Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Dove l'Appennino Incanta: Trekking del Monte Giovo

  1. #1
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito Dove l'Appennino Incanta: Trekking del Monte Giovo

    Esattamente 3 mesi prima, un po' l'esperienza ancora da fare, e un po' la nebbia che intralciava il percorso, ci ha lasciato una sensazione di "unfinished business" in zona Lago Santo Modenese.

    E ci eravamo lasciati ad un bivio, al Passetto, sul Crinale dell'Appennino Tosco-Emiliano, finestra che si affaccia (per noi) sulla provincia di Lucca
    http://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=76826

    La gita di ieri, idealmente, riprende da lì. E' cambiato l'itinerario e invece che puntare a sud-est in direzione della vetta del Rondinaio, puntiamo in direzione opposta: nordovest, verso il Monte Giovo, in un percorso in cui non servono vertigini, serve passo sicuro e confidenza con il vuoto.

    I colori sono cambiati! E' autunno, anche se all'inizio, e tutto comincia già a prendere i toni del rosso, del rame.


    Al Passetto lo spettacolo lascia a bocca aperta, avrò fatto almeno 30 foto in questo splendido punto panoramico
    A nord


    A Nordest


    A sud, verso la Toscana e oltre


    La foschia innalza le alture




    [img]http://www.skiforum.it/skiforum/upload/multi/130536-monte-giovo-01-p9272530.jpg[/img

    Le Alpi Apuane


    A nordovest, verso la nostra destinazione: il Monte Giovo






    E' mezzogiorno e dopo il pranzetto veloce, è ora di rimettersi in marcia, sul glorioso 00, fil-rouge della mitica Grande Escursione Appenninica creata negli anni 80 e dell'Alta via dei Parchi di oggi


    Il sentiero è un saliscendi (con molti "sali" a dire il vero) che non sempre sul crinale




    ma anche per per spettacolari comode cengette erbose appenniniche






    Qualche matto ci ha addirittura attaccato un cavetto, inutilissimo in un tratto per nulla esposto


    Ci si innalza per roccette e si raggiunge il crinale


    La vista è sempre unica


    Come dicevo c'è anche qualche tratto ripido, l'elegante sagoma del monte Altaretto è sempre di fronte a noi


    Sul suo spigolo sud corre una delle pochissime vie alpinistiche dell'Appennino settentrionale, che arriva fino al IV grado, con roccia a dire di tutti molto buona anche se ogni tanto da ripulire. E intervallata da tappetini d'erba





    Noi andiamo di sentiero che... letteralmente in piedi!




    Qualche altro cavetto


    Ecco la catena di sosta della via


    Siamo in cima a questo spuntone di roccia


    Per dolci pendii ci si avvicina alla "Grotta Rosa"


    Il Corno alle Scale lontano


    E il Monte Gomito


    Devo controllare sul sito http://www.udeuschle.selfhost.pro/pa...noramas_it.htm ma per me quelli più lontani sono i Sibillini...


    Puro 00




    Eccola la Grotta Rosa


    In dettaglio vista da sotto: anche dal versante del lago Baccio, sembra una vena che attraversa la montagna completamente, le "grotte" sembrano gemellari


    I Piani dell'Altaretto


    Una salita tra roccette


    E il passaggio verticale ed esposto di 4-5m si avvicina


    Grotta Rosa again


    Niente di esagerato, ma passo fermo altrimenti si vola giù per 200m






    Ora in leggera e continua salita si prosegue verso la vetta, anche se vale la pena girarsi verso l'Altaretto e più lontano la punta del Rondinaio


    Verso il basso: è segnato sulle carte, un rifugetto non gestito "Baita Morena" o a quanto sembra "Rifugio Giancarlo Fedi" sul lato toscano, sui "Diaccioni"




    Ecco come si interrompono i dolci "Piani dell'Altaretto": uno sfasciume di roccia... come vorrei aver visto questi luoghi 10.000 anni fa, con gli ultimi ghiacciai


    Sulle creste si alza qualcosa: un'aquila!


    All'ombra della croce di vetta, il Lago Santo a picco sotto di noi, 400m più in basso





    Altre ombre nel cielo, stavolta sono 2!


    Ma sono scuri!


    E gracchiano! Sono 2 enormi magnifici corvi imperiali! Avranno 1m abbondante di apertura alare!




    Comincia la discesa, inizialmente morbida


    Su questa anticima nella sponda destra di un'altra valletta glaciale




    Poi si fa molto ripida per sfasciumi




    Il versante orientale del Giovo è proprio verticale


    A picco sul Lago Santo


    Dopo 1h di discesa molesta arriviamo al Passo della Boccaia


    giriamo a sudest e puntiamo verso il Lago Santo


    Gambe maciullate e un'ultima discesa nella boscaglia... 2 birrette ci attendono. Il Lago già si intravede



    Appennino Incantato, coi colori d'Autunno, nel crinale e nel sottobosco




    I faggi secolari e il lago Baccio




    Ultima modifica di madflyhalf; 28-09-2014 alle 07:10 PM.


  2. #2

    Predefinito

    Grande Mad,bel report appenninico

  3. Skife per luca63:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

  6. Skife per alexarch:


  7. #4

    Predefinito

    Semplicemente affascinante, con quei colori poi... e quella simpatica crestina...
    Bravo!

  8. Skife per Blitz_81:


  9. #5

    Predefinito

    Bellissima escursione, bravi!

    PS: Visto resti della vecchia sciovia in località Tagliole?

  10. Skife per Kaliningrad:


  11. #6
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Incantevolissimamente incantevole!
    :d

  12. Skife per skiss,skiss:


  13. #7
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio
    Bellissima escursione, bravi!

    PS: Visto resti della vecchia sciovia in località Tagliole?
    Ho visto una spianata che sembrava una pista ma non le rovine dello skilift!

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #8

  16. Skife per enricock:


  17. #9

    Predefinito

    bravo, sei poi riuscito a farlo!

    Però era ancora più bello con colori mega autunnali!!!

  18. Skife per Bassoemiliano:


  19. #10
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Sul suo spigolo sud corre una delle pochissime vie alpinistiche dell'Appennino settentrionale, che arriva fino al IV grado, con roccia a dire di tutti molto buona anche se ogni tanto da ripulire. E intervallata da tappetini d'erba



    Qualche info dalla rete a chi interessasse: Il Dio delle piccole cose.

    Nome suggestivo per una modesta via ma che può valere tanto per chi ha roccia molto, molto lontana da casa



    http://www.alpinistidellambrusco.org...cole-cose.html

    La chiodatura è abbastanza vecchia, 2008 forse... come mostra la foto della catena di sosta che ho messo.

    Purtroppo l'arenaria a macigno non si presta ad arrampicate sostenute, al massimo piccolissime falesie: quelle in questa valle hanno un'altezza massima di 25m (media sotto i 20), poi arriva l'erba, il ghiaccio d'inverno i sassi balordi instabili...
    http://www.rifugiovittoria.it/index....ta/arrampicata

-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •