Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #27091

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Chicco#32 Vedi messaggio
    Nel servizio parlavano di hotel e credo ristoranti....non di impianti
    ok, allora è diverso, tu hai scritto "strutture" ed io ho inteso Impianti,

    per gli altri aspetti (governo e settembre 2022) confermo.

  2. #27092

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Arkin Vedi messaggio
    ...piccolo OT dell' OT.. mi unisco all' ode alla seggiovia e allego un foto a tema...

    Campo felice
    Seggiovia Colle Destro, 27 Febbraio 2018
    Io elogio quelle di ferraccio fuorilegge:




    E poi visto 10 minuti fa:

    https://www.youtube.com/watch?v=ijGkQHVznno

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #27093

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Le ragioni c'erano già prima, io adesso ne ho una in più.

    Per le piste: volendo, basta fare qualche km (molti meno che da Castel di Sangro, dove si fermano tutti i campani) e sei al Pratello.
    Conosco bene Pratello, è li che il buon Marco N. mi ha insegnato/mi insegna ad andare con lo snowboard
    Esclusa Aremogna il resto del comprensorio è vivibile

  5. #27094

    Predefinito

    Alcune buone notizie, oggi dovrebbe essere approvata una legge regionale che istituisce un fondo di 3 milioni da destinare a contributi a fondo perduto ( i cd. ristori ) per gli operatori del settore sciistico, logicamente questi fondi si andranno a sommare a quelli erogati dal governo.
    Da alcuni giorni è in corso un monitoraggio della popolazione della provincia dell' Aquila mediante l' esecuzione in massa di tamponi, ad oggi, la percentuale dei positivi è dello 0,57%, domani scade l' ordinanza che aveva istituito la zona rossa, speriamo che i parametri siano positivi e l' Abruzzo possa ridiventare giallo, magari ci scappa qualche giorno prima che richiudano tutto, giusto per vedere un po di neve.

  6. Skife per 66luca:


  7. #27095

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Alcune buone notizie, oggi dovrebbe essere approvata una legge regionale che istituisce un fondo di 3 milioni da destinare a contributi a fondo perduto ( i cd. ristori ) per gli operatori del settore sciistico, logicamente questi fondi si andranno a sommare a quelli erogati dal governo.
    Da alcuni giorni è in corso un monitoraggio della popolazione della provincia dell' Aquila mediante l' esecuzione in massa di tamponi, ad oggi, la percentuale dei positivi è dello 0,57%, domani scade l' ordinanza che aveva istituito la zona rossa, speriamo che i parametri siano positivi e l' Abruzzo possa ridiventare giallo, magari ci scappa qualche giorno prima che richiudano tutto, giusto per vedere un po di neve.
    Ma l'Abruzzo è rossa da ordinanza ministeriale, purtroppo.
    Quindi il cambio di colore non prima del 10 dicembre. A meno che il DCPM previsto tra oggi e domani, cambi le regole di transizione oppure collochi di default tutti su giallo.

  8. #27096

    Predefinito

    Ciao Mad, l' Abruzzo era diventato arancione per decisione del governo, il 16\11 c'è stata un' ordinanza del Presidente della Regione che ha istituto la zona rossa dal 18\11 al 3\12, hai ragione sulla data del 10\12, purtroppo i tempi per i declassamenti sono molto più lunghi rispetto a quelli necessari per diventare " rossi ", speriamo che nel nuovo DPCM ci sia qualche novità che consenta di tornare gialli prima.

  9. Lo skifoso 66luca ha 2 Skife:


  10. #27097

    Predefinito

    a commetere idiozie ci vuole niente, a porvi rimedio molto di più

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #27098
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da IlSabino Vedi messaggio
    Conosco bene Pratello, è li che il buon Marco N. mi ha insegnato/mi insegna ad andare con lo snowboard
    Esclusa Aremogna il resto del comprensorio è vivibile
    al pratello nei weekend hai una fila quasi impossibile , perchè l'impianto di collegamento con Aremogna fa un tappo tremendo, la seggiovia sotto idem e le file alle biglietterie sono apocalittiche, unica soluzione è stare li entro le 8.30 prima che salgano tutti quelli che arrivano dal versante di sulmona, dall' A25.

    con il freddo che fa oggi mi aspettavo appenini somersi, invece vedo un po di zucchero a velo fino a 1700-1800, forse oltre i 1800 (5% dei comprensori appenninici) ci sono accumuli seri, impero se il vento non fa danni avrà fondo, gli altri vivono sempre alla giornata.
    Nel weekend la qn mi sembra in rialzo....nel frattempo il nord inzia e venire bombardato, ma lo scorso anno a oggi erano aperti tutti con almeno un metro di neve naturale fino a 1300-1400, quest'anno è la prima nevicata seria a fondo valle e buona parte degli impianti era ancora al "verde", o meglio marrone

    Questa nevicata per il nord potrà essere la buona base per aprire a gennaio senza spendere ulteriormente in artificiale, al centro non si sa...comuque la neve non dura certo un mese a dicembre da noi.

    per quanto riguarda le aperture più che le condizioni sanitarie, che sarebbero avverse a tutto , anche ai centri commerciali pieni non solo agli impianti vuoti, contrano soprattutto le "marchette" al prossimo decreto. Questo è un paese di marchettari, lo è sempre stato, e sempre piu lo sarà con governi fantoccio...il maxi centro commerciale di laurentina apre in piena pandemia con file apocalittiche non certo per meriti sanitari, sai quante saccocce hanno gonfiato per aprire adesso? stesso mistero del motivo che ha fatto aprire le discoteche quando stadi, concerti, eventi erano chiusi...
    Se gli operatori invernali, soprattutto i ricchi, di certo non i poveracci delle ministrazioni appenniniche, ad eccezione di Roccaraso, invece che piangere inizieranno a fare viaggiare valigette piene di soldi , non si esclude che al dila di ogni ragionamento sanitario a natale qualche stazione aprirebbe pure...difronte alla marchetta non c'è emergenza sanitaria che tenga...

    se non aprono vorrà dire che sono molto onesti...e gli onesti in italia la prendono sempre inderposto...

  13. Lo skifoso turbodream ha 2 Skife:


  14. #27099

  15. #27100

    Predefinito

    Comunque per rendere "onore" a Maximare anche l'Austria "chiude"...... https://www.lastampa.it/esteri/2020/...ZXykL4MJlCAn5Q

    Ultimamente non ho scritto, ma vi ho letto....io sono uno di quelli che avrebbe chiuso già ad ottobre....quando i numeri erano bassi, 15-20 gg di chiusura avrebbero riazzerato i casi ed avremmo limitato i danni, si sarebbero mantenuti bassi i numeri e gli ospedali non sarebbero andati in sofferenza, perchè parliamoci chiaro se un male non lo puoi sconfiggere l'unico modo è limitarlo....purtroppo il governo che a mio parere ha fatto bene a marzo aprile dove la paura l'ha fatta da padrone ha toppato in questo autunno semplicemente per motivi di consenso mancando di coraggio nell'effettuare scelte impopolari...che più o meno oggi stiamo pagando tutti....

    io sono uno di quelli che lo scorso 8 marzo era a sciare, dove nell'ora di pranzo hanno inziato a "nastrare" i posti sulle seggiovie o a limitare i tavoli negli chalet e se devo essere onesto con me stesso, il distanziamento è improponibile a meno che non ci sia un forte contingentamento degli accessi (da capire come fare a conteggiare gli stagionali con i giornalieri, etc.)....agli impiantisti piacerebbe vedersi limitare la capacità ad un 30% della capienza normale...credo di no....

    Poi da sciatore...sono "disperato" e vorrei essere già a dicembre 2021 con le aspettative di un'intera stagione davanti e parlare di tutto tranne che di COVID!!!

    - - - Updated - - -

    Comunque per rendere "onore" a Maximare anche l'Austria "chiude"...... https://www.lastampa.it/esteri/2020/...ZXykL4MJlCAn5Q

    Ultimamente non ho scritto, ma vi ho letto....io sono uno di quelli che avrebbe chiuso già ad ottobre....quando i numeri erano bassi, 15-20 gg di chiusura avrebbero riazzerato i casi ed avremmo limitato i danni, si sarebbero mantenuti bassi i numeri e gli ospedali non sarebbero andati in sofferenza, perchè parliamoci chiaro se un male non lo puoi sconfiggere l'unico modo è limitarlo....purtroppo il governo che a mio parere ha fatto bene a marzo aprile dove la paura l'ha fatta da padrone ha toppato in questo autunno semplicemente per motivi di consenso mancando di coraggio nell'effettuare scelte impopolari...che più o meno oggi stiamo pagando tutti....

    io sono uno di quelli che lo scorso 8 marzo era a sciare, dove nell'ora di pranzo hanno inziato a "nastrare" i posti sulle seggiovie o a limitare i tavoli negli chalet e se devo essere onesto con me stesso, il distanziamento è improponibile a meno che non ci sia un forte contingentamento degli accessi (da capire come fare a conteggiare gli stagionali con i giornalieri, etc.)....agli impiantisti piacerebbe vedersi limitare la capacità ad un 30% della capienza normale...credo di no....

    Poi da sciatore...sono "disperato" e vorrei essere già a dicembre 2021 con le aspettative di un'intera stagione davanti e parlare di tutto tranne che di COVID!!!

  16. #27101

    Predefinito

    La notizia sull'Austria è già vecchia: gli impianti riaprono il 24 dicembre per gli austriaci, alberghi e rifugi dal 7 gennaio. Ristori dal 60 al 80% già erogati.
    Tempi certi, pianificazione e sostegno agli imprenditori rapidi, oltre che possibilità di sciare in tutta sicurezza.

    Proprio come in Italia... ah no

    - - - Updated - - -

    Nel frattempo video su fb del canalone di Ovindoli, c'è più neve ora che in tutto lo scorso anno.

    - - - Updated - - -




  17. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  18. #27102
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    La notizia sull'Austria è già vecchia: gli impianti riaprono il 24 dicembre per gli austriaci, alberghi e rifugi dal 7 gennaio. Ristori dal 60 al 80% già erogati.
    Tempi certi, pianificazione e sostegno agli imprenditori rapidi, oltre che possibilità di sciare in tutta sicurezza.
    Solo ai residenti. E solo dal 24.
    Perchè, come detto ieri, da loro gli impianti sono parificati al trasporto pubblico locale, per legge.

    Alberghi ristoranti e bar chiusi per tutti dal 7 dicembre al 10 gennaio
    (la bild dice che riapriranno il 6 o il 7... ma non è che cambi granchè).
    In ogni caso, zero sci per i turisti, tantomeno stranieri,financo frontalieri: verrà imposta una quarantena preventiva di 10 giorni (più quella, probabilmente di 14 gg, per tornare nei rispettivi paesi).

    Per fare un giorno di sci uno dovrebbe farsi quasi un mese di quarantena (10+ 14 gg). Capirai.

    Il tutto, pare, con un bel ricattuccio sotteso alla commisisone UE.
    E qundi gli sbandierati ristori, in pratica, mi sa tanto che saranno a spese nostre, Francesi e Tedesche...

    C'è poco da esultare...

    Come sempre, i responsabili tirano la carretta e i profittatori tirano la corda.
    Poi però si spezza. Personalmente, oggi come oggi, non ho alcuna voglia di andare in Austria.

    - - - Updated - - -

    Ciò detto, come anticipato da Fla, ad Ovo (e non solo, vedi Terminillo) sta venendo giù a fazzoletti

    https://www.facebook.com/OvindoliRea...73168932767373

    Per quanto riguarda i prossimi giorni, le QN, vista la circolazione con richiami spesso sud occidentali, mi sa che resteranno medio alte. Almeno in Appennino.

    Ma, comunque, non è escluso che, anche nei prossimi giorni, e anche la prossima settimana, ne arrivi altra: specie sui versanti occidentali, favoriti dallo stau.

    Vediamo.

  19. Skife per MAXINMARE:


  20. #27103

    Predefinito

    Mi sembra che te leggi quello che ti pare...
    Intanto i residenti posso sciare, cosa negata da noi, inoltre hanno stabilito date certe che consentono agli imprenditori di organizzarsi (altra cosa che da noi manca da sempre ), senza contare la questione dei ristori che da noi sono una barzelletta mentre in Francia e Austria sono una cosa seria che consente agli imprenditori e agli operatori del settore di andare avanti.

  21. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  22. #27104
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Mi sembra che te leggi quello che ti pare...
    Intanto i residenti posso sciare, cosa negata da noi, inoltre hanno stabilito date certe che consentono agli imprenditori di organizzarsi (altra cosa che da noi manca da sempre ), senza contare la questione dei ristori che da noi sono una barzelletta mentre in Francia e Austria sono una cosa seria che consente agli imprenditori e agli operatori del settore di andare avanti.
    Mi sembra di aver scritto solo cose oggettive.
    Specificando che lAustria ha fatto retromarcia nei termini che avevo, peraltro, già ipotizzato nei giorni scorsi.
    Quando avevo già scritto che i "locals" li avrebbero lasciati sciare. Ma gli altri no.

    Se ci sono errori o imprecisioni, dimmelo, non mi offendo.

    Aggiungerei che in Austria, a differenza nostra, sono appena usciti da un lockdown totale.

    Poi se è questione pregiudiziale per dimostrare che io abbia torto, o è il fastidio che sostenga tesi opposte alla linea oltranzista che vuole il nostro governo come cinico e baro... allora alzo le mani, vale tutto.

    Resta il fatto che, contrariamente alla narrazione imperante, non è stato solo il nostro governo di incompetenti, sudisti e cattivoni: Francia Italia, Germania ed Austria (la Svizzera, as usual, fa storia a se) han chiuso - in un modo o nell'altro, alle vacanze natalizie sulla neve.
    Una ragione ci sarà.

    O sono tutti di Caltanissettà??

  23. #27105

    Predefinito

    Ecco come andrà a finire..
    Sarà il Dicembre più nevoso degli ultimi 50 anni
    Poi appena decideranno di far aprire gli impianti arriverà supermega sciroccata che scioglierà tutto fino ai 2500, a seguire Hp eterna fino ad Aprile
    Si accettano scommesse

  24. Lo skifoso jaws66 ha 2 Skife:


Pagina 1807 di 1842 PrimoPrimo ... 807130717071757179717981799180018011802180318041805180618071808180918101811181218131814181518161817 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •