Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: solette scarponi

  1. #1

    Predefinito solette scarponi

    Qualcuno ha provato le solette per scarponi da sci?
    Mi domandavo come sono fatte, cioè se sono appositamente per scarponi da sci o se sono quelle "normali" che si mettono negli scarponi da trekking.
    So che ne esistono di correttive di riscaldanti ma non ho ben capito quelle basic come sono.
    Grazie a chi mi risponderà
    Ciao
    Susy

  2. #2
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Se intendi i plantari, quelli da sci sono specifici (almeno quelli della conformable che uso io) perché hanno una struttura rigida.
    In commercio esistono versioni morbide che puoi usare anche per la scarpa da trekking o quella da bici,ma quello rigido (conformable o sidas) é decisamente migliore quando usato nello scarpone da sci.
    Tutto dipende dall'uso e dai problemi che devi correggere.
    Io lo uso da 10 anni é il terzo che faccio e non posso più farne a meno.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da suxsusy Vedi messaggio
    Qualcuno ha provato le solette per scarponi da sci?
    Mi domandavo come sono fatte, cioè se sono appositamente per scarponi da sci o se sono quelle "normali" che si mettono negli scarponi da trekking.
    So che ne esistono di correttive di riscaldanti ma non ho ben capito quelle basic come sono.
    Grazie a chi mi risponderà
    Ciao
    Susy
    Esistono quelle che ti modellano direttamente sul piede, dicono veramente valide, prezzo intorno ai 25 euri.

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karl.berto Vedi messaggio
    Se intendi i plantari, quelli da sci sono specifici (almeno quelli della conformable che uso io) perché hanno una struttura rigida.
    In commercio esistono versioni morbide che puoi usare anche per la scarpa da trekking o quella da bici,ma quello rigido (conformable o sidas) é decisamente migliore quando usato nello scarpone da sci.
    Tutto dipende dall'uso e dai problemi che devi correggere.
    Io lo uso da 10 anni é il terzo che faccio e non posso più farne a meno.
    Citazione Originariamente scritto da Fabio 68 Vedi messaggio
    Esistono quelle che ti modellano direttamente sul piede, dicono veramente valide, prezzo intorno ai 25 euri.
    Dove?
    Io ho lo scarpone che di lunghezza è giusto ma dopo un pò che scio specialmente se fa caldo, perde avvolgenza e il piede "bascula orizzontalmente" dentro lo scarpone.
    Siccome sono del noleggio volevo fare una prova non troppo dispendiosa.
    Devo comprarli nuovi ma avendo il 35 a questo punto della stagione fatico a trovarli da donna. Rimando all'inizio della prossima e nel frattempo cerco di arrangiarmi.
    Voi che problemi avete corretto?

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da suxsusy Vedi messaggio
    Dove?
    Io ho lo scarpone che di lunghezza è giusto ma dopo un pò che scio specialmente se fa caldo, perde avvolgenza e il piede "bascula orizzontalmente" dentro lo scarpone.
    Siccome sono del noleggio volevo fare una prova non troppo dispendiosa.
    Devo comprarli nuovi ma avendo il 35 a questo punto della stagione fatico a trovarli da donna. Rimando all'inizio della prossima e nel frattempo cerco di arrangiarmi.
    Voi che problemi avete corretto?
    Quelli che dico io anno bisogno di una macchina che scalda il plantare quindi ti devi rivolgere a un laboratorio, non sapevo del discorso noleggio.

  7. #6

    Predefinito

    ragazzi io ho un problema...ho la parte arcata del piede abbastanza accentuata...e a volte quando scio senza fermarmi mi inizia a fare male a metà della pianta del piede...credo che il problema sia dovuto dal fatto che la parte arcata non poggia bene ( mi succede a volte anche con le scarpe normali dopo una giornata )...secondo voi potrei risolvere con queste solette?

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio 68 Vedi messaggio
    Quelli che dico io anno bisogno di una macchina che scalda il plantare quindi ti devi rivolgere a un laboratorio, non sapevo del discorso noleggio.
    Mmmmh........ capito.....

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Io utlizzo un feltro consistente che ritaglio a mio piacimento e metto sotto il plantare.
    Nei casi in cui provoca troppa perdita di volume in punta lo faccio più corto, che accosta dietro ma non va sotto le dita.
    Esistono anche degli aggiustatori di volume che vanno nello scafo, sotto la scarpetta. Si possono fare anche in casa basta scegliere una plastica non eccessivamente pesante che darebbe inutile peso aggiuntivo. Lo spessore dovrebbe essere dai 2 ai 3 mm.

  11. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da suxsusy Vedi messaggio
    Dove?
    Io ho lo scarpone che di lunghezza è giusto ma dopo un pò che scio specialmente se fa caldo, perde avvolgenza e il piede "bascula orizzontalmente" dentro lo scarpone.
    Siccome sono del noleggio volevo fare una prova non troppo dispendiosa.
    Devo comprarli nuovi ma avendo il 35 a questo punto della stagione fatico a trovarli da donna. Rimando all'inizio della prossima e nel frattempo cerco di arrangiarmi.
    Voi che problemi avete corretto?
    Se non vuoi spendere ( e su uno scarpone a noleggio sono daccordo con te), prova una soletta standard di quelle per il trekking o running, nel tuo caso deve solo fare spessore.

  12. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic FIS SL 165-186r27 - 191CE -188 r30-Salomon BBR, Atomic 176 R21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dariozzolo Vedi messaggio
    ragazzi io ho un problema...ho la parte arcata del piede abbastanza accentuata...e a volte quando scio senza fermarmi mi inizia a fare male a metà della pianta del piede...credo che il problema sia dovuto dal fatto che la parte arcata non poggia bene ( mi succede a volte anche con le scarpe normali dopo una giornata )...secondo voi potrei risolvere con queste solette?
    Sì io ho un problema simile (meno accentuato) e ho risolto con un plantare su misura specifico per lo sci.
    Costo dell'operazione 60 euro circa, durata almeno 3 anni.

  13. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dariozzolo Vedi messaggio
    ragazzi io ho un problema...ho la parte arcata del piede abbastanza accentuata...e a volte quando scio senza fermarmi mi inizia a fare male a metà della pianta del piede...credo che il problema sia dovuto dal fatto che la parte arcata non poggia bene ( mi succede a volte anche con le scarpe normali dopo una giornata )...secondo voi potrei risolvere con queste solette?
    Io ho il tuo stesso problema.. lo scarpone alla fine schiaccia molto la parte arcata e ti massacra.
    Io ho migliorato un pò ( anzi abbastanza ) perchè la soletta da sostegno all'arco che si sforza meno, ma dipende molto dallo scarpone: alzano il tacco e/o facendo spazio nella parte anteriore mi ha dato ulteriore sollievo.

  14. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dariozzolo Vedi messaggio
    ragazzi io ho un problema...ho la parte arcata del piede abbastanza accentuata...e a volte quando scio senza fermarmi mi inizia a fare male a metà della pianta del piede...credo che il problema sia dovuto dal fatto che la parte arcata non poggia bene ( mi succede a volte anche con le scarpe normali dopo una giornata )...secondo voi potrei risolvere con queste solette?
    I problemi di appoggio sono prioritari e da risolvere, perché sciando con un appoggio errato difficilmente uno scarpone potrà risultare comodo.
    Devi fare un plantare che dia supporto all'arcata, non focalizzarti però solo su questo problema perché chi ha un arco plantare accentuato, solitamente ha un dorso del piede prominente e a volte un problema di appoggio metatarsiale che ti costringe a sciare con le dita leggermente rialzate rispetto al piano di appoggio, o meglio, oltre a non distribuire bene il carico sull'arcata plantare, può essere che non sia distribuito bene sull'avampiede.
    Questa è l'analisi a grandi linee, senza vedere il piede non mi spingo oltre.
    Direi che la soluzione è rivolgersi ad un professionista con un laboratorio attrezzato per il bootfitting, partire da un plantare fatto bene e dedicato allo scarpone da sci (dovresti valutare anche l'utilizzo quotidiano di plantari). Questi plantari hanno, il più delle volte uno spessore superiore ai plantari di serie e se hai il dorso del piede prominente dovrai abbassare di qualche millimetro la zeppa. Dovresti accorgertene praticamente subito avvertendo una maggiore pressione in corrispondenza del secondo gancio.
    Fatto questo, prova gli scarponi sulla neve, se ci sono problemi anche sull'avampiede sentirai probabilmente dolore a livello dei metatarsi, soprattutto in condizioni di freddo e fondo duro, dove le vibrazioni dello sci aumentano e vengono assorbita dal piede/scarpone.
    Facci sapere..

  15. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da suxsusy Vedi messaggio
    Qualcuno ha provato le solette per scarponi da sci?
    Mi domandavo come sono fatte, cioè se sono appositamente per scarponi da sci o se sono quelle "normali" che si mettono negli scarponi da trekking.
    So che ne esistono di correttive di riscaldanti ma non ho ben capito quelle basic come sono.
    Grazie a chi mi risponderà
    Ciao
    Susy
    se per solette non intendi un plantare che modella la postura del piede, io ho inserito nei miei scarponi (fra scafo e scarpa) una soletta termica che è spessa 1mm ed è espressamente ideata per gli scarponi da sci, non è una scarpetta riscaldante ma per chi come me usa solo un paio di calze ed ha uno scarpone vecchio con scarpetta logora (a prospito aprirò un thread ad hoc per una domanda) l'isolamento si sente specialmente nelle giroante fredde, certo non manteien il calore per molto tempo ma la sesazione di freddo sul plantare del piede non ce l'ho più...
    il costo è modeso fra i 20-25 euro, e vanno a misure .... la marca è specializzata in plantari ed inizia per NO...

  16. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da davidefreeride Vedi messaggio
    se per solette non intendi un plantare che modella la postura del piede, io ho inserito nei miei scarponi (fra scafo e scarpa) una soletta termica che è spessa 1mm ed è espressamente ideata per gli scarponi da sci, non è una scarpetta riscaldante ma per chi come me usa solo un paio di calze ed ha uno scarpone vecchio con scarpetta logora (a prospito aprirò un thread ad hoc per una domanda) l'isolamento si sente specialmente nelle giroante fredde, certo non manteien il calore per molto tempo ma la sesazione di freddo sul plantare del piede non ce l'ho più...
    il costo è modeso fra i 20-25 euro, e vanno a misure .... la marca è specializzata in plantari ed inizia per NO...
    A proposito di questi plantari da 1mm di spessore (il modello è SP01), secondo voi può risolvere il problema di avere il piano del piede troppo basso?
    Quando chiudo i ganci dello scarpone devo sempre utilizzare la chiusura più stretta ed ultimamente nemmeno questo basta più. Forse è arrivato il momento di alzare tutta la pianta del piede...
    Altrimenti cosa mi consigliate di fare? Ci sono solette specifiche per questo tipo di problema o rimedi casalinghi?

  17. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dario.debe Vedi messaggio
    A proposito di questi plantari da 1mm di spessore (il modello è SP01), secondo voi può risolvere il problema di avere il piano del piede troppo basso?
    Quando chiudo i ganci dello scarpone devo sempre utilizzare la chiusura più stretta ed ultimamente nemmeno questo basta più. Forse è arrivato il momento di alzare tutta la pianta del piede...
    Altrimenti cosa mi consigliate di fare? Ci sono solette specifiche per questo tipo di problema o rimedi casalinghi?
    Io sono andato dal negoziante dopo essermi accorto, sciando, di aver preso uno scarpone troppo grande di mezza misura... avevo un po' il tuo stesso problema. Mi ha semplicemente inserito una soletta di cuoio nella scarpetta, e sopra ancora una soletta di quelle che si mettono anche nelle calzature sportive, il tutto per uno spessore di 3-4mm. Certo sarebbe stato meglio prendere direttamente il 26,5 invece del 27 anche perchè tutto lo scafo sarebbe stato più piccolo, comunque tornato a sciare mi sono trovato molto meglio, il piede era fermo anche senza stringere del tutto i ganci e me la sono cavata con 20 euro di solette.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •