Pagina 90 di 95 PrimoPrimo ... 4080818283848586878889909192939495 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1336 a 1350 di 1415

Discussione: Febbio - Situazione neve, piste, fuoripista, impianti, strade

  1. #1336

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RiccardoCusna Vedi messaggio



  2. Lo skifoso Guido68 ha 2 Skife:


  3. #1337

    Predefinito

    Redacon:

    https://www.redacon.it/2020/08/29/la...i-febbio-2000/

    Le responsabilità di questo stop saranno sicuramente da dividere tra gli Usi Civici Locali, la popolazione di Febbio e dintorni, l'amministrazione di Villa Minozzo e La Contessa.

    Da quando Santi entrò a gamba tesa nella nostra discussione, cominciai ad avere dei seri dubbi sulle sue capacità gestionali e relazionali.

    Li ringrazio comunque per averci fatto vivere la bellezza di Febbio e del Cusna sia in estate che in inverno, nonostante il clima spesso troppo avaro di neve.

    Auguro ai dipendenti della Contessa di poter trovare quanto prima un'occupazione magari proprio lì a Febbio sotto una nuova gestione composta da gente locale perchè diversamente a Febbio sembra sia piuttosto difficile poter lavorare.

    Avanti Febbio...


  4. Lo skifoso Miri ha 2 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #1338

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Guido68 Vedi messaggio
    “Ci hanno fatto la richiesta di costruire un parco giochi – spiega il presidente di Asbuc Febbio, Rino Marchiò – smobilitando anche il tapis roulant. Così facendo si sarebbe creato un parco giochi fisso a scapito del campo scuola per lo sci, con il rischio di puntare solo sulla stagione turistica estiva e non anche su quella invernale”.

    I meriti quando ci sono, vanno dati! Lorenzo ha riacceso una seggiovia che sembrava spacciata! bravo! Però negli ultimi anni, sinceramente, ho visto poca voglia di fare in inverno. Io capisco tutto, costi di gestione altissimi, difficoltà meteo da sempre presenti in appennino... ma non è che anche un negozio qui a Reggio guadagni sempre... ci sono giorni che ha il boom, e giorni che non vede un cliente....l'estate compenserà le gg andate male d'inverno, al limite della marginalità di punto di pareggio... però ultimo giorno di apertura della 2000 invernale, è stato 11 febbraio 2018. ovviamente c'ero e poi non è più stata aperta, che era venuta un fracasso di neve! presente anche a Pasqua dello stesso anno (01/04/2018), abbiamo sciato da dio anche solo sulla treska, ma era un peccato vedere la 2000 chiusa con un botto di neve.... sarebbero andati avanti fino al 1° maggio, pubblicizzandola un po', sarebbe stata un'apertura epica! mega grigliata e birra su al rifugio del Crinale, sarebbe stato pieno.
    Dall'idea dell'intermedia, poi è andato tutto a ramengo, ovviamente non so il perchè...
    Anche il gazebo IN MEZZO al campo scuola.... carina l'idea, peccato che, ripeto, si IN MEZZO al campo scuola.... non era meglio tenerlo + vicino allo stabile? tanto non c'è un ristorante che serve pasti alla contessa (ok, oltre ai panini e alle focacce), a cosa è servito più di ingombrare una zona adibita a campo scuola? già gli anni scorsi era sorto il problema bob-principianti con i maestri, in più anche quel capanno, non ne capisco davvero il senso. e come me altri!

    Bello anche il campo giochi che Carlotta faceva... ho sentito pareri entusiasti! Boom, sparito di botto anche quello... serate e aperitivi con dj, spariti...gonfiabili e giochi semplici per bimbi, spariti... belle e interessanti sempre le serata a 2000 metri, bravissimi, come la ristrutturazione del rifugio del Crinale. edit: dimenticavo la GENIALATA della seggiovia illuminata..... spettacolare, soprattutto perchè si ha una promozione fin dalla bassa pianura!!! cose semplici, ma ben fatte!

    L'estate ha un potenziale altissimo... bisognerebbe prendere spunto dalle Best Practices del TrentinoAA.... sono stata il Alta Badia in ferie ed è incredibile i parchi gioco che installano. https://www.moviment.it/it/parco-mov...piz-la-ila.php Attenzione: non dico che bisogna fare esattamente quello che fanno loro, ma prendere spunto, propongono talmente tante attività che qualcuna si può proporre anche qui.

    Sotto il post di fb, c'è il commento di un ex dipendente.... che riconosce il valore tecnico e professionale, ma da migliorare le relazioni con i dipendenti.

    quando c'è una scissione, la colpa è di tutti, non si può scrivere un post così su fb puntando il dito, secondo me non è il modo migliore per salutare. nessuno scredita il lavoro di nessuno, ma ascoltare qualche consiglio in più, non avrebbe fatto male, invece che entrare a gamba tesa!

    in bocca al lupo a tutti!
    Ultima modifica di elly84; 01-09-2020 alle 11:19 AM.

  7. Lo skifoso elly84 ha 2 Skife:


  8. #1339

  9. Skife per Miri:


  10. #1340

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miri Vedi messaggio
    Mio commento su RedAcon, così di getto, quello che pensavo e che avevo dentro...

    https://www.redacon.it/2020/08/29/la...2000/#comments
    seppur io non conosca questa signora, ha espresso lo stesso mio pensiero:

    "Concordo in pieno con Marco, la partenza è stata ottima, vedi attrazioni per i bimbi , gonfiabili, animali, discesa per biciclette. Poi con gli anni i servizi sono notevolmente peggiorati, la stagione invernale non è più stata valorizzata e anche l’estiva è peggiorata notevolmente. Penso che la gestione con pochi investimenti in più avrebbe veramente potuto rilanciare l’area. Ia seggiovia da sola non basta, serve anche il contorno. Non parlo di un contorno esagerato, ma bastavano le basi.

    Carolina"

    ottimo anche il tuo commento Miri, condivido ogni parola.
    Ci fu già una società che si chiamava Alpe di Cusna, adesso non ricordo a modo, ma direi fallita anch'essa.... Contessa è cmq un monte di Febbio, forse il meno conosciuto, (io perlomeno non l'avevo mai sentito, ignoranza mia)

    tanti i commenti produttivi all'articolo, non ci avevo badato, grazie Miri.

  11. Skife per elly84:


  12. #1341

    Predefinito

    Grazie Elly, anch' io condivido il commento di Carolina, a tal proposito la prima estate feci fare la camminata sul pony a mia figlia in mezzo al bosco e proprio lei si accorse di un capriolo in fondo ad un viottolo, momenti indelebili per un babbo.

    Il lavoro fatto dalla Contessa non deve morire, se fanno un'azionariato popolare, mi ci ficco dentro anch'io.


  13. #1342

    Predefinito

    concordo in pieno con tutti.
    Smantellare il campo scuola sarebbe stata la mazzata finale sulla stazione invernale ( e con tutto il bene che voglio a febbio in estate, se c'è la possibilità la voglio vedere viva anche in inverno)
    Concordo pienamente anche sul fatto che si sia fatto meno del minimo per aprire qualche fine settimana invernale in più nonostante le annate sfortunate.
    tanto per dirne una la lama golese bassa l ho vista battuta una volta nel 2015 e poi sempre chiusa anche con annate eccezionali come nel 2018.
    una pista in più battuta in una stazione che ne vanta si e no 4 con delle varianti (spesso non battute) si fa sentire come alternativa.
    Io ci vado anche con due piste aperte ma altri salutano e non tornano.
    Per non parlare della duemila che è chiusa anche quando su c'è un metro e in basso le margherite.
    Poi certamente se l'estate va bene allora si può pensare di andare avanti in inverno e non viceversa.

  14. Lo skifoso RiccardoCusna ha 2 Skife:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #1343

    Predefinito

    Concordo con molti dei giudizi.

    Poi capisco le diverse visioni strategiche.
    Parto da un assunto.
    Non credo che Febbio come stazione prevalentemente invernale abbia possibilità di sopravvivenza.

    Faccio presente che fatica una stazione come il Cerreto nonostante il potenziale di utenze, legato anche a motivi di collocazioen geografica, notevolmente più elevati.

    Anche il rifacimento della 2000 con lo stesso percorso di quella attuale non lo vedrei adatto ad un utilizzo invernale.

    Quindi capisco la priorità data da Santi alla stagione estiva, che è quella più affidabile e redditizia.
    Come credo che sia un'ottima idea quella di realizzare un campo giochi alla partenza degli impianti.

    Allo stesso tempo la gestione della Contessa mi sembra che abbia faticato molto su tutte le attività collaterali che potevano anche portare reddito.

    Basti pensare al locake alla patenza. Pizzeria, poi ristornate, poi bar, poi nulla, quest'anno di nuovo pizzeria. Da l'idea di una gestione un po' umorale o comunque sul brevissimo termine, delle scelte.
    Poi personalmente l'idea che ho è quella che ci fossero idee, però qualche problema di pianificazione, e anche di liquidità, che spingeva a mollare subito i progetti se non si rivelavamento immediatamente profittevoli.

    Ciò che mi preoccupa è che vedo difficile che chi in questi anni non ha investito nulla sul rilancio di Febbio (ditemi a parte Armaduk e Tennis Ski Lab chi ha fatto qualcosa per tirare gente) possa prendere in gestione gli impianti.

    Adesso comunque ci sono due ipotesi mi pare di aver capito
    1) Formare una cooperativa legata agli Usi civici.
    2) Un imprenditore del settore elettrico che ha chiesto informazioni al comune

    La prima peratro mi fa ricordare che alcuni anni fa venne costituita un Cooperativa (se ricordo bene si chiamava Madonna delle nevi) a tale scopo, che non divenne operativa. Avrebbe come pregio quello di convolgere gli attori locali. I quali devono sapere che se vogliono una stagione invernale vera probabilmente devono contribuire.

    La seconda opzione avrebbe probabilmente il pregio di avere qualcuno che sa mettere almeno in parte le mani agli impianti, e magari affidare alla propria ditta parte delle manutenzioni e relizzazioni. Si rischia che come la Contessa sia una società di gente più brava a gestire gli impienti che la parte commerciale.

    In ogni caso credo che la grande intuizione di Santi, del forte rilancio sulla gestione estiva meriti perenne riconoscimento. Se Febbio ha un futuro lo deve a questa intuizione di Santi.

    Occorre anche riprendere e rilanziare alcune sue ottime idee non o solo parzialmente realizzate.
    Quindi attività ciclistica, parco giochi, valorizzazione laghetto Pra cavo.

    Se l'idea è solo di aprire più d'inverno credo che il fallimento sia dietro l'angolo.

    Infine occorre riqualificare di più il resto.
    Permettere una sosta decedente ai camper.
    Cambiare gestione del campeggio e aumentare drasticamente l'offerta di B&B o realizzare un Hotel diffuso. Perchè poi puoi anche avere le piste aperte, ma passare un week end a Febbio non è così semplice, se non sostando in altri paesi più distanti.


    Poi chiaramente c'è da completare l'innevamento della Rescadore, questo credo che dovrebbe essere il più urgente investimento nel breve termine.

    Un'ultima cosa, importante coinvolgere gente del posto, ma anche cercare persone da fuori, che portano idee e mentalità che derivano da esperienze diverse.
    Non a credo che sia un caso che le uniche innovazioni degli ultimi 10 anni anni vengano da Armaduk (gente di Scandiano/Casalgrande), Tennis Ski Lab (Sassuolo) e Santi (Abetone)

  17. Lo skifoso orson ha 3 Skife:


  18. #1344

    Predefinito

    Ciao Orson, attendevo una tua analisi...concordo in tutti i suoi aspetti!

    Il mio auspicio è quello di vedere operativi sul posto una società creata dagli Usi Civici oppure un imprenditore esterno con una gran forza tecnica, economica e commerciale ma forse ora stò entrando nella sfera dei sogni...


  19. #1345

    Predefinito

    Orson, ti sei dimenticato Claudio di Monteorsaro.... di Reggio anche lui.
    Se magari la Contessa avesse avuto un piccolo ristoro + costante, avrebbe incassato qualcosina di più... ma non è che ti puoi mettere a far tu le pizze e poi se la 2000 si ferma correre su! E' surreale qs cosa, perchè poi dai un servizio del cavolo giù in pizzeria e poi i clienti non tornano... e magari quelli che aspettano in seggiovia aspettano anche di più per essere tirati giù. E' assurdo dai.
    Ovvio che prendere un pizzaiolo costa... ma, con tutta la buona volontà e voglia di lavorare (che sicuramente a Lorenzo non manca), non si può voler fare tutti. Affitta i locali a qualcuno e ti fai dare la percentuale dei profitti. Io li ho SEMPRE appoggiati e sono sempre stata su, potevo andarmene benissimo al Cimone con un quarto d'ora d'auto in più neanche... ma ci ho sempre creduto... dal 2018 però, mi sono un po' girate. Vedi metri di neve e metà delle piste basse non battute come ricordava RiccardoCusna.... perchè? E' vero, anche prendere un gattista costa, ma magari ti gestisce le piste, l'innevamento (altro discorso caldo...) e se nevica durante la settimana, va su e fa il fondo... ovvio che è pericoloso battere una pista al venerdì sera, per aprire al sabato che magari è nevicato al martedì... hai la tranquillità e la sicurezza di avere qualcuno a gestire il tutto.
    Nei limiti del possibile e dell'economicità, CERCARE di fare il massimo per dare il servizio anche d'inverno! Se apri, apri bene, se no stai chiuso, poi secondo me eh...

    Boh, per me non ha senso vederla solo in ottica estiva... solo per i 3 mesi estivi su 12. Aprire solo 3 mesi, vuol dire che poi anche l'indotto attorno lavora solo quei 3 mesi. poi ci sono inverni nefasti, inverni nefastissimi e inverni meno nefasti e non si può sapere. ma magari la gente ha voglia lo stesso di venire su... non c'è neve, apri la seggiovia e il rifugio del Crinale, la gente va su a passeggiare lo stesso, se ci sono inverni caldi poi... bisogna essere flessibili a inventarsi qualcosa per attirare le persone. Camposcuola di emergenza al piazzale san Lorenzo?

    L'innevamento sarebbe assolutamente da fare. Ma servono incentivi per farlo fare e mantenerlo... mi avevano detto cosa costa innevare un giorno...20mila? forse? prendetelo con le molle, non ricordo a modo.

    sono discussioni di cui non avremo mai una fine!

    - - - Updated - - -

    Non ultimo, andrebbe sistamata TUTTA la parte della ricettività, pressochè inesistente.
    Cerchi per fare una notte su e dove dormi?

    C'è già un campeggio, cavolo quanto andrebbe valorizzato.
    Hotel e ostello da ristrutturare... B&B solo uno e a case Balocchi...

  20. Skife per elly84:


  21. #1346

    Predefinito

    Concordo sulla gestioen troppo minimale per l'attività invernale da parte di Santi.

    Quello che intendo è che senza un'estate buona anche l'invernale non ha speranze.
    Allora consolidare l'estivo credo sia difficle avere un'attività invernale che stia in piedi.

    Poi è chiaro che se come ora non hai quasi nessuna possibilità di passare un weekend anche l'attività sciistica soffre maggiormente.

    Adesso peraltro con il contributo del 110% esteso agli hotel, come pare, hanno un'ottima possiilità di ristrutturare. Poi è chiaro che se servi le colazioni in braghette ed infradito...

    Intanto spero che chi arriva estenda l'innevamento a tutta la Rescadore. Alla fine si è visto che l'innevamento solo dal laghetto in giù è sostanzialmente inutile.

    Speriamo inoltre che finalmente si diano una svegliata per campeggio e camper, è un peccato vedere una località e delle strutture realizzare solo un minimo del loro potenziale.

    Hai ragione infine su Monte Orsaro, che è stato un caso clamoroso di come si possa fare turismo di successo in alto appennino. Chiaramente ci vuole passione e capacità.

    - - - Updated - - -

    Intanto il Comune ha aggiudicato i lavori per riasfaltare la strada tra Rescadore e Pian Vallese.

    Solo 30.000€, quindi mi sa che faranno solo un velo d'asfalto, ma meglio che niente.

    Per i meno pratici della zona, Pian Vallese è una magnifica spianata a poco sopra a Rescadore

    Quindi comunque il comune continua ad investire nell'are, grazie a fondi regionali.
    Qui vale lo stesos che vale anche per le imprese turistiche.
    Se si è bravi ad intercettarle in montagna ci sono un sacco di possibilità di avere finanziamenti regionali o dell'UE, come le recenti asfaltature dal parcheggio, realizzate quasi completamente a carico della Regione

  22. Lo skifoso orson ha 2 Skife:


  23. #1347

    Predefinito

    Un'altra località sciistica reggiana per cui faccio il tifo e che neve permettendo voglio frequentare quest'inverno è Ventasso Laghi....

    https://www.skiforum.it/forum/showth...t=86675&page=8

    Orson quando hai news...

    Grazie


  24. Skife per Miri:


  25. #1348

  26. Skife per elly84:


  27. #1349

  28. #1350

    Predefinito

    Per quello che è stato fatto in estate mi levo veramente il cappello, hanno rilanciato un posto stupendo ma ormai morto e sepolto.
    Io chiedo soltanto che con inverni nevosi si continui comunque a far sciare perchè piccola per piccola quando la neve c'è secondo me è una bella alternativa alle stazioni più blasonate.

    Le seggiovie ci sono e non vedo il motivo per cui non dovrebbero giare se c'è un buon inverno.
    Per l'innevamento certamente è fondamentale ma se poi i costi sono veramente esorbitanti per sparare non so se vale la pena, penso sia agli occhi di tutti quello che può succedere alla neve del cusna in una sola notte
    (anche perchè nella parte bassa c'è ma non è che sia poi tanto utilizzato per fare qualche mucchia nell'eventualità di una nevicata oppure anche solo per sistemare il tratto finale invaso dai giaroni quando da prima del laghetto si scia discretamente).

    detto questo chiudo per un pò e mi auguri di solcare le piste di febbio tra qualche mese.

    ps ho letto che riasfaltano per pian vallese, delle piste del fondo si sa qualcosa? alla fine su quelle dovrebbero puntare veramente come succede alle piane o piandelagotti e non lasciarle morire da qualche anno come mi sembra stia succedendo.
    ho visto che addirittura si collegavano fino a boscoreale dalla forestale del segheria. immagino poi che siano gestite da altre persone
    Ultima modifica di RiccardoCusna; 04-09-2020 alle 08:52 PM.

  29. Skife per RiccardoCusna:


Pagina 90 di 95 PrimoPrimo ... 4080818283848586878889909192939495 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •