Posizione classifica anno 2014: 141/339 | Posizione in classifica generale: 1250/3429.

icona Skitags: Pelmo [17]

Mostra risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Fessura del Pelmo - Traversata Nord/Sud - 25 aprile 2014

  1. #1

    Predefinito Fessura del Pelmo - Traversata Nord/Sud - 25 aprile 2014

    Il meteo ci aveva quasi fatto desistere, ma vista la concomitanza dei vari ponti con comunioni, matrimoni, addii al celibato assortiti, mi rimaneva solo venerdi per fare qsa e chiudere la stagione, cosi rischiamo e ci diamo appuntamento con Fabio a Longarone per le 5.00. Destinazione il Pelmo e la fessura che lo divide dal pelmetto. Parcheggiamo poco sotto il passo Staulanza, nel parcheggio per il rifugio Citta' di Fiume. Non siamo soli, 2 ci precedono verso la ns meta, altri 2 arrivati con noi si dirigono verso la Forca Rossa. La giornata, contrariamente alle previsioni, e' magnifica, nemmeno l'ombra delle temute nubi basse paventate dall'arpav. Qualche breve collinetta sabbiosa per scaldarci e abbiamo difronte a noi la ns meta:

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Obiettivo salire la fessura dal lato nord, scendere dal lato sud e traversare alti "circumnavigando" per ritornare attraverso un canalino alto alla macchina. La neve e' dura, dopo un oretta montiamo i rampant per approcciare i pendii verso l'imbocco.
    Il panorama dietro a noi e' grandioso, mondeval, lastoi de formin e croda da lago in primo piano si prendono la scena:

    Fessura del Pelmo


    procediamo su svalangamenti fastidiosi e dopo poco calziamo i ramponi quando la pendenza aumenta. Il canale si sviluppa con pendenze sostenute con un breve tratto centrale attorno ai 50 gradi o qualcosa di piu. La neve purtroppo non e' il massimo, come testimoniano i 2 che ci hanno preceduto che, per la neve con molti "groppi" da scaricamento e per le pendenze, sono costretti a scendere dopo aver raggiunto la forcella derapando fino a che il canale non torna ad aprirsi.

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    sfruttiamo le loro peste precedenti dove possibile con Fabio che abilmente fa strada tra piccole scariche di sassetti dalle pareti laterali. Poi finalmente intravediamo il fungo terminale (passaggio che necessitava la doppia picca):

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Un'ultimo sguardo indietro:

    Fessura del Pelmo


    E poi davanti, scendiamo di qualche decina di metri verso una piccola cengia riparata sulla dx, lontano dalle scariche di sassi delle pareti soprastanti (sibili di proiettili inquietanti...)

    Fessura del Pelmo


    Belle le dolomiti, dove trovi tracce in punti in cui penseresti potessero posarsi solo i corvi...

    Fessura del Pelmo


    Poi, la discesa, le prime curve controllate e saltate su neve discreta, con qualche sassetto e sassone di neve di troppo, pendenze sostenute ma mai eccessive:

    Fessura del Pelmo


    Intravediamo indietro 2 che spuntano dietro a noi, con cui condivideremo parte della discesa:

    Fessura del Pelmo


    Dopo qualche bella curva arriviamo ad una strozzatura dove e' necessaria una calata di circa 25/30mt. Su di una grande masso e' attrezzata una sosta con 3 chiodi:

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    dopo qualche piccolo intoppo con il recupero della corda procediamo verso valle, i pendii si aprono e la neve smolla un po' di piu concedendoci qualche curva decente:

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Poi ravanamento finale su sassetti scaricati (battezzato gli sci nuovi...) e luuuuunghissimo traverso, o almeno pareva lungo a me, che avevo finito la birra e sono entrato in modalita diesel. Dopo un cava e metti e un attraversamento di mughi arriviamo al canalino finale e dopo le ultime 3 curve saltate siamo al pendio finale e poi alla macchina, e alla meritata birra:

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    Le linee di salita (rosso) e discesa (blu) (ultime 2 foto prese dal web):

    Fessura del Pelmo


    Fessura del Pelmo


    ottima gita, completa, panoramica e di gran soddisfazione, che richiede ovviamente nevi assestate.
    Dislivello per la traversata 1250mt, difficolta OSA, lato nord pendenza mi pare oltre i 50 max, lato sud credo max 40, sempre ad occhio S4/S5.
    Ringraziamenti al mitico Fabio, sempre un grande piacere fare qualcosa assieme!!

    Piccola chiosa finale, un capriolo mi risveglia dal colpo di sonno per i tornanti della val zoldana, proprio non ne voleva sapere di togliersi dalla strada...d'altronde, siamo noi ospiti in casa sua!

    Fessura del Pelmo


    saluti

  2. Lo skifoso Il Pordenonese ha 7 Skife:


  3. #2

    Predefinito

    spettacolare...ma sei andato con la guida a pagamento o in amicizia? costo?

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Che gita incredibile! Il Pelmo è il massiccio più imponente e meno conosciuto.

    Le tracce che hai visto erano di uno che si è fatto la cengia Grohman?

  6. #4

    Predefinito

    Che spettacolo, gita super,complimentoni!!!!
    P.s. Quella e' una cerva,ancora piu' spettacolo,senza nulla togliere ai caprioli...!!!

  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da stefano pasca Vedi messaggio
    spettacolare...ma sei andato con la guida a pagamento o in amicizia? costo?
    Per correttezza ti scrivo in mp

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Che gita incredibile! Il Pelmo è il massiccio più imponente e meno conosciuto.

    Le tracce che hai visto erano di uno che si è fatto la cengia Grohman?
    Sinceramente non siamo riusciti a capire da dove fossero venute, certo era un pendio pazzesco sopra una cengia espostissima, scartabellando in internet mi e' venuto il dubbio che provenissero dalla cima del pelmetto, mi pare che la via, aperta con gli sci nel 2013, salisse alla sx poco prima della forcella, ma non so assolutamente sicuro...forse era salito dal canale solo per farsi 4 curve in piu, di gran classe....

    Citazione Originariamente scritto da nanaccio Vedi messaggio
    Che spettacolo, gita super,complimentoni!!!!
    P.s. Quella e' una cerva,ancora piu' spettacolo,senza nulla togliere ai caprioli...!!!
    Ah ecco, avevo il dubbio nella mia ignoranza faunistica, anche perche era proprio una bestiona!! Han dovuto spingerla a forza verso la riva, forse era successo qsa alla prole...comportamento molto insolito.

    saluti

  8. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio




    Ah ecco, avevo il dubbio nella mia ignoranza faunistica, anche perche era proprio una bestiona!! Han dovuto spingerla a forza verso la riva, forse era successo qsa alla prole...comportamento molto insolito.

    saluti
    Mmmmmmm no buono, o ha preso na pacca da qualche auto,o e' malata!
    Ultima modifica di nanaccio; 28-04-2014 alle 07:22 AM.

  9. #7

    Predefinito

    Bellissima gita e bellissime foto!

    quanta neve ancora!

    Grande buongustaio nanaccio

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #8

  12. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    dicono che ho troppi sci .....rispondo che son sempre pochi i giorni per sciare

    Predefinito

    complimenti x le foto e soprattutto per la ... sfacchinata
    comunque ambiente impagabile
    gita vera e degna di tale nome

  13. #10

  14. #11

  15. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bassoemiliano Vedi messaggio
    non è Forcella Val' D'Arcia giusto?
    no, forcella val d'arcia e' oltre la forca rossa (tutto a sx guardando la fessura), noi abbiamo fatto la fessura tra pelmo e pelmetto.

    saluti

  16. #13

    Predefinito

    L'altro giorno passeggiando mi è venuto in mente questo reportage. Dev'essere una bella gita, alpinistica "dietro", sciistica davanti.
    Poi finalmente intravediamo il fungo terminale (passaggio che necessitava la doppia picca)
    Cosa significa con la doppia piccozza?

  17. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    L'altro giorno passeggiando mi è venuto in mente questo reportage. Dev'essere una bella gita, alpinistica "dietro", sciistica davanti.
    Cosa significa con la doppia piccozza?
    Ciao Fabio, il "fungo" o meringa che si forma x il lavoro del vento al termine del canale è molto molto grande, e alto a seconda degli anni e delle stagioni da 3 a 4 mt. Anche se hai ramponi ai piedi, senza 2 picche non riesci a "scalarlo" x scavallare. Devi avere un po di pratica di arrampicata su ghiaccio e meglio se 2 picche specifiche, in alternativa devi scalinare ma non sempre ci si riesce (quelli prima di noi erano scesi proprio xche non erano riusciti a scalare la meringa, scalettando per tutta la fessura data la ristrettezza e soprattutto la pendenza...
    Ultima modifica di Il Pordenonese; 15-07-2020 alle 09:03 PM.

  18. Lo skifoso Il Pordenonese ha 2 Skife:


-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •