Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Info Tecnica T-Rock Thermal S

  1. #1

    Predefinito Info Tecnica T-Rock Thermal S

    Ciao a tutti,
    sono in procinto di acquistare questi scarponi invernali da trekking.
    Purtroppo però sul sito della tecnica non ho trovato nulla a riguardo; l'unica cosa inerenti a questi scarponi è stata una pagina in polacco dove sono riuscito a capire che hanno la suola in vibram e l'interno in primaloft quindi sono al 100% uno scarpone invernale. http://www.treking.tecnica.pl/hardbackpacking.php?id=4

    Ho provato a mandare una email alla tecnica per avere informazioni senza avere risposta.
    Nel caso qualcuno li conosce o è più esperto e può capirne vedendo solo la foto vorrei sapere queste cose:

    1- è abbastanza rigido come scarpone? per rigido intendo come i la sportiva nepal evo o gli scarpa triolet
    2- è ramponabile? automatico, semi o manuale?
    3- come mai sul sito della tecnica non viene riportato? stagioni passate o è un prodotto per paesi diversi dall'italia?
    4- siccome dovrei comprarli usati (con la possibilità di provarli) a cosa devo fare attenzione? come faccio a vedere se la suola è in buone condizioni o no?

    Grazie mille a tutti per l'aiuto

  2. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dariozzolo Vedi messaggio
    Ciao a tutti,
    1- è abbastanza rigido come scarpone? per rigido intendo come i la sportiva nepal evo o gli scarpa triolet
    2- è ramponabile? automatico, semi o manuale?
    3- come mai sul sito della tecnica non viene riportato? stagioni passate o è un prodotto per paesi diversi dall'italia?
    4- siccome dovrei comprarli usati (con la possibilità di provarli) a cosa devo fare attenzione? come faccio a vedere se la suola è in buone condizioni o no?
    ciao,
    effettivamente sul sito di tecnica non ci sono collezioni di scarponi da alpinismo/ghiaccio, si fermano al trekking.
    forse hanno eliminato quella nicchia di mercato? non saprei...di certo è difficile stare dietro a scarpa, la sportiva etc etc

    a vederlo così comunque non sembra male anzi:

    1-è uno scarpone da ghiaccio quindi si è rigido, la suola è vibram con rinforzo in fibra di carbonio. quindi rigido come i nepal evo e un po' di più dei triolet (diciamo livello mont blanc)
    2-è ramponabile automatico (e quindi anche semiautomatico e con i lacci)
    3-non so dirti, non è un modello che si trova tanto in giro e magari è roba degli anni scorsi. o magari se lo fanno fare e lo vendono solo in alcuni mercati.
    4-che la suola non sia consumata e non sia crepata/rovinata.
    dato l'utilizzo magari il precedente può avergli tirato qualche ramponata, occhio anche quindi alla tomaia e alla fodera che siano in buono stato.
    magari puoi fargli un trattamento impermeabilizzante con i prodotti apposta.

    uno scarpone così è fondamentale provarlo e occhio che l'alluce non deve toccare in punta, sennò in discesa ti disfi i piedi e torni a casa con le dita nere.
    in genere si prendono un pelino più grandi.
    per dire, io ho scarpa mort blanc 44 per ghiaccio e scarpa ladakh 43 per trekking

    ovvio che se prendi uno scarpone così è per farci cascate di ghiaccio o ghiacciaio in alta quota, oppure arrampicate in quota, insomma sono scarponi da alpinismo!
    non per farti passeggiatone o lunghi trekking...la suola rigida ti massacra i piedi!
    poi certo si può fare tutto, ma forse meglio uno più da trekking invernale che ammortizza di più.
    stesso discorso se vuoi usarli con le ciaspole

    in generale quindi il mio consiglio è: se non hai velleità alpinistiche e rimani nel trekking, prendi uno scarpone differente di livello inferiore e meno rigido, quindi da trekking in goretex con un buon isolamento, sicuramente più comodo.

    se invece hai intenzione di fare qualcosa di più, oppure vengono via usati in buono stato a un prezzone perchè no?
    se son davvero tenuti bene ti durano una vita, e li potrai far risuolare in futuro

    certo non saranno il massimo della comodità, però considera sempre che le vie in montagna le hanno aperte 100 anni fa con scarponi di cuoio, pantaloni alla zuava e corde di canapa
    Ultima modifica di oznerolfaust; 23-10-2014 alle 01:03 PM.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Ciao ti ringrazio per la risposta...alla fine ho rotto un pò le B...E alla tecnica e mi hanno passato un tecnico che mi ha detto che lo scarpone è del 2010 e non producono questo tipo di scarponi per il motivo che hai detto, non riescono a stare dietro a la sportiva e scarpa...mi ha detto che è per cascate di ghiaccio e che all'epoca il costo era sui 210€ e io riesco a prenderli a 50€...ora il "problema" è...io ho già un paio di scarponi con suola vibram non rigidi e ottimi per trekking/ferrate...logicamente voglio fare qualche invernale con ramponi ma di certo non farò cascate di ghiaccio...molti mi hanno detto di usare i miei scarponi ma ho paura che i miei scarponi siano troppo morbidi per essere usati con i ramponi...

    i miei scarponi da trekking sono 43 e questi misurano 43 1/3 quindi dovrebbero andare più che bene...

  5. #4

    Predefinito

    bhè cavolo per 50 euro prendili, anche se non sono perfetti!!
    mi sembra un buon affare
    considera che in genere all'utente finale un paio di scarponi da ghiaccio di quel tipo costa dai 250 ai 350 euro!!!

    e considera anche che gli alpinisti quando fanno i giri diciamo di un certo tipo se li tengono su almeno 2 giorni, spesso dalle 3 di mattina quando esci dal rifugio alle 9 di sera quando torni alla macchina a valle e non è mai morto nessuno!

    ps. al massimo gli dai un giro di idrorepellente e tengono ancora meglio!




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •