icona Skitags: Sicurezza sugli sci [27]

Pagina 5 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 61 a 75 di 86

Discussione: Ti possono multare se scendi alle 17.15 con "piste chiuse"?

  1. #61

    Predefinito

    Proprio ieri e’ successo in Val Badia.
    Un uomo sulla Gran Risa , alle 17, ha preso in pieno un gatto delle nevi

  2. #62

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Diabolik70 Vedi messaggio
    Proprio ieri e’ successo in Val Badia.
    Un uomo sulla Gran Risa , alle 17, ha preso in pieno un gatto delle nevi
    https://www.skiforum.it/forum/showth...=1#post2153652

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Se in una località chiudono le piste alle 17 e dopo aver fatto un po' di fuoripista ti ributti in pista negli ultimi 300 m ti possono multare?

    E perchè?
    Si tratta di "invadere" una proprietà privata (come se io entrassi in un hotel chiuso) oppure è una questione di sicurezza (come quando superi i limiti di velocità)?
    Mi chiedo:

    1- Qual è la base giuridica per suddetta multa
    2-Cosa si intende per "multa"? Non è una roba civile che ti devono citare in giudizio al peggio? E poi dove sta scritto che non si può fare? Se mi sono perso e sono rientrato dopo?

  5. #64

    Predefinito

    Tutti i comprensori ormai espongono il cartello con l'orario di accesso alle piste con ben evidenziato che, dopo tale orario, avverrá la battitura con conseguente pericolo di travolgimento da parte del gatto, del verricello o di entrambi.

    Da quell'orario in poi la pista é assimilabile ad un cantiere con macchine operatrici in esercizio.

    Piú che multa, potreste prendervi una bella denuncia dal caposervizio, il responsabile della sicurezza del "cantiere".

    Che poi, nelle localitá in cui il soccorso e l'ordine sulle piste é a cura delle FDO, possa scattare direttamente una sanzione amministrativa, non lo escludo.

    Ma in primis state violando un'area data in concessione ad un privato che, per fondate ragioni, in questo caso la sicurezza, puó regolamentarne l'accesso.

  6. Skife per Matteo Harlock:


  7. #65
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    E' una cosa che abbiamo fatto in tanti, almeno una volta, per i motivi più svariati... quindi non me la sento di giudicare. Però attenzione


    Citazione Originariamente scritto da Diabolik70 Vedi messaggio
    Proprio ieri e’ successo in Val Badia.
    Un uomo sulla Gran Risa , alle 17, ha preso in pieno un gatto delle nevi



    A me è capitato anche di fermarmi a fine giornata per soccorrere una ragazza infortunata in epoca-pre telefonini (o meglio avevo l'ETACS, ma lo lasciavo in albergo perchè era un citofono ) . Aspettammo che passasse qualcuno ma siccome faceva un freddo becco lei era li da tempo e gelava e stava per fare buio (era dicembre e calava presto) finii per decidere di portarla giù in braccio.... Meno male che era leggera (e io avevo venti anni di meno). A a fine pista, ormai distrutto, mi affiancarono i Carabinieri con la motoslitta chiedendomi se avevo bisogno di aiuto

    A parte le avventure tragicomiche, è fighissimo scendere col tramonto e pista deserta... però, divieti o non divieti, stiamoci attenti .

  8. Skife per MAXINMARE:


  9. #66

    Predefinito

    Penso che l'abbiamo fatto tutti. Una decina di anni fa io e alcuni amici siamo scesi dalla Sylvester al buio dopo la chiusura di piste e rifugi. Abbiamo incontrato il gatto col verricello. Per fortuna un mio amico ha visto luccicare il cavo e ci ha urlato di fermarci. Chiaramente il gattista ci ha giustamente insolentito. Da quella volta, capito il super pericolo, non l'abbiamo mai più fatto.

  10. #67
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon Superaxe 10 Pilot - Boots LangeXT100- Tuta Dubin - Occhiali Oakley - Guanti Salomon/Oakley - Casco Uvex

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ale71 Vedi messaggio
    Penso che l'abbiamo fatto tutti. Una decina di anni fa io e alcuni amici siamo scesi dalla Sylvester al buio dopo la chiusura di piste e rifugi. Abbiamo incontrato il gatto col verricello. Per fortuna un mio amico ha visto luccicare il cavo e ci ha urlato di fermarci. Chiaramente il gattista ci ha giustamente insolentito. Da quella volta, capito il super pericolo, non l'abbiamo mai più fatto.

    Io non l'ho mai fatto, se le piste sono chiuse ci sarà un motivo e sfidare i regolamenti a casa d'altri non è il massimo della furbizia. Discorso diverso per chi si avventura fuoripista in freeride, non viola nessun regolamento.....
    Quindi non generalizziamo in stile 'mal comune mezzo gaudio' salut

  11. Skife per lukkinenski:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #68

  14. #69

    Predefinito

    qualche giorno fa a tarvisio ero in un locale in cima alle 1545, gli impianti chiudono alle 1600, ed il locale ha iniziate a sbaraccare facendoci uscire, fuori dal locale c'era il poliziotto che provvedeva a far scendere tutti celermente, nessun problema.

  15. #70
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxima Vedi messaggio
    Nord Tirol: pellatori prendono a botte il gattista (il gatto è con verricello ?) alle 23 https://www.stol.it/artikel/chronik/...-nordtirol-los - il video
    Speriamo che prima o poi inizino a fresarli sti pellatori da pista, così si estinguono

  16. Skife per Teo:


  17. #71

    Predefinito

    la prossima volta il gattista ci passa sopra e poi fa anche retromarcia...

    ma dimmi te...

  18. #72
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Purtroppo i gattisti sono poco tutelati a livello di normative, se asfalti uno con una ruspa in cantiere, è colpa dell'asfaltato sempre, se fresi uno sciatore a pista chiusa, sono caz--i, sia per la società che per il gattista, di norma intervengono le assicurazioni pagando lauti risarcimenti. Ultimo caso uno snowboarder fresato nel 2015, hanno assolto i responsabili di stazione ma condannato per omicidio colposo il gattista.

    Il verricello poi è al limite del legale, per essere "a posto" dovrebbero esserci 3 addetti oltre al gattista, anche a piste chiuse, uno al plinto (che c'è sempre) e due ai lati pista, che non ci sono invece mai.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    qualche giorno fa a tarvisio ero in un locale in cima alle 1545, gli impianti chiudono alle 1600, ed il locale ha iniziate a sbaraccare facendoci uscire, fuori dal locale c'era il poliziotto che provvedeva a far scendere tutti celermente, nessun problema.
    Dove ci sono locali in pista è normale che gli addetti al soccorso facciano il cosiddetto "rastrellamento", poi l'addetto alla stazione di arrivo di ogni impianto di norma verifica che non ci sia nessuno in linea e chiuso l'impianto scende controllando che non sia rimasto nessuno sulla pista, ma se uno arriva da fuoripista, o si imbosca, è facile che scappi al rastrellamento.

    Lo scorso anno dalle mie parti degli skialper in primavera hanno piazzato le tende a bordo pista, fortuna che il gattista (che in quel periodo raschiava neve da fuori dalle piste per portarla in pista) li ha visti, altrimenti se li fresava direttamente con la tenda.
    Io sono per inziare a ficcare multe pesanti ai pellatori che si infilano in pista, giorno o notte che sia, devono imparare ad usare le pelli dove vanno usate, lontani dalle piste battute.
    Tutto questo permissivismo, gente che scorrazza giorno e notte sulle piste, porterà a sempre più incidenti.

  19. Skife per Teo:


  20. #73

    Predefinito

    Stanno facendo prodotti skialp dedicati alla risalita delle piste battute. Penso che il "movimento" tutine speed in pista sia inarrestabile a meno che sia una moda. Basterebbero regole chiare e certe. Puoi risalire solo al mattino prima dell'apertura oppure dopo la chiusura oppure... boh non avrei idee in grado di mettere tutti d'accordo.

  21. #74
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Stanno facendo prodotti skialp dedicati alla risalita delle piste battute. Penso che il "movimento" tutine speed in pista sia inarrestabile a meno che sia una moda. Basterebbero regole chiare e certe. Puoi risalire solo al mattino prima dell'apertura oppure dopo la chiusura oppure... boh non avrei idee in grado di mettere tutti d'accordo.
    Le regole esistono già, in alcune stazioni hanno anche creato uno skipass apposito e tracciati dedicati, ma le regole non le rispettano, perchè loro sono skialper e vivono la montagna in libertà... che andrebbe pure bene, se andassero a farlo sul 95% del territorio montano dove non ci sono piste battute.

    Io da me certe piste le evito perchè ormai farle a certe ore è diventato pericoloso, pieno di idioti con le tutine che attraversano dietro ai dossi o che si mettono in tre uno di fianco all'altro su una stradina di 2 metri...

  22. Lo skifoso Teo ha 2 Skife:


  23. #75

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Stanno facendo prodotti skialp dedicati alla risalita delle piste battute. Penso che il "movimento" tutine speed in pista sia inarrestabile a meno che sia una moda. Basterebbero regole chiare e certe. Puoi risalire solo al mattino prima dell'apertura oppure dopo la chiusura oppure... boh non avrei idee in grado di mettere tutti d'accordo.
    È la soluzione, che fa bene a tutti. In Svizzera Movement ha sponsorizzato in molte stazioni i Rando-Parc dove vedi dalla tutina in allenamento lanciato all’anziano che sale tranquillo ma inarrestabile, alla
    coppia che si fa la passeggiata tranquilla (St Luc e Val d’Anniviers, Crans Montana, Nax, Champery, Marecottes...).
    Così tutti contenti, sciatori, pellatori e impiantisti. Niente skipass perché è un privato che sovvenziona (col margine che ha Movement ci credo....). Alcune stazioni, dove non c’è il rando-Park vero hanno messo mini-skipass per chi sale in parte con impianti e poi parte per percorsi molto battuti...
    Visto il successo ad esempio a Cervinia della traccia fino al rifugio del Teodulo...
    Secondo me questa è una modalità ottima di diversificare l’offerta invernale in montagna, che se non fa vivere gli impiantisti almeno aiuta i rifugi ed i bar.

Pagina 5 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •