Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 49

Discussione: S. Stefano D' Aveto

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miri72 Vedi messaggio
    Ciao Guidof, come arrivi al campo scuola di Prato della Cipolla e al Rifugio adiacente, con una bambina di 1 anno e mezzo?
    Solo dalla seggiovia di Rocca d'Aveto?
    Quanto c'è poi a piedi sino al Rifugio?

    Domande a carattere generale, per chi è stato a sciare a Santo Stefano d'Aveto:

    Le piste sono cosi' male?
    Larghezza?
    Pendenze?
    Per i Km complessivi, si arriva realmente a 15, quando sono tutte aperte?

    Santo Stefano d'Aveto - Neve e sci a Santo Stefano d'Aveto

    Non hanno innevamento artificiale perchè hanno riaperto da natale 2008 o perchè non lo ritengono produttivo, tenendo aperti gli impianti ( feste escluse ) solo per 3 giorni alla settimana?

    L'ospitalità ligure è davvero cosi' ostile?

    Grazie, come avrete capito, nonostante tutto, provero' ad andarci poi anch'io come hanno fatto altri sparero' a zero su questa Località ma ovviamente spero di no.
    Allora, la bambina la puoi portare con te in braccio in seggiovia, poi dall'arrivo della seggiovia devi farti una breve passeggiata per arrivare al rifugio di Prato Cipolla. Qui trovi il campo scuola con skilift e tappeto. Con la seconda seggiovia arrivi in vetta al monte Bue (panorama mostruoso) da dove partono le piste più interessanti, una blu che ritorna alla parte bassa del prato della Cipolla e una rossa che ti riporta al prato della Cipolla oppure continuando fino a Rocca d'Aveto dopo circa 550 m di dislivello (non male per l'appennino). I 15 km di piste sono totalmente esagerati, come spesso capita nelle piccole stazioni sciistiche appenniniche. Per una giornata di sci tranquillo in famiglia è più che sufficiente. Se sei già stato a Prato Spilla o Ventasso, direi che sono posti simili. Le cartine delle piste di Sanste fanno abbastanza pena. Il problema vero è la mancanza di innevamento programmato (tranne che al prato della cipolla), speriamo che nei prossimi anni si faccia qualcosa. Sarebbe anche auspicabile un ripristino dello skilift con relative piste che dalla vetta del monte Bue scendevano sul versante emiliano, sarebbe esposto a nord.
    Per quanto riguarda l'ospitalità non ti posso essere di aiuto, non mi sono mai fermato più di un giorno. Qulache alberghetto c'è e i prezzi secondo me devono essere interessanti.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da guidof Vedi messaggio
    Allora, la bambina la puoi portare con te in braccio in seggiovia, poi dall'arrivo della seggiovia devi farti una breve passeggiata per arrivare al rifugio di Prato Cipolla. Qui trovi il campo scuola con skilift e tappeto. Con la seconda seggiovia arrivi in vetta al monte Bue (panorama mostruoso) da dove partono le piste più interessanti, una blu che ritorna alla parte bassa del prato della Cipolla e una rossa che ti riporta al prato della Cipolla oppure continuando fino a Rocca d'Aveto dopo circa 550 m di dislivello (non male per l'appennino). I 15 km di piste sono totalmente esagerati, come spesso capita nelle piccole stazioni sciistiche appenniniche. Per una giornata di sci tranquillo in famiglia è più che sufficiente. Se sei già stato a Prato Spilla o Ventasso, direi che sono posti simili. Le cartine delle piste di Sanste fanno abbastanza pena. Il problema vero è la mancanza di innevamento programmato (tranne che al prato della cipolla), speriamo che nei prossimi anni si faccia qualcosa. Sarebbe anche auspicabile un ripristino dello skilift con relative piste che dalla vetta del monte Bue scendevano sul versante emiliano, sarebbe esposto a nord.
    Per quanto riguarda l'ospitalità non ti posso essere di aiuto, non mi sono mai fermato più di un giorno. Qulache alberghetto c'è e i prezzi secondo me devono essere interessanti.
    Perfetto Guidof, grazie: info molto utili!

    Mi sembra di capire che almeno potenzialmente Sanste avrebbe molte carte da giocarsi in particolare con l'eventuale ( semmai ci sarà ) ampliamento sul versante emiliano delle piste anche perchè non tutti hanno un paese adiacente al comprensorio infatti molte località sono stazioni ( vedi Pratospilla e Ventasso Laghi ) e una buona logistica dal versante mare ( Genova/la Spezia/Massa/Carrara ).

    Per la ricettività, mi sembrano abbastanza strutturati con 7/8 Hotel, il migliore sembrerebbe questo:

    Grand'Hotel Siva - L'Albergo

    Grand Hotel Siva (Santo Stefano d'Aveto): 13 recensioni e 5 foto


    Vi faro' sapere, quando andro' a Santo Stefano d'Aveto!

  4. #18

    Predefinito

    Qualcuno è salito ultimamente? quei geni non riescono ad aprire la pista di rientro questo week

  5. #19

    Predefinito

    No volevo andare ma avevo letto qualcosa in merito, mi sembra impossibile...

    Impianti Val d'Aveto: APERTURA 26 - 27 - 28 GENNAIO

    In compenso sono stato a Cerreto Laghi e finalmente a Schia, non c'ero mai stato.

    Tantissima neve, sole e ovviamente tanta gente, mi sono divertito in entrambe le località.

    Schia mi è piaciuta molto, una buona varietà di piste disposte a ventaglio, tanta cordialità e semplicità: bravi!

    Chi sà perchè a Santo Stefano d'Aveto non hanno aperto la pista piu' lunga, cioè quella di rientro a Rocca d'Aveto?

    Altra cosa, qualcuno sà quando si è sciato l'ultima volta a Lagdei, nel comune di Corniglio?

    Grazie.


    Campo Scuola a Schia

    Campo Scuola a Schia

  6. #20

    Predefinito

    Riporto all'attenzione Santo Stefano d'Aveto, la stazione di sci "genovese" dominata dal Monte Maggiorasca (1.809 metri slm) e dal Monte Bue (1.775 metri slm), quest' ultimo raggiunto dai rinnovati impianti di risalita.

    Anche qui e' gia' caduta la neve ....e siamo solo al 25 novembre!!.

    La strada per Santo Stefano d'Aveto, arrivando dalla Provincia di Parma


    Il Monte Maggiorasca

  7. #21

    Predefinito

    Si ma come al solito i fenomeni dei gestori non riusciranno ad aprire una pista nemmeno con più di un metro di neve... quanti soldi PUBBLICI buttati nel c***o!!

  8. #22

    Predefinito

    S.STEFANO D'AVETO
    Dalle 13 è in corso una precipitazione nevosa inaspettata, al momento l'intensità è calata, ma i nostri gattisti sono già all'opera per verificare se per la giornata di domani è possibile aprire la pista Blu da subito e la pista Rossa in mattinata. Questa sera tardi o al massimo domani mattina presto vi daremo informazioni

  9. Skife per guidof:


  10. #23

    Predefinito

    Ieri sono rimasto senza parole per questo posto.
    Lavata apocalittica 10 giorni fa, quindi neve tutta nuova (quindi fuoripista su fondo): mezzo metro arrivo seggiovia, a Prato cipolla oltre il ginocchio,
    in alto molta.

    Bravissimi a scattare alla vista dell'accumulo e a battere (un po' alla ***** ma andavano benissimo) le piste alte.
    La stradona di rientro chiusa (ma fattibile) perché ne serve veramente tanta e il comprensorio funziona solo a neve naturale.
    Neve che, nonostante la maggiore umidità dell'aria durante le precipitazioni, rimane incredibilmente asciutta.
    In parte ventata, ma non a nord/nel piccolo vallone della ex nera.



















    Penso che il panorama sia unico:
    Appennino parmense, Apuane, mare a specchio, Isola di Gorgona, Capraia, Corsica, costa Ligure,
    e più di metà Arco Alpino, dalle Alpi liguri e Marittime alle prealpi Trivenete.










    Ben ristrutturato il rif. Prato Cipolla, e dalla mezza c'era il pienone.





    Le piste non sono piste ma surrogati, ma non è un posto in cui si va solo per sciare (per me).
    Ho incontrato un signore, 62enne di Rapallo, che scia qui praticamente da sempre e che mi ha spiegato vita morte e miracoli dell'area
    Se ripristinassero le vecchie linee (che hanno i tagli ancora visibili e solamente da bonificare dalla vegetazione), magari acquistando
    seggiovie usate, riuscirebbero a creare qualcosa di veramente carino e unico in questa parte di appenino.
    Sul Maggiorasca le piste sarebbero esposte a nord, mentre su Prato Grande il peggio ovvero sud-est.



    E' anche vero che la qn si è alzata, mi dicono, di 200-300m rispetto agli anni 80, e arriva gente già con questa "semplice" gestione.
    Vedo se ho tempo per ricavare un report da qui.

    Secondo me è un posto da vedere una volta nella vita.
    Spettacolo




  11. Lo skifoso |DOM| ha 8 Skife:


  12. #24

    Predefinito

    Grazie |Dom|.
    In effetti il tuo contributo meriterebbe un report (coraggio, sarebbe il primo report sulla stazione... e le foto che hai fatto non meritano l'oblio).
    Santo Stefano d'Aveto e' l'unica stazione di sci nella provincia di Genova: peccato per la strada di accesso, eccessivamente lunga, tortuosa e poco manutenuta.
    La stazione e' stata rilanciata pochi anni fa con la ricostruzione degli impianti (la vecchia bidonvia per il Monte Bue, dismessa, e' stata rimpiazzata dapprima dalla seggiovia piu' in basso che porta a Prato Cipolla, e subito dopo da quella che riporta fino in cima al Monte Bue).
    Come hai detto tu, un tempo sul Monte Bue arrivava anche lo skilift dal versante emiliano, e dicevano che aveva sempre le condizioni di innevamento migliori (la neve sul versante genovese risente del mare).
    La pista che scende dal Monte Bue sulla sinistra (guardando la tua cartina), piu' lontana dalla seggiovia, era aperta?

    p.s.: tieni presente che, da quello che vedo nelle foto, hai avuto la fortuna di trovare la stazione nelle condizioni migliori, dopo una grande nevicata...

  13. #25

    Predefinito

    Grazie Childe.
    Ricordo il progetto e i lavori.
    E' vero, il versante di prato grande prende tantissima neve, e boschi sono più radi e potrebbero essere un'attrattiva in più per chi volesse avventurarvisi (già tanti skialper presenti. Già lo sapevo che era zona battuta ma mi ha fatto piacere vederne tanti), e nel caso di poca neve basterebbe chiudere l'impianto.
    Da qualche parte vidi un progetto su un bacino di innevamento artificiale sotto Prato Grande per innevare una possibile pista fino in basso sul versante
    piacentino, ma in questo caso non mi sono fatto un'idea.

    P.s sarebbero bastati 3 nivometri installati 10-15 anni fa - uno a Prato Grande, uno basso nel piacentino, uno a metà pista del Maggiorasca - per avere una statistica
    pluriennale e un abbozzo di trend (che tuttavia con il clima rimarrebbe aleatorio) per definire il rischio dell'investimento.
    Attualmente infatti devono fare conti infiniti e sempre con il culo stretto.

    Sì la entrambe le piste del Bue erano/sono aperte!
    Dopo aver visto nevicata e previ non potevo non salire
    Ultima modifica di |DOM|; 30-12-2017 alle 06:17 PM.

  14. Skife per |DOM|:

    pat

  15. #26

    Predefinito

    Hai fatto bene!
    Mi fa piacere sapere che il rifugio a Prato Cipolla fosse pieno, e che in zona ci fossero molti skialp.
    E' una bella stazione anche per fare fondo: ci sono delle belle piste, anche verso il vicino Monte Penna.
    Ora pero' attendiamo il tuo report, con altre foto...

  16. Skife per Childerique:


  17. #27

  18. Skife per nicoschiaf:


  19. #28

    Predefinito

    Bellissime foto! Grande!
    Da abitante del tigullio non posso che essere felice per questa piccola stazione in cui tanti compaesani hanno imparato a sciare. Molto interessante il progetto di estensione, tuttavia penso che i prossimi investimenti saranno legati all’innevamento artificiale...sarebbe abbastanza inutile riempirsi di seggiovie se non c’è neve. È vero che il versante emiliano regge di più, peró come priorità c’è la necessità di garantire la sciabilità per le feste e per gennaio e febbraio tutti i weekend.
    Il bacino di utenza non è enorme ma comunque non male (chi abita a Chiavari,Rapallo e nel resto del tigullio ha in San Stè il posto più vicino per sciare, è praticamente tutte le famiglie “benestanti” hanno avuto o hanno tuttora una casa lì).
    Sei nei periodi di week end e nelle feste fossero aperti con una certa costanza, anche se solo con 2 piste, penso che farebbero anche degli utili niente male. Quest’anno è partito bene, ma la scorsa stagione, per quanto ne so io, non ha proprio mai aperto per mancanza di neve.

  20. Lo skifoso davi96 ha 2 Skife:


  21. #29

  22. #30

    Predefinito

    Bellissime foto. Qualcuno chiedeva se c'erano report sulla località ... ne ho linkato un paio miei di qualche anno fa. Sono contento che si parli un po' della Val d'Aveto. Speriamo nevichi ancora e che quest'anno si riesca a sciare come si deve.

Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •