Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 18 di 18

Discussione: Burton Tourist, il nuovo scarpone da backcountry e splitboard

  1. #16

    Predefinito

    Visto che la domanda forse si estendeva a tutti i boots da splitboard mi permetto di aggiungere la mia
    Mentre i Tourist perrebbero una versione modificata dei miei Driver X che manco morti si piegano all'indietro, proprio per permettere almeno in parte questo, ci sono altre marche che propongono ho visto scarponi chi più chi meno proprio specifici per lo splitboarding, tipo i Jones di Dc che hanno una patella sganciabile se non erro che quindi dovrebbe fare effetto incavo degli scarponi da montagna, oppure i Dee Luxe appositi. Ancor più dedicati sono gli italianissimi Fitwell, fatti da una casa non originariamente di snoboots ma di boots da montagna, con suole ramponabili e prestazioni da alpinismo, questi ultimi ben diversi da semplici boots da snowboard più o meno adattati.
    Quindi molto dipende da come e quanto splitboard fai, se fai semplici passeggiate e poi scendi da pendii facili come me allor un paio di boots morbidi o ammorbiditi dal tempo dovrebbero bastare, se invece aspiri a percorsi tosti allora il discorso cambia

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    I Jones sono della 32 , dici che i tourist son rigidi come i driver? Quando li ho provati non mi sembravano cosi tosti , mi sono sembrati più simili agli Ion , uno scarpone rigido ma non tanto come i driver.

  4. #18

    Predefinito

    Mi sono espresso male, volevo dire proprio che sono una versione piu' flessibile all'indietro dei Driver x o forse anche degli Ion

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •