Pagina 1 di 27 1234567891011 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 404

Discussione: I Warriors sul tetto del mondo

  1. #1

    Predefinito I Warriors sul tetto del mondo

    Guardate il mio avatar e chiedetemi perchè sono felice

    http://www.gazzetta.it/Nba/17-06-201...01817905.shtml

    Appena ho tempo scrivo un po' di quello che è successo.

    Ciao

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    spoiler!!!! non pensi a chi l'ha registrata e viene su skiforum tranquillo di non scoprire nulla ?

  4. #3

    Predefinito

    Secondo me gli appassionati di NBA si SF si possono contare sulle dita di una mano.

    Ciao

  5. #4

    Predefinito Step -1

    LA STORIA

    La storia del Golden State Warriors è ricca di amarezze, dal 1975 non alzavano il trofeo intitolato a Larry O'Brien.
    Dopo quel trionfo infatti la squadra iniziò una lenta ma inesorabile discesa verso i bassi fondi.
    Già l'anno successivo arrivarono solo alle semifinali NBA/finali di Conference.
    Le stagioni sempre più negative si susseguirono fino a metà anni 90 quando si toccarono bassi davvero inquietanti.
    I buoni giocatori ci sono stati spesso ma una gestione tragicomica li ha messi sul mercato, spostati di posizione, gestiti male, ecc.
    Un esempio potrebbe essere il Run TMC, trio che scimmiottava nel nome il gruppo Run DMC in voga diversi anni fa.
    T era Tim Hardaway.
    M era Mitch Richmond.
    C era Chris Mullin.
    Hardaway era uno dei migliori playmaker della lega.
    Corporotura compatta e robusta, quasi tozza ma un velocità strepitosa.
    Andate su You Tube e cercate UTEP 2 Step vedrete cosa volevo dire quando scrissi in un altro forum il seguente post: La sua partenza in palleggio? Avete presente lo sparo di un cannone?
    UTEP era il college da dove Hardaway è uscito e 2 step è il SUO doppio passo.
    Dalle su manine dorate scaturivano circa 40 punti a partita: 20 li metteva direttamente lui e i restanti erano frutto dei suoi 10 assist di media.
    Mitch Richmond era una delle migliori 3-4 guardie tiratrici del mondo, nel suo ruolo c'era di meglio solo a Chicago (Jordan), Detroit (Dumars) e forse Portland (Drexler). Anche lui con un fisico da paura e una difesa asfissiante.
    Chris Mullin era l'ala piccola, capigliatura alla J. Unitas (perfino i Simpon gli resero omaggio), fisico di cristallo ma un tiro letale da ogni posizione. Quando stava bene andava tranquillo a 25 punti di media a partita. L'importanza di Mullin va però oltre i numeri, lui era l'uomo squadra, il collante dello spogliatoio, non a caso andò a Barcellona con il Dream Tema al posto di Dominque Wilkins.
    In panchina un grande, Don Nelson, un talentuoso pazzoide capace di mettersi a creare schemi a tavolino.
    Purtroppo tanta abbondanza venne velocemente dilapidata mandando Richmond ai Kings in cambio di Owens.
    Oggi Richmond è nella Hall of Fame e di Owens si sono perse le tracce.
    La fortuna volle che al posto di un'ottima guardia ne arrivasse un'altra di forte: Latrell Sprewell, una testa calda che probabilmente Nelson avrebbe potuto gestire ma i dirigenti ben pensarono di mettere in panchina P. J. Carlesimo, di provenienza NCAA.
    Furono subito scintille e finì che Sprewell tentò di strangolarlo.
    Atto deprecabile al quale il resto della squadra non pose rimedio, questo la dice lunga su quanto fosse amato il coach.
    Ovviamente Sprewell se ne andò e anche Hardaway.
    Sui draft meglio stendere un velo pietoso perchè prendere con il numero 1 Joe Smith è stata una delle scelte più sciagurate di sempre e che dire di un altro numero 1, Chris Webber?
    Nel suo 1° anno subì ben 16 multe per essersi presentato in ritardo agli allenamenti o per essersi presentato ubriaco o per non essersi presentato.
    Insomma una storia da decerebrati.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 10:55 AM.

  6. #5

    Predefinito Step 0

    IL PRESTAGIONALE

    Durante il prestagionale 2014-2015 la notizia più clamorosa dalle parti di San Francisco fu l'esonero dell'allenatore Mark Jackson.
    Un passato da giocatore NBA di buon livello e una ottima gestione della panchina fino a quel momento.
    Insomma un fulmine a ciel sereno e un pensiero maligno mi passò per la testa: - Ci risiamo, adesso chiameranno un cretino ed affosseranno al squadra!
    Invece Bob Myers (General Manager) chiama Steve Kerr, ex giocatore di ottimo livello con 5 campionati vinti in bacheca.
    Certamente il nostro Bella lo ricorderà con la casacca dei San Antonio Spurs.
    Uno cresciuto alla corte di Phil Jackson e Gregg Popovich.
    Tanto per dare un'idea posso dirvi che questi 2 tizi hanno vinto un totale 16 campionati in 23 anni.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 01:43 PM.

  7. #6

    Predefinito Step 1

    LA REGULAR SEASON

    La curiosità di vedere Kerr all'opera è tanta.
    La mano dei suoi mentori si vede: in difesa i Warriors sono stati spesso una barzelletta ma con il biondino in panchina le cose cambiano.
    Un abbozzo si intravedeva anche lo scorso anno con Jackson ma i ritmi infernali imposti da Kerr sono frutto di anni e anni alla corte di Phil Jackson e i Bulls di Michael Jordan.
    Eh sì perchè tutti si ricordano dei Bulls per le magiche giocate aeree del numero 23 ma in pochi si ricordano che la difesa dei Bulls era un'arma letale.
    Ma anche in attacco Kerr cambia molto, i lunghi vengono spesso chiamati a contribuire dal post alto in puro stile Popovich; Bogut risponde presente.
    Le vittorie si susseguono, alla pausa All Star Game i Warriors sono in testa al campionato e a Kerr spetta di diritto la panchina dell'ovest per la partita delle stelle, un onore.
    I momenti da incorniciare sono tanti: per esempio i record di tiri da 3 di Curry o i 37 punti in 12 minuti di Thompson.
    La squadra inanella strisce anche di 14 vittorie consecutive e alla fine chiude con solo 15 sconfitte in 82 gare.
    Solo 8 squadre hanno fatto di meglio in tutta la storia della NBA.
    Ci sono stati periodi che per vedere 67 vittorie non bastavano 2 anni.
    A coronamento di una regular seasono strepitosa arriva il premio di miglior giocatore a Stephen Curry e il premio di miglior general manager a Bob Myers.
    Molti dicono che Curry non è stato il miglior giocatore, meglio di lui Harden da Hoston e James da Cleveland, per me non è così.
    Molti dicono che Myers non è stato il miglior dirigente ma non fanno nomi su un candidato alternativo, forse questo riconoscimento va visto nell'ottica del lavoro svolto negli ultimi 3 anni.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 01:47 PM.

  8. #7

    Predefinito Step 2

    OTTAVI NBA/QUARTI WESTERN CONFERENCE

    E' finalmente l'ora dei play off.
    Michael Jordan diceva che con la fine della regular season finiva la noia e con l'inzio dei play off iniziava il divertimento.
    Il primo turno vede opposti i New Orleans Pelicans.
    Gli analisti di un altro forum dicono che il futuro è tutto per i Pelicans (confermo) e per questo possono mettere in difficoltà i Warriors.
    La maggior parte dice che la serie finirà 4-2 per Golden State, alcuni si spingono anche fino al 4-3.
    Io sorrido e posto la scansione della mia scommessa: Warrios 4-0 Pelicans.
    Alcuni mi prendono in giro ma dopo pochi giorni vado alla cassa.
    Pronostico Tooyalaket = 4-0 per i Warriors.
    Risultato NBA = 4-0 per i Warriors.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 10:57 AM.

  9. #8

    Predefinito Step 3

    QUARTI NBA/SEMIFINALI WESTERN CONFERENCE

    Le mine vaganti dei play off NBA 2015 lato ovest erano ben 3: Los Angeles Clippers, San Antonio Spurs e Menphis Grizzlies.
    I Clippers arrivano da una regular season maestosa ma come i Warriors la loro storia depone a sfavore, in partita singola possono far male a chiunque ma i play off sono un altro gioco, la partita singola dura almeno 4 match.
    Gli Spurs sono i campioni in carica ma arrivano da una regular season travagliata. Molti infortuni ne hanno minato il gioco e sono riusciti a trovare il bandolo della matassa solo sul finale. E proprio a fine stagione cacciano strisce anche di 12 vittorie consecutive. L'incognita maggiore è l'esperienza cioè l'età: Parker + Ginobili + Duncan = 108 anni.
    Caso vuole che le 2 squadre si scontrino al 1° turno e ne escono vittoriosi un po' a sorpresa i Clippers, io stesso ho sbagliato il pronostico (avevo messo 4-2 per San Antonio), credo che il ciclo degli Spurs si sia chiuso.
    Resta la 3a mina vagante: Menphis.
    Un anno fa, un commentatore TV disse: - I Grizzlies sono la squadra più ostica da incontrare nei play off!
    Quel commentatore era Steve Kerr.
    Non posso dargli torto, hanno la miglior batteria lunghi del mondo e un'arcigna difesa.
    Sempre i soliti analisti dicono che andrà 4-3 per Menphis.
    Io sorrido e sottolineo il fatto che in difesa i Warriors hanno dei lughi più che dignitosi in grado di limitare almeno Randolph.
    Per quanto riguarda Gasol invece la difesa deve essere fatta in anticipo cioè rendendo difficili i rifornimenti e in questo i Warriors sono maestri.
    L'attacco Warriors è quello che teme meno i lughi in tutta la NBA in quanto basato principalmente sugli esterni.
    L'immagine da salvare di questa serie è la tripla da 20 m di Curry ma non è stata una passeggiata: dopo una buona gara 1 vinta, Golden State perde le successive 2 e sotto 2-1 ha anche perso il fattore campo ma Curry fa il Curry e con un break di 3 vittorie a 0 chiude la serie.
    Pronostico Tooyalaket = 4-2 per i Warriors.
    Risultato NBA = 4-2 per i Warriors.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 18-06-2015 alle 02:44 PM.

  10. #9

    Predefinito

    Era quello che pensavo anch'io

    La prox volta magari metti un titolo più generico tipo " NBA finals"

    Ero riuscito a vedere le prime 5 il giorno dopo senza sapere il risultato, sapevo che verso la fine sarebbe stata dura

    Già questa mattina quando ho acceso per controllare se le registrazione fosse andata a buon fine ed ho visto che non c'era più la voce "registrazione futura" ho avuto qualche sospetto

    Giornate dure quelle post partita, niente siti internet\facebook\radio etc solo skuforum e qualche forum meteo sembravano sicuri finora

  11. #10

    Predefinito Step 4

    SEMIFINALI NBA/FINALI WESTERN CONFERENCE

    L'ultima apparizione alle finali di conference dei Warriors risale al 1976 ed erano campioni in carica.
    Oggi gli avversari sono i Rockets di Houston ed è giusto così.
    I Warriors si sono presentati ai play off con il miglior record dell'ovest, i Rockets con il secondo.
    Stephen Curry è stato votato miglior giocatore della regular season, Harden (capitano dei Rockets) è arrivato secondo.
    Seduto sulla panchina di Houston c'è una leggenda dei parquet: Kevin McHale.
    Per una volta io e gli analisti siamo d'accordo: 4-2 per Golden State.
    E sbagliamo tutti: 4-1 per Golden State.
    Pensate che poteva essere direttamente 4-0 perchè i Warriors volano in scioltezza sul 3-0 e la storia dice che nessuno è mai risalito da un passivo così pesante.
    Ma in gara 4 gli uomini di Kerr si prendono un giorno di ferie e lasciano il punto della bandiera al Barba Harden.
    Avendo visto le partite posso dire che il passaggio del turno dei Warriors non è mai stato in dubbio e Houston ha palesato molti limiti: troppo legati al gioco della sua stella Harden, la quale non è esente da clamorosi errori; amnesie frequenti e difesa un po' molle.
    Pronostico Tooyalaket = 4-2 per i Warriors.
    Risultato NBA = 4-1 per i Warriors.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 11:00 AM.

  12. #11

    Predefinito Step 5

    FINALI NBA

    Finalmente le finali.
    Contro i miei adorati Warriors ci sono i Cavaliers di LeBron James.
    Ma proprio solo LeBron perchè gli infortuni si susseguono a Cleveland infatti, oltre al lungodegente Love, si aggiunge Irvine in gara 1.
    Il suo ginocchio già malconcio cede, si parla addirittura di frattura.
    Gara 1 va ai supplementari e se la portano a casa i Warriors anche gara 2 va ai supplementari ma se la portano a casa i Cavaliers grazie ad un sorprendente Della Vedova.
    Attenzione non è italiano, è australiano ma le sue origini sono chiare.
    Cavaliers vincono anche gara 3 e si portano in vantaggio 2-1, da come sono andate le cose posso dire che è un lusso per i Warriors, nessuno si sarebbe scandalizzato se fossero stati sotto 3-0.
    Il merito va soprattutto a James che fa quello che vuole: 40 punti, tiri pesanti, imposta il gioco (anche in barba alle indicazioni di coach Blatt, che non apprezzavo neanche quando era a Treviso), smazza assist, prende rimbalzi e va in tripla doppia con tranquillità.
    Il problema dei Cavaliers è che con 2 pezzi da 90 infortunati, il peso della squadra sta tutto su James che non ha problemi tecnici a portarlo ma il fisico fa quello che può e da gara 4 in avanti la stanchezza si fa sentire.
    La difesa dei Warriors morde come non mai, palle perse a manetta e il titolo prende meritatamente la via della California.
    Miglior giocatore delle finali è meritatamente ma inaspettatamente Igouadala, tutti credevano Curry ma è solo un titolo che va per tradizione ad un giocatore della squadra vincente, in realtà è stato LeBron James.
    Onore al merito di questi Cavaliers, non so se a ranghi completi la serie sarebbe andata diversamente ma è palese che più di così non potevano fare.
    Pronostico Tooyalaket = 4-2 per i Warriors.
    Risultato NBA = 4-2 per i Warriors.
    Ultima modifica di Tooyalaket; 18-06-2015 alle 02:47 PM.

  13. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da avril Vedi messaggio
    Era quello che pensavo anch'io

    La prox volta magari metti un titolo più generico tipo " NBA finals"

    Ero riuscito a vedere le prime 5 il giorno dopo senza sapere il risultato, sapevo che verso la fine sarebbe stata dura

    Già questa mattina quando ho acceso per controllare se le registrazione fosse andata a buon fine ed ho visto che non c'era più la voce "registrazione futura" ho avuto qualche sospetto

    Giornate dure quelle post partita, niente siti internet\facebook\radio etc solo skuforum e qualche forum meteo sembravano sicuri finora
    Mi dispiace di averti bruciato ma ho dovuto attendere tanti anni per avere una soddisfazione dai Warriors.

    Spero che la prossima volta che citi anche tu, non sia fra 40 anni.

    Ciao
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 11:03 AM.

  14. #13

    Predefinito

    Complimenti Tooyalaket per la vittoria della tua squadra.
    A volte attendere tanti anni è ancora + bello.
    ... e te lo dice un supporter dei Sixers, che aspetta dal 1983 e che sta vedendo in questi anni sempre + il fondo del barile.

  15. #14

    Predefinito

    da "ignorante" in materia basket e leggendo il titolo del topic " I Warriors sul tetto del mondo" ho pensato i "warriors sull'Everest"....

  16. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ago1 Vedi messaggio
    Complimenti Tooyalaket per la vittoria della tua squadra.
    A volte attendere tanti anni è ancora + bello.
    ... e te lo dice un supporter dei Sixers, che aspetta dal 1983 e che sta vedendo in questi anni sempre + il fondo del barile.
    Dai sei solo a 32 anni.
    In 8 anni ce la possono fare.

    A mio avviso gli anni con Iverson erano quelli buoni, bisognava gestire meglio e poi le finali le hanno giocate solo nel 2001.

    Ciao
    Ultima modifica di Tooyalaket; 17-06-2015 alle 02:09 PM.

Pagina 1 di 27 1234567891011 ... UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •