Posizione classifica anno 2012: 137/460 | Posizione in classifica generale: 953/3438.

icona Skitags: Mare [41]

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 34

Discussione: ReportArgentè [Mare Argentario (GR)]

  1. #1
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito ReportArgentè [Mare Argentario (GR)]

    Prendendo spunto da questo 3d se fat o slim http://www.skiforum.it/forum/per-ade...t-ditalia.html

    propongo un Argentario fat a low_budget
    accessori indispensabili

    e zainopinneombrellonsmunito*maschera*acqua*qualcosadamangiareminimo...

  2. #2
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Veniamo ora al dunque
    In Italia, per me, il mare è bello fino a luglio e dopo settembre
    Agosto è il mese delle vacanze di tutti compreso il mare che scompare e chissà dove va in vacanza!
    Agosto è il mese più caro: tutto costa di più, tutto è full, e il mare ha “l’acqua cotta”
    Le ferie sono d’agosto.
    Ma quando per una serie di combinazioni si riesce o si può approfittare del mese di Luglio ebbene il mare si trova e si può vivere senza gli affollamenti e il caldo e il tutto esaurito.
    Mai come quest’anno ho trovato l’Argentario in piena forma.
    Pare che l’incidente della nave Concorde al Giglio abbia portato un incremento delle visite anche fuori stagione! Non conosco i dati di impatto ambientale che credo molto consistenti se non tenuti sotto controllo costantemente, ma le coste del promontorio unito alla penisola dai tomboli della Feniglia e della Giannella mi sono sembrati a posto, ricchi di flora e fauna con acqua limpida e trasparente.
    Certo bisogna saper cogliere le correnti, i venti e saper scegliere tra versante Porto Ercole o Santo Stefano, ma sicuro si trova la finestra sottovento, quella dove ormeggiare…le pinne!
    Io sono quasi nata a Santo Stefano e per me tornare in quei posti è “tornare a casa”, lottare con le zanzare orbetellane che ti assaltano al tramonto incuranti di qualsiasi pozione, di qualsiasi indumento, perché loro pungono all’assalto “’ndocojcojo” perché sono “’ndouropee maremmo_chianine”, adesso poi si sono intrecciate con le tigri e dunque si organizzano un po’ a tutte l’ore! Maremma ma’….
    Questo non vuole essere un report del mio personale soggiorno, ma una piccola raccolta di indicazioni a “low budget” e per chi sceglie “spiaggia libera” e non ha la barca ma vuole raggiungere delle calette a piedi.
    Presenterò anche un piano “b” da applicare nelle giornate nuvolose o piovose o in notturna sempre a sfondo naturalistico dal vintage etrusco satuno-termale

    Gatto Lince cucciola

  3. Lo skifoso skiss,skiss ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Decido di partire dal lato levante: Tombolo della Feniglia
    cartina tomboli e laguna di Orbo presa online


    una spiaggia fantastica che è rimasta così come la ricordo da piccola, a parte l'incremento della pescicoltura sul lato di Ansedonia, cosa che ha influito parecchio sulla qualità dell'acqua di mare a ridosso del promontorio. Anche l'altro lato quello di "mamma Licia" per capirci, di bau beach del tendone giallo sono poco fat perchè affollati ed occupati dagli stabilimenti balneari. A ridosso del porto turistico di Cala Galera subiscono l'influenza di correnti che vi portano acqua sporca o ricca di celofan!

    Ma come si raggiunge la fenigliawildbeach?

    a piedi, in barca oppure con la bici attraversando la Pineta cicaleggiante> uscita number 3

    campione di acqua fenigliabeach exit 3


    trasparente no?

    Qualcuno si costruisce dei capanni di fortuna con la legna portata dal mare.
    spiaggia della Feniglia



    info utili sui parcheggi e ciclabile
    lato Porto Ercole consiglio il più economico parcheggio di Ciro in questo Luglio 2012 a 3,50 al giorno, con possibilità di lasciare la macchina anche molto presto la mattina (occhio ai Daini a quelle ore sono là in giro); Qui ho visto anche una zona Camper
    Un noleggio bici si trova all'ingresso della pineta, ma là il parking costa 6 euro. Le bici mi sembra costino sugli 8 euro.
    Altrimenti da Orbetello dove il parking giornaliero sulla laguna costa 1 euro al giorno si può prendere la pista ciclabile e raggiungere la Feniglia con la propria bici.
    Lato Ansedonia ricordo sui 5 euro il costo parcheggio vicino all'ingresso della pineta. Non ho controllato se sulla piazzola in fondo vicino al mare si paga ma sono i posti che vanno via prima e per lo più interessano a chi va agli stabilimenti balneari da quel lato.
    Se si hanno le bici proprie dunque l'unico costo è il parcheggio!
    Siccome le zanzare maremmane sono zanzare maremmane un dopopuntura è consigliabile, la parte selvaggia è frequentata anche da tafani e in acqua può succedere di essere punti dalle tracine, pesciolini simpatici in cui si può inciampare camminando in acqua bassa, dove non si tocca dunque è meglio.
    cmq in caso di puntura siccome i veleni marini sono termolabili basta mettere nella sabbia bollente la parte dolorante, di solito in un quarto d'ora passa.

    in Allegato a proposito di insetti un ragno che si occupa dell'apertura dell'ombrellone
    Anteprime allegati Anteprime allegati Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	ragnoapriombrellone1.jpg
Visite:	188
Dimensione:	78.3 KB
ID:	37210   Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	ragnoapriombrellone2.jpg
Visite:	187
Dimensione:	77.9 KB
ID:	37211   Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	ragnoapriombrellone3eccofatto.jpg
Visite:	184
Dimensione:	77.6 KB
ID:	37212  
    Ultima modifica di skiss,skiss; 03-08-2012 alle 09:29 PM.

  6. Lo skifoso skiss,skiss ha 3 Skife:


  7. #4
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Decido di continuare il giro del promontorio dal lato di Levante per cui superato di poco Porto Ercole...

    Alba su Porto Ercole


    si raggiunge la cala delle Viste
    molto presto luci e colori sulle Viste




    Per me number Uan come rapporto comodità, baretto e possibilità fat sempre a low budget anche se ci si noleggia una canoa per il giro dell'isolotto a forma di tartaruga incastonato nelle acque di questa caletta!

    La caletta si raggiunge a piedi dopo aver lasciato la macchina sulla strada (mi raccomando di parcheggiarla correttamente perchè le multe fioccano per lo meno durante i weekend e dalla seconda settimana di Luglio in poi)

    In effetti ha due scese una rocciosa ma più ampia sulla destra e l'altra sabbiosa ma con un ingresso al mare più stretto sulla sinistra. Non prendo in considerazione i noleggi lettino/ombrellone. Ci sono dei comodissimi scogli dove alloggiarsi!

    Le Viste dall'alto


    trasparenze delle Viste



    Argentè delle Viste


    Proseguendo sulla panoramica ci sarebbe la caletta della Spiaggia Lunga sotto Forte Stella, ma st'anno l'ho saltata!

    Per raggiungere la cala dell'Acqua Dolce
    Si raggiunge in macchina proseguendo verso il Pellicano un residenze, poco prima di questo si lascia la macchina in un parcheggio predisposto e senza costo, e si discende a piedi passando dall'ingresso pedonale del residenze e continuando in una zona un pò esposta alle frane, come segnalato da un cartello apposito.

    Cala Acqua Dolce vista su l'isolotto delle Viste


    scaletta ultimo tratto del sentiero





    Spiaggia dell'Acqua Dolce


    scoglio dei tuffi


    Acqua Dolce degradè colori marini turchese e smeraldo



    trasparenza dell'acqua a Cala Acqua Dolce (argentario)

  8. Lo skifoso skiss,skiss ha 5 Skife:


  9. #5
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Orbene I tomboli racchiudono la Laguna di Orbetello
    questa è divisa dalla strada di collegamento al Monte Argentario in Laguna di Levante o dei poveri, e Laguna di Ponente o dei ricchi;

    Sulla Laguna di Levante si pratica Pesca, Canottaggio, Vela e nuoto pinnato. Personalmente raccomando la scuola del Circolo dei Canottieri di Orbetello ivi ubicata di vela e di canottaggio.


    Laguna Di Levante con vista su Forte Filippo



    Canoa

    la scuola di vela del circolo dei canottieri di Orbetello

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	primi passi a vela.jpg
Visite:	210
Dimensione:	99.8 KB
ID:	37214Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	prime scuffiate.jpg
Visite:	218
Dimensione:	135.8 KB
ID:	37213Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	soccorsi scuffia.jpg
Visite:	218
Dimensione:	133.1 KB
ID:	37215

    Emozionante vedere ragazzini di sei anni governare quei gusci di noce!
    Quel giorno soffiava una tramontanina biricchina!

    La Laguna di Ponente
    offre dei tramonti mozzafiato, sempre diversi pare che Dio si diletti con photoshop
    passiamo a lato ponentino attraversato il tratto stradale che collega Orbetello al Monte Argentario

    si vede un mulino che fu set cinematografico del Pinocchio di Comencini, mitico sceneggiato degli anni '70, come la casa della Fata Turchina

    Casa della Fata Turchina



    sunset laguna di orbetello


    Albe dai toni caldi e dorati in allegato
    Name:  coloridell'albasullalagunadi orbetello.jpg
Visite: 2699
Dimensione:  80.2 KB


    Name:  albasulla lagunadiponente.jpg
Visite: 2697
Dimensione:  84.9 KB


    proseguendo
    Il canale di sbocco al mare dal lato di Porto Santo Stefano

  10. Lo skifoso skiss,skiss ha 4 Skife:


  11. #6
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Prima di concludere il report con il Tombolo della Giannella che collega il Monte Argentario con Albinia e ci veicola verso l'etruria Maremmana
    passo in rassegna le Cale raggiungibili a piedi, dunque via terra, dal lato di Porto Santo Stefano.
    Prendo in considerazione quelle wild, ossia senza servizio salvataggio in mare e bar...

    In particolare quest'anno ho visitato la Cala Mar Morto, accanto a quella famosa ai surfer delle Cannelle.

    Da Sento Stefano si prende la strada interna e si tiene la destra fino a questo simbolo:
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMGA0004.jpg
Visite:	218
Dimensione:	177.2 KB
ID:	37218

    si parcheggia sulla strada privata, ci sono pochissimi posti a disposizione per cui ...
    poi si prende un sentierino nel bosco e con una breve camminata si arriva alla cala
    così chiamata per via dell'acqua molto salata che si concentra in una vasca naturale creata dagli scogli, il fondale è meraviglioso, la scogliera si snoda poco a largo in un isolotto Rosso: l'isola Rossa appunto.

    sentiero


    finito il sentiero vista sul mare


    Caletta piccolina sulla destra


    La Cala Mar Morto con la piscina naturale


    L'isola Rossa sullo sfondo


    abitante del mare sempre in veste rossa



    sembrerebbe uno scheletro di dinosauro fossile geigeriano








    In allegato qualche colorato abitante rinvenuto sott'acqua che gentilmente e con pazienza ha posato per me!


    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	cosetrovateamarmortocala.jpg
Visite:	221
Dimensione:	160.4 KB
ID:	37252Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	ilricciobianco.jpg
Visite:	222
Dimensione:	166.4 KB
ID:	37253Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	stellamarinarossa2.jpg
Visite:	232
Dimensione:	144.1 KB
ID:	37254

    Proseguo il giro delle cale con
    Cala Gesso, definita la più bella spiaggia dell'Argentario anche se ho riscontrato un abominevole intervento umanoide che illustrerò con una significativa immagine che si commenta da sola!
    Sempre a partire da Santo Stefano ma prendendo per la panoramica che passa dalla Fortezza, prendere la strada sulla destra successiva a quella con le indicazioni per Olivastri di Cala Moresca, arrivati ad un cancello verde si parcheggia se possibile e si procede su una strada asfaltata che serve un comprensorio privato fino a raggiungere il cartello "mare" poi si prosegue su un sentierino, tra tutte le cale finora descritte è il percorso più lungo, ma per montanari cosa da nulla!, metto in allegato alcune immagini del percorso.
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	percorsopercalagesso1.jpg
Visite:	254
Dimensione:	142.5 KB
ID:	37256Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	percorsocalagessostradino.jpg
Visite:	232
Dimensione:	153.4 KB
ID:	37255Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	scalettacaladelGesso.jpg
Visite:	240
Dimensione:	147.9 KB
ID:	37257


    Cala Gesso - scorcio dall'alto

    cala gesso la spiaggetta



    il fondale è scoglio e sabbia

    perchè si chiama Argentario







    non so se qualcuno sposterà quella roba, spero che il mare e il sole la riportino alle materie prime perchè quel manufatto suona "strano" quasi incombe
    perchè costruire cose così a cala Gesso?

  12. Lo skifoso skiss,skiss ha 5 Skife:


  13. #7
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Ebbene esistono dei Piani B e C da applicare quando il mare non è accessibile magari piove o è nuvolo, fa freddo, oppure è notte e c'è la luna piena...
    che si fa?
    si va alle cascatelle di acque termali di Saturnia, quelle a libero accesso, con parcheggio gratuito!
    dovrei tornarci un giorno meno affollato, ma devo dire che una volta trovata la propria vasca ci si lascia scivolare da una all'altra in un rilassante canyonig in acqua che sgorga dalla terra a 37 gradi centigradi!

    le Cascatelle di acqua termale a Saturnia


    la cascatella


    ignoti all'idromassaggio

    altri ignoti sulla parte alta sopra le cascate


    Si usa spesso frequentare questo luogo anche di notte!

    Altra possibile meta alternativa sono le Vie Cave realizzate dagli Etruschi nel tufo e che si trovano nel parco archeologico maremmano tra Sovana, Sorano, Pitigliano...
    Qualche scorcio in allegato delle vie cave di Sovana le più grandi e dei paesi su menzionati.
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	viecavedisovana_cavone.jpg
Visite:	242
Dimensione:	265.0 KB
ID:	37396Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	cavesovana_cavone.jpg
Visite:	250
Dimensione:	286.2 KB
ID:	37387Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	viecave.jpg
Visite:	254
Dimensione:	270.4 KB
ID:	37395Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	leradici.jpg
Visite:	226
Dimensione:	341.0 KB
ID:	37390Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	civiltàtufacea.jpg
Visite:	232
Dimensione:	294.9 KB
ID:	37388Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	landscapetoscomaremmanotufaceo.jpg
Visite:	223
Dimensione:	221.1 KB
ID:	37389Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	soranoscorciodasanrocco.jpg
Visite:	237
Dimensione:	277.7 KB
ID:	37394Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	pitiglianotutto.jpg
Visite:	258
Dimensione:	239.3 KB
ID:	37393Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	pitigliano1.jpg
Visite:	203
Dimensione:	255.3 KB
ID:	37392Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Pitigliano.jpg
Visite:	239
Dimensione:	278.4 KB
ID:	37391

    Un Piano C invece è quando approfittando della vicinanza si fa una visita a Punta Ala altra slìplendida località marina in provincia di Grosseto
    non ho grandii foto della giornata soprattutto perchè non rendono merito alle spiagge: si voleva raggiungere Cala Violina ma il parcheggio con un limite di 250 era full, considerate che da quel punto si deve percorrere a piedi ca 1,5 km.
    Ora arrivati in ritardo, diciamo che da Albinia ci vuole un'oretta di macchina, grazie ad alcune "dritte" siamo appordati ad un parcheggio gratutio nei pressi del Caping 5 stelle Baia Verde, da là si può affittare un pedalò o una canoa e raggiungere cala violina da mare.
    La piacevole scoperta è stata che tra la grande spiaggia di Punta Ala dal mare bellissimo e Cala Violina affollatissima, c'è una caletta a pochi passi la Cala Civetta che ci ha sorpreso per la sua integrità
    allego imagines
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	punta Ala_Baia Verde.jpg
Visite:	224
Dimensione:	117.6 KB
ID:	37399Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Cala Violina Affollatissima.jpg
Visite:	245
Dimensione:	67.2 KB
ID:	37398Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Cala Civetta -Punta Ala.jpg
Visite:	284
Dimensione:	124.3 KB
ID:	37397

    Chiudo alfine il report con i tramonti dalla Giannella sulla Corsica: DezIncredibol!

    Giannela Sunset


    metto in allegato sequenza
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	wlf marino.jpg
Visite:	223
Dimensione:	117.8 KB
ID:	37406Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	giannellasunset2.jpg
Visite:	218
Dimensione:	101.1 KB
ID:	37401Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	giannellasunset.jpg
Visite:	235
Dimensione:	98.5 KB
ID:	37400Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	tramontosullaCorsica.jpg
Visite:	266
Dimensione:	108.1 KB
ID:	37404Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	tramonto su corsica.jpg
Visite:	220
Dimensione:	105.6 KB
ID:	37402Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	tramontosullacorsica2.jpg
Visite:	221
Dimensione:	108.7 KB
ID:	37405Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	tramonto su isola.jpg
Visite:	226
Dimensione:	109.6 KB
ID:	37403

    Saluti

  14. Lo skifoso skiss,skiss ha 6 Skife:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #8
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Ebbene sono tornata all'argentario di passaggio per la montagna e mi sono costretta a raggiungere anche le Cannelle che avevo snobbato per via della brutta costruzione che vi hanno edificato in barba ai 500 metri di distanza dalla spiaggia!

    già che si può avere libero accesso è un grande segno di civiltà!

    forse grazie ai surfer che hanno preso in gestione il baretto e il noleggio di canoe e tavole!

    cmq passo alle immagini che sono abbastanza esplicative!

    le Cannelle viste dagli scogli, procedendo verso la cala seguente




    caletta sassosa tra le Cannelle e Mar Morto


    bei fondali, tra i più belli lungo la costa


    la piscina naturale della Cala Mar morto


    la baia con l'isola Rossa affollata dalle barche in agosto


    Se il mare è calmo si può nuotare lungo la costa da una baia all'altra raggiungendo anche l'isola rossa, la varietà del fondale è attraente ed intrigante, le rocce sott'acqua si dispiegano in archi e volute, sprofondano in bui canyon ed anfratti rifugio di piccole cernie, polpi e murene, inframezzate da praterie di posedonie e rade di sabbia rosata.

    Ma anche a piedi saltando di roccia in roccia si arriva alle altre cale e le rocce sono bellissime e varie in poche centinaia di metri, ogni cala ha la sua particolarità di roccia, alcune sembranto tronchi di alberi fossili, altre sono state scolpite dal mare in merletti taglienti, di sicuro non ci scivoli sopra ma se solo le sfiori sono taglienti come rasoi.

    Scogli spartiacque con la cala seguente prima di raggiungere la cala Mar Morto


    Contrasti dei colori delle rocce dal grigio celeste al dorato


    sempre altre rocce



    Dovrei integrare il report con le possibili gite nelle due isole dell'arcipelago Toscano raggiungibili da Santo Stefano cioè l'Isola del Giglio, Giannutri, Montecristo riserva integrale dove non si può fare il bagno, l'isola D'Elba visitata due anni fa nel territorio tra Marina di Campo e Marciana, cost to cost a nuoto e in pattino a pedali ma ci devo dedicare un report apposito! Pianosa mi manca devo ancora andarci riserva anch'essa servono permessi.

    Quest'anno il giorno di Ferragosto ho raggiunto Giannutri utilizzando un traghetto di linea della maregiglio che copre la tratta il mercoledì e il sabato con un solo orario di andata e ritorno.

    L'isola è riserva naturale ha solo due punti di attracco consentiti, e anche per girare la terraferma serve il permesso e la guida.
    Il parcheggio a Santo Stefano è particolarmente problematico, poi a Ferragosto si tiene il Palio Marinaro e la Strada vien chiusa per la festa, conviene perciò lasciare la macchina al parcheggio sulla strada che sale all'interno, costa 10 euro tutta la giornata fino alle ore piccole, per l'occasione altri parcheggi privati e solo per quel giorno prendono 20,0 euro dunque attenzione.

    Mappa dell'isola di Giannutri


    L'isola presenta una magica forma di mezzaluna, l'attracco per noi è stato nella grande baia, il cui fondale è popolato da grosse pinne di Nettuno, non ne avevo viste mai di così grandi e così tante!

    Dal molo si fanno dei bellissimi tuffi, attenzione però alla circolazione dei natanti! dei ricci specie nel risalire!

    Punto d'attracco nella baia grande


    Da qui si può procedere per un'unica strada consentita alla cala maestra il vecchio porto antico Romano

    attraversanto il piccolo villaggio, sarebbe da passarci un lungo weekend
    piazzetta del piccolo abitato a Giannutri

    belle verande a giannutri


    scorci del sentiero di collegamento delle due baie






    Cala Maestra_ Giannutri

    Un pirata scioglie i nostri ormeggi


    e così saremo in tempo per goderci il palio che ci aspetta a Santo Stefano, uno dei più impegnativi in quanto a percorso sulle imbarcazioni a remi dette guzzi: Palio Marinaro dell' Argentario

    I poppieri del Palio MArinaro di Santa Stefano

    i "guzzi", barchini a remi dei rioni


    le barche alla fine vengono assalite dai tifosi che le affondano


    la barca vincitrice 2012 Rione Valle ormai affondata


    La tifoseria del Rione Valle che si aggiudica quest'anno il Palio
    Rione Vaelle e la sua mascotte 71enne

  17. Lo skifoso skiss,skiss ha 2 Skife:


  18. #9

    Predefinito

    Bello ma non sarebbe il caso di spostarlo nella sezione "più generica" dei report di viaggio?

  19. #10

    Predefinito

    Fantastica Cal Gesso! Temparatura dell'acqua? Si fa il bagno con tranquillità o si ghiaccia?

  20. #11
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fonzie Vedi messaggio
    Bello ma non sarebbe il caso di spostarlo nella sezione "più generica" dei report di viaggio?
    l'avevo messo nella sezione "per adesso di tutto" ....e nessuno aveva partecipato con commenti ed osservazioni...per cui fin quando non verrà aperta una sezione SEAforum per gli skifosi marinari, il report penso soggiornerà di qua! Ci dovrebbe pensare Sua Fabbietà L' Admin!

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Fantastica Cal Gesso! Temparatura dell'acqua? Si fa il bagno con tranquillità o si ghiaccia?

    la temperatura media dell'acqua argentaria è piacevole, cmq dipende dalle correnti e può capitare qualche gelata, ma non è nella norma!

    e non sarà mai fredda come l'acqua delle bombarde ad Alghero!

    poi dipende dalla percezione di ognuno e dal grasso accumulato durante l'inverno!

    io la sento fredda dai 22 gradi in giù ad esempio!

  21. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da skiss,skiss Vedi messaggio
    l'avevo messo nella sezione "per adesso di tutto" ....e nessuno aveva partecipato con commenti ed osservazioni...per cui fin quando non verrà aperta una sezione SEAforum per gli skifosi marinari, il report penso soggiornerà di qua! Ci dovrebbe pensare Sua Fabbietà L' Admin!
    Per non creare disordine visto che sono fioccati un casino di post vacanzieri (mare perlopiù), per me tutto ciò che non è montagna (con neve o senza) dovrebbe essere ficcato qua: Diario di viaggio, alla scoperta di città e luoghi senza neve

    Poi se volete lasciarli qui a me non cambia nulla, era solo una precisazione da pignolissimo scassaballe che sono


  22. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fonzie Vedi messaggio
    Per non creare disordine visto che sono fioccati un casino di post vacanzieri (mare perlopiù), per me tutto ciò che non è montagna (con neve o senza) dovrebbe essere ficcato qua: Diario di viaggio, alla scoperta di città e luoghi senza neve

    Poi se volete lasciarli qui a me non cambia nulla, era solo una precisazione da pignolissimo scassaballe che sono

    In effetti sono d'accordo...Io ero indeciso ma alla fine ho postato il mio in questa sezione visto che buona parte del viaggio era tra le montagne...e ho trovato pure la neve

  23. #14
    Magggica!ɐɔıƃƃƃɐɯ Skifoso
    Attrezzatura
    Head Magnum 163- garmont g_2 - per il TLMRK sci Rossignol S3W-HH-garmont Minerva_skialp atomic drifter&dyn&gea
    Blog Entries
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fonzie Vedi messaggio
    Per non creare disordine visto che sono fioccati un casino di post vacanzieri (mare perlopiù), per me tutto ciò che non è montagna (con neve o senza) dovrebbe essere ficcato qua: Diario di viaggio, alla scoperta di città e luoghi senza neve

    Poi se volete lasciarli qui a me non cambia nulla, era solo una precisazione da pignolissimo scassaballe che sono

    Anatema fonzie!

    il Mare è il Mare! Le Dolomiti secondo te che origine hanno?

    La genesi di questo tipo di roccia carbonatica inizia attraverso accumuli di conchiglie, coralli e alghe calcaree e in ambiente marino e tropicale (simile all'attuale barriera corallina delle Bahamas, e dell'Australia orientale), i quali ebbero luogo nel Triassico, circa 250 milioni di anni fa, in zone con latitudine e longitudine molto diverse dall'attuale locazione delle Dolomiti, dove esistevano mari caldi e poco profondi. Sul fondo di questi mari si accumularono centinaia di metri di sedimento che, sotto il loro stesso peso e perdendo i fluidi interni, si trasformarono in roccia.

    Dolomiti - Wikipedia
    cioè una va a trovare le montagne da cucciole!
    Monte Argentario

    per me potete fare come vi pare, pure buttarlo!

  24. #15

    Predefinito

    Voto 10 e metto un Like, bellisimo report di mare, posti bellissimi e da visitare, se mai ci passerò userò questo report come guida!! Grazie!!


    PeacE

  25. Skife per Texas:


Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •