    http://altoadige.gelocal.it/bolzano/...sci-1.12863771

  2. Lo skifoso fla5 ha 3 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #2

    Predefinito

    Per me non ha senso. Dovrebbero pian piano costruire impianti per allargare i comprensori l'uno verso l'altro e poi come ultimo passaggio fare il collegamento

  5. #3

    Predefinito

    Avevo guardato il profilo ed i dislivelli. Basterebbero due lunghissimi skiweg sul lato est della montagna. Senza spendere 18 milioni.

  6. #4

    Predefinito

    Come rovinare paesaggio ed il fascino di quelle stazioni......peccato....

  7. Skife per Matsci:


  8. #5

    Predefinito

    Nel frattempo le due società di impianti (Belpiano e Malga S. Valentino) si sono fuse.

  9. Skife per fla5:

    pat

  10. #6

    Predefinito

    in un futuro in cui conta qualsiasi minimo collegamento possibile con gli sci ai piedi finalmente si pensa a un comprensorio unico sul passo resia, avanti così in attesa del progetto definitivo

  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Avevo guardato il profilo ed i dislivelli. Basterebbero due lunghissimi skiweg sul lato est della montagna. Senza spendere 18 milioni.
    Un progetto ufficiale di collegamento con skiweg / piste, in realtà, era stato presentato nel 2009 (si trovano ancor oggi in rete gli atti ufficiali) e poi bocciato.

    Si sa nulla di sviluppi recenti di nuovi progetti ???

    E con riguardo al collegamento tra Vallelunga e Kaunertal ???

    Candidior

  12. #8

    Predefinito

    Non so come verrà fatto, ma so quando verrà fatto. Questa primavera/estate. Fonte: un paio di boscaioli già assunti per il lavoro di disboscamento.

  13. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wiesen Vedi messaggio
    Non so come verrà fatto, ma so quando verrà fatto. Questa primavera/estate. Fonte: un paio di boscaioli già assunti per il lavoro di disboscamento.
    Speriamo vada a finire così. Non sono mai stato ma un comprensorio con più di 40 km di piste, in splendido contesto (immagino), è un' attrattiva molto forte.

  14. #10

  15. #11

  16. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dario.debe Vedi messaggio
    Ecco il progetto in dettaglio...come sempre in alto adige quando si pensa, poi si fa.

    http://www.provinz.bz.it/service/res...50960A24320764
    Non so come aprirlo, non è possibile un altro modo per prendere visione del progetto?

  17. #13

  18. #14

    Predefinito

    Perfetto. Ho potuto capire la linea. Bellissimo progetto. Bella svolta per il comprensorio.

    Tempi previsti?

  19. #15

    Predefinito

    Sì, grazie. A quanto vedo, spero di sbagliarmi, ci sarà un impianto che deturperà lo sfondo del Lago di Resia. Un vero peccato perché quella era una visione bellissima. Capisco lo skiweg che si può ben integrare nell’ambiente ma l’impianto no! Ma non si potevano fare due semplici skiweg? E poi venendo da Belpiano bisognerà per forza prendere un impianto a fine skiweg per scendere a San Valentino? Ma perché fanno queste cose, era tutto così carino, bucolico quasi.Mah, mah

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •