Pagina 1 di 7 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 100

Discussione: HEAD sci al GRAPHENE - trovata commerciale o vera utilità?

  1. #1

    Predefinito HEAD sci al GRAPHENE - trovata commerciale o vera utilità?

    Ciao a tutti volevo sapere la vostra....

    io personalmente mi sono sempre trovato bene con i magnum della head...

    questa nuova linea al graphene è solo una trovata commerciale o apporta utilità?

    grazie

  2. #2

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Guarda, ho provato il nuovo monster che ha questa struttura e devo dire che sono rimasto colpito dalla leggerezza dell'attrezzo sotto il piede ma allo stesso tempo dalla sua solidità quando lo spingi in pista sul duro. Se sia utile o meno in termini di prestazioni rispetto ad altri sci non saprei dirti, tuttavia avere uno sci performante come quello con un peso contenuto non mi dispiace.
    Inoltre, cosa che mi ha colpito, la solidità della struttura si accompagna ad uno spessore dello sci ridotto, per darti l'idea è più simile alle dimensioni di uno junior che allo spessore di un sw da gara.
    In sostanza il grafene altro non fa che permettere di avere sci con meno materiale ma più performante, senza ricorrere a strutture particolari (come la nido d'ape, per es.) che pagano il risparmio di peso in termini di prestazioni.

  5. #4

    Predefinito

    Chi pensa che la parola graphene usata da head abbia minimamente a che fare con lo strato monoatomico di carbonio che tante soddisfazioni sta dando in svariati settori della ricerca può benissimo ritenersi una vittima bella e buona del marketing.
    Poi, e lo voglio sottolineare, che head da anni faccia ottimi sci, non ci piove.

    Ma la trovata del graphene e pari al fatto che avrebbero potuto dire che usano LegnioTM per l'anima e AcchiaioTM per le lamine. Prossimo anno metteranno la VerniceFotoIonicaTM sulla serigrafia.
    Dal mio punto di vista una azienda che punta a queste stupidaggini per vendere di più perde di immagine ma evidentemente acquista in fatturato! Quindi complimenti e applausi, la realtà è che nei negozi bisogna vendere per andare avanti.

    In sostanza il grafene altro non fa che permettere di avere sci con meno materiale ma più performante, senza ricorrere a strutture particolari (come la nido d'ape, per es.) che pagano il risparmio di peso in termini di prestazioni.
    Perfetto. Ma questa struttura NON HA NULLA A CHE VEDERE con il grafene strato monoatomico. Non penso che gl isci che hai provato avessero spessore di qualche molecola.

    Però i negozianti possono a ragione riempirsi la bocca e dire "questi sci sono così fini grazie al graphene di cui lei signor cliente ha sentito spesso parlare"... e far strisciare la carta, ops ricevere i contanti orache non c'è più il limite ai 1000€


  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da SkiBazar Vedi messaggio
    Chi pensa che la parola graphene usata da head abbia minimamente a che fare con lo strato monoatomico di carbonio che tante soddisfazioni sta dando in svariati settori della ricerca può benissimo ritenersi una vittima bella e buona del marketing.
    Poi, e lo voglio sottolineare, che head da anni faccia ottimi sci, non ci piove.

    Ma la trovata del graphene e pari al fatto che avrebbero potuto dire che usano LegnioTM per l'anima e AcchiaioTM per le lamine. Prossimo anno metteranno la VerniceFotoIonicaTM sulla serigrafia.
    Dal mio punto di vista una azienda che punta a queste stupidaggini per vendere di più perde di immagine ma evidentemente acquista in fatturato! Quindi complimenti e applausi, la realtà è che nei negozi bisogna vendere per andare avanti.

    Perfetto. Ma questa struttura NON HA NULLA A CHE VEDERE con il grafene strato monoatomico. Non penso che gl isci che hai provato avessero spessore di qualche molecola.

    Però i negozianti possono a ragione riempirsi la bocca e dire "questi sci sono così fini grazie al graphene di cui lei signor cliente ha sentito spesso parlare"... e far strisciare la carta, ops ricevere i contanti orache non c'è più il limite ai 1000€


    Non dimentichiamo che la Oakley ha fatto una fortuna con le lenti in PLUTONITETM, ciò non toglie che al pari di Head, anche Oakley fa ottimi prodotti. Quindi che dire, bravi....
    Se al marketing si associano prodotti del cavolo il gioco non reggerebbe molto.

    P.S. Per i mazzinga avrei brevettato degli sci spettacolari con doppia lamina di Kriptonite al posto del titanal e lamine rotanti

  7. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    In sostanza il grafene altro non fa che permettere di avere sci con meno materiale ma più performante, senza ricorrere a strutture particolari (come la nido d'ape, per es.) che pagano il risparmio di peso in termini di prestazioni.
    Ma produrre il Grafene costa 50mila euro al kg ti pare che possano sprecarlo per fare le solette degli sci????????
    In più ancora oggi non si riesce a creare delle strutture oltre i pochi cm e tu pensi che head riesca a farci uno sci? E' una mera trovata del marketing, anche perchè lo scopo principe del grafene è legato alla conduttività elettrica, e solo in un secondo momento si potrà pensare alle strutture di nano tubi di graphene (per applicazioni che non hanno nulla a che vedere con lo sci).
    Hanno usato un nome di un prodotto "famoso" per spacciare una tecnologia che c'entra ben poco con ciò che ti vendono.

  8. Lo skifoso karl.berto ha 3 Skife:


  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    Ma produrre il Grafene costa 50mila euro al kg ti pare che possano sprecarlo per fare le solette degli sci????????
    In più ancora oggi non si riesce a creare delle strutture oltre i pochi cm e tu pensi che head riesca a farci uno sci? E' una mera trovata del marketing, anche perchè lo scopo principe del grafene è legato alla conduttività elettrica, e solo in un secondo momento si potrà pensare alle strutture di nano tubi di graphene (per applicazioni che non hanno nulla a che vedere con lo sci).
    Hanno usato un nome di un prodotto "famoso" per spacciare una tecnologia che c'entra ben poco con ciò che ti vendono.
    Son pienamente d'accordo...il Grafene verrà adoperato per scopi ben più nobili, come la produzione di nanotubi (nanotubi di Carbonio)
    per lo stoccaggio di Idrogeno nelle celle a combustibile delle future auto a idrogeno, o come reticolo strutturale per organi artificiali.

    Head si commenta sempre da sola per quanto riguarda il marketing.
    Per quanto mi riguarda fino a quando non faranno uno sci duro e puro, non prenderò nemmeno in considerazione il loro sci.

  10. Skife per |DOM|:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    Ma produrre il Grafene costa 50mila euro al kg ti pare che possano sprecarlo per fare le solette degli sci????????
    In più ancora oggi non si riesce a creare delle strutture oltre i pochi cm e tu pensi che head riesca a farci uno sci? E' una mera trovata del marketing, anche perchè lo scopo principe del grafene è legato alla conduttività elettrica, e solo in un secondo momento si potrà pensare alle strutture di nano tubi di graphene (per applicazioni che non hanno nulla a che vedere con lo sci).
    Hanno usato un nome di un prodotto "famoso" per spacciare una tecnologia che c'entra ben poco con ciò che ti vendono.
    Il graphene possiede anche delle particolari proprietà meccaniche oltre che di conduttività, ed è queste che Head sostiene di sfruttare (spot a parte non dicono di usare nanotubi ma fogli).

    Anche secondo me è una trovata commerciale, però ribadisco il fatto che usano il termine tecnico "Graphene" (non è come "Legnio", la parola è corretta) quindi deve essercene nello sci.
    Poi concordo col dire che la sua presenza non possa avere alcun'effetto all'atto pratico...

    Ilm

  13. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Il graphene possiede anche delle particolari proprietà meccaniche oltre che di conduttività, ed è queste che Head sostiene di sfruttare (spot a parte non dicono di usare nanotubi ma fogli).

    Anche secondo me è una trovata commerciale, però ribadisco il fatto che usano il termine tecnico "Graphene" (non è come "Legnio", la parola è corretta) quindi deve essercene nello sci.
    Poi concordo col dire che la sua presenza non possa avere alcun'effetto all'atto pratico...

    Ilm
    Sicuro che deve essercene? Non mi sembra un nome protetto e non so quanto costi un foglio composto da uno strato monomolecolare di carbonio ma immagino nell'ordine di "proibitivo" per costruire uno sci.

  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    Sicuro che deve essercene? Non mi sembra un nome protetto e non so quanto costi un foglio composto da uno strato monomolecolare di carbonio ma immagino nell'ordine di "proibitivo" per costruire uno sci.
    Ovviamente non sono sicuro, ma se non ce ne fosse neanche un po' non sarebbe una trovata pubblicitaria, sarebbe una truffa...
    Probabilmente ci metteranno giusto il minimo che serve per non essere denunciati, ma queste sono mie illazioni.

    Ilm

    edit: ho ricontrollato il sito Head, "graphene" non compare come marchio registrato e fanno esplicitamente riferimento alle proprietà del materiale in questione.

  15. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    Ma produrre il Grafene costa 50mila euro al kg ti pare che possano sprecarlo per fare le solette degli sci????????
    In più ancora oggi non si riesce a creare delle strutture oltre i pochi cm e tu pensi che head riesca a farci uno sci? E' una mera trovata del marketing, anche perchè lo scopo principe del grafene è legato alla conduttività elettrica, e solo in un secondo momento si potrà pensare alle strutture di nano tubi di graphene (per applicazioni che non hanno nulla a che vedere con lo sci).
    Hanno usato un nome di un prodotto "famoso" per spacciare una tecnologia che c'entra ben poco con ciò che ti vendono.
    Appunto Karl: hanno messo il Graphene per far funzionare meglio il KERS.

    Mi domando veramente come uno del tuo calibro non ci sia arrivato da solo.

  16. Lo skifoso Maxxx155 ha 4 Skife:


  17. #12

    Predefinito

    Dal sito Head:

    "HEAD IS PROUD TO INTRODUCE GRAPHENE, A NOBEL PRIZE WINNING MATERIAL. IT’S THE STRONGEST, LIGHTEST AND THINNEST SUPER MATERIAL KNOWN TO MANKIND. LIGHTER THAN WOOD AND METAL, YET HARDER THAN DIAMOND AND 300 TIMES STRONGER THAN STEEL."

    Non lasciano spazio a dubbi, la loro tesi è di utilizzare il vero graphene sfruttandone le proprietà meccaniche.

    Io un'operazione di marketing del genere la trovo al limite del legale...

    Ilm

  18. Skife per Ilmrak:


  19. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Anche secondo me è una trovata commerciale, però ribadisco il fatto che usano il termine tecnico "Graphene" (non è come "Legnio", la parola è corretta) quindi deve essercene nello sci.
    Molto interessante questa osservazione. Sicuramente, ripeto sicuramente, il grafene inteso come strato monoatomico di atomi di carbonio negli sci non c'è. Assolutamente non c'è sia per i costi che per l'inutilità di avere strati monoatomici di carbonio nella struttura di uno sci. Costa molto anche per applicazioni militari, figuriamoci se viene usato per sci adatti a chi parla forte in funivia.
    Secondo me l'acciaio, diagramma Fe-C docet incubo di numerosi esami per molti di noi, in qualche sua remota parte avrà qualche sctruttura in cui forma delle strutture il cui nome sarà graf qualcosa. Questo tipo di acciaio avrà caratterisitche meccaniche buone.

    Ma richiamare la parola grafene per dare in pasto al consumatore una tecnologia che nulla ha a che vedere con quello che Piero Angela ci racconta non è serio.
    Ma già il Kers ci ha fatto riflettere.


  20. Skife per Fabio:


  21. #14

    Predefinito

    No sarebbe totalmente illegale se fosse così. Se dico che produco salame senza grassi animali, e poi ce li trovano finisco in galera per truffa ai danni dei consumatori. Se dico e ridico che c'è graphene dentro agli sci, se poi non dovesse esserci, sarebbe una truffa al pari di quella della VW...

  22. #15

    Predefinito

    "HEAD IS PROUD TO INTRODUCE GRAPHENE, A NOBEL PRIZE WINNING MATERIAL. IT’S THE STRONGEST, LIGHTEST AND THINNEST SUPER MATERIAL KNOWN TO MANKIND. LIGHTER THAN WOOD AND METAL, YET HARDER THAN DIAMOND AND 300 TIMES STRONGER THAN STEEL."

    Non lasciano spazio a dubbi, la loro tesi è di utilizzare il vero graphene sfruttandone le proprietà meccaniche.
    Se è così quelli di Cadarache avranno già prenotato l'intera produzione Head dei prossimi 10 anni. Prendono gli sci che potranno costare anche 1000 € e ne ricavano il Graphene a costi bassissimi!
    Finalmente il contenimento dei plasmi per fusione nucleare non è più un problema!

    No sarebbe totalmente illegale se fosse così. Se dico che produco salame senza grassi animali, e poi ce li trovano finisco in galera per truffa ai danni dei consumatori. Se dico e ridico che c'è graphene dentro agli sci, se poi non dovesse esserci, sarebbe una truffa al pari di quella della VW...
    Tecnicamente penso ci siano sempre 3 atomi di C legati in qualche modo: questo fa un piano mono-atomico di C e quindi è graphene. Anche nella ghisa abbiamo un sacco di grafene!

  23. Skife per Fabio:


Pagina 1 di 7 1234567 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •