Pagina 11 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
Mostra risultati da 151 a 165 di 171

Discussione: Eurotest per maestri di sci

  1. #151

    Predefinito

    Allora un conto è dire maestri stranieri che insegnano ai loro compaesani, sono "tollerati" dalle scuole sci, in quanto lavorano con le agenzie e riempiono gli alberghi, portandosi i loro Istruttori.

    Un altro conto è un italiano con brevetto estero oppure uno straniero che lavora per conto suo.

    Viene subito segnalato dai maestri e poi alle autorità giudiziarie.

    Non è bello da dire ma funziona così.

    non è vero che puoi andare ad insegnare dove vuoi senza Eurotest, solo fuori dalla comunità Europea (la svizzera infatti è fuori)

    Comunque anche lì stesso discorso, finchè passi da una scuola puoi , se dovessi andare come autonomo non è possibile (max correggimi se sbaglio)

    - - - Updated - - -

    c'è da dire inoltre che i vari collegi delle regione permettono dopo una dichirazione preventiva di 30 giorni, e un corso di formazione base di esercitare TEMPORANAMENTE, la professione sui loro territori

    possono usufuire però di questo solo chi ha residenza nel paese di rilascio del certificato (Quindi si escludono tutti gli italiani con brevetto estero).

  2. Skife per Gianpa79:


  3. #152

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio

    Detto questo, l'ENORME ingiustizia riguarda il fatto che uno possa prendere un brevetto che costa 15k euro, e poi gli succede una sfiga e non lo può usare (io ho un amico in questa situazione). Sarebbe giÃ* grave così, ma se poi pensiamo che ti arriva lo straniero che non prende un esterno nemmeno a piangere, e mai lo ha preso in tutta la sua vita, ma si è preso un brevetto con 4 settimana di corso più esame, e può insegnare qui al massimo livello per 7 settimane, ecco che la cosa diventa scandalosa.

    Questo è il discorso.

    Detto questo quelli che ci scherzano sopra mi fanno solo pena. Li vorrei vedere, dentro un gigante, DOMANI, cosa combinano, i fenomeni.
    Sulla modalità di gestione della cosa sono il primo ad avere più di un dubbio, faccio però alcune considerazioni personali:
    - Quando ci si presenta ad un corso di 15k sai già di partenza che se non passi l'ultima prova non puoi esercitare, quindi non mi pare sia un ingiustizia. Possiamo parlare di sfiga se ti fai del male nel frattempo, oppure di una valutazione troppo ottimistica delle proprie capacità.
    - Non credo che il maestro straniero disturbi così tanto i veri professionisti, come in ogni mercato la vera differenza la fa la capacità personale del maestro nel trasmettere la propria conoscenza e crearsi una clientela. Poi come in ogni settore c'è chi tira a campare solo per il fatto di avere uno stemma...ma quelle sono scelte personali (credo).
    - Conosco molti laureati che dopo 5/6 di studi anni non possono esercitare liberamente la professione perchè non passano l'esame di stato…

    Certo, purtroppo è mal comune che fatta la legge trovato l'inganno e qualche furbo che riesce a eludere il sistema ci sarà sempre.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #153

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da CrazyCanucks Vedi messaggio
    Sulla modalità di gestione della cosa sono il primo ad avere più di un dubbio, faccio però alcune considerazioni personali:
    - Quando ci si presenta ad un corso di 15k sai già di partenza che se non passi l'ultima prova non puoi esercitare,....
    Ma un tempo non si facevano prima le selezioni quasi a costo zero che era il vero sbarramento e poi i 3 mesi a pagamento di corso in albergo?
    Non sarebbe meglio inserire già nelle selezioni l'eurotest visto che i parametratori sono spesso gli stessi ed evitare la ripetizione?

  6. #154

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da stgree Vedi messaggio
    Ma un tempo non si facevano prima le selezioni quasi a costo zero che era il vero sbarramento e poi i 3 mesi a pagamento di corso in albergo?
    Non sarebbe meglio inserire già nelle selezioni l'eurotest visto che i parametratori sono spesso gli stessi ed evitare la ripetizione?
    fino a 15/20 anni fà parte del corso era finanziato dalle regioni, poi hanno aumentato anno per anno le quote e ora è praticamente tutto a carico dei partecipanti, quindi oltre alle spese vive dei 90gg di corso (alberghi trasferte ecc ecc) bisogna aggiungere una quota d'iscrizione "corposa".

    Gli ex Eurotest (ora prova comune formativa tecnica) devono essere aperti a tutti gli appartenenti agli stati membri che possiedono già l'abilitazione, quindi sarebbe più complicato gestirli all'interno di una selezione, in più alle selezioni non è obbligatorio avere parametratori certificati con calibration test, al PCF-T invece si.

  7. #155

    Predefinito

    Perché la PFCT è obbligatoria anche per un maestro italiano che terminato il corso voglia insegnare in Italia? Non è un'assurdità? Lo capirei se quel maestro volesse andare ad insegnare in Svizzera. ...a no a loro non interessa. ...Allora in Svezia.....a no a loro non interessa......Allora in Australia. ....come neppure a loro.?.....Allora diciamo Canada. .....cr****io neanche lori frega niente!......Scusate ma allora a chi interessa? Francia? Austria? Ma quel maestro vuole insegnare ai bimbi al campetto scuola della Scuola Sci di Forcella Aurine.....a voi dite che magari ,forse un hiorno potrebbe arrivare Mattia Casse per fare allenamento e che lui dovrebbe essere preparato? Scusate ma Casse non ha il suo allenatore? Lo possiamo dire apertamente? Questo Eurotest obbligatorio per tutti i giovani maestri italiani per insegnare sul suolo italiano sembra tanto e forse lo è un modo per parare il c***o alla casta dei maestri di sci che sono riusciti persino a farsi riconoscere un albo professionale cosa talmente insulsa da capire....io per esempio come istruttore e formatore subacqueo una roba del genere me la sogno e forse i miei rischi sono 100 volte superiori a quelli di un maestro di sci.

  8. #156

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Perché la PFCT è obbligatoria anche per un maestro italiano che terminato il corso voglia insegnare in Italia? Non è un'assurdità? Lo capirei se quel maestro volesse andare ad insegnare in Svizzera. ...a no a loro non interessa. ...Allora in Svezia.....a no a loro non interessa......Allora in Australia. ....come neppure a loro.?.....Allora diciamo Canada. .....cr****io neanche lori frega niente!......Scusate ma allora a chi interessa? Francia? Austria? Ma quel maestro vuole insegnare ai bimbi al campetto scuola della Scuola Sci di Forcella Aurine.....a voi dite che magari ,forse un hiorno potrebbe arrivare Mattia Casse per fare allenamento e che lui dovrebbe essere preparato? Scusate ma Casse non ha il suo allenatore? Lo possiamo dire apertamente? Questo Eurotest obbligatorio per tutti i giovani maestri italiani per insegnare sul suolo italiano sembra tanto e forse lo è un modo per parare il c***o alla casta dei maestri di sci che sono riusciti persino a farsi riconoscere un albo professionale cosa talmente insulsa da capire....io per esempio come istruttore e formatore subacqueo una roba del genere me la sogno e forse i miei rischi sono 100 volte superiori a quelli di un maestro di sci.
    Ma io pensavo che ormai il fatto che l'Eurotest fosse una cag.ata inutile fosse più che assodato

  9. Lo skifoso Maxxx155 ha 2 Skife:


  10. #157

    Predefinito

    Il fatto è che a differenza degli altri sport, la formazione dei maestri di sci e regolata a livello statale tramite le regioni, e non solo dalla federazione.
    Da una parte porta dei privilegi indubbi alla categoria, dall'altra obbliga a sottostare al burocratese degli enti pubblici

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #158

    Predefinito

    Una piccola precisazione

    Col Basi per prendere il livello 4 devi passare l'Eurotest in ogni caso (conosco un maestro che ha questo brevetto con livello 4 e se non passi l'Eurotest non ti danno il 4)

    qui sotto e' confermato anche

    https://www.basi.org.uk/BASI/Courses...o_speed_test=1

    per i Livello 3 (e 4 pure) come c'e' scritto sul loro sito possono insegnare per un massimo di 2 settimane ma solo in Trentino e penso come giustamente hai detto che dovrebbero aggiornare la pagina perche non sono piu sicuro che possano da quest anno...

    Non so perche anche per livello 4 solo 2 settimane visto che in Francia possono aprirsi la scuola sci se hanno livello 4

    questi sono tutti maestri Basi livello 4 per esempio

    https://www.snoworks.co.uk/




    [QUOTE=WellnessGourmet;2172282]Sicuro sicuro?

    Glielo vai a dire tu a questi che devono aggiornare il loro sito internet?

    Mai conosciuto un maestro straniero che lavora qui, con Eurotest. Non ne ho conosciuti tanti, ma con Eurotest, ZERO.

    https://www.basi.org.uk/BASI/Instructor_Jobs/Working_Abroad/Italy/BASI/Jobs/Working_Abroad_Pages/Italy.aspx?hkey=aeedbf6b-d169-4f7b-aadd-b13562cf1f9a

  13. #159

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Ma io pensavo che ormai il fatto che l'Eurotest fosse una cag.ata inutile fosse più che assodato
    Più che altro sembra sempre che la prova di gigante o l’eurotest siano la causa di tutti i mali, quando invece la prova più selettiva resta comunque quella degli archi.

  14. #160

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da CrazyCanucks Vedi messaggio
    Più che altro sembra sempre che la prova di gigante o l’eurotest siano la causa di tutti i mali, quando invece la prova più selettiva resta comunque quella degli archi.
    Se la prova più selettiva è quella degli archi perché non viene fatta per prima?

  15. #161

    Predefinito

    Perché la prova in gigante da una prima scrematura, per esperienza personale diretta quelli che non passano la prova di gigante non sono ancora al livello minimo tecnico richiesto (liv 6). Tendenzialmente Un candidato che ha la piena sufficienza nei tre archi con un minimo di allenamento rientra nei limiti di tempo senza grossi problemi.

  16. #162

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da CrazyCanucks Vedi messaggio
    Perché la prova in gigante da una prima scrematura, per esperienza personale diretta quelli che non passano la prova di gigante non sono ancora al livello minimo tecnico richiesto (liv 6). Tendenzialmente Un candidato che ha la piena sufficienza nei tre archi con un minimo di allenamento rientra nei limiti di tempo senza grossi problemi.
    Pensa che tre istruttori dicono il contrario, che la prova di gigante sia per favorire gli ex atleti e non coloro che magari hanno una tecnica corretta, e che spesso devono far passare agli archi anche gente che non lo merita perché sennò avrebbero una scrematura troppo elevata. Visto l’alta percentuale di non passati creata dal gigante.

  17. #163

    Predefinito

    Mi sembra strano, ma non voglio metterlo in dubbio. Ti assicuro che non cerco nessuna polemica, ti riporto solo impressioni dopo aver visto qualche decina di selezioni, chi tecnicamente è davvero apposto non ha grosse difficoltà a stare nei limiti. E gli agonisti il più delle volte fanno tranquillamente i tempi dei parametratori.

  18. #164
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Pensa che tre istruttori dicono il contrario, che la prova di gigante sia per favorire gli ex atleti e non coloro che magari hanno una tecnica corretta, e che spesso devono far passare agli archi anche gente che non lo merita perché sennò avrebbero una scrematura troppo elevata. Visto l’alta percentuale di non passati creata dal gigante.
    Ci sono tanti atleti che magari vanno forte in gs, ma che poi sono scomposti negli archi. Ma tendenzialmente chi va forte tra i pali ha delle buone basi, su cui poi costruisce la propria sciata. Per fare bene gli archi quelle basi bisogna averle, e raramente chi non ha dell’esperienza anche minima in gs riesce a raggiungere il livello richiesto, e tantomeno a stare dentro nel tempo della prova cronometrata. Poi che ci siano favoritismi verso gli atleti (soprattutto alcuni atleti) non è una novità...

  19. Skife per MatAlleghe:


  20. #165

    Predefinito

    Ma tra i colleghi che lavorano in Svizzera o Francia, qualcuno di voi può dirmi se posso venire con dei miei clienti a fare lezione sulle vostre piste come libero professionista?


Pagina 11 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •