Pagina 29 di 35 PrimoPrimo ... 1920212223242526272829303132333435 UltimoUltimo
Mostra risultati da 421 a 435 di 512

Discussione: Prezzi skipass improponibili

  1. #421

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Chioso invitandovi ad una riflessione.

    Non è detto che gli skipass debbano continuare a salire di prezzo, almeno non tanto di più da quanto possono essere legati all'inflazione.
    O meglio partiamo da un altro punto di vista... diamo per scontato che con l'avanzare dell'età, aumenti la disponibilità di spesa di uno sciatore che fruisce di MEGACOMPRENSORI i cui prezzi esplodono anno dopo anno.

    Però penso più che dopo una certa età, ipotizziamo i 34 anni, il trend si inverte.

    Diciamo tra i 28 e i 30, mediamente, la vita di chi scia sistematicamente si divide tra un lavoro retribuito benino che magari aumenta un pochino, e... vacanze sostanzialmente da single, perché statisticamente è più alta la probabilità che:
    - NON è una persona sposata
    - NON è una persona con figli
    - il proprio compagno o NON scia, o SCIA più o meno come te -> ma tanto ognuno ha il suo reddito e i nucliei famigliari sono separati, probabile ancora non si conviva.

    Mia teoria eh, ma eccola:

    Questo è il momento in cui la disponibilità di spesa di una persona, per una sciata, è massima.

    Girati i 30 iniziano ad essere più probabili le possibilità di:
    - essere sposati
    - avere figli
    - il proprio compagno/compagna ha le tue stesse caratteristiche di cui sopra , e il reddito del nucleo famigliare si somma, le spese sono COMUNI e sono MOLTO PIU' ALTE, specie in caso di figli


    Ergo: la disponibilità di spesa per lo sci, diminuisce nettamente, sempre secondo me, una volta che si forma un nucleo famigliare almeno per una 20ina d'anni


    Quindi, la mia idea è che:

    - fino a 30-32, ti spari le tue vacanze in megacomprensori, a volte con amici, magari con morosa/o, diciamo che il beneficio marginale di farti una sciata in un megacomprensorio da 50€/dies (media di 7gg) ti sembra accettabile piuttosto di fare 7gg in un """piccolo""" comprensorio (notate le virgolette), il cui costo è media 40€/dies

    - dai 32 in poi, vuoi anche dell'esperienza dei megacomprensori magari ti ha saturato (io sono stato così), vuoi soprattutto che di soldini in tasca potresti averne relativamente di meno, vuoi che magari a fare la vacanza siete più di 2, ecco che ti cambia la scelta


    Gestire queste scelte lontano dai comprensori di massa, è POSSIBILE, credo dia TANTA soddisfazione anche per chi si fa "solo" 7gg di sci all'anno, basta uscire dalla mentalità DSS.


    Lo sci non sarà mai uno sport economico/accessibile a tutti.
    MAI.
    Scordatevelo.
    Qui dentro, che vi piaccia o no, siamo tutti REALMENTE BENESTANTI (chi più chi meno) per l'economia non solo Italiana, ma in generale di un paese evoluto, del 2020.


    Ma ci sono ampi margini di contenimento spese, basta essere inclini a ciò.
    Ti giuro, mi è venuta l'ansia per quando avrò 34/35 anni

    Meglio che mi goda questi anni va 😂

    P.S. Ma è proprio necessario sposarsi e fare figli? Non posso lavorare e stare a casa con mammà?

  2. Lo skifoso Leonard ha 2 Skife:


  3. #422

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Comodissimo da Milano e Torino, e poi ci aggiungi carburante e autostrada, direi regalato.
    Ma per favore.......Può andar bene per chi sta a Udine e in Friuli, per il resto cacchiata.
    Se fai il rapporto impianti prezzo, le piccole stazioni sono le più care, quindi vale sempre il detto, "chi più spende meno spende" e anche "hai per quello che paghi".
    A questo punto direi che la stazione del Frais è la migliore?

    nella domanda non era indicata la località di partenza

    - - - Updated - - -

    comunque non capisco perchè in Italia non prendono piede gli stagionali regionali a prezzi umani. Se abitassi a Milano e ci fosse uno stagionale per la Val d'Aosta a prezzi simili al DS o ai regionali austriaci, lo farei e non mi vedrebbero mai in Lombardia, Piemonte o Svizzera.

    In piccolo anche qui in Engadina potrebbero fare uno stagionale dei Grigioni a prezzi comparabili (invece è caro come il fuoco), per uno che dall'Engadina un giorno va a Laax o Lenzherheide ci sarebbe qualcuno che abitando vicino a quelle zone verrebbe a sciare in Engadina, e il tutto si compenserebbe. Ma se ne venderebbero molti di più e alla fine il sistema sciistico locale incasserebbe di più.

    Perchè lo fanno solo nel DS e in Austria?

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #423
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leonard Vedi messaggio
    Ti giuro, mi è venuta l'ansia per quando avrò 34/35 anni

    Meglio che mi goda questi anni va 😂

    P.S. Ma è proprio necessario sposarsi e fare figli? Non posso lavorare e stare a casa con mammà?

    Non è assolutamente necessario, solo un discorso statistico...

  6. #424

    Predefinito

    Io partirei anche da una considerazione..uno skipass giornaliero,prendiamo il top da 60 euro,permette di sciare potenzialmente dalle 8.30 alle 16,30 per un totale di 8 ore,con un costo orario di 7,5 euro all'ora.
    Un'ora di nuoto libero in piscina costa in alcune strutture 6 euro
    Chi può sfruttare per tutta la sua interezza giornaliera lo skipass paga un costo orario in linea con quello di una normale attività ricreativa
    Poi ovviamente nel nuoto ci limitiamo magari a fare un'ora e il prezzo ci sembra piccolo non essendo un'attività praticabile continuativamente per tutta la giornata.
    Lo skipass entra in linea di mercato al crescere delle ore di sfruttamento,,se vogliamo praticare l'attività per 8 ore paghiamo un prezzo che avremmo per una intera giornata di nuoto.
    La differenza la fa che lo sci è un'attività possibilmente molto prolungabile a differenza di alti sport dove lo sforzo non è così prolungabile
    Quel che non è in linea ai prezzi di mercato di altre attività è pagare un prezzo non dissimile al totale giornaliero di skipass magari per fare la metà delle ore..anche dimezzandole con uno skipass non giornaliero non si risparmia assolutamente granchè in proporzione..parliamo di pochi euro in meno e di un costo orario che si innalza più che proporzionalmente diventando molto alto
    Se vogliamo sciare tanto paghiamo un prezzo ricreativo normale,che è alto semplicemente perchè compriamo un divertimento per tante ore
    Se vogliamo sciare meno paghiamo invece tanto per non dire troppo..nei fatti abbiamo un prezzo prefissato alla durata dell'attività e che diventa equo solo comprando il pacchetto di durata massima..il problema è che poi molti non possono permettersi il costo della durata massima anche se equa in relazione ad altre attività ludiche,paradossalmente anche più a buon mercato a livello orario dati i forti costi del gestore di una stazione di sci rispetto ad altre attività più semplici da organizzare
    Ultima modifica di missouri; 08-01-2020 alle 07:55 PM.

  7. #425

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    comunque se vuoi una settimana a poco :
    https://www.skilagorai.it/settimana-bianca/
    Quando la provai io era a 99 euro cena inclusa, fu una vacanza interessante

  8. #426

    Predefinito

    Rinnovo la domanda: gli impianti sono sussidiati dal pubblico o no?

    Perchè se sono sussidiati abbiamo un problema, e cioè che chi non scia paga lo sport a chi scia.
    Nel qual caso, non c'è molto da lamentarsi se con lo skipass si copre una quota maggiore dei costi.
    Così, in linea di principio.

    Se invece non sono sussidiati, tante domande sono legittime.
    Incluso il poter praticare prezzi alti perchè tanto ci sono tanti turisti stranieri.
    Inclusa l'opportunità di alcuni lavori ed impianti, e tante altre cose dette.

  9. #427

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Garpez Vedi messaggio
    Rinnovo la domanda: gli impianti sono sussidiati dal pubblico o no?

    Perchè se sono sussidiati abbiamo un problema, e cioè che chi non scia paga lo sport a chi scia.
    Nel qual caso, non c'è molto da lamentarsi se con lo skipass si copre una quota maggiore dei costi.
    Così, in linea di principio.

    Se invece non sono sussidiati, tante domande sono legittime.
    Incluso il poter praticare prezzi alti perchè tanto ci sono tanti turisti stranieri.
    Inclusa l'opportunità di alcuni lavori ed impianti, e tante altre cose dette.
    molti sport sono sussidiati..io non ho figli ma contribuisco a pagare le detrazioni a chi ne ha..in linea di principio avrei da lamentarmi..pago anche i tanti figli degli stranieri..ciò che è considerato un interesse sportivo o pubblico ( sostegno alle famiglie ad esempio) viene sussidiato spesso anche a carico dei non fruitori
    Se io contribuisco alle detrazioni che so per tuo figlio,ai vari bonus famiglia,sconti e agevolazioni,caxxi e mazzi pazienza se mi pagherai una fetta di sport....tranquillo mia moglie non scia,lei non devi pagarla,basta che ci sussidiamo reciprocamente io e te.
    Se non hai figli avrai ben qualcosa in cui ti sussidio..se proprio non c'è nulla alla fine della sciata ti lascio lo skipass da riportare in cassa e ti prendi la cauzione,quel che è giusto è giusto..comunque io in genere faccio i giornalieri..fossi in te mi accanirei con gli stagionali..sussidiati ignobili ricchi sfondati che invece di lavorare cazzeggiano tutto inverno sciando a tuo carico

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #428

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    molti sport sono sussidiati..io non ho figli ma contribuisco a pagare le detrazioni a chi ne ha..in linea di principio avrei da lamentarmi..pago anche i tanti figli degli stranieri..ciò che è considerato un interesse sportivo o pubblico ( sostegno alle famiglie ad esempio) viene sussidiato spesso anche a carico dei non fruitori
    Se io contribuisco alle detrazioni che so per tuo figlio,ai vari bonus famiglia,caxxi e mazzi pazienza se mi pagherai una fetta di sport....tranquillo mia moglie non scia,lei non devi pagarla.
    E' sbagliato in generale sussidiare tutte queste cose: chi vuole fare uno sport, è giusto se lo paghi, e qui mi fermo perchè è un discorso inevitabilmente molto politico e molto ideologico. Mi limito a far notare che, nella maggioranza dei casi, chi scia è più benestante di chi non scia.
    Lo dico da sciatore e quindi da beneficiario.

  12. Lo skifoso Garpez ha 2 Skife:


  13. #429

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Garpez Vedi messaggio
    E' sbagliato in generale sussidiare tutte queste cose: chi vuole fare uno sport, è giusto se lo paghi, e qui mi fermo perchè è un discorso inevitabilmente molto politico e molto ideologico. Mi limito a far notare che, nella maggioranza dei casi, chi scia è più benestante di chi non scia.
    Lo dico da sciatore e quindi da beneficiario.
    Concordo tranne che sull'ultima riga..c'è gente che scia semplicemente mettendo risorse che altri si sputt.anano altrove..a vagare per ristoranti,a comprare un'auto ultimo modello, un telefono da 1000 euro,ecc.
    Generalizzare è sbagliato

  14. #430

    Predefinito

    I sussidi agli impianti favoriscono il turismo e le comunità locali, e creano un indotto con i quali vengono ripagati i susdidi con il gettito derivante dall'indotto

  15. Lo skifoso pierr ha 7 Skife:


  16. #431

    Predefinito

    questo in un modello alla Francese

    in un modello val di Susa, i contributi non favoriscono nulla se non due signori, uno al 66% e l'altro al 33% (che ha due cognomi ma metà delle quote )

  17. #432

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    I sussidi agli impianti favoriscono il turismo e le comunità locali, e creano un indotto con i quali vengono ripagati i susdidi con il gettito derivante dall'indotto
    Sì, in alcuni casi può essere.
    Però per capire se il mitico "indotto" (solo quello aggiuntivo, chiaramente) ripaga i costi sostenuti, bisognerebbe fare due conti.

    Si è parlato delle località Usa, molto care come skipass e spesso iniziative private proprio in generale: perchè (sembra) non adottano un modello simile?
    Far pagare lo skipass 50$ invece che 100$ sicuramente aiuterebbe ad avere più turisti, più sviluppo immobiliare e più tutto.
    Perchè non lo fanno?

    Sono sicuro in alcuni casi sia come dici, ma ci andrei molto cauto prima di pensare che sia così nella maggior parte dei casi.

  18. #433

    Predefinito

    Nella regione che funziona meglio, l'Alto Adige, i contributi ci sono e sono in varie forme, da aiuti per gli impianti a compartecipazione alle spese per la costruzione o ristrutturazione di alloggi a rotazione, quelli che danno più indotto e gettito. E poi le località finanziate sono scelte oculatamente, quelle che hanno possibilità vere e che non si reggono già sulle proprie gambe.

    Ora gli aiuti vanno soprattutto verso località un po' più sfigate, in Val Venosta in primis.

  19. Skife per pierr:


  20. #434

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Garpez Vedi messaggio
    Sì, in alcuni casi può essere.
    Però per capire se il mitico "indotto" (solo quello aggiuntivo, chiaramente) ripaga i costi sostenuti, bisognerebbe fare due conti.

    Si è parlato delle località Usa, molto care come skipass e spesso iniziative private proprio in generale: perchè (sembra) non adottano un modello simile?
    Far pagare lo skipass 50$ invece che 100$ sicuramente aiuterebbe ad avere più turisti, più sviluppo immobiliare e più tutto.
    Perchè non lo fanno?

    Sono sicuro in alcuni casi sia come dici, ma ci andrei molto cauto prima di pensare che sia così nella maggior parte dei casi.
    Perchè gli Stati Uniti sono un paese a parte non paragonabile a noi. Ne come economia, ne come spazi a disposizione, ne come storia, ne come cultura. E non sto dicendo che uno dei due sia meglio dell’altro, ma non sono paragonabili.

    Ciao

  21. Lo skifoso ACE65 ha 5 Skife:


  22. #435

    Predefinito

    Si,ma a quanto ne so, in America costa tantissimo il giornaliero, tipo 100$, ma lo stagionale in proporzione pochissimo, tipo 300$, vedo se trovo qualche dato.

Pagina 29 di 35 PrimoPrimo ... 1920212223242526272829303132333435 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •