Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: Burton Tourist, il nuovo scarpone da backcountry e splitboard

  1. #1

    Predefinito Burton Tourist, il nuovo scarpone da backcountry e splitboard

    Burton ha presentato il Tourist, il primo scarpone snowboard dedicato al backcountry e allo splitboarding.

    Burton Tourist

    Listino 350€

    Ecco il link con tutta la descrizione in stile Burton (che a livello di comunicazione sono sempre al top!)
    http://eur.burton.com/it_IT/burton-t...16-170361.html

    Questo è il comunicato su backcountry mag: http://backcountrymagazine.com/gear/...rtons-tourist/


    Non ho capito pero' se è ramponabile con i ramponi classici solamente o anche con i semi-automatici !

    Per dovere di cronaca, l'alternative di scarponi specifici con allacciatura rapida sono:
    Deeluxe Spark XV http://www.deeluxe.com/products/detailed/spark-xv-grey/
    Fitwell Freeride http://www.fitwellsrl.it/it/collezio...~3/FREERIDE~91
    Thirty Two MTB http://thirtytwo.com/boots/mtb-jeremy-jones/black/ (che non mi sembra ramponabile con i semi-automatici)

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

  4. #3

    Predefinito

    beh.. se un potenziale acquirente è fermato dal nome dello scarpone, ad aver cannato sono mamma e papà del potenziale acquirente, a mio avviso..

  5. Skife per brigas pride:


  6. #4

    Predefinito

    Il nome è cretino ma chissenefrega. La presunzione di dichiararlo primo scarpone bck e splitboard è supercretina, ce ne sono almeno 5 modelli.
    Discorsi a secco vista la non neve mah

  7. #5
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    -Atomic: Bent Chetler, Backland, Hawx Ultra XTD, Shift MNC -Head: iSpeed Pro, Raptor-Diamir: Vipec-Burton

    Predefinito

    scusate se chiedo qui un informazione non relativa alla discussione.... se compro una tavola Burton Split con il suo attacco, posso usare tale attacco su una Burton Custom? Comprando questo accessorio? http://www.backcountry.it/it/accesso...nting-set.html

    oppure Burton ha un suo accessorio?
    Ultima modifica di SPOON; 19-12-2015 alle 02:00 PM.

  8. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    -Atomic: Bent Chetler, Backland, Hawx Ultra XTD, Shift MNC -Head: iSpeed Pro, Raptor-Diamir: Vipec-Burton

    Predefinito

    Riguardo allo scarpone da backcountry... Ho notato sul sito Burton che quando scegli una loro tavola split, ci collegano o lo scarpone Burton SLX 499€ o l'Imperial 300€. Il Tourist non lo collegano a nessuna split..... Tra i tre voi quale comprereste? L' SLX lo abbinereste ad una split?

  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da SPOON Vedi messaggio
    scusate se chiedo qui un informazione non relativa alla discussione.... se compro una tavola Burton Split con il suo attacco, posso usare tale attacco su una Burton Custom? Comprando questo accessorio? http://www.backcountry.it/it/accesso...nting-set.html

    oppure Burton ha un suo accessorio?
    Quale attacco vorresti prendergli?Perchè se prendi gli spark costano quasi come la tavola, sappilo, in quel caso credo di aver capito che devi mettere un adattatore che però burton non fornisce , mentre se prendi i burton classic li puoi usare anche sulle tavole normali, con il channel il 3d il 4x4 etc.

  10. #8
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    -Atomic: Bent Chetler, Backland, Hawx Ultra XTD, Shift MNC -Head: iSpeed Pro, Raptor-Diamir: Vipec-Burton

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mckenzie Vedi messaggio
    Quale attacco vorresti prendergli?Perchè se prendi gli spark costano quasi come la tavola, sappilo, in quel caso credo di aver capito che devi mettere un adattatore che però burton non fornisce , mentre se prendi i burton classic li puoi usare anche sulle tavole normali, con il channel il 3d il 4x4 etc.
    sulla split vorrei mettere il Burton Hitchhiker che è uguale allo Spark. quell'adattatore se è utilizzabile sulle Burton costa più di 100€, mentre un attacco Burton Cartel Est scontato lo si prende a poco più... quindi sono indeciso se prendere due attacchi (uno per la split e uno per la tavola normale) o un attacco con adattatore per usare l'attacco su tutte e due le tavole...

  11. #9

    Predefinito Recensione Burton Tourist 2017

    Volevo dare le mie impressioni su questi Stivali Burton Tourist Pensati per il BackCountry

    Stivali acquistati verso novembre, e arrivati ieri alla loro 7a uscita B.C.
    Ho atteso a scrivere una recensione, primo perchè non mi piace parlare dei materiali da BC e secondo perchè volevo aspettare un pochino prima di dare sensazioni e impressioni.
    Faccio BC dal 1998 e vado moderatamente spesso in montagna; in un anno farà più (tra corsi e uscite private) circa un 25-30 uscite BC (quindi con salita a piedi su dislivelli in media dagli 800 ai 1500).. questo per cercare di contestualizzare il mio range di utilizzo.

    Non sono un classista perciò uso tanto la spilt quanto le ciaspole, dipende dalle giornate e dal terreno ma con Split mi trovo molto bene e raggiungo cime anche impegnative pelli ai piedi quando spesso anche gli sciatori sono già sci in spalla.

    Bene.. parliamo dei Tourist:
    In 18 anni di BC credo di non aver MAI usato un paio di scarponi peggiori dei Burton Tourist. Anzi togliamo il CREDO, è così e ho voluto fare questa recensione proprio per dire questo.

    - Il sistema di allacciatura non permette di chiudere bene il piede, rimangono aree superstrette e altre con del gioco
    - Il sistema di allacciatura rimane BLOCCATO spesso, con dolori e numerosi problemi di regolazione
    - sono ramponabili con semi automatici ma tanto non esistono i ramponi (ok questo è un problema noto a tutti)
    - La scarpetta interna è di pessima fabbricazione e NON chiude il piede (infatti i tiranti della scarpetta sono sullo scafo e non sulla scarpetta)
    - Sono DURI ma non RIGIDI. Piede stretto a dolore e tallone che si alza e collo che batte. Termoformati a dovere e numero esattissimo

    Voto 3 su 10

    Perciò.. capisco che dietro al BC ora tutte le marche stanno trovando un nuovo modo di rifilare attrezzatura scadente a prezzi esorbitanti e questo è esattamente uno di questi esempi.
    Se iniziate ora a fare BC.. non aspettatevi materiale decente perchè NON C'È ci sono solo specchietti per le allodole per convincere una platea in continua espansione di inesperti.

  12. Lo skifoso pella.grind ha 2 Skife:


  13. #10

  14. #11

    Predefinito

    Mah vorrei dire che no coi simili Driver X va meglio ma finora non sto avendo una esperienza positivissima, e abbastanza sul discorso che viene fatto sul Tourist, che ne è semplicemente il fratello col colletto morbido per andare un po' all'indietro, leggo. Tanto che proprio per eventuali backcountry ma alla fine per essere comodo gli ho affiancato Burton x Danner in cuoio e coi lacci che regolo icrometricamente come volgio io, molto comodi ed imbottiti

  15. #12

    Predefinito

    Approfitto di questa discussione per dire la mia più che altro sul mondo Burton, limitatamente ai boots.
    Io non ho scelto all'inizio di passare ai boots Burton, però mi hanno detto che col piede largo Burton è il giusto, mentre la mia amata Nitro ahimè fa boots per piedi meno frittellona dei miei
    Ai piedi in negozio i Burton DriverX mi sono sembrati ottimi, però poi nell'uso qualche fastidio me li hanno dati, ma mi è stato detto di aspettare un po' e in effetti pare che le cose migliorino. A parte dolore all'esterno anteriore a fine giornata che però era apparso anche con un paio di hard e forse dipende sempre dal piede-frittellone che sbatte verso la punta, mio fratello mi porterà le scarpette termoformabili Burton dagli Usa e vedremo.
    Ecco forse una miglior ammortizzazioned ello scafo...
    In effetti però la struttura di questa come di molte allacciature rapide mi lascia perplesso, e in parte riconosco i motivi detti da pella.grind. Cioè, vabbè rapida, ma in primis deve esser efficiente, e su questo qualche dubbio mi viene.
    La bi-zona di Burton ma anche di altre case funziona una per il piede e per la seconda il gambetto. Già, ma per me come penso per tutti le zone di allacciatura sono TRE e come segnalò il buon Spoon a riguardo dei suoi K2 Thraxis, realmente triziona, quella più importante e quella sulla caviglia che nei bizona un po manca....
    O meglio è stata sostituita da quella della scarpetta interna che nei boots non base di Burton è ancorata allo scafo. Il problema è che se stringi quella in primis fai forza da sotto sulla scarpetta effettivamente sottile e appena accentui blocchi la circolazione, se invece la tieni lasca rischi, specie nella camminata bck (immagino) movimenti della caviglia non voluti. Non solo, la struttura a tirante pure del fermacaviglia fa si che non si possa dosare nei punti di pressione e a me personalemnte risulti più uno schiaccia piede esterno... Tanto che sto pensando semplicemente di saltare i passanti nella parte più sul dorso del piede di questa allacciatura...
    Poi una volta chiuso il boot ritirare questa allacciatura della caviglia non è così intuitivo e facile anche senon impossibile. Alla fine insomma il tutto non risulta così speed...
    A riprova, un po' perchè mi piacevano, un po' per ipotetici discorsi bck ho preso anche ni Burton x Danner in cuoio e... lacci! Bè a parte il fatto che sono larghi e comodissimi, perfetti per lo sno della mia vecchiaia, ma più che altro ho visto che posso - come da tradizione sui vecchi boots Flow linerless - stringere quasi zero il dorso del piede, tringere molto la caviglia e poi mediamente il gambetto... o meno se chessò debbo camminare. Trizona insomma. E senza stritolare con l'allacciatura interna il piede...
    MI chiedo a sto punto... Nessuno ne ha mai voluto sapere finora di accelerare l'aggancio veloce per gli attacchi con un back-in, invece è così importante l'allacciatura veloce dei boots... Mah...

    P.s. per pella.grind: per caso ho visto che le scarpette Dynafit Tfx - che avevo preso per gli hardboots-bck Raichle Snowboarder che darò via - vanno benone dentro i DriverX pur se formalmente 275 invece che 270, bè queste hanno una loro allacciatura autonoma sul gambetto, e forse combinando una scarpetta così con i Tourist si riesce a farli funzionare meglio in risalita bck...

  16. #13

    Predefinito

    Aggiornamento. Pare che un po' alla volta mi sto adattando a sti Burton Driver X, duri e puri, domenica scorsa alla Croda Rossa di Sesto ho dosato la mia innata tendenza a stringere e ho tirato molto poco specie l'allacciatura sul piede, pure quella interna sopra la scarpetta l'ho tenuta molto moderata. Ogni tanto in cabinovia mollavo tutto poi, e a pranzo (veloce perchè posto solo fuori al Pollaio) ho persino sfilato il piede dalla morsa.... ehm volevo dire dallo scarpone hehehe. A fine giornata nessun doloretto e molta soddisfazione.
    Se continua bene archivio temporaneamente le scarpette termoformabili Burton (Infinite Ride Liner) che mi sono fatto portare dagli Usa da mio fratello, e le utilizzo solo un domani che dovessi sentire mancanza di sostegno per sfruttamento delle attuali scarpette o ricomparsa di dolorini. Forza piedazzo scassa sti Driver hehehe.
    La cosa positiva è che mi sono accorto che il maggior sostegno e specialmente la maggior ammortizzazione dei Driver probabilmente hanno aiutato a non farmi percepire alcuna stanchezza dopo la mia solita giornata di debutto dopo due messi nullafacenti dal windsurf, alla faccia dell'allenamento che l'uomo cinquantenario dovrebbe fare, seh, al massimo col goto, hehehe.
    Ecco, maggior ammortizzazione e protezione, forse un pelo meno di sensazioni in fresca rispetto ai Flow Domain linerless con cui andare in fresca era come farlo senza pre... hehehe lasemo perdar.
    Unica cosa penso di aver ben fatto ad accoppiarci i Danner, dato che a risalire un tratto chiuso a piedi col cavolo che riesci anche a piegare qualcosa, immagino che dopo mezz'ora di risalita backcountry coi Driver c'hai i dolori...
    E poi ho visto che quest'anno per sparagnare i Driver li fanno con vistoso inserto in cordura, che gli toglie tutta la loro esclusività, hehehe, per cui me li stengo stretti.
    Quindi:
    Burton Driver X: freeride (domani + Infinite Ride Liner)
    Burton X Danner: backcountry e fresca (anche con liner Dynafit Tfx)
    Upz Atb: freecarve hard
    Flow Domain: splitboarding (fin che sulla split son montati i vecchi cari Flow FL11)

  17. #14

    Predefinito

    riesumo il vecchio thread

    Che differenze ci sono rispetto ad un classico scarpone soft da snowboard? mi sto affacciando ora al mondo dello splitboard.
    Questi scarponi sembrano uguali ai classici

  18. #15

    Predefinito

    I tourist in particolare sono una via di mezzo fra uno scarpone freeride ed uno bckountry , in teoria perché fino adesso la split si usava con scarponi freeride o all mountain sostenuti , questo ha un flex più progressivo , è comunque tosto ma ti lascia movimento per la camminata, a differenza degli scarponi burton normali puoi sostituire i lacci in caso di rottura , sono più facilmente ramponabili....e stop , altro non mi viene in mente.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •