Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: differenza tra cork 5 e bio 5?

  1. #1

    Predefinito differenza tra cork 5 e bio 5?

    sto cercando di imparare nuovi trick! e per me andare fuori asse è molto ...difficile... tendo sempre e comunque a staccare dritto!

    la teoria la so .... nel cork spingo ...lasciandomi "andare" indietro mentre nel bio spingo "buttandomi" in avanti!

    ma nel 5 che è un trick per me abbastanza sicuro per le mie capacità e giusto per chiudere una rotazione fuori asse ...la differenza quale è????

    a 180 dovrei trovarmi in entrambi i casi con il mio asse parallelo al flat e dovrei vederlo con lo sguardo .... qual'è la differenza tra i 2 trick???

    ho provato a cercare trick tip ma ....la differenza non la capisco ...qualcuno mi aiuta?

  2. #2

    Predefinito

    Robbbbba grossa, solo newschoolers può darci una mano, prova a dare un occhio

    http://www.newschoolers.com/forum/th...vs-Bio-vs-Flat

    La teoria giustamente è come dici tu, il bio è un cork "in avanti". Sul dove si trova il tuo corpo a 180 è un pò difficile da capire, guardando un pò di video in rete a 180 ogni skier (pro o amatoriale) ha una "sua" posizione...dipende un pò dallo stile, dal grab o dalla velocità di rotazione.

    Cork 5 di Wallisch
    https://www.youtube.com/watch?v=kCBGGCfWOhA

    Bio 5 preso da zapkis
    http://www.zapiks.com/l-un-des-premier-bio-540-de-.html

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Per me ai tempi d'oro la differenza era questa:

    Allora assumendo rotazione in senso antiorario:

    Cork 5: devi uscire carvando deciso dal kicker la spalla sinistra scende, la spalla destra sale, e con lo sguardo cerchi il tallone dell'attacco sinistro.

    Bio 5: invece uscivo dritto dal kicker e buttavo giù la spalla destra di fianco al ginocchio sinistro, la spalla sinistra sale e con lo sguardo guardi in su, sotto l'ascella sinistra... (forse più misty 5??? bboh)


    Fossi in te lavorerei su cork 3 e 5, che se salti su salti grossi sono semplicissimi: impara pian piano a uscire carvando dal kicker, quando sei a tuo agio a uscire in 3 dalle lamine, inizia a forzare sempre di più la carvata, e progressivamente cerca sempre di più con lo sguardo il tallone dell'attacco, senza renderti conto arrivi a cork 3 in un attimo, e poi da li a 5 è ancora meno.. Mi raccomando più è grosso il kicker più è facile!!!

    P.S. secondo me bio 5 fa cacare, e inoltre facile over-rotate in 7 e tirare diverse facciate... Mai presa una cartella in cork 3 o 5 invece, una volta imparato è più facile che girare in asse...

  5. #4

    Predefinito

    uffa non ho avuto ancora la possibilità di provare i consigli!!!! sabato a bardo i kicker chiusi perchè dovevano prepararli al contest di snowboard di domenica! e domenica sono andato a sestriere dove hanno un kicker perfetto per provare robe nuove e la mia fidanzata decide di scartavetrarsi la faccia sul landing!!! bene!!! speriamo nel prossimo fine!!!




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •