icona Skitags: Impianti Marmolada [8]

Pagina 15 di 17 PrimoPrimo ... 567891011121314151617 UltimoUltimo
Mostra risultati da 211 a 225 di 246

Discussione: Collegamento Lago Fedaia-Punta Rocca (Marmolada)

  1. #211

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Che tristezza...mi spiace veramente tanto per guido e la sua famiglia...non si meritano questa carognata...

    ma guido e la sua famiglia sono i proprietari del rifugio?

    Perchè se è cosi, i clienti si moltiplicheranno col nuovo impianto e sopratutto col collegamento.

  2. Skife per pierr:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #212

  5. Lo skifoso Blitz_81 ha 2 Skife:


  6. #213

    Predefinito

    Non capisco questa difesa d’ufficio per il rifugista. Per tanti anni ha goduto di una rendita di posizione senza metterci un quattrino. Quando la bidonvia era in vendita ha permesso che altri la comprassero, ed ora si lamenta se chi l’ha acquistata, e pagata, ora vuole investire per far sì che il suo investimento abbia un ritorno apprezzabile? Se fosse un vero rifugista dovrebbe essere assolutamente immune ed autonomo dagli impianti di risalita. Invece vuole godersi i benefici degl8 impianti che gli sfornino clienti sulla porta, ma senza pagarne il costo. Comodo eh?

  7. Lo skifoso gigiotto98 ha 2 Skife:


  8. #214

    Predefinito

    Questo rifugista che non conosco ma che gode della simpatia di molti skifosi è un milionario in divenire, tra qualche anno sarà estremamente contento del collegamento a Punta Rocca...

  9. Skife per pierr:


  10. #215

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Childerique Vedi messaggio
    Diventera' come Zugspitze, la montagna piu' alta della Germania, dove passa anche il confine con l'Austria, e dove arrivano sulla vetta ben 3 funivie (una austriaca e due tedesche, di cui una che sale da Garmisch e l'altra che scende dalla vetta sull'ex-ghiacciaio) e sul suo ex-ghiacciaio (che ormai non c'e' piu') la funivia tedesca che scende dalla vetta ed un trenino a cremagliera che passa dentro la montagna, come quello dello Jungfrau svizzero.

    Quello che presto accadra' anche al Klein Matterhorn (Piccolo Cervino) svizzero...
    Sul Zugspitze ci sono stato, e non è stato così terribile. Tante persone, è vero, ma tutto sommato la cosa non risulta così terribile...

  11. #216

    Predefinito

    Era un posto magico , diverso da tutto il resto del Dolomiti superski
    parco giochi per pochi appassionati che rispettavano ambiente e dinamiche del ghiacciaio che ormai è ridotto malissimo
    e ora diventerà il solito parco giochi come tutto il resto del comprensorio
    l'uomo per le sue manie di espansione riesce sempre a rovinare tutto

  12. Lo skifoso neveSenior ha 10 Skife:


  13. #217

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Non capisco questa difesa d’ufficio per il rifugista. Per tanti anni ha goduto di una rendita di posizione senza metterci un quattrino. Quando la bidonvia era in vendita ha permesso che altri la comprassero, ed ora si lamenta se chi l’ha acquistata, e pagata, ora vuole investire per far sì che il suo investimento abbia un ritorno apprezzabile? Se fosse un vero rifugista dovrebbe essere assolutamente immune ed autonomo dagli impianti di risalita. Invece vuole godersi i benefici degl8 impianti che gli sfornino clienti sulla porta, ma senza pagarne il costo. Comodo eh?
    ma tu scrivi per scrivere o hai minimamente idea di cosa si parli?
    se proprio devi intervenire ad minchiam in qualche post fallo dove sei specializzato, tipo "salviamo l'Italia".
    lascia stare le cose serie, per favore

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da neveSenior Vedi messaggio
    Era un posto magico , diverso da tutto il resto del Dolomiti superski
    parco giochi per pochi appassionati che rispettavano ambiente e dinamiche del ghiacciaio che ormai è ridotto malissimo
    e ora diventerà il solito parco giochi come tutto il resto del comprensorio
    l'uomo per le sue manie di espansione riesce sempre a rovinare tutto
    come era magico il rifugio di Pian dei Fiacconi, merito principalmente della cordialità, umanità e disinteresse totale per il soldo di Guido.

  14. Lo skifoso arslonga ha 5 Skife:


  15. #218

    Predefinito

    polemiche a parte, davvero il rifugista si aspettava che il nuovo impianto sarebbe arrivato accanto alla sua struttura?

    e che invece non arrivassero poco più in là in modo da creare una struttura concorrente con cui ripagarsi gli investimenti della nuova cabinovia?

  16. #219

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da arslonga Vedi messaggio
    ma tu scrivi per scrivere o hai minimamente idea di cosa si parli?
    se proprio devi intervenire ad minchiam in qualche post fallo dove sei specializzato, tipo "salviamo l'Italia".
    lascia stare le cose serie, per favore

    - - - Updated - - -



    come era magico il rifugio di Pian dei Fiacconi, merito principalmente della cordialità, umanità e disinteresse totale per il soldo di Guido.
    Un imprenditore che non sa guardare al futuro non ha futuro. Meglio che cambi mestiere.

  17. #220

    Predefinito

    Non verrebbe voglia nemmeno di rispondere...
    Un rifugista (notoriamente miliardari, soprattutto quelli che gestiscono rifugi in alta quota, con una vecchia lenta cestovia che apre a marzo e chiude a maggio....) avrebbe dovuto comprarsi la cestovia. Dismetterla. E costruirci al posto una seggiovia...la cui unica ragione d'essere è segnare il territorio/ghiacciaio x poter poi avanzare fino alla cima aggiungendo altri piloni su un ghiacciaio ormai moribondo. Ovviamente i piloni dei vecchi impianti rimangono li nonostante le promesse disattese di rimozione. Da decine di anni. Il tutto x dispettucci tra 2 regioni, una che vuole un arroccamento esclusivo quando potrebbe trovare sinergie condividendo la proprieta e la gestione, l altra che vuole creare concorrenza stuprando ancora un territorio fragilissimo. E ovviamente spostano l arrivo x le valanghe ... il rifugio è li dagli anni 40...
    Poi parlano di parcheggi...ho gia i brividi...
    E se l ottica futura e' quella che credo...prevedo tracciatura di piste in luogo di storici itinerari freeride...su di un posto dove non dovrebbe essere spostato un sasso...
    Un posto dove anno dopo anno si era creata un alternativa alla logica megapiste/mazzinga/caroselli...con un lento vecchio impianto, skialp, freeride, e la logica dell assecondare nevicate e non di inseguire modelli insostenibili...
    Mi spiace x chi non ha avuto la fortuna di respirare quella atmosfera almeno una volta sulle ceste e ai fiacconi...una magia ormai spenta. Adesso via coi piloni, rendiamo pure la marmolada il nuovo Sella, ormai il buon senso non ha piu dominio....

  18. Lo skifoso Il Pordenonese ha 13 Skife:


  19. #221

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Un imprenditore che non sa guardare al futuro non ha futuro. Meglio che cambi mestiere.
    Guarda che non tutto si muove con la logica imprenditore/investimento/ritorno/fatturato....soprattutto su di un ghiacciaio a 3000mt, nelle dolomiti, in un sistema rifugi che sopravvive grazie alla passione e all'amore per la montagna, non per i soldi. Che qui fanno solo danni, spesso irreparabili.

  20. Skife per Il Pordenonese:


  21. #222

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Non verrebbe voglia nemmeno di rispondere...
    Un rifugista (notoriamente miliardari, soprattutto quelli che gestiscono rifugi in alta quota, con una vecchia lenta cestovia che apre a marzo e chiude a maggio....) avrebbe dovuto comprarsi la cestovia. Dismetterla. E costruirci al posto una seggiovia...la cui unica ragione d'essere è segnare il territorio/ghiacciaio x poter poi avanzare fino alla cima aggiungendo altri piloni su un ghiacciaio ormai moribondo. Ovviamente i piloni dei vecchi impianti rimangono li nonostante le promesse disattese di rimozione. Da decine di anni. Il tutto x dispettucci tra 2 regioni, una che vuole un arroccamento esclusivo quando potrebbe trovare sinergie condividendo la proprieta e la gestione, l altra che vuole creare concorrenza stuprando ancora un territorio fragilissimo. E ovviamente spostano l arrivo x le valanghe ... il rifugio è li dagli anni 40...
    Poi parlano di parcheggi...ho gia i brividi...
    E se l ottica futura e' quella che credo...prevedo tracciatura di piste in luogo di storici itinerari freeride...su di un posto dove non dovrebbe essere spostato un sasso...
    Un posto dove anno dopo anno si era creata un alternativa alla logica megapiste/mazzinga/caroselli...con un lento vecchio impianto, skialp, freeride, e la logica dell assecondare nevicate e non di inseguire modelli insostenibili...
    Mi spiace x chi non ha avuto la fortuna di respirare quella atmosfera almeno una volta sulle ceste e ai fiacconi...una magia ormai spenta. Adesso via coi piloni, rendiamo pure la marmolada il nuovo Sella, ormai il buon senso non ha piu dominio....
    tutto vero
    però, visto che stiamo rispondendo al fenomeno che parla di imprenditori modelli e business plan in questo ambito, a me viene in mente la firma del buon mckenzie

    A l'è inutil cirì di insegnà a di un mus:si piard timp e a si infastidis la bestie!

    ma anche la mia....

    Mai discutere con un cretino o con un clone. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.Wilde revised)


    p.s. Mi spiace x chi non ha avuto la fortuna di respirare quella atmosfera almeno una volta sulle ceste e ai fiacconi...una magia ormai spenta......lacrimuccia

  22. Lo skifoso arslonga ha 2 Skife:


  23. #223

    Predefinito

    Oggi si è chiusa un'era, ultimo giorno di funzionamento dell'unica bidonvia nel DSS. Chi era presente all'ultima corsa.......ha versato una lacrimuccia.

  24. Skife per KAPPA:


  25. #224

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Guarda che non tutto si muove con la logica imprenditore/investimento/ritorno/fatturato....soprattutto su di un ghiacciaio a 3000mt, nelle dolomiti, in un sistema rifugi che sopravvive grazie alla passione e all'amore per la montagna, non per i soldi. Che qui fanno solo danni, spesso irreparabili.
    Come no, infatti la bidonvia se l’e Comprata il rifugista e continua a farla girare per i pochi amanti. Il tutto grazie ad un crowdfunding di benefattori che hanno donato i soldi per far sì che tutto resti uguale. Ops, era una favoletta.

  26. #225

    Predefinito

    nemmeno a la grave sono riusciti a comprare gli impianti con i soldi dei nostalgici in crowdfunding

    magari qui si riusciva viste le reazioni sul forum

Pagina 15 di 17 PrimoPrimo ... 567891011121314151617 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •