Pagina 1 di 14 1234567891011 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 198

Discussione: Corsi per maestri di sci

  1. #1

    Red face Corsi per maestri di sci

    Carissimi amici stanno per cominciare i corsi per maestri di sci con la federazione Slovena ZUTS. La scuola SNOWPACK organizza un corso di 1° livello a Novembre con istruttore che parla italiano, se siete interessati, contattatemi vi daro' tutte le informazioni necessarie.
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Corso 1° Livello.jpg
Visite:	947
Dimensione:	35.3 KB
ID:	46463

  2. #2

    Predefinito

    Cioè?
    Un maestro non deve prima superare la selezione e poi fare un corso?
    Questi a cosa servono?
    Bah, occhio a partecipare a queste iniziative... In Italia non ci sono i livelli per i maestri.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Smile Maestri di sci

    La federazione Slovena opera in maniera diversa non ci sono selezioni, ma si basa su 3 livelli di qualifiche. Ad ogni livello c'e' un corso teorico, un corso pratico con esame , un esame teorico scritto e l'esame finale pratico in pista e qui c'e' la selezione se non sei preparato non superi l'esame. Se ti servono informazioni piu' dettagliate fammelo sapere sono a tua disposizione.
    Ciao
    PS. Forse e' l'italia che si deve uniformare al resto d'europa, gran parte di tutte le altre nazioni organizzano i corsi maestri su 3 o 4 livelli e tutte rispettano le direttive dell' ISIA. Se non mi sbaglio anche la Provincia di Bolzano da quest'anno o dal prossimo si dovrebbe basare su questo principio pero' non ne sono sicuro al 100% mi devo informare per sicurezza. Comunque la Slovenia opera seguendo le direttive dell' ISIA ed e' tutto regolarissimo con la massima trasparenza e correttezza.
    Ultima modifica di wind62; 25-10-2013 alle 07:43 AM. Motivo: Precisazione

  5. Skife per wind62:


  6. #4

  7. #5

  8. #6

    Predefinito

    Non confondete questo sistema con i vari San Marino, Albania, ecc....
    E' come funziona in Svizzera: si inizia dalla base e si progredisce.

    Vi ricordo che per insegnare ai bambini a mettere gli sci per la prima volta, a farli giocare sulla neve, e a fargli prendere un tapis roulant (attività che da sole portano più del 50% del fatturato totale di una scuola normale) non serve aver passato l'Eurotest.

    Si comincia con un corso base, ti vengono dati clienti "base"; poi, negli anni, in base al tuo rendimento sia durante le lezioni (vieni sempre monitorato, non vieni MAI lasciato completamente solo, almeno nei primi 2 anni, salvo eccezioni) progredisci sia grazie agli esami "interni" alla scuola che si tengono dopo i corsi di aggiornamento ogni anno, sia grazie agli esami "esterni" cioè quelli ufficiali della Federazione.

    Visto così, in Slovenia mi pare uguale: infatti si parla di corso livello UNO e non si parla di patacche nè altre cose simili....

  9. Skife per Maxxx155:


  10. #7

    Smile

    Esatto , se tutto va' bene ci vogliono 3 anni. Un livello per anno , 1° anno si ottiene il 1° Livello ZUTS ( si puo' insegnare solo sul territorio Sloveno ai livelli base) 2° anno si ottiene il 2° Livello IVSI ( brevetto internazionale maestro di sci amatoriale, si puo' insegnare solo con scuole di sci o affiancati ad uno sci club) 3° anno si ottiene il 3° Livello ISIA ( maestro di sci internazionale ).La Slovenia lavora in maniera molto seria e segue i parametri internazionali ISIA.
    Maxxx ti sei divertito con K2 COOMBA che ti ho venduto, ti ricordi........ Ciao

  11. Skife per wind62:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wind62 Vedi messaggio
    Esatto , se tutto va' bene ci vogliono 3 anni. Un livello per anno , 1° anno si ottiene il 1° Livello ZUTS ( si puo' insegnare solo sul territorio Sloveno ai livelli base) 2° anno si ottiene il 2° Livello IVSI ( brevetto internazionale maestro di sci amatoriale, si puo' insegnare solo con scuole di sci o affiancati ad uno sci club) 3° anno si ottiene il 3° Livello ISIA ( maestro di sci internazionale ).La Slovenia lavora in maniera molto seria e segue i parametri internazionali ISIA.
    Maxxx ti sei divertito con K2 COOMBA che ti ho venduto, ti ricordi........ Ciao
    Non approfondisco la questione ma la federazione svizzera lavora in un modo molto simile.
    Se mi sono divertito?!?!?! Uno dei migliori acquisti mai fatti, caro Wind: sci perfetti, in condizioni perfette!! Grazie ancora!!

  14. #9

    Predefinito

    Scusate...io non capisco.. Ma ora, IN ITALIA, come e' la "scuola" per diventare maestro di sci???.
    Io avevo capito che si dovesse fare un test di ingresso, una sorta di selezione ( un po' come i test a medicina...numero chiuso..)e chi superava questo testi di ingresso, facesse un corso di alcuni mesi ed alla fine, superando un esame finale, avesse il diploma di maestro di sci.Adesso leggo che esistono, invece vari livelli di maestro ( ma come. ?..) e che chiunque si puo' iscrivere al corso di 1' livello e farlo e, quindi non esiste un numero chiuso...Domanda: ma se si presentano , mettiamo, in 1000, li prendono tutti e tutti fanno il corso di 1' livello????? Tanta manna per le casse, ma mi chiedo che qualita' dell'insegnamento ci sara '....e' poi il problema che ha portato, per alcune scuole e facolta' , al inserimento del numero chiuso.
    Naturalmente se ho capito male e se ho scritto cose non corrette, scusatemi..

  15. #10
    zetakappa
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da topotto Vedi messaggio
    Scusate...io non capisco.. Ma ora, IN ITALIA, come e' la "scuola" per diventare maestro di sci???.
    Io avevo capito che si dovesse fare un test di ingresso, una sorta di selezione ( un po' come i test a medicina...numero chiuso..)e chi superava questo testi di ingresso, facesse un corso di alcuni mesi ed alla fine, superando un esame finale, avesse il diploma di maestro di sci.Adesso leggo che esistono, invece vari livelli di maestro ( ma come. ?..) e che chiunque si puo' iscrivere al corso di 1' livello e farlo e, quindi non esiste un numero chiuso...Domanda: ma se si presentano , mettiamo, in 1000, li prendono tutti e tutti fanno il corso di 1' livello????? Tanta manna per le casse, ma mi chiedo che qualita' dell'insegnamento ci sara '....e' poi il problema che ha portato, per alcune scuole e facolta' , al inserimento del numero chiuso.
    Naturalmente se ho capito male e se ho scritto cose non corrette, scusatemi..
    In Italia funziona come dici tu, selezione / corso maestri / maestro di sci (unico)
    In altri Stati (Svizzera, Slovenia) si accede per gradi, come è spiegato qui sopra: per raggiungere la stessa qualifica servono comunque i tre livelli di cui parla wind, quindi non c'è alcun degrado della qualità. Semplicemente si può iniziare a insegnare ai livelli bassi (con affiancamento e supervisione) quasi da subito, senza aver passato eurotest o frignacce del genere che, su un campo scuola, non sarebbe propriamente utili.

  16. #11

    Predefinito

    In Italia finchè non hai completato il percorso formativo (e quindi non hai il livello più alto ISIA) non insegni ne ai principianti ne a nessuno. In slovenia finchè non hai completato tutto il percorso (che dovrebbe essere anche li 90gg per essere un full cert) puoi lavorare, ma sei una specie di tirocinante (pagato meno, forse mooolto meno, che un full cert) e puoi insegnare solo sotto la supervisione di una scuola.
    Penso e spero che un minimo di selezione la facciano anche li con gli esami finali, anzichè con il "test d'ingresso". Logico che poi sta alla scuola che assume il tirocinante dargli i livelli che gli spettano! Anche in caso di elevata affluenza!

  17. #12

    Predefinito

    Mi sembra di aver capito...pero' rimango perrplesso...leggo su questo forum, ma anche in altri contesti, di gente che si e' "svenata" economicamente e psicologicamente per riuscire a superare il famoso eurotest ( o similare..), magari semplicemente perche', non agonista, aveva poca dimestichezza con i pali (mi ricordo una lunga serie di scambi di post rispetto al tema del percorso di slalom e del tempo da impiegare per poter essere ammesso..). Per dire, ma prendetela con un po' di fantasia, io sono un buon sciatore, e certamente ala mia eta' non mimetto certo a fare il maestro, sicuramente se facessi la selezione con il sistema eurotest ( il test anche della manche cronometrata) non avrei MAI centrato l'ammissione, mentre con il concetto che comunque ti iscrivi al corso di primo livello, un po' impari, e cmq alla fine diventi maestro, magari di primo livello, magari passi il tuo tempo solo sui campetti scuola con principianti, ma sempre maestro sei....... boh..non sto dicendo che un sistema sia meglio dell'altro, dico che tale diversita' di "arruolamento" mi lascia un po'perplesso e, visto i post di altri forumisti, evidentemente non sono il solo...ma se l'AMSI fa parte della ISIA, perche' usa sistemi diversi rispetto agli altri paesi????? oppure in italia ci sono piu' "associazioni maestri di sci" tra loro in conflitto??????

  18. #13
    zetakappa
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da topotto Vedi messaggio
    Mi sembra di aver capito...pero' rimango perrplesso...leggo su questo forum, ma anche in altri contesti, di gente che si e' "svenata" economicamente e psicologicamente per riuscire a superare il famoso eurotest ( o similare..), magari semplicemente perche', non agonista, aveva poca dimestichezza con i pali (mi ricordo una lunga serie di scambi di post rispetto al tema del percorso di slalom e del tempo da impiegare per poter essere ammesso..). Per dire, ma prendetela con un po' di fantasia, io sono un buon sciatore, e certamente ala mia eta' non mimetto certo a fare il maestro, sicuramente se facessi la selezione con il sistema eurotest ( il test anche della manche cronometrata) non avrei MAI centrato l'ammissione, mentre con il concetto che comunque ti iscrivi al corso di primo livello, un po' impari, e cmq alla fine diventi maestro, magari di primo livello, magari passi il tuo tempo solo sui campetti scuola con principianti, ma sempre maestro sei....... boh..non sto dicendo che un sistema sia meglio dell'altro, dico che tale diversita' di "arruolamento" mi lascia un po'perplesso e, visto i post di altri forumisti, evidentemente non sono il solo...ma se l'AMSI fa parte della ISIA, perche' usa sistemi diversi rispetto agli altri paesi????? oppure in italia ci sono piu' "associazioni maestri di sci" tra loro in conflitto??????
    Però il concetto di base è: per stare su un campetto con un bambino, la selezione di gigante quanto è utile? Detto da uno che maestro non è, ma che ha la consapevolezza di avere più chance di passare il gigante della selezione che di restare vivo dopo una giornata al campetto con i bambini

  19. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da topotto Vedi messaggio
    Mi sembra di aver capito...pero' rimango perrplesso...leggo su questo forum, ma anche in altri contesti, di gente che si e' "svenata" economicamente e psicologicamente per riuscire a superare il famoso eurotest ( o similare..), magari semplicemente perche', non agonista, aveva poca dimestichezza con i pali (mi ricordo una lunga serie di scambi di post rispetto al tema del percorso di slalom e del tempo da impiegare per poter essere ammesso..). Per dire, ma prendetela con un po' di fantasia, io sono un buon sciatore, e certamente ala mia eta' non mimetto certo a fare il maestro, sicuramente se facessi la selezione con il sistema eurotest ( il test anche della manche cronometrata) non avrei MAI centrato l'ammissione, mentre con il concetto che comunque ti iscrivi al corso di primo livello, un po' impari, e cmq alla fine diventi maestro, magari di primo livello, magari passi il tuo tempo solo sui campetti scuola con principianti, ma sempre maestro sei....... boh..non sto dicendo che un sistema sia meglio dell'altro, dico che tale diversita' di "arruolamento" mi lascia un po'perplesso e, visto i post di altri forumisti, evidentemente non sono il solo...ma se l'AMSI fa parte della ISIA, perche' usa sistemi diversi rispetto agli altri paesi????? oppure in italia ci sono piu' "associazioni maestri di sci" tra loro in conflitto??????
    Infatti questo è il motivo per cui chi non passa in Italia va in Slovenia: magari si accontenta per tot anni di insegnare solo nel campetto, guadagna due euro che può spendere per allenarsi per il livello succ. il che nel caso di giovani studenti è ottimo, perchè in Italia l'anno del corso o si è supportati dalla famiglia o economicamente è un problema. Comunque la Slovenia NON fa parte dell'ISIA, quindi anche il loro livello più alto di per se stesso non presenta i requisiti minimi per essere considerato ISIA full cert (non gli danno un bollino), a meno che non facciano degli esami integrativi.

  20. #15

    Smile

    In tutta europa per diventare maestro di sci devi fare un corso suddiviso in vari livelli, la Slovenia come altre nazioni usa questo metodo: 1° livello Zuts,2° livello IVSI(maestro internazionale amatoriale in Slovenia non puoi esercitare la professione come libero professionista)3° livello ISIA ( maestro internazionele libero professionista in Slovenia) 3° livello ISIA CARD ( maestro internazionale con EUROTEST libero professionista). L'Italia segue un altro metodo, questo e' quanto.. se una persona ha la voglia la passione e il tempo per fare il corso maestro, ha la possibilita' di sceglire la strada migliore anche all'estero per fortuna.E la Slovenia e' a vostra disposizione per fare questo. Per chi non lo sapesse la Slovenia fa' parte dell'ISIA. Andate a vedere sul sito dell'ISIA le nazioni che ne fanno parte, la Slovenia c'e'.

  21. Skife per wind62:


Pagina 1 di 14 1234567891011 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •