Pagina 2 di 14 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 198

Discussione: Il CAI è contrario all'Eliski?

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Puzza87 Vedi messaggio
    prova a spiegarti in altre parole. O ti esprimi male tu oppure stai proprio dicendo una castronata. Stai dicendo che di norma chiunque possa volare in elicottero e atterrare dove vuole (a parte le eccezioni), ma no, non penso sia così, non puoi proprio volare o atterrare su zone protette. E le zone protette delle Alpi Piemontesi ad esempio sono tantissime. In Liguria non puoi nemmeno fare scialpinismo o ciaspolare in certe aree altrimenti disturbi il gallo porcello
    sono incredulo perchè mi sono espresso in italiano.. come altro potrei fare ? credo siate anche voi italiani.. eppure necessitate di altre parole.. non posso neanche pensare di aver pronunciato male qualcosa perchè è scritto.. uhm..
    se anche dopo aver sottolineato non è chiaro, puzza tanto di super*****la..


    NO NON STO DICENDO CIO' CHE MI ATTRIBUISCI AVER DETTO/SCRITTO

    aree protette = eccezioni e limitazioni

    uff.. che palle.. sveglia però..

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    In realtà è il contrario, cioè sarebbe un'eccezione poter volare e atterrare in luoghi determinati.
    Nel link che ho riportato si cita il Comune di Torre di Santa Maria in Valmalenco che ha concesso permessi in deroga di sorvolo e atterraggio su un Sito di interesse comunitario. Forse arrogandosi un potere che neanche ha.

  4. #18

    Predefinito

    Sì ma zio, se le Alpi sono per la maggior parte zone protette, mi spieghi come cavolo uno può volare e atterrare dove e come vuole? Per la maggior parte dei casi l'eliski non è possibile, in Italia.

  5. #19

    Predefinito

    semplice zio.. atterri nelle zone non protette.. seppur le zone protette siano tantissime.. quelle non protette ed inculate sono tantissime altrettanto.. le alpi sono cosparse di aziende che fanno eliski dalle pennine alle dolimiti ed anche nei versanti austria svizzera francia.. tutte queste aziende servono russi ed americani ubriaconi che pagano, e si divertono assai sulle nostre amate alpi..

  6. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    In realtà è il contrario, cioè sarebbe un'eccezione poter volare e atterrare in luoghi determinati.
    Nel link che ho riportato si cita il Comune di Torre di Santa Maria in Valmalenco che ha concesso permessi in deroga di sorvolo e atterraggio su un Sito di interesse comunitario. Forse arrogandosi un potere che neanche ha.

    caro blizzy,
    decido di spendere del tempo per aiutarti a capire quello che ho scritto.. fai finta di non aver letto il termine eccezione.. rimane limitazione.. così non ti scompensi e riparti di slancio..

  7. #21

    Predefinito

    eh meno male, almeno il turismo fa girare l'economia, ma da qui a dire che le aziende sono tantissime e i luoghi concessi sono tantissimi ce ne passa eh.



    http://www.planetmountain.com/files/301.pdf

  8. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da briga's pride Vedi messaggio
    caro blizzy,
    decido di spendere del tempo per aiutarti a capire quello che ho scritto.. fai finta di non aver letto il termine eccezione.. rimane limitazione.. così non ti scompensi e riparti di slancio..
    Ti consiglio di investire meglio il tuo tempo e magari di studiarti i principi generali del nostro ordinamento.
    Buona serata.

  9. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kirama Vedi messaggio
    Non si può atterrare dove si vuole.

    Ci sono delle zone apposite e delld aree x fare l'eliski... almeno, in valle d'aosta è così .

    Poi se ci sia qualcuno che sgarra, questo io non lo so.

    Diciamo che le regole ci sono.
    Anche se molto molto molto blande...molto più blande che in tutto il resto delle Alpi.
    Ma, dato che i controlli sono quasi inesistenti, se vuoi ti fanno anche atterrare nel parco nazionale del gran paradiso...visto io con i miei occhi...
    E per quanto riguarda le guide, direi che ci sono due tipi di guide, quelle che vanno in montagna seriamente, con i clienti, anche d'inverno e che rifiutano l'heliski
    E quelle a cui guadagnare bene senza troppa fatica piace...e quelle fanno heliski...
    Quindi, da noi, si può fare tutto come si preferisce, senza badare a zone protette, numero dei voli e cose del genere...
    A me basterebbe che fosse regolamentato come in svizzera: 42 punti di atterraggio IN TUTTE LE ALPI e basta.
    E chi sgarra, via la licenza ed elicottero sequestrato...

  10. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Puzza87 Vedi messaggio
    eh meno male, almeno il turismo fa girare l'economia, ma da qui a dire che le aziende sono tantissime e i luoghi concessi sono tantissimi ce ne passa eh.



    http://www.planetmountain.com/files/301.pdf

    Se 36 punti di atterraggio nel Rosa piemontese ti sembrano pochi, quando in TUTTA la Confederazione Elvetica ci sono 42 punti...

  11. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Puzza87 Vedi messaggio
    Sì ma zio, se le Alpi sono per la maggior parte zone protette, mi spieghi come cavolo uno può volare e atterrare dove e come vuole? Per la maggior parte dei casi l'eliski non è possibile, in Italia.
    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Ti consiglio di investire meglio il tuo tempo e magari di studiarti i principi generali del nostro ordinamento.
    Buona serata.
    Citazione Originariamente scritto da Steone72 Vedi messaggio
    Diciamo che le regole ci sono.
    Anche se molto molto molto blande...molto più blande che in tutto il resto delle Alpi.
    Ma, dato che i controlli sono quasi inesistenti, se vuoi ti fanno anche atterrare nel parco nazionale del gran paradiso...visto io con i miei occhi...
    E per quanto riguarda le guide, direi che ci sono due tipi di guide, quelle che vanno in montagna seriamente, con i clienti, anche d'inverno e che rifiutano l'heliski
    E quelle a cui guadagnare bene senza troppa fatica piace...e quelle fanno heliski...
    Quindi, da noi, si può fare tutto come si preferisce, senza badare a zone protette, numero dei voli e cose del genere...
    A me basterebbe che fosse regolamentato come in svizzera: 42 punti di atterraggio IN TUTTE LE ALPI e basta.
    E chi sgarra, via la licenza ed elicottero sequestrato...
    meno male che dopo 2 sciocchezze il terzo intervento è da parte di qualcuno che conosce l'argomento (ed ha visto con i suoi occhi)..

    blizzy e puzza urinate più corto che siete talvolta fastidiosi

  12. #26

    Predefinito

    Io penso che l'Elicottero sia l'evoluzione dello sci freeride. E come in tutte le cose bisogna stare al passo con i tempi e dare al cliente quello che lui vuole. Altrimenti si muore con gli ideali. Come in tutte le cose sarà un ciclo, ci sarà un boom, poi un declino con magari tutti che diventeranno tutine o chissà che cosa. Anche a me da fastidio sentire quel rumore delle pale, e se andassi su con l'elicottero scenderei con il magone per non essermi "conquistato" la discesa (un po' come la differenza tra mtb e DH ), però sono sicuro che l'indotto che il servizio porta, sarà in grado di migliorare tra le altre cose anche la tutela ambientale del territorio. Poi se pensiamo chissà quanto sia "inquinante" l'elicottero...... bé, meglio andare dall'oculista!

  13. Lo skifoso Montanaro ha 2 Skife:


  14. #27

    Predefinito

    Penasavo di intavolare una discussione, nemmeno avevo capito la tua posizione sull'eliski sinceramente, non avevo capito fossi contrario, pensavo stessi parlando delle guide.
    Adesso capisco, sei un talebano. Non mi era chiaro, scusa, colpa mia.


    Ci sono 36 spot, ma mica vengono utilizzati tutti contemporaneamente tutti i giorni. A Macugnaga parlavano di 2 elicotteri al giorno e nemmeno tutti i giorni.

  15. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Montanaro Vedi messaggio
    Io penso che l'Elicottero sia l'evoluzione dello sci freeride. E come in tutte le cose bisogna stare al passo con i tempi e dare al cliente quello che lui vuole. Altrimenti si muore con gli ideali. Come in tutte le cose sarà un ciclo, ci sarà un boom, poi un declino con magari tutti che diventeranno tutine o chissà che cosa. Anche a me da fastidio sentire quel rumore delle pale, e se andassi su con l'elicottero scenderei con il magone per non essermi "conquistato" la discesa (un po' come la differenza tra mtb e DH ), però sono sicuro che l'indotto che il servizio porta, sarà in grado di migliorare tra le altre cose anche la tutela ambientale del territorio. Poi se pensiamo chissà quanto sia "inquinante" l'elicottero...... bé, meglio andare dall'oculista!
    Perfetto.
    Quando i clienti vorranno il trenino o la funivia fino in punta al Rosa, al Bianco o al Cervino allora bisognerà accontentarli...e chi se ne frega dell'ambiente...
    E per rapporto tra numero persone trasportate/inquinamento, l'elicottero è decisamente inquinante.
    E inutilmente inquinante, dato che qualsiasi persona normale è in grado di salire con le pelli ad almeno il 90% dei siti d'atterraggio dell'elicottero nelle Alpi.
    E se non sei in grado di fare le cose, non sei obbligato a farle...io non sono in grado di correre una maratona, ma non pretendo di farla con uno scooter...

  16. Lo skifoso Steone72 ha 3 Skife:


  17. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Puzza87 Vedi messaggio
    Penasavo di intavolare una discussione, nemmeno avevo capito la tua posizione sull'eliski sinceramente, non avevo capito fossi contrario, pensavo stessi parlando delle guide.
    Adesso capisco, sei un talebano. Non mi era chiaro, scusa, colpa mia.


    Ci sono 36 spot, ma mica vengono utilizzati tutti contemporaneamente tutti i giorni. A Macugnaga parlavano di 2 elicotteri al giorno e nemmeno tutti i giorni.

    si puzza.. si.. si.. è giusto come dici tu !

  18. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Puzza87 Vedi messaggio
    Penasavo di intavolare una discussione, nemmeno avevo capito la tua posizione sull'eliski sinceramente, non avevo capito fossi contrario, pensavo stessi parlando delle guide.
    Adesso capisco, sei un talebano. Non mi era chiaro, scusa, colpa mia.


    Ci sono 36 spot, ma mica vengono utilizzati tutti contemporaneamente tutti i giorni. A Macugnaga parlavano di 2 elicotteri al giorno e nemmeno tutti i giorni.
    Anche in Svizzera non vengono utilizzati tutti contemporaneamente.
    E due elicotteri in attività insieme, a Macugnaga, sono una follia...

  19. Skife per Steone72:

    apo

Pagina 2 di 14 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •