Pagina 3 di 59 PrimoPrimo 1234567891011121353 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 872

Discussione: Cerreto Laghi - Situazione neve, piste, impianti, strade

  1. #31

    Predefinito

    Chissà, ora è presto, Febbio è appena ripartita ma con questa crisi il campanilismo converrà metterlo molto ma molto da parte e uno ski pass unico Cerreto Laghi/Febbio in particolare non lo vedo una cosa impossibile, tutt'altro.

    Domani vado a sciare a Febbio, pur avendo la casa a Cerreto Laghi: intanto comincio io.

  2. #32

    Predefinito

    Prossima settimana se riesco, mi faccio un infrasettimanale al Cerreto... penso giovedì o venerdì. Si paga il parcheggio al Cerreto??

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #33

  5. #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miri72 Vedi messaggio
    Chissà, ora è presto, Febbio è appena ripartita ma con questa crisi il campanilismo converrà metterlo molto ma molto da parte e uno ski pass unico Cerreto Laghi/Febbio in particolare non lo vedo una cosa impossibile, tutt'altro.

    Domani vado a sciare a Febbio, pur avendo la casa a Cerreto Laghi: intanto comincio io.
    La vedo durissima per due diversi motivi.
    La prima è che a Febbio sono molto prevenuti. In passato Febbio è stata data in gestione ad una società che gestiva anche il cerreto. Solo che pare che la società in questione abbia saccheggiato Febbio, portando i pochi materiali buoni a Cerreto, per poi abbandonare la stazione, dopo poco poi è fallito anche al Cerreto.

    Se ho capito bene il gestore attuale di Febbio aveva anche gestito per una stagione il Cerreto per poi andarsene via (non ho capito se per scelta sua o se cacciato).

    Entrambe le stazioni sono in una situazione gestionale abbastanza caotica che rende difficile qualsiasi programmazione.

    Oltretutto i target sono in buona parte diversi. Febbio è una montagna al 90% con frequentatori reggiani e modenesi, il Cerreto credo almeno all'85% peschi in Liguria e Toscana.

    In realtà questo sarebbe un vantaggio, perché più che concorrenti sono stazioni complementari.

    Potrebbero partire facendo un unico sito web con mappe serie.
    Probabilmente con quel che costa mantenere due siti scadenti ci saltano fuori le risorse per farne uno discreto.
    Poi si può provare a fare uno skipass week end valido per entrambe le aree, anche se essendo i prezzi tra le due stazioni sensibilmente diversi non è così semplice.

  6. #35

    Predefinito

    Ti rispondo in grassetto, a mio avviso l'argomento sarebbe molto interessante, forse però più in futuro che al momento perchè Febbio è appena ripartita e prima deve capire se può davvero andare avanti con le sue gambe anche se le premesse di questo inizio sono complessivamente buone.


    Citazione Originariamente scritto da orson Vedi messaggio
    La vedo durissima per due diversi motivi.

    La prima è che a Febbio sono molto prevenuti. In passato Febbio è stata data in gestione ad una società che gestiva anche il cerreto. Solo che pare che la società in questione abbia saccheggiato Febbio, portando i pochi materiali buoni a Cerreto, per poi abbandonare la stazione, dopo poco poi è fallito anche al Cerreto.

    Penso che a Febbio siano prevenuti verso il Cerreto come lo sono a Ventasso Laghi, Pratospilla e Schia, in primis perchè Cerreto ha un bacino d'utenza più importante perchè il ligure e il toscano il week-end lo fà in Appennino o non lo fà, l'emiliano può scegliere anche le Alpi, i numeri del Cerreto sono da sempre superiori rispetto alle altre località reggiane e parmensi, la dimostrazione è che a Cerreto ci sono 10 Hotel che più o meno lavorano tutti, nelle altre località ce nè uno che non sò se e quanto lavora...

    Se ho capito bene il gestore attuale di Febbio aveva anche gestito per una stagione il Cerreto per poi andarsene via (non ho capito se per scelta sua o se cacciato).

    Non è stato mandato via, che io sappia è in ottimi rapporti con tutti, semplicemente volevano riprendersi la gestione persone del posto, nello specifico la famiglia Giannarelli che ha 2 Hotel, il Park Hotel e recentemente il Del Bosco, per ora solo Bar-Ristorante e Pizzeria.

    Entrambe le stazioni sono in una situazione gestionale abbastanza caotica che rende difficile qualsiasi programmazione.

    Attualmente non mi sembrano gestioni caotiche, le difficoltà di gestire una stazione sciistica sono arcinote, in tempi come questi ancora di più ma non le definirei caotiche, per quanto ne sò io.

    Oltretutto i target sono in buona parte diversi. Febbio è una montagna al 90% con frequentatori reggiani e modenesi, il Cerreto credo almeno all'85% peschi in Liguria e Toscana.

    Confermo, Cerreto ha La Spezia, Massa, Carrara e in parte minore anche Pisa e Livorno...

    In realtà questo sarebbe un vantaggio, perché più che concorrenti sono stazioni complementari.
    Potrebbero partire facendo un unico sito web con mappe serie.
    Probabilmente con quel che costa mantenere due siti scadenti ci saltano fuori le risorse per farne uno discreto.
    Poi si può provare a fare uno skipass week end valido per entrambe le aree, anche se essendo i prezzi tra le due stazioni sensibilmente diversi non è così semplice.

    Concordo, ci vuole tempo, almeno ancora un biennio minimo di assestamento per Febbio ma le uniche due realtà che avrebbe senso unire a livello promozionale e turistico sono proprio Cerreto Laghi e Febbio.
    Ultima modifica di Miri; 16-02-2015 alle 05:50 PM.

  7. #36

    Predefinito

    Comunque è chiaro che il Cerreto, pur nelle vicissitudini societarie di questi anni, ha un'organizzazione due spanne sopra a Febbio.

    Però anche li il dilettantismo regna sovrano, guarda solo il sito web. Le piste nella grafica hanno un colore e nelle tabelle un altro.

    le stazioni sono con caratteristiche abbastanza diverse.
    Mentre Febbio è insuperabile sul piano paesaggistico, sul piano sciistico l'impianto del Cerreto è molto migliore.

    Quella che a Febbio viene considerata la forza della stazione, ovvero il dislivello elevatissimo è anche il punto debole.
    A Febbio spesso ci sono problemi sul 2000 per vento e nebbia e in basso perché magari la quota delle temperature è collocata un centinaio di metri più in alto
    Al Cerreto il dislivello sarà inferiore, cosa che la rende meno bella, ma la montagna è più affidabile, garantendo periodi di apertura più ampi.

    Ostacoli alla collaborazione derivano dal fatto che al Cerreto si sentono più "tirrenici" e quindi non hanno un rapporto di amore col versante reggiano, visto che è quello che da meno clienti.

    Febbio è messo peggio, perché manca completamente un'imprenditoria turistica.
    I due soci della Contessa sono un toscano ed uno (il presidente) di Castellarano, il principale imprenditore a sostegno (Tennis Ski Lab) è di Sassuolo. Il fatto che bisogna avere gente di fuori per far andare la stazione la dice lunga.

    Però sicuramente avrebbero la chiusura di Febbio non farebbe bene al Cerreto, impoverirebbe il panorama di professionalità presenti e farebbe diminuire l'attrattività complessiva dell'appennino.

    Come sarebbe utile un'operazione che permettesse tramite collaborazioni di aiutare a salvare il Ventasso, che sostanzialmente è un Campo scuola, che quindi non va in concorrenza reale ne' col Cerreto ne' con Febbio, anzi torna utile per creare una base di utenti che poi una volta diventati adulti andrebbero nelle stazioni più attrezzate.

  8. #37

    Predefinito

    Orson quoto praticamente tutto quello che dici.

    A Febbio comunque se è vero che la 2000 può non essere aperta causa meteo, va dato atto che mantiene una certa attrattiva anche con la sola 1500, prima pensavo che senza la 2000 aperta, prendevi un caffè e te ne tornavi a casa invece comunque come dicevi anche tu, serve tre piste piacevoli e complementari.

    Chiaro che a Cerreto sono più avanti, la stazione poi non si è mai fermata come a Febbio, confermo comunque c'è molto da lavorare sull'aspetto marketing e commerciale però hanno saputo cogliere opportunità come dei finanziamenti europei Eco Cluster che hanno portato a fare robe di questo tipo, sinceramente sembra di essere sulle Alpi...

    http://visitcerretolaghi.it/marzo-ce...a-la-famiglia/



    https://www.facebook.com/visitcerretolaghi



    Il nuovo sito internet della stazione è comunque bello, la ski map confermo, pessima!

    http://cerretolaghi.info/

    Il fatto che a Febbio manchi imprenditoria è un peccato, che vengano persone dai paesi del relativo bacino di utenza è normalissimo e tutto sommato trovare terreno fertile non è una brutta condizione per chi vuol investire, il problema è quando l'investitore non è ben intenzionato o mediamente capace...

    Ventasso Laghi la sfrutti troppo male per la posizione, trovi sempre prima Febbio e Cerreto dai due versanti, Schia dal parmense, in più hanno commesso l'unico errore che non dovevano commettere, quelle strutture condominiali orribili lì non dovevano starci, creavi un borghetto carino e attiravi per i campi scuola nonostante la pessima logistica poteva anche funzionare ma così a mio avviso in inverno è destinata a chiudere, soprattutto se torna a regime Febbio, dotato di un bel campo scuola.

    Dispiace questa mia considerazione ma su Ventasso Laghi, al momento la vedo così, l'unica soluzione potrebbe essere come dici tu un'operazione di salvataggio e collaborazione da parte di Cerreto Laghi e/o Febbio ma è una cosa troppo articolata per la mentalità appenninica...



    Diverso il discorso per Pratizzano come stazione di fondo, lì l'appassionato ci va eccome...

    https://it-it.facebook.com/pages/Rif...42944442430970

    A proposito, Pian Vallese a Febbio com'è?

    Ma a questo punto direi di spostarci di quà...

    http://www.skiforum.it/forum/showthr...t=77139&page=8

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #38

  11. Skife per Miri:


  12. #39

    Predefinito

    La situazione delle piste in questo periodo come è? Si scia sempre bene o si sente già l'arrivo della primavera?

  13. #40

    Predefinito

    Immagino che dipenda dalle condizioni meteo del giorno.
    La quantità di neve è notevole, quindi problemi di sciabilità non ce ne sono di sicuro.
    Chiaro che se scii un giorno con più di 12° la neve ci molla, ma tutto li.

    Credo che almeno un metro di neve ci sia, visto che secondo Arpa al 10 Marzo c'erano in basso quasi 2 metri.

    EDIT
    Aggiungo che sempre le rilevazioni del 10 Marzo di Arpa Davano 83 cm a Febbio, dove di sicuro c'è meno neve che al Cerreto
    Ultima modifica di orson; 17-03-2015 alle 01:01 PM.

  14. #41

    Predefinito

    Venerdì 13 marzo 2015, una delle mie più belle sciate a Cerreto, la neve era semplicemente perfetta!

    Tanta gente in giro con la promozione per le famiglie, al completo il Cristallo, il Park Hotel e il Diana, animazione per bambini al campo scuola a bordo lago e giusta quantità di sciatori sulle piste, per sciare comunque al meglio.

    http://visitcerretolaghi.it/marzo-ce...a-la-famiglia/

    13-3-2015 PARTENZA IMPIANTI CERRETO LAGHI


    DAL RIFUGIO LA PIELLA VISTA SU CIMA LA NUDA


    PISTA VAL NUDA 2


    TRIPOSTO SU LA NUDA


    VISTA CAVALBIANCO CUSNA E CIMONE DA LA NUDA

  15. Lo skifoso Miri ha 2 Skife:


  16. #42

    Predefinito

    Arrivederci all'estate, in attesa di importanti novità...


    Nonostante l' impegno profuso nella giornata odierna nella battitura delle piste, le piogge intense hanno eroso notevolmente il manto nevoso; COMUNICHIAMO pertanto che per MOTIVI DI SICUREZZA domani Domenica 19 Aprile gli impianti resteranno CHIUSI. Ringraziamo con l' occasione tutti coloro che nel corso dell' inverno hanno frequentato le piste di Cerreto Laghi, invitandoli a tornare piu' numerosi che mai l' anno prossimo con importanti novita'.ARRIVEDERCI A DICEMBRE E BUONA ESTATE A TUTTI!!!


    Campi estivi per inglese e calcio all'Hotel Cristallo, SampCamp a Cerreto Laghi....niente male!!!




  17. #43

  18. #44

  19. #45

    Predefinito

    Intanto a Cerreto Laghi passano sotto il nuovo Comune del Ventasso...

    http://www.redacon.it/2015/05/31/fus...-voto-il-6223/


Pagina 3 di 59 PrimoPrimo 1234567891011121353 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •