Pagina 28 di 28 PrimoPrimo ... 1819202122232425262728
Mostra risultati da 406 a 417 di 417

Discussione: Mondiali di Schladming 2013

  1. #406
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Non si sta parlando di palmares o altro. Si sta parlando di tecnica e GS.

    Tomba tirava fuori manche così, 1 volta all'anno.
    MVG 1 ad ogni gara.

    Guarda le vittorie in GS di Tomba dopo la stagione 1992-1993...


    Ferma questo a 23:39 Mondiali di sci 1996 Sierra Nevada, l'acrobazia di Alberto Tomba - Perle di sport - YouTube

    Perdona la qualità, ma...
    Name:  mvg_sierranevada.JPG
Visite: 252
Dimensione:  21.3 KB


    viene in mente nessuno dei giorni nostri?
    La risposta è "sì, tanti" (in realtà nell'estremità del gesto solo 2: Ligety e Hirscher).

    Allora però era solo lui, gli altri erano per terra

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #407
    Ski Tester Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical WC GS FIS27m 185 - Blossom Looping 185 - Rossignol Radical WC SL FIS 165

    Predefinito

    Se si parla di tecnica e basta allora voto Nyberg come uomo e Deborah per le donne.
    Ma parlare di tecnica e basta nell'agonismo è come vedere sempre e solo il primo tempo di un film.
    Ciao

    Cris

  4. #408
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vipergino Vedi messaggio
    Se si parla di tecnica e basta allora voto Nyberg come uomo e Deborah per le donne.
    Ma parlare di tecnica e basta nell'agonismo è come vedere sempre e solo il primo tempo di un film.
    Ciao

    Cris
    Beh questo è verissimo e non ci piove su!

  5. #409

    Predefinito

    Diciamo che è impossibile paragonare Tomba e MvG a Ligety e Hirscher in quanto i materiali erano diversissimi. Come dire ma Tomba con questi sci da sl ne avrebbe vinti sempre 35 o 50 o solo 10?
    Diciamo che entrambe le coppie sono i principali protagonisti di due epoche diverse.
    E l'altro protagonista fu Ingo ma con la sciata di adesso è impossibile fare paragoni. Si quella di adesso è nettamente più spettacolare e quindi ci sembra la migliore ma ripeto per me è impossibile fare confronti.

  6. #410
    Ski Tester Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical WC GS FIS27m 185 - Blossom Looping 185 - Rossignol Radical WC SL FIS 165

    Predefinito

    Questa stagione è stata strana, troppo condizionata dal cambio di attrezzi nel Gigante. Ted è quello che con Hirsher ha saputo trovare il modo di utilizzarli al meglio. Non possiamo però non evidenziare che questi due signori avevano a loro disposizione HEAD e ATOMIC, hanno avuto a disposizione centinaia di sci da testare e il pieno supporto di casa madre. Pensate che a tutti gli altri sia toccata la stessa sorte?
    Non mi pare un dettaglio da poco. Loro sono stati sicuramente i più forti, però direi che anche il fattore "sviluppo attrezzo" non è stato secondario. La prossima stagione alcune cose saranno appianate quindi emergeranno di più degli atleti che sono stati un pochino nell'ombra o discontinui quest'anno.
    C'era poi anche Feuz fuori, uno che ha le carte in regola per dar fastidio ai due marziani.
    E comunque un italiano che vince a Kitz ammutolendo 70.000 austriaci vale un'intera stagione. E scusate se è poco.
    Ciao

    Cris

  7. #411
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Eh no ma io non a caso ho scelto MVG: lui con materiali vecchi (pre-carving) sciava già 3 o 4 anni avanti rispetto agli altri, e lo faceva in modo sistematico.

    Ligety nel nuovo (vecchio) cambio di materiali, ha tirato fuori tutta la tecnica possibile, stradominando gare con tempi per non normali.

    Una marea di gare vinte da MVG in era pre-carving, avevano distacchi abissali, esattamente come fa Ligety ora.


    Poi Tomba un po' più polivalente, più vittorie, ma anche un fisico NON normale (né allora, né oggi)

  8. #412

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vipergino Vedi messaggio
    Questa stagione è stata strana, troppo condizionata dal cambio di attrezzi nel Gigante. Ted è quello che con Hirsher ha saputo trovare il modo di utilizzarli al meglio. Non possiamo però non evidenziare che questi due signori avevano a loro disposizione HEAD e ATOMIC, hanno avuto a disposizione centinaia di sci da testare e il pieno supporto di casa madre. Pensate che a tutti gli altri sia toccata la stessa sorte?
    Non mi pare un dettaglio da poco. Loro sono stati sicuramente i più forti, però direi che anche il fattore "sviluppo attrezzo" non è stato secondario. La prossima stagione alcune cose saranno appianate quindi emergeranno di più degli atleti che sono stati un pochino nell'ombra o discontinui quest'anno.
    C'era poi anche Feuz fuori, uno che ha le carte in regola per dar fastidio ai due marziani.
    E comunque un italiano che vince a Kitz ammutolendo 70.000 austriaci vale un'intera stagione. E scusate se è poco.
    Ciao

    Cris
    Ho molta fiducia in Paris, lo reputo un potenziale fuoriclasse (nel senso che per 6/7 stagioni sempre tra i migliori) meglio del grande Ghedina, un altro che aveva ammutolito Kitz per ben due volte.... la prima di rabbia ma pur sempre ammirazione quando vinse la seconda quando arrivò quinto penso ma lasciò senza parole e basiti per la spaccata finale dopo due minuti di gara... solo, beh solo, nel senso che solo lui ha avuto il coraggio e la capacità di farla, solo per questo a Kitz tutte le porte sono aperte per lui. Beh Paris lo vedo bene come futuro vincitore in carriera di almeno 15 libere e se quest'anno a 23 anni si portasse anche a casa la Coppa beh sarebbe veramente un grande ma per chiamarlo FUORICLASSE non basta una stagione e mezza ne servono almeno 5/6 ma ripeto per me lo diventerà!!

  9. #413

    Predefinito

    intanto un primo passo sarebbe vincere la coppa di discesa, traguardo sicuramente prestigioso e che in Italia manca da una vita

  10. #414

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vipergino Vedi messaggio
    Se si parla di tecnica e basta allora voto Nyberg come uomo e Deborah per le donne.
    Ma parlare di tecnica e basta nell'agonismo è come vedere sempre e solo il primo tempo di un film.
    L'assioma è incontrovertibile e saggio. Lo sport è metafora di vita, dunque non può essere diversamente.
    Infatti Tomba è diventato un idolo sciando in una maniera che forse solo lui poteva applicare ( mi ricordo le critiche feroci di Cotelli sulla sua mancanza di "centralità" , come la definiva lui).
    E Miller replicò con la birrozza in mano alle 23, la sera prima di Kitz, " Non è che non mi interessi vincere, ma mi interessa di più sciare come voglio io. Cerco il gesto perfetto..." ( tanto che più che Bode pareva Bodhi-Swaize di Point Break che cerca l'onda perfetta).
    Per diventare un campione serve altro che la tecnica.
    E per diventare un mito altro ancora.
    A volte una sciata sulle reti di protezione ( Bode), una spaccata sullo schuss ( Ghedina), una perdita di equilibrio trasformata in una accelerazione paurosa ( Tomba e le sue punte sempre alzate) fanno più, molto più di un titolo.

    Passano gli anni, ma la gente dice " boxe" e pensa ancora a Muhammad Alì, prima di tutti gli altri.
    E ricorda Villeneuve non per le tante vittorie, ma per un secondo posto conquistato a Digione 1979 , dopo una serie sorpassi e controsorpassi contro Arnoux che avrebbe fatto venire l'infarto a un bonzo birmano.

    E' davvero sommamente facile fare i critici da tastiera , mettersi su un piedistallo e sparare giudizi su tutto ( inclusi i colleghi di tastiera...), confrontare titoli, tecniche, attrezzi...
    La storia ( inclusa quella dello sport) parla un altra lingua.
    E digita su ben altra tastiera.

  11. #415
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Mi sembra una tiritera inutile.
    Filosofia applicata all'ovvietà, è chiaro che la tecnica non è tutto.

    Così come mi pare chiaro non si stia discutendo l'atleta(-campione che fa notissia o non fa notissia).

    E non si sta nemmeno filosofeggiando, in quanto si parla:
    a) di tecnica efficace per conseguire
    b) i risultati

    Più pragmatici di così?

    Però il discorso principale è tecnica in UNA disciplina: in mezzo a una mostruosità di atleti, al giorno d'oggi c'è un bipede che ne ha più di tutti gli altri e si vede a occhio nudo.


    Così come 20 anni fa, c'era un altro che era avanti con i tempi (non solo quelli cronometrati). E anche quello si vedeva ad occhio nudo e c'è un motivo se metà del mondo fino a 1 anno fa lo considerava il più forte e tecnico gigantista di sempre.

    Oggi forse quel titolo virtuale sta vacillando, come nel normale susseguirsi di campioni.


    Non siamo qui a dire che le 23 vittore GS di MvG siano più importanti delle 45 vittorie in cdm di Tomba, così come non siamo qui a dire che Tomba era scarso tecnicamente.


    Ma visto che a molti piace filosofeggiare, polemizzare sempre e comunque e sentirsi investiti per grazia divina di una pseudo-neutralità che in realtà è malcelata...

    ...prego, divertitevi!


    Io mi diverto sia guardando sciare uno 15-20 anni fa, sia molti di oggi.

    Perché oggettivamente, sono anche belli da vedere.

  12. #416

    Predefinito

    Confrontare atleti del passato con quelli attuali, Merckx-Armstrong, Paquiao-Duran, Nuvolari-Massa, la Cosa contro Hulk... quella sì è analisi da bar dello sport...
    Fuor di polemica, ma stare a ribattere ad ogni piè sospinto "il mio punto di vista è più corretto del tuo" è veramente estenuante.
    Una normale e garbata chiacchiera da forum diventa in breve una contesa degna dei peggiori commentatori di calcio.
    Detesto il calcio.
    Saluti.

  13. #417

    Predefinito

    x Madfly

    A proposito di discussioni da bar come le chiama il tuo amico e maestro di vita Pierl, questo è quello che scrivevi :

    Per me ci sono state solo approsimazioni, più o meno riuscite.

    e cioè tra MvG e Ligety tutti gli altri solo approssimazioni. Più o meno riuscite ma solo approssimazioni. Questa affermazione la dice lunga su cosa ne capisci di sci e slalom gigante. Ma vedrai che Ligety vincerà anche in sl come dice mago Otelma e vedrai che MvG correrà nuovamente in Coppa e vincerà anche in sl

    Affermare che Tomba e Hirscher ma ce ne sono anche altri sono delle approssimazioni più o meno riuscite in gigante significa capire poco di sci.

Pagina 28 di 28 PrimoPrimo ... 1819202122232425262728



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •