Pagina 1 di 28 1234567891011 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 413

Discussione: Topic ufficiale ischgl

  1. #1

    Predefinito Topic Ufficiale Ischgl

    Allora ragazzi: siccome Ischgl mi pare faccia sorgere sempre curiosità e interesse da parte sempre di più gente, credo i tempi siano maturi per creare l'official topic di Ischgl! ;
    chiunque abbia da fare richieste, annotazioni e commenti, d'ora in avanti le faccia qua.

    Di seguito, come primo messaggio mi pare ottimo l'intervento dell'utente Simolino, che riporto in calce. Buona lettura a tutti



    "Eccomi di ritorno dalla settimana in quel di Ischgl ->Tirolo->Austria: (www.ischgl.com)
    Non so da che parte iniziare. Inizio dalla neve: soddisfacente come quantità, semplicemente perfetta come qualità. Sì, perchè se in valli vicine, come nell' Alberg, c' erano metri di neve, qui si andava dai 50 cm dei 1400 m del paese di Ischgl al metro-metro e 20 delle zone meglio esposte. La qualità era sublime, viste le temperature che definire POLARI è dir poco: si sciava dai -12°C di massima ai -20°C di minima e questo anche col sole. Se si aggiunge che i primi 2 giorni sono stati di neve/nevischio, direi che io non ho mai patito il freddo a sciare così tanto in vita mia!

    Il paese è un bellissimo paesino di montagna tirolese, costruito intorno all' antico nucleo della chiesa gotica (costruita sull' isolotto del lago prosciugato che è ora la piana di Ischgl)...con la maggior parte delle costruzioni realizzate negli ultimi 20 anni, ma in perfetto stile tirolese, per cui l' immagine nel complesso è molto simile a un Sant' Anton o una Kitzbuhel. La via centrale e le viuzze laterali sono pedonali, con accesso ai mezzi privati solo al sabato per poter raggiungere i vari alberghi, vera anima della stazione: Ischgl dispone di più di 10000 letti in alberghi da 2 a 5 stelle lusso...e, cosa abbastanza strana, i 4 e i 5 stelle ne rapresentano la maggioranza.
    La via centrale con i vari negozi, anche di pregio (molte marche note soprattutto italiane) ha una lunghezza simile alla via Roma di Limone.
    Sono poi presenti 3 supermercati di dimensioni medie (BILLA, SPAR e un altro di cui non ricordo il nome), 2 grandi negozi (INTER SPORT) di articoli sportivi, più altri 3-4 più piccoli, 6-7 ristoranti non annessi agli alberghi, altrettanti bar-pub, 2 discoteche e 3 locali apres-ski dove non ho mai visto tanti ubriachi in vita mia: in pratica smettevano di scaire..iniziavano a bere e finivano per le 23-24...poi barcollando, con scarponi ancora ai piedi e sci più o meno in spalla tentavano di raggiungere gli alberghi: non c'è che dire: sti autriaci devono avere una marcia in più: col cibo iper-grasso-calorico e la quantità di alcol introdotta devono avere dei fegati che noi italiani ce li sogniamo!!

    Completa il quadro una struttura (SILVRETTA CENTER) dove poter fare sauna, bagno turco, idromassaggio, bagno, solarium, massaggi ...sempre che il vostro albergo (la magguor parte l' hanno di loro) non l' avesse già al proprio interno.

    Passando agli impianti, inizio col dire che la società degli impianti (che raggrupa quelli di Ischgl e di Samnaun, sul versante Svizzero) è relativamente recente (nata a metà degli anni '50) ed è in mano alle famiglie di albergatori di Ischgl è una delle 2 società degli impianti austriache col maggior fatturato! E si capisce bene il perchè sciando.
    Dal paese partono 3 cabinovie: una 4 posti, una 6 posti e un funifor a 24 posti. Per collegare la parte "bassa" del paese col la partenza della cabinovia a 6 e 4 posti è stato scavato un tunnel sotto la collina (ex isola dell' ex lago) della Chiesa, dotato di 2 tapis roulant consecutivi per senso di marcia...a metà percorso vi è anche un grande ascensore che porta sulla cima dell' ex isola, ora collina, davanti alla Chiesa per servire anche gli alberghi di quella zona. Insomma, questo per dire, che la macchina la si mette nei parcheggi (sotterranei e gratuiti per tutti gli sciatori!!!) e ce la si scorda, piacevolmente, fino alla partenza.

    Questi tre impianti superano velocmente i 900 metri di dislivello (veloce davvero è il FUNIFOR SILVRETTABAHN da 24 persone a cabina) che separano la valle dalla parte alta del comprensorio e servono anche le piste di rientro, tutte piuttosto ripide e strette...non belle da percorrere al rientro perchè piene di gente (davvero impressionante la quantità di gente che sciava ogni giorno!!!), piene di gobbe con sotto la neve dura/ghiacciata/artificiale prodotta in grande quantità dal potente impianto di innevamento che copre il 60% dele piste sul lato Ischgl e il 30% sul lato Samnaun. Insomma le piste di rientro o si facevano prima delle 14 o si potevano tranquillamente evitare.

    Il centro del comprensorio di Ischgl è invece l' Idalp, immenso pianoro a 2300 m dove arrivano 2 delle 3 cabinovia dal paese. E' qui anche che ad ogni fine stagione si svolge il famoso concerto sulla neve. Quest' anno è previsto a fine Aprile con Alanis Morisette. Qui c'è tutto: dal negozio di sport (INTER SPORT, alla scuola sci a tutti i servizi possibili e immaginabili a un ristorante capace di 400 coperti. Ed è da qui che si dipartono un bel po' di impianti che servono questa conca. Da notare che in una settimana io non ho toccato skilift!! Solo seggiovie...tutte, tranne 2, a 4-6-8 posti (la maggior parte a 6 posti con copertura)!!! E tutte realizzate negli ultimi 4-5 anni, con uno sforzo economico IMPONENTE..ma i ritorni di incassi ora si fanno sentire!!!
    Sono tutte piuttosto lunghe e, ovviamente, quelle con lunghezze superiori al Km sono ad agganciamento (l' 80% del totale).
    Sul versante austriaco sono TUTTE di costruzione Doppelmayr, su quello svizzero la stragrande maggioranza sono GARAVENTA, del medesimo gruppo ora!

    Tutte queste seggiovie a 6 e 8 posti fanno davvero impressione, ma altro impianto assolutamente da segnalare è la funivia a 2 piani di samnaun: altro gioiellino funiviario!!

    Passando alle piste, queste si estendono per 250 km circa e, come detto sono dotate di neve artificiale per il 50% circa della loro estensione. Sono larghe, ma non larghissime. Per capirci la larghezza media è quella di un Pancani a Limone e non di un' Alpetta. Sempre ben innevate, eccetto quelle di cresta (si superano i 2800m) dove, complice il gran vento e il "feroce" passaggio delle frotte di sciatori, nelle piste più strette le pietre ci sono eccome.
    Da citare la discesa verso Samnaun (eccetto l' ultimo pezzo nella valle dove anche lanciandosi si spinge comunque), la zona dell' Alpe Bella in Svizzera (un po' meno affollata), la pista 38 e 40 (anche loro, essendo ai lati del comprensorio meno affollate) e la 7 fino alla seggiovia che riporta in quota (sotto diventa un canalino da evitare nel ritorno in paese perchè c'è più gente che in piazza del Duomo a Milano!).

    La battitura delle piste è ottima, ma una volta di più ho potuto constatare che su questo versante dalle nostre parti il lavoro è ottimo e identico a quello delle migliori stazioni...e che poco si può fare per evitare il formarsi delle gobbe dopo anche solo 10 cm di nevicata (come sono venuti tra domenica e lunedì, unici giorni brutti con cielo coperto e nevischio).

    Idem come sopra per uso di battipista e motoslitte: circolano sempre e comunque (seppur con avvisatori acustici e visivi) anche di giorno!

    Discorso baite: ottime e abbondanti (davvero tante!!) con i tipici piatti austriaci, e vastissima scelta di tipi di cibo: dal fast food, al ristorante, al bar, allo snack veloce a bordo pista. Da segnalare la nuova avveniristica baita del Pardorama: una splendida opera di architettura moderna...a mio giudizio un po' ingombrante (così come il complesso dell' Idalpe) per una località montana a 2500 m...ma pur sempre un' opera imponente!

    I prezzi?? Assolutamente in linea con i concorrenti ed anzi, rispetto al servizio offerto concorrenziali ( di MOLTO) ai nostri. Per fare un esempio: il mio hotel, un 3 stelle con camera che tra cuneese e torinese non si trova nemmeno in un 4 stelle, 2 saune, 2 bagni turchi, solarium, parcheggio coperto, prima colazione 8non modello italiano con 4 schifezzine, ma ricchissima...68 ? al giorno...172 ? lo skipass per 6 giorni, 20 ? per mangiare una zuppa, un secondo (ch è un piatto unico per loro...una roba che ci mangerebbero tranquillamente in 2) e un dolce...ma anche (e questi sono i prezzi un po' fuori dal coro): 1.80 per un espresso, 9 ? per un piatto di pasta (buona, per carità...ma decisamente caruccia) sulle piste...

    Nel complesso, non posso che consigliare a tutti questo angolo di Tirolo per una settimana bianca!!! MERITA DAVVERO!!!!

    Ah, un ultimo consiglio: se arrivate dalla Liguria come me, eviatate accuratamente di passare dalla Svizzera (via San Bernardino, Lichtesthein, Alberg), ma passate dal Brennero: anche se un po' più lunga è decisamente più veloce e praticamente tutta in autostrada, mentre dalla Svizzera i pezzi su strada normale non si contano!
    Ultima modifica di marcussiena; 06-12-2012 alle 08:52 PM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Davvero complimenti per questo resoconto dettagliato!!

    Ho notato che hai descritto tipologie di alberghi e ristoranti presenti nella zona, le società che gestiscono le funivie ed i vari prezzi... Non è da tutti verificare le categorie di alberghi presenti e le capacità dei ristoranti!!! Ma lavori anche tu in uno dei campi del turismo??

    Bel reportage!

  4. #3

    Predefinito

    Ecco alcune foto che Simolino molto gentilmente mi ha inviato e permesso di pubblicare su questo sito. Davvero fantastiche.







    Eccone delle altre, sempre di Ischgl.







    Ed eccone altre tre. Grazie Simolino per queste magnifiche foto.
    Come ho già detto a qualcuno sono rimasto colpito da quanti impianti ci sono e dei numerosi incroci di linee che ci sono.
    Mi ricorda molto il Kronplatz per l'elevatissima densità di impianti, però a differenza del "Plan" qui ci sono in prevalenza seggiovie... scelta secondo me mooolto più azzeccata.
    Questo Ischgl dovrebbe essere davvero un gran bel posto.








  5. #4

    Predefinito

    Neve sì, ma ripeto non tantissimia: 50 cm in paese e 1 metro-1m e 20 in alto...nell' Alberg ce n' era molta ma molta di più...dipende dalle valli!!

    Ciao!

  6. #5

    Predefinito

    grazie Simolino. Splendidi posti, ancora una volta per dimostrare che in Italia c'è tanto da imparare.

    In Vialattea si vantano delle "nuovissime" quadriposto senza copertura....

    complimenti per la bella vacanza !

    Giovanni

  7. #6

    Predefinito

    Bellissimo posto!
    E poi a me gli austriaci mi stanno molto simpatici, sono gentili e disponibili .... almeno per la mia esperienza personale.

    Complimenti per le foto.

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da crazy4ski
    Bellissimo posto!
    E poi a me gli austriaci mi stanno molto simpatici, sono gentili e disponibili .... almeno per la mia esperienza personale.

    Complimenti per le foto.
    Anche io l'unica volta che sono andato in austria mi son trovato bene con gli austriaci, sono molto peggio gli Italiani che si credono Austriaci su dalle parti della valsenales che ti trattano da schifo

  9. #8

  10. #9

    Predefinito

    Per le settimane bianche ho sempre scelto posti lontani da casa mia!...Per restare vicino ho il Piemonte che va benissimo!!

  11. #10

  12. #11

    Predefinito

    Ciao a tutti!Quest'anno insieme ad amici avrei voglia di tornare per il 2° anno consecutivo in austria.Dopo l'esaltante esperienza di Solden avremmo voglia di spingerci più verso occidente...per l'appunto nell'ormai decantata "ibiza delle alpi" ISCHGL !Qualcuno può consigliarmi un hotel???Vista l'ampia scelta...sarei indirizzato verso un 3 stelle...zona centrale...magari con un piccolo centro benessere annesso...ringrazio anticipatamente...e buone sciate a tutti!gradite ulteriori info di ogni genere(anche se il post di simolino è stato più che super)

  13. #12

    Predefinito

    Qualcuno sa dirmi se a Ischgl vi è un centro pubblico con piscina e sauna?
    Sapete inoltre dirmi se nei paraggi vi è un campeggio invernale o almeno una area di sosta per camper?.Grazie a chi può rispondere

  14. #13

    Predefinito

    Sì, la piscina e la sauna c'è in un centro molto bello dotato di tutti i confort. Nella piscina non nuoti però...voglio dire: è molto bella (giochi d' acqua etc...) ma non è la classica piscina con le corsie da 25 m.

  15. #14

    Predefinito

    A vedere dalle foto e dalla cartina, da lift-world sembra uno dei posto con gli impianti più moderni al mondo, come il Killy e le 3V. Mi ha sempre attirato, prima o poi ci andrò.Poi c'é una densità di impianti altissima, molto più che in 3V, poi sembra impossibile che li abbiano costruiti tutti negli anni 2000, dovrebbero essere 5 o 6 all'anno, eppure é così, bello anche il funitel SILVRETTABAHN e la funivia 2 piani.

  16. #15

    Predefinito

    confermo che il posto è molto valido..... e anche mooolto divertente!

Pagina 1 di 28 1234567891011 ... UltimoUltimo



Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •