Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Riflessioni (da principiante) di fine stagione

  1. #1

    Predefinito Riflessioni (da principiante) di fine stagione

    Quest'anno ho iniziato ad andare un po' in park. In realtà non. Ci sono andato tanto come speravo... Direi che le giornate park si contano sulle dita di una mano.
    Ho comunque tentato di chiudere qualche roba semplice: 180 e sarete grab (non assieme).
    Purtroppo non riesco ancora a chiuderli come vorrei. Vi spiego:
    Il 180 l'ho provato su rampe basse (la easy line di tonale per chi conosce il park).
    il trik mi esce sporchissimo per 2 motivi (o almeno quelli che ho individuato non vedendomi da fuori).
    il primo è che non riesco a tenere lo sguardo sul punto di atterraggio. Se provo a farlo non mi esce 180 ma un 90 e qualcosa e ovviamente cado.
    Non so perché... Probabilmente non giro bene le spalle o è solo un fattore psicologico, boh...
    Il secondo è che porco cane mi esce difficile alzare le gambe, quindi esce un 180 "in piedi" che fa cagare da vedere.
    E qui apro una parentesi. Ho notato che mi viene, ma non solo a me ma a tutti i niubbi in particolare, da distendere gamba e braccia durante il salto. È una cosa che fa veramente schifo esteticamente. ho provato ha dare un perché a sta cosa: fattore psicologico. Ovvero ci si preoccupa di mantenere una posizione più stabile possibile in vista dell atterraggio... Evidentemente d'istinto avviene ciò. Anche perché mi capita sopratutto con i kicker più alti, mentre con la easyline è la medium sempre del passo sto cominciano ad alzarle già di più anche se faccio abbastanza fatica. E qui non capisco una cosa, sul kicker devo saltare alla fine? Nel senso di piegare le ginocchia e saltare nel vero senso della parola? O solo accompagnare la spinta? Io ho sempre fatto nel secondo modo (probabilmente male...)
    Quindi alla fine mi esce un 180 disteso schifoso con io che guardo sempre verso la punta degli sci. In pratica atterro di spalle alla cieca! Ho anche provato a fare un 180 partendo da switch ma mi sono cagato in mano 1m prima della rampa. Il fatto è che in switch faccio pena. Cioè tengo dritto e curvo solo da una parte... Dite che dovrei mettermi lì e imparare bene a sciare in switch?
    per quanto riguarda il safety l'ho provato sulla linea media e per via del problema ad alzare le gambe praticamente non grabbavo ma toccavo lo scarpone. Forse gli ultimi stanno iniziando ad avvicinarsi alla superficie dello sci... Il fatto è che mi sento sbilanciati stimo quando vado a gabbare e ho paura di non aver tempo per ricompormi... Negli ultimi tentativi ho provato ad alzare il braccio sinistro in modo da controbilanciare e credo sia corretto.
    Bene, non ho altro da dirvi. Spero che possiate darmi qualche consiglio (ormai per la prossima stagione quasi) per aiutarmi a migliorare.
    Bella!

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Prova a dare una bella lettura a questa guida presente sul sito:
    http://www.skiforum.it/freeski/tricks/index.html

    Da quello che hai scritto secondo me dovresti prima di tutto migliorare l'approccio al salto e lo stacco, in parole povere l'Ollie. Senza un buon ollie non si va da nessuna parte, strutture o salti.
    Comunque in linea teorica bisogna sempre arrivare sulla transizione (salita del salto) con gambe larghezza spalle, baricentro basso, peso in avanti bello aggressivo, e quando la punta dello scarpone sta per uscire dal salto spingere verso l'alto.

    Per il 180 è fondamentale saper andare in switch in modo da non trovarsi nel panico all'atterraggio. Allenati e scaldati al mattino su tratti di pista poco pendenti (con poca gente in giro).

    Ultimo consiglio, gasa

  4. Lo skifoso ntm82 ha 2 Skife:


  5. #3

    Predefinito

    Grazie per i consigli e il link alla guida!
    Ecco il mio approccio al kicker era molto più semplice... Lo prendevo e basta XD
    Unica cosa ho capito che il peso va messo in avanti dato che tendevo ad atterrare di schiena...
    Invece oggi a cervinia ho preso dei kicker molto diversi da quelli di tonale. Ho notato che sparano piu verso l'alto e in questo modo alzare le gambe sembrava decisamente piu' facile perche sfruttavo proprio la spinta del kicker. In pratica una volta in aria mi accasciavo sugli sci... Non so se sia corretto eseguire un grab con questa tecnica però.
    180 non li ho provato perchè non ho trovato rampe abbastanza easy che mi dessero fiducia... Pazienza.

  6. #4

    Predefinito

    Anche io come te ho iniziato quest'inverno, premetto che all'inizio ero nella tua stessa situazione, blocco psicologico per ogni trick e soprattutto per lo switch(avevo una paura immensa per l'incapacità di frenare da quella posizione) se fossi andato avanti così sarei ancora fermo al 1 trick, ti consiglio magari di fare qualche run in park con qualcuno che lo sappia fare e ti assicuro che impari in fretta e in sicurezza...avevo provato anche io da solo ma è stato un casino Allora mia sono deciso di spendere 2 soldi per alcune lezione per girare in sicurezza
    Ho visto che hai citato il tonale, non so di dove sei però se ti può interessare cerca Dimitrii "Dima" Sartor (io ho imparato molto e ho ancora molto da imparare) è davvero bravo sia a girare in park che a insegnare:)

  7. #5

    Predefinito

    Altro consiglio da principiante a principiante:) prima di fare salti in switch impara bene a muoverti in quella posizione perché è fondamentale...dopo 5 discese in switch Dima mi ha sfidato a fare switch 100, la parte difficile è capire quando ollare e iniziare la rotazione , se lo fai troppo presto gli sci si piantano nel kiker (dopo 2 legnate l'ho chiuso)...e dopo altra sfida switch 3...chiuso subito:)




Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •