Pagina 137 di 157 PrimoPrimo ... 3787127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2041 a 2055 di 2345

Discussione: Skiman....lista della spesa per manutenzione sci

  1. #2041

    Predefinito

    Grazie a tutti e due per i consigli, e comunque vedo di rimediare un ferro più decente!

  2. #2042

    Predefinito

    Domanda scema...

    Qualcuno ha mai provato a usare le candelette per la riparazione della soletta dentro le normali pistole per la colla a caldo?

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2043

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da billcottam Vedi messaggio
    per quei solchino piccoli fini e maledetti artigianalmente è praticamente impossibile ripararli...io ho risolto con una skimender ma credo sia un po fuori portata se non ti fai pagare le riparazioni...
    Ma funziona sto skimender? Perché a vedere i tutor sul web mi sembra che consumi una candeletta intera per un graffietto, ho l’impressione che sia una pirlata, a farla colare con un minimo di manualità si fa molto meglio.

  5. #2044

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Descarado Vedi messaggio
    Domanda scema...

    Qualcuno ha mai provato a usare le candelette per la riparazione della soletta dentro le normali pistole per la colla a caldo?
    Ho modificato una miriade di pistole per la colla a caldo per poter riuscire ad avere una simil skimender, e niente , scaldano troppo poco...all'inizio si ci riesce ma poi col passare del tempo comincia ad intopparsi la punta perché la pistola scalda poco e finisce che la butti

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Ma funziona sto skimender? Perché a vedere i tutor sul web mi sembra che consumi una candeletta intera per un graffietto, ho l’impressione che sia una pirlata, a farla colare con un minimo di manualità si fa molto meglio.
    Funziona funziona, una candeletta per un graffietto no, ma consuma parecchio, infatti ho premesso che se non ti fai pagare le riparazioni lo skimender non ha senso comprarlo perché non si ammortizza il costo

  6. #2045

    Predefinito

    Domanda sulle spazzole; ho un kit di spazzole manuali quindi ottone nylon e crine ma volevo fare lo step successivo e acquistare stelo e spazzole rotanti. Siccome lo faccio per divertimento volevo capire tra le tre quale conviene mantenere in manuale e quale usare in rotante. Per ragionamento penso che il passaggio di quella in ottone convenga mantenere il manuale perché si fa pre sciolinatura mentre il nylon e crine che si passano dopo la spatolatura meriti usare le rotanti. Se il mio ragionamento fila conviene acquistare stelo rotante in nylon e crine, giusto?

  7. #2046
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Samu238 Vedi messaggio
    Domanda sulle spazzole; ho un kit di spazzole manuali quindi ottone nylon e crine ma volevo fare lo step successivo e acquistare stelo e spazzole rotanti. Siccome lo faccio per divertimento volevo capire tra le tre quale conviene mantenere in manuale e quale usare in rotante. Per ragionamento penso che il passaggio di quella in ottone convenga mantenere il manuale perché si fa pre sciolinatura mentre il nylon e crine che si passano dopo la spatolatura meriti usare le rotanti. Se il mio ragionamento fila conviene acquistare stelo rotante in nylon e crine, giusto?
    Io ho lasciato quella in ottone manuale, poi le altre rotanti, (mai soldi spesi meglio) ora è circa un annetto che le uso, e credo che al prossimo anno mi prendo anche la rotante in ottone.

  8. Skife per cristiano'73:


  9. #2047
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Descarado Vedi messaggio
    Qualcuno ha mai provato a usare le candelette per la riparazione della soletta dentro le normali pistole per la colla a caldo?
    Sarebbe inutile, le candelette in ptex vanno scaldate a 300 gradi, le metalgrip a 500, le pistole a caldo raramente superano i 200.

    Il miglior modo di applicare la candeletta in ptex è quello classico, per colatura, difficile fare danni o vulcanizzare la soletta, basta un po' di allenamento, si accende, si cola su un pezzo di metallo per vedere che cadenza tenere, e poi si procede sullo sci facendo una sorta di saldatura a cordone, a candeletta ancora tiepida si spatola e quando è fredda si spazzola bene.
    Il ptex è adatto al 90% dei solchi, da quelli piccoli a quelli medio/grandi. Io tra tutte quelle che ho provato preferisco le toko, fondono bene e sono piuttosto durature (meglio ad es. di maplus e cofix)

    Il metalgrip va steso con l'apposita pistola o il saldatore, e bisogna fare molta attenzione perchè a quelle temperature è facile rovinare la soletta, io infatti al metalgrip ho sempre preferito il tassello, è più laborioso da applicare ma dura di più e non rischi di compromettere la soletta.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Samu238 Vedi messaggio
    Domanda sulle spazzole; ho un kit di spazzole manuali quindi ottone nylon e crine ma volevo fare lo step successivo e acquistare stelo e spazzole rotanti. Siccome lo faccio per divertimento volevo capire tra le tre quale conviene mantenere in manuale e quale usare in rotante. Per ragionamento penso che il passaggio di quella in ottone convenga mantenere il manuale perché si fa pre sciolinatura mentre il nylon e crine che si passano dopo la spatolatura meriti usare le rotanti. Se il mio ragionamento fila conviene acquistare stelo rotante in nylon e crine, giusto?
    Io ho il tris nylon crine e sughero, alla fine uso al 95% quella in nylon, che va bene un po' per tutto, il crine l'ho usata un paio di volte per lucidare a specchio ma la differenza è davvero poca, oggi come oggi se dovessi comprare prenderei la nylon e una in lana merino per i lavori davvero fini oltre che per le liquide.
    Le metalliche meglio manuali.

  10. Skife per Teo:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #2048

    Predefinito

    Quella in ottone la usi solo per aprire i pori e pulire la soletta (passata leggera). E' un'operazione che si può fare anche manualmente. Quella rotante in crine corto compresa nel kit della Maplus è però piuttosto rigida, quasi un doppione di quella in nylon (che asporta parecchia sciolina dopo avere spatolato, ragione per cui me ne sono comprata una seconda della Swix (trovata al 50%), sempre in crine, ma a pelo più lungo, morbida, ideale per l'ultima passata. Sto cercando quella in tampico, se solo la trovassi a prezzi umani.

  13. #2049
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio

    Io ho il tris nylon crine e sughero, alla fine uso al 95% quella in nylon, che va bene un po' per tutto, il crine l'ho usata un paio di volte per lucidare a specchio ma la differenza è davvero poca, oggi come oggi se dovessi comprare prenderei la nylon e una in lana merino per i lavori davvero fini oltre che per le liquide.
    Le metalliche meglio manuali.
    idem con patatine, anche perché lucidare a specchio per uso amatoriale ne posso fare anche a meno.

  14. #2050
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cristiano'73 Vedi messaggio
    idem con patatine, anche perché lucidare a specchio per uso amatoriale ne posso fare anche a meno.
    Ma tu la sughero l'hai usata?
    Io ho provato stendendo una fluorata liquida, fatta asciugare, e poi rullata con il sughero... sarà che non ho capito come sfruttarla, ma meglio passare il nylon o il crine, mi da l'idea che il sughero non la stenda granchè bene

  15. #2051

    Predefinito

    Io ho il tris nylon crine e sughero, alla fine uso al 95% quella in nylon, che va bene un po' per tutto, il crine l'ho usata un paio di volte per lucidare a specchio ma la differenza è davvero poca, oggi come oggi se dovessi comprare prenderei la nylon e una in lana merino per i lavori davvero fini oltre che per le liquide.
    Le metalliche meglio manuali.[/QUOTE]

    Io non uso scioline fluorate o con additivi ma la classiche gialle rosse e blu universali. So che le spazzole rotanti in lana sono per le scioline più "corsaiole" quindi non so se per l'uso che devo fare io sia meglio il crine rispetto al merino

  16. #2052
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Samu238 Vedi messaggio
    Io non uso scioline fluorate o con additivi ma la classiche gialle rosse e blu universali. So che le spazzole rotanti in lana sono per le scioline più "corsaiole" quindi non so se per l'uso che devo fare io sia meglio il crine rispetto al merino
    Io ti consiglio di prenderti la nylon e basta, piuttosto le altre le prendi poi, alla fine dei conti, prendendo la nylon e il supporto con 50 euro te la cavi, per prendere la cassetta da tre ne spendi 110

  17. Skife per Teo:


  18. #2053
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Ma tu la sughero l'hai usata?
    Io ho provato stendendo una fluorata liquida, fatta asciugare, e poi rullata con il sughero... sarà che non ho capito come sfruttarla, ma meglio passare il nylon o il crine, mi da l'idea che il sughero non la stenda granchè bene
    L'ho usata 2 volte, (io pochissimo le liquide) in effetti non ho ottenuto un risultato eccellente.

  19. #2054

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Marte82 Vedi messaggio
    Domanda da assoluto ignorante in materia. Durante la sciolinatura, quando si passa il ferro sulla soletta, è normale che si scaldi anche il topsheet e rimanga caldo per 30 secondi/un minuto, specie in coda e punta? O invece è segno che sto scaldando troppo? Il ferro arriva a 110-120 gradi e oltre che avanti e indietro faccio anche movimenti circolari per distribuire meglio la sciolina.
    Altra domanda: esiste un modo per riparare i piccoli solchi nella soletta o bisogna passarli in macchina?
    Grazie per l'aiuto!
    1) se hai dubbi sul ferro cambialo...intorno ai 50 euro trovi già dei buoni prodotti che per l'uso amatoriale bastano e avanzano

    2) TUTTE le operazioni sulla soletta (raschiatura della candeletta colata, sciolinatura, spatolatura, spazzolatura) vanno fatte dalla punta alla coda...lascia perdere movimenti avanti e indietro o circolari.
    Premi bene il ferro sulla soletta mentre ti sposti, l'importante è che non rimani fermo su una zona.
    C'è chi preferisce colare la sciolina sulla soletta e poi stenderla e chi la "spalma" prima sul ferro e poi la stende su un tratto di soletta...io utilizzo la seconda tecnica (mi hanno insegnato così) e mi trovo bene, si riesce a stendere facilmente la sciolina in maniera uniforme e non si spreca sciolina

    3) se i solchi non sono troppo grossi e non sono vicino alla lamina, con le candelette colandole nella maniera canonica si riesce ad otterere di solito una riparazione che per lo meno per qualche sciata regge...diversamente rassegnati a riparare spesso o a portarli in laboratorio
    Per dei solchi abbastanza grossi vicino alla lamina ho provato una volta a compattare meglio il materiale che ho colato passandolo con il ferro (frapponendo un foglio di carta da forno per non surriscaldare troppo la soletta).
    Forse la riparazione è durata qualcosa in più ma niente di che...probabilmente era una sorta di "effetto placebo"

  20. Skife per zetaemme:


  21. #2055

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Ma tu la sughero l'hai usata?
    Io ho provato stendendo una fluorata liquida, fatta asciugare, e poi rullata con il sughero... sarà che non ho capito come sfruttarla, ma meglio passare il nylon o il crine, mi da l'idea che il sughero non la stenda granchè bene
    io sapevo che il sughero serviva a scaldare e far penetrare più che per stendere..

Pagina 137 di 157 PrimoPrimo ... 3787127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •