Posizione classifica anno 2012: 365/460 | Posizione in classifica generale: 2550/3246.
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Aprica, 04-02-12, info-reportage

  1. #1

    Predefinito Aprica, 04-02-12

    In barba ai vari meteo che il giorno prima erano diventati pessimisti tutto d'un colpo, ieri/sabato in Aprica c'è stata una bella giornata di sole, giusto con qualche innocua velatura nel pomeriggio.
    E meno male, perché il freddo era notevole! -12 al parcheggio al mattino, -9 al pomeriggio prima di ripartire.

    Name:  skiareaaprica2010_700.jpg
Visite: 589
Dimensione:  153.5 KB

    Aprica mi ha dato una buona impressione, ma in generale mi aspettavo di meglio: basta guardare la skimap per farsi un'idea del potenziale della località, che purtroppo è sfruttato solo in parte: diverse piste non vengono battute e vari impianti andrebbero sostituiti al più presto. L'esposizione a nord garantisce alle piste una buona tenuta, ma il prezzo da pagare è meno sole e rischio di ghiaccio soprattutto nei tratti più bassi.

    La skiarea Aprica nasce dall'unione di tre comprensori minori.

    La zona di Baradello è servita da una comoda seggiovia a 4 posti con fermata intermedia, l'impianto più giovane di tutti, che copre velocemente 800 metri di dislivello. Le piste regolarmente battute sono la Panoramica, una lunghissima blu che scende fino a valle, e una breve ma intensa rossa. Ci sarebbe anche una nera molto interessante, che arriva dritta in zona Campetti, ma a quanto pare è sempre chiusa. Diventa così una sorta di impegnativa ski-route! Oltre a questo tracciato, chi ama il non battuto può trovare a Baradello altri percorsi simpatici, spesso ben visibili dalla seggiovia, tra boschetti e amene baite di cui l'Aprica è piena.
    Baradello (le foto sono anteprimi, per vedere il titolo passaci il mouse sopra)
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	baradello.JPG
Visite:	976
Dimensione:	87.5 KB
ID:	31934

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Baradello (2).JPG
Visite:	979
Dimensione:	65.9 KB
ID:	31931

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Baradello (3).JPG
Visite:	1047
Dimensione:	81.1 KB
ID:	31932

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Baradello (4).JPG
Visite:	905
Dimensione:	71.0 KB
ID:	31933

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Baradello (1).JPG
Visite:	945
Dimensione:	66.8 KB
ID:	31930




    Spostandosi a destra c'è la zona di Campetti, una sorta di mini-Tonale, con brevi blu a ridosso del paese servite da 3 skilift e una quardiposto. Per chi vuole spostarsi da Baradello a Palabione consiglio il collegamento alto, passare di qui è molto più scomodo. Si potrebbero anche tagliare le piste in orizzontale, ma il rischio di impattare in bambini che scendono senza fare una curva è piuttosto alto.
    Campetti
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	campetti.JPG
Visite:	909
Dimensione:	78.6 KB
ID:	31935


    Palabione è il cuore del comprensorio. Da valle sale una cabinovia, in quota ci sono una lentissima quadriposto e due skilift. Fra le piste, le due rosse (N e M) che tornano a valle non sono un granché:
    la prima è poco più che una stradina, la seconda si salva all'inizio ma poi finisce con una strettoia pericolosissima. Molto meglio stare a monte: le piste sono larghe e prevalentemente nel bosco: quelle che mi sono piaciute di più sono la I, poco battuta, e il tratto centrale della nera Benedetti, che si imbocca dietro lo skilift di Dosso Paso. Quest'impianto raggiunge il punto più alto del comprensorio, 2300 metri. A destra scende un pistone rosso facile, circondato da cunette molto attraenti per i freeriders; a sinistra c'è una nera che va a ricongiungersi con la Benedetti di cui sopra; purtroppo questo tratto, a ridosso delle pareti del monte Palabione, era chiuso, ma attorno alle 14,30 ho visto il gatto che lo batteva. Sul sito lo davano aperto e questo mi ha fatto un po' incazzare. Puntualizzazione: un'altra pista nera (sempre chiamata Benedetti) scende fino ai Campetti, anche questa chiusa, probabilmente molto spesso. Significa che volendo si potrebbe avere una nera di 1100 metri di dislivello...
    Palabione
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (1).JPG
Visite:	931
Dimensione:	117.2 KB
ID:	31941

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (2).JPG
Visite:	884
Dimensione:	57.5 KB
ID:	31942

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (4).JPG
Visite:	929
Dimensione:	65.0 KB
ID:	31944

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (5).JPG
Visite:	876
Dimensione:	82.4 KB
ID:	31945

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (6).JPG
Visite:	853
Dimensione:	53.0 KB
ID:	31946

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (7).JPG
Visite:	862
Dimensione:	68.6 KB
ID:	31947

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Palabione (8).JPG
Visite:	974
Dimensione:	83.7 KB
ID:	31948



    La zona più verso la Valtellina è Magnolta, servita da impianti ormai flinstonici: una cabinovia con le porte che restano 3 dita aperte (e con fuori -10 non è bello...) uno skilift e una biposto lentissima che arriva ai 2060 metri di Piana Galli: è la zona più assolata e ambientalmente bella del comprensorio, con una bella blu divisa in due con vista sulla Valtellina e le Alpi retiche. Ma il punto forte di Magnolta è il cosiddetto Pistone, una nera finalmente battuta, col suo lungo muro nel bosco di fianco alla cabinovia e le case di Aprica 500 metri sotto il naso: pista classica, essenziale, tutta da godere.
    Magnolta
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Magnolta (1).JPG
Visite:	1191
Dimensione:	78.2 KB
ID:	31936

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Magnolta (2).JPG
Visite:	925
Dimensione:	93.1 KB
ID:	31937

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Magnolta (3).JPG
Visite:	880
Dimensione:	80.6 KB
ID:	31938

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Magnolta (4).JPG
Visite:	859
Dimensione:	88.0 KB
ID:	31939

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Magnolta (5).JPG
Visite:	973
Dimensione:	89.4 KB
ID:	31940


    Aprica va provata almeno una volta, non fosse altro che per i prezzi: ho sciato con 25$ per il giornaliero (era l'ultimo giorno della “Stagione promozionale”, in alta è 35$), mangiato un ottimo e abbondante piatto di gnocchetti valtellinesi con erbe e pancetta (9$, all'arrivo della cabinovia Magnolta), sotto Baradello mi hanno servito una cioccolata calda al tavolo per 2,5$. Parcheggio ovviamente gratis.

    Il difetto di Aprica è la posizione: se uno sale dalla Val Camonica, arrivato a Edolo fa prima ad arrivare a Ponte di Legno; se uno sale dalla Valtellina, una volta a Tirano arriva meglio a Bormio o può azzardare Livigno via Forcola. Aprica può avere senso per comprarci la casa: paese grande, piste vicine, zona bella e fresca anche d'estate; ma una settimana bianca personalmente non ce la farei mai.
    Immagini allegate Immagini allegate  
    Ultima modifica di AskY; 03-03-2012 alle 02:09 PM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    ottimo reportage e belle foto. La neve fresca e il paesaggio finalmente invernale sono accattivanti. Io pur essendo relativamente vicino ad aprica ci ho sciato solo 3-4 volte. La migliore delle quali nelle vacanze di natale 2004 (avevano appena riaperto il Baradello) e l'ultima volta a inizio 2007. Ricordavo anche io però che alcune piste non erano battute..chissà perchè?
    Mi ero promesso di ritornarci quest'inverno ma mi sa che tra freddo, neve anche al piano pure la settimana prossima e altri impegni, non mi resteranno più molte occasioni per sciare. speriamo in bene...

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AskY Vedi messaggio

    Aprica va provata almeno una volta, non fosse altro che per i prezzi: ho sciato con 25$ per il giornaliero (era l'ultimo giorno della “Stagione promozionale”, in alta è 35$), mangiato un ottimo e abbondante piatto di gnocchetti valtellinesi con erbe e pancetta (9$, all'arrivo della cabinovia Magnolta), sotto Baradello mi hanno servito una cioccolata calda al tavolo per 2,5$. .
    si è trasferita in territorio statunitense?
    scherzi a parte...questo fine settimana sulle alpi sarà il migliore per le sciate

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leo2007 Vedi messaggio
    si è trasferita in territorio statunitense?
    scherzi a parte...questo fine settimana sulle alpi sarà il migliore per le sciate
    Non ho il simbolo euro sulla tastiera, e "£" era troppo reazionario, tipo "sciovia" o "area sciistica" per skilift e skimap.,,
    Di weekend dici il prossimo immagino! Si scia molto bene attorno a meno3-5 gradi (col sole), quando cominci a scendere sotto i 10 per me diventa un po' peso...

  6. #5

    Predefinito

    La nera del Baradello era chiusa perchè non ha l'innevamento artificiale e probabilmente il fondo non era sufficiente. Nei nevosi anni scorsi è sempre stata aperta

  7. #6

    Predefinito

    Bel report, belle foto!! Ne e' scesa di neve finalmente in Aprica!! E altra e' prevista per il prox WE!
    Probabilmente hai trovato alcune piste non battute perche' aveva nevicato da non molto...la direttissima del baradello l'ho fatta diverse volte ed era sempre battuta!
    Le piste per scendere a valle dalla malga Palabione sono tre, una probabilmente era chiusa....
    Sugli impianti concordo, sarebbe ora facessero un investimento.....

  8. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AskY Vedi messaggio
    ...
    Il difetto di Aprica è la posizione: se uno sale dalla Val Camonica, arrivato a Edolo fa prima ad arrivare a Ponte di Legno; se uno sale dalla Valtellina, una volta a Tirano arriva meglio a Bormio o può azzardare Livigno via Forcola. Aprica può avere senso per comprarci la casa: paese grande, piste vicine, zona bella e fresca anche d'estate; ma una settimana bianca personalmente non ce la farei mai.
    Livigno via Forcola in inverno credo non l'abbia fatta nemmeno Ambrogio Fogar...

  10. #8

    Predefinito

    Se le aprono regolarmente meglio, l'anno scorso ho controllato spesso il sito e le davano sempre chiuse! Di neve ce n'era, ma a dire il vero non poi tantissima. In alcuni tratti di pista chiusi e fuoripista più in basso spuntavano i cespugli... forse ha influito quello. quello che mi ha più rugato però era la pista alta di dosso Paso a sinistra chiusa, lì di neve ce n'era..

    @Pat: la chiudono d'inverno la Forcola? peccato sarebbe più comoda del passo Foscagno: quello sta aperto eh? perché vorrei andarci a Livigno quest'inverno

    Boh, un paio di strnzate su strade e piste sono state smascherate, ora aspetto la correzione anche riguardo agli "gnocchetti valtellinesi" che sicuramente si chiamano in un altro modo

  11. #9

    Predefinito

    Esatto d'inverno a Livigno si accede solo via Foscagno o da dietro, Via S. Moritz e tunnel Munt la Schera o come cavolo si scrive (nei pressi della diga insomma )

  12. #10

    Predefinito

    "gnocchetti valtellinesi" che sicuramente si chiamano in un altro modo
    Pizzoccheri
    La vera prelibatezza della valle però, ancor più dei pizzoccheri o della bresaola, è il bastone di carne alla griglia o tzigeuner come lo scrivono loro

  13. #11

    Predefinito

    bello.............il report ed il posto........è anni che ci vorrei andare...........vediamo se ci riesco..........qualche amico che come me aveva casa per la stagione a campodolcino ora l'ha presa all'aprica e me ne ha parlato molto bene......anche perchè si parte direrttamente dal paese con gli sci......

  14. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Pizzoccheri
    :
    No, i pizzoccheri c'erano anche loro e sono diversi: hanno una forma un po' allungata e sono marroni, mentre quelli che ho preso io erano gnocchetti tondi piccolini verdi con speck! C'erano anche i "malfatti"... Marito e moglie tedeschi davanti a me invece con tutto quel ben di Dio... goulash

  15. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    bello.............il report ed il posto........è anni che ci vorrei andare...........vediamo se ci riesco..........qualche amico che come me aveva casa per la stagione a campodolcino ora l'ha presa all'aprica e me ne ha parlato molto bene......anche perchè si parte direrttamente dal paese con gli sci......
    Ti dico, io ho sciato anche a Madesimo/Campodolcino e l'ho trovato più bello di Aprica. Però qui come dici sei già di fianco alle piste e non è poco!

  16. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AskY Vedi messaggio
    Boh, un paio di strnzate su strade e piste sono state smascherate, ora aspetto la correzione anche riguardo agli "gnocchetti valtellinesi" che sicuramente si chiamano in un altro modo
    Te ne correggo un'altra io sulle strade.
    Arrivando dalla Valtellina non si deve andare fino a Tirano, ma si svolta una decina di chilometri prima in località Tresenda. Da lì sono 13 km di strada in salita abbastanza scorrevole, migliore rispetto a quella che sale dall'altro lato, cioè da Edolo.

  17. #15

    Predefinito

    Si chiamano per caso "spatzle"?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •