Pagina 2 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 114

Discussione: Video "sciata"

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Comunque è vero riguardandomi quando arrivo il sedere sembra troppo fuori è che tenendolo più avanti mi viene da stare sulle punte. A voi no? Come posso ovviare?
    Semplice, scia sulle punte. E' anche il modo migliore per caricare bene l'esterno. Comunque non è male come scii, se trovi un assetto più avanzato molte cose andranno a posto da sole. Chiaramente avevi un ritmo un po' alto per la tua velocità e i movimenti diventano un po' artificiali.

  2. Skife per Nitrato:


  3. #17

    Predefinito

    non volevo pronunciarmi..sulla tecnica, perché non sono nessuno per insegnare..Però vorrei segnalarti che a volte, e si vede bene nell'ultima curva alla tua sinistra, che non c'è parallelismo..probabilmente perché lo sci interno è "morto" ..non è attivo..quindi non segue bene l'esterno che giustamente deve supportare la maggior parte del carico..ma comunque anche lo sci interno deve pilotare attivmente la linea di curva. Ma forse è meglio che intervenga un maestro

  4. Skife per turuk:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #18

    Predefinito

    Se interviene Paolo Malfatto nella discussione, io non avrei nulla di più sensato da aggiungere. RESPECT!

  7. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Equilibrioprecario Vedi messaggio
    Se interviene Paolo Malfatto nella discussione, io non avrei nulla di più sensato da aggiungere. RESPECT!
    Aggiungi aggiungi. Paolo è troppo intelligente x offendersi. Sono graditi anche i suggerimenti...

  8. #20
    zetakappa
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Equilibrioprecario Vedi messaggio
    Se interviene Paolo Malfatto nella discussione, io non avrei nulla di più sensato da aggiungere. RESPECT!
    Non sono d'accordo, non per mancanza di "rispetto" nei confronti dei maestri veri, ma per il semplice fatto che spesso un video diventa un pretesto per confrontarsi con gli altri utenti. Quindi una mia frase potrebbe dare origine a ulteriori chiarimenti, anche qualora non fosse un consiglio corretto (magari proprio Paolo mi correggerebbe spiegando meglio qualcosa). Tutto è utile

  9. Lo skifoso zetakappa ha 2 Skife:


  10. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Comunque è vero riguardandomi quando arrivo il sedere sembra troppo fuori è che tenendolo più avanti mi viene da stare sulle punte. A voi no? Come posso ovviare?
    Con l'abitudine...con gli esercizi sugli sci ed anche a secco...puoi provare anche a casa..se ti metti in posizione corretta e mantieni i piedi a contatto sul pavimento..dove sentì la pressione maggiore? Indubbiamente in parte maggiore ma anche su tutta la pianta...stessa cosa sugli sci...peso corretto e stessa identica cosa..Attenzione a non commettere l'errore di "portare avanti il peso" cercando di sollevare il tallone...non avresti là sensibili idonea e soprattutto non riusciresti a trasmettere impulsi corretti agli sci...Il portare "avanti il peso" lo puoi fare lavorando di coscia e gamba non solo con i piedi..e se sei in posizione corretta puoi portare avanti e su le braccia che ti aiutano, per me sono causa ed effetto nello stesso tempo..., a stare avanti....

  11. Skife per Matsci:


  12. #22

    Predefinito

    C'è un esercizio che puoi PROVARE per correggere il problema che io ho notato...e qualora fosse quella che ho provato a spiegare , la causa di quel problema. Non è facilissimo ma una volta che riesci è molto efficace.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da turuk Vedi messaggio
    C'è un esercizio che puoi PROVARE per correggere il problema che io ho notato...e qualora fosse quella che ho provato a spiegare , la causa di quel problema. Non è facilissimo ma una volta che riesci è molto efficace.
    Scusami non ho capito quale sarebbe l'esercizio.

    PS Se ne avete da consigliare, anche a freddo, sono ben accetti.

    Cmq grazie davvero a tutti x gli interventi.

  15. #24

    Predefinito

    Di questo esercizio non ti avevo ancora parlato..ed è utile se il problema è quello dell'interno che rimane morto, e non seguendo l'arco di curva dell'esterno determina un non-parallelismo. L'esercizio consiste nel compiere una serie di curve a raggio ridotto con un piede alzato..quindi con un solo sci. L'esercizio esplica la sua funzione durante la curva nella direzione in cui il piede diventerà l'interno (esterno alzato). Da provare ovviamente con entrambi i piedi. E da provare sia lavorando con il piede l'inizio curva e mettersi sullo spigolo successivamente, sia compiendo la curva interamente sullo spigolo. Da provare ovviamente all'inizio si pendii appena accennati. Questo esercizio necessariamente attiva l'interno dandone una percezione. Esercizio mportante anche per la centralità in particolare quando si compiono curve "lavorate": se arretri col cavolo che riesci a girare il piede!
    Mi rendo conto che è un esercizio un po' estremo data la sua difficoltà..il mio maestro me ne parlò e me lo mostrò senza aspettarsi che io lo eseguissi. Poi da solo lo provai ..le prime volte senza riuscire ..ma piano piano sempre meglio..fino a riuscire. Questo ha risolto DEFINITIVAMENTE il mio problema di NON parallelismo. Per carità è l'esterno che supporta la maggior parte del carico.,.ma attivare l'interno, averne coscienza cambia la tua sciata dal giorno alla notte. Successivamente poi sarai capace anche di distribuire un percentuali di carico maggiori o minori a seconda del tipo di pendio di fondo e quindi di assetto e di sciata.

  16. Skife per turuk:


  17. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da turuk Vedi messaggio
    Di questo esercizio non ti avevo ancora parlato..ed è utile se il problema è quello dell'interno che rimane morto, e non seguendo l'arco di curva dell'esterno determina un non-parallelismo. L'esercizio consiste nel compiere una serie di curve a raggio ridotto con un piede alzato..quindi con un solo sci. L'esercizio esplica la sua funzione durante la curva nella direzione in cui il piede diventerà l'interno (esterno alzato). Da provare ovviamente con entrambi i piedi. E da provare sia lavorando con il piede l'inizio curva e mettersi sullo spigolo successivamente, sia compiendo la curva interamente sullo spigolo. Da provare ovviamente all'inizio si pendii appena accennati. Questo esercizio necessariamente attiva l'interno dandone una percezione. Esercizio mportante anche per la centralità in particolare quando si compiono curve "lavorate": se arretri col cavolo che riesci a girare il piede!
    Mi rendo conto che è un esercizio un po' estremo data la sua difficoltà..il mio maestro me ne parlò e me lo mostrò senza aspettarsi che io lo eseguissi. Poi da solo lo provai ..le prime volte senza riuscire ..ma piano piano sempre meglio..fino a riuscire. Questo ha risolto DEFINITIVAMENTE il mio problema di NON parallelismo. Per carità è l'esterno che supporta la maggior parte del carico.,.ma attivare l'interno, averne coscienza cambia la tua sciata dal giorno alla notte. Successivamente poi sarai capace anche di distribuire un percentuali di carico maggiori o minori a seconda del tipo di pendio di fondo e quindi di assetto e di sciata.
    Grazie è un ottimo esercizio che infatti ho visto su internet ed ho provato più volte senza riuscirvi (anche sui piani). Mi riesce discretamente con l'esterno mentre con l'interno non ce l'ho mai fatta. Ho provato mettendomici completamente sopra con il corpo ma nulla. Pensa che a volte giro dalla parte opposta...Comunque le tue parole me ne confermano l'utilità. Quindi proverò ad insistere. Certo che mettere sullo spigolo il solo interno ora come ora x me è un po' come scalare l'Everest.
    Se hai esperienze che ti hanno aiutato a farlo io sono tutto orecchi.
    Grazie mille.

  18. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Grazie è un ottimo esercizio che infatti ho visto su internet ed ho provato più volte senza riuscirvi (anche sui piani). Mi riesce discretamente con l'esterno mentre con l'interno non ce l'ho mai fatta. Ho provato mettendomici completamente sopra con il corpo ma nulla. Pensa che a volte giro dalla parte opposta...Comunque le tue parole me ne confermano l'utilità. Quindi proverò ad insistere. Certo che mettere sullo spigolo il solo interno ora come ora x me è un po' come scalare l'Everest.
    Se hai esperienze che ti hanno aiutato a farlo io sono tutto orecchi.
    Grazie mille.
    Se vuoi provare con questo esercizio...mi raccomando solo su piste che sono falso piani, poca velocità....diagonale poi curva...ti aiuta il caricare-scaricare lo sci con un movimento alto-basso-alto della coscia/gamba.....Se vuoi un esercizio più semplice soprattutto all'inizio per capire come caricare l'interno: sul diagonale ( pista poco blu...quasi azzurra...) porre il peso sull'interno cercando la presa di spigolo e contemporaneamente l'esterno lo sollevi e lo fai appoggiare solo con la punta( ti dà un punto di appoggio ) caricandolo quindi molto poco......In fase di curva ...all'inizio appoggi lo sci esterno ed inizi a caricarlo in maniera corretta e facendolo prendere ( inclinazione ) ma lasciando sempre un po' di peso sull'interno.....in questa fase stai caricando gli sci perché hai l'abbassamento del ginocchio dello sci esterno e dello sci interno che segue...poi hai la fase di avanti alto ( cioè le cosce vengono un po' più in su) con lo scarico degli sci e la curva....a fine curva devi trovarti lo sci esterno carico e l'interno lo sollevi come prima hai fatto con l'esterno...e ripeti il tutto....se fai una pista così capisci subito il modo di caricare sia l'esterno sia in maniera corretta anche l'interno.....
    Dicendo un eresia o forse no.......a seconda della pista e della neve potresti arrivare al50% di carico sugli sci....

  19. Skife per Matsci:


  20. #27

    Predefinito

    Grazie mille a tutti davvero. Dopo tutti questi amici pronti ad aiutare adesso non posso fallire...

  21. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matsci Vedi messaggio
    Se vuoi provare con questo esercizio...mi raccomando solo su piste che sono falso piani, poca velocità....diagonale poi curva...ti aiuta il caricare-scaricare lo sci con un movimento alto-basso-alto della coscia/gamba.....Se vuoi un esercizio più semplice soprattutto all'inizio per capire come caricare l'interno: sul diagonale ( pista poco blu...quasi azzurra...) porre il peso sull'interno cercando la presa di spigolo e contemporaneamente l'esterno lo sollevi e lo fai appoggiare solo con la punta( ti dà un punto di appoggio ) caricandolo quindi molto poco......In fase di curva ...all'inizio appoggi lo sci esterno ed inizi a caricarlo in maniera corretta e facendolo prendere ( inclinazione ) ma lasciando sempre un po' di peso sull'interno.....in questa fase stai caricando gli sci perché hai l'abbassamento del ginocchio dello sci esterno e dello sci interno che segue...poi hai la fase di avanti alto ( cioè le cosce vengono un po' più in su) con lo scarico degli sci e la curva....a fine curva devi trovarti lo sci esterno carico e l'interno lo sollevi come prima hai fatto con l'esterno...e ripeti il tutto....se fai una pista così capisci subito il modo di caricare sia l'esterno sia in maniera corretta anche l'interno.....
    Dicendo un eresia o forse no.......a seconda della pista e della neve potresti arrivare al50% di carico sugli sci....
    Quindi una volta faccio la diagonale con l'interno giù ed una con l'esterno giù? Ma per allenare l'interno non sarebbe meglio farle tutte e due? Se ho capito bene, così facendo non alleno solo una gamba a stare sull'interno. Scusa ma mi sembra un'ottima idea e non vorrei avere compreso male l'esercizio da te proposto. Grazie ancora.

  22. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Quindi una volta faccio la diagonale con l'interno giù ed una con l'esterno giù? Ma per allenare l'interno non sarebbe meglio farle tutte e due? Se ho capito bene, così facendo non alleno solo una gamba a stare sull'interno. Scusa ma mi sembra un'ottima idea e non vorrei avere compreso male l'esercizio da te proposto. Grazie ancora.
    prima diagonale interno giù...ed esterno su( appoggio in punta); seconda diagonale esterno giù ed esterno su...importante la discesa dello sci graduale....molto graduale e molto graduale sarà anche il carico delle due gambe...

  23. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matsci Vedi messaggio
    prima diagonale interno giù...ed esterno su( appoggio in punta); seconda diagonale esterno giù ed esterno su...importante la discesa dello sci graduale....molto graduale e molto graduale sarà anche il carico delle due gambe...
    Seconda diagonale: interno o esterno giù? E terza, come prima?

Pagina 2 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •