Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #27016

    Predefinito

    Max, francamente, ritieni che praticare lo sci e’
    Rischioso quanto andare al bar, ristorante, parrucchiere, centro estetico, scuola, viaggiare su mezzi pubblici, etc ??? E per praticare lo sci intendo prendere un impianto e riascendere attraverso la pista.

  2. Skife per RAFFAELE DI BARTOLOMEO:


  3. #27017

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    Una cosa va detta, maxinmare è apprezzabile per come (pur da solo nella discussione) se ne esca (al di là delle idee giuste o sbagliate) con signorilità (educazione)

    Ti faccio I complimenti, probabilmente sei uguale nella vita reale
    non ti fidare..... e' un avvocato

    scherzi a parte, oltre a quello che hai scritto, che mi trova pienamente d' accordo, aggiungerei che questa sull' Abruzzo e' una delle discussioni piu' pacate e tranquille di tutto il forum, anche quando ci si confronta partendo da idee diametralmente opposte, sara' che noi appenninici siamo abituati ad iniziare la stagione il 15 gennaio......

  4. Lo skifoso 66luca ha 4 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #27018
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vecchiosaggio87 Vedi messaggio
    Caro Max. Non è il mio primo post sul forum. Ho scritto in passato proprio in questo 3d ma effettivamente ho zero messaggi, quindi devo averlo fatto sotto altro nick, non so.
    In ogni caso, se l'accoglienza che si riserva ad un junior member è deriderlo e fargli notare che non è gradito, credo che ce ne saranno sempre meno. Complimenti! Hai vinto il tuo forum privato! Ovviamente la scelta del mio nick è autoironica, mi sembrava palese.
    Immaginavo non fossi così junior nel forum


    E, perdonami, l'ironia rispetto al nick che hai scelto veniva spontanea.

    Non andremo magari d'accordo sulle politiche anticovid, ma ti leggero sicuramente.

    E ti do il mio benvenuto sincero per tutto quanto, invece, attenga allo sci, alla neve ed alla montagna.

  7. #27019

    Predefinito

    Volevo far presente a Francesco (Sci), con cui sono stato spesso in sintonia nelle opinioni (quindi è un commento sereno al massimo) che pur avendo 45 anni e un figlio di 10 anni sto smadonnando da 15 giorni perché non mi fanno sciare a Natale e oggi ho appena concordato a lavoro due settimane di assenza (una a febbraio e una a marzo) perché se sarà possibile mi rifarò con due settimane bianche...
    Questo per dire, e ti auguro che sarà così anche per te, che le passioni vere non si cancellano con l’età o perché hai messo su famiglia.
    Quanto alla discussione io la continuo a pensare come prima: non si può consentire scene come il centro commerciale inviato da Fla o gli assembramenti di Napoli e poi dire che il problema è lo sci... ci sta che dobbiamo aspettare che la situazione migliori, ma allora si mantengano le restrizioni e non si allarghi la cinghia per cose che non mi sembrano vitali...

  8. Lo skifoso luka75 ha 3 Skife:


  9. #27020

    Predefinito

    esattamente il mio pensiero, gli sciatori, dopo i runner ed i discoteceri, sono i nuovi untori, intanto si consentono comportamenti molto piu' pericolosi.

  10. Lo skifoso 66luca ha 2 Skife:


  11. #27021
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RAFFAELE DI BARTOLOMEO Vedi messaggio
    Max, francamente, ritieni che praticare lo sci e’
    Rischioso quanto andare al bar, ristorante, parrucchiere, centro estetico, scuola, viaggiare su mezzi pubblici, etc ??? E per praticare lo sci intendo prendere un impianto e riascendere attraverso la pista.

    Raffaele a malincuore, e non dopo aver chiesto persino lumi diretti, parrebbe purtroppo che i numeri siano contro di noi .

    Sappiamo poi bene che, soprattutto per il periodo natalizio, la frequentazione delle piste non è l'andata e ritorno Roma Campo Felice, ma la settimana bianca e/o le settimane bianche (per chi ha casa in loco anche tre) con famiglie appresso.

    Il che crea tutta una serie di problemi nei depositi per il noleggio, nelle scuole sci, nei rifugi, nelle code agli impianti (sappiamo cosa accade durante le feste e continuiamo a dirci che non è vero).

    Ma non solo li: penso agli alberghi ed alle feste che - inevitabilmente - finirebbero per tenersi per natale e capodanno.

    Sappiamo bene che persino quando siano state vietate le discoteche, abbiamo visto locali reimprovvisati a disco ...con festoni assurdi, fatte negli hotel o nei ristoranti.

    Poi immaginati le cabinovie: puoi sanificarle quanto vuoi, ma basterebbe uno starnuto nel tragitto e i (pochi) altri sfortunati sarebebro fottuti.

    Difficile infine dire: apriamo solo per 400 skipass e solo a campo felice che ha le seggiovie, metre Ovo e rocca che hanno le ovovie/cabinovie stanno chiuse.

    Infine: occorre proprio evitare gli spostamenti di massa tra un luogo ed un altro, per evitare l'effetto rimescolamento. L'abbiamo già visto è deleterio. E come faresti a impedire lo spostamento - che so - tra Lazio e Trentino (prevedibilmente tutte zone gialle) ??

    Gioco forza, non potendo vigilare su tutto e tutti, o si prefigura una catastrofe o tocca chiudere.

    Riapriranno - salvo disastri per metà gennaio: che è, più o meno, il momento in cui tutti noi iniziamo a sciare davvero.

    E, ribadisco per l'ultima volta: quì dentro sapete tutti benissimo quanto tutto questo possa addolorare anche me, che mi emoziono persino per una carta in cui si vede neve a 384 ore ....

  12. #27022

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Immaginavo non fossi così junior nel forum


    E, perdonami, l'ironia rispetto al nick che hai scelto veniva spontanea.

    Non andremo magari d'accordo sulle politiche anticovid, ma ti leggero sicuramente.

    E ti do il mio benvenuto sincero per tutto quanto, invece, attenga allo sci, alla neve ed alla montagna.
    Mi rincuora, leggo il forum da tempo e mi sei anche simpatico.
    E se ho deciso di scrivere nel 3d della mia regione è per fare qualche amico con cui condividere le piste quando si potrà.

    Per quanto riguarda le politiche anticovid, essendo io parte di un'esigua minoranza in Italia, senza addirittura rappresentanza in parlamento, concedimi almeno l'onore delle armi!
    Vedere quel tabellone con i pallini tutti verdi alla Camera sullo scostamento di bilancio è stato un brivido alla schiena!
    Ribadisco che se un ragazzino quest'estate è andato in discoteca (e/o in Sardegna) e ha portato il virus a genitori, zii, nonni, parenti, egli non puo essere criminalizzato da solo. Le vittime conoscevano benissimo l'identikit del morto di covid e sapevano benissimo come fare per evitare di essere contagiate. Quindi ognuno si assuma le sue responsabilità e smettiamola di creare di volta in volta un capro espiatorio per scaricare le proprie responsabilità su qualcun'altro.
    Mi spiace solamente per quella parte di persone non autosufficienti che continuano tutt'oggi dopo quasi un anno a morire nelle Rsa perché il governo è in grado di sospendere la Costituzione ma non di tenere tenere fuori il virus da quelle mura.
    Per quanto riguarda il discorso Svezia, secondo me il fatto che sono più rispettosi delle regole, che sono tutti asociali, che la densità abitativa è bassa sono tutti luoghi comuni. È più facile rispettare le regole se ne hai solo di essenziali ( no mascherine, no lockdown) e la densità abitativa ha poco senso se non accompagnata dalla distribuzione. Vivono quasi tutti al sud, il resto lande desolate.
    Per come la vedo io, l'unica differenza tra l'italiano e lo svedese e che se li prendi e li metti in costume nella neve l'italiano muore di polmonite e lo svedese si diverte a fare il pupazzo.
    I conti mi annoia farli, preferisco guardarmi le tabelle di Worldometer, magari ordinando per decessi per milione di abitanti.
    Purtroppo ne usciamo decisamente male nonostante il paradigma cinese.
    Mi incuriosisce anche il fatto che l'Argentina con i suoi 8 mesi di lockdown più lungo del mondo sta messa peggio del Brasile dell'assassino Bolsonaro.
    Come mi incuriosisce che nel Lazio nonostante il permanere del colore giallo non ci sia una carneficina, mentre in Abruzzo con il rosso non riusciamo a venirne fuori.

  13. Lo skifoso Vecchiosaggio87 ha 2 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #27023

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da luka75 Vedi messaggio
    Volevo far presente a Francesco (Sci), con cui sono stato spesso in sintonia nelle opinioni (quindi è un commento sereno al massimo) che pur avendo 45 anni e un figlio di 10 anni sto smadonnando da 15 giorni perché non mi fanno sciare a Natale e oggi ho appena concordato a lavoro due settimane di assenza (una a febbraio e una a marzo) perché se sarà possibile mi rifarò con due settimane bianche...
    Questo per dire, e ti auguro che sarà così anche per te, che le passioni vere non si cancellano con l’età o perché hai messo su famiglia.
    Quanto alla discussione io la continuo a pensare come prima: non si può consentire scene come il centro commerciale inviato da Fla o gli assembramenti di Napoli e poi dire che il problema è lo sci... ci sta che dobbiamo aspettare che la situazione migliori, ma allora si mantengano le restrizioni e non si allarghi la cinghia per cose che non mi sembrano vitali...
    caro Luca, lo so benone e ti ringrazio per averlo detto e darmi così la possibilità di specificare. La mia era chiaramente una provocazione molto forte ma nei confronti di un modo di ragionare di qualcuno qui dentro che mi additava paternalisticamente come il giovincello senza famiglia che non comprende quale siano i veri ''problemi del mondo''. Non era un'idea che intendevo esprimere come assioma, figurati :)

    Ovviamente concordo con te anche sul resto del messaggio che è ciò che stiamo dicendo da giorni e giorni, quantunque ricevendo risposte imbarazzanti.
    Ti mando un abbraccio e speriamo di poter riprendere presto.

  16. Lo skifoso sci ha 2 Skife:


  17. #27024

    Predefinito

    Max perdonami ma non la penso come te. Lo starnuto in cabinovia( dove abbiamo visiera, casco, guanti e mascherina) con capienza ridotta e con obbligo di tenere aperte sempre il ricambio d’aria, dove sto max dieci minuti, forse 15, diventa delittuoso. Lo stesso starnuto in un mezzo pubblico, dove davvero si sta in braccio agli altri, o in un ristorante piuttosto che bar, parrucchiere etc dove posso stare anche per qualche ora e’ meno pericoloso!?? Capisci che siamo in mano a degli incompetenti che navigano a vista? Piuttosto che cercare una soluzione che permetta di poter aprire in sicurezza, preferisco mettere la testa sotto la sabbia, promettendo ristori ( quindi ancor maggior indebitamento dello stato) ai gestori degli impianti, ma non prevedendo nulla per l’indotto che gl sport invernali generano.

  18. Lo skifoso RAFFAELE DI BARTOLOMEO ha 4 Skife:


  19. #27025

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RAFFAELE DI BARTOLOMEO Vedi messaggio
    Max perdonami ma non la penso come te. Lo starnuto in cabinovia( dove abbiamo visiera, casco, guanti e mascherina) con capienza ridotta e con obbligo di tenere aperte sempre il ricambio d’aria, dove sto max dieci minuti, forse 15, diventa delittuoso. Lo stesso starnuto in un mezzo pubblico, dove davvero si sta in braccio agli altri, o in un ristorante piuttosto che bar, parrucchiere etc dove posso stare anche per qualche ora e’ meno pericoloso!?? Capisci che siamo in mano a degli incompetenti che navigano a vista? Piuttosto che cercare una soluzione che permetta di poter aprire in sicurezza, preferisco mettere la testa sotto la sabbia, promettendo ristori ( quindi ancor maggior indebitamento dello stato) ai gestori degli impianti, ma non prevedendo nulla per l’indotto che gl sport invernali generano.
    tra l'altro, come aveva già detto anche Flavio, una funivia/cabinovia potrebbe essere sanificata ad ogni singolo passaggio a differena dei mezzi pubblici che se va bene vengono puliti e sanificati una volta al giorno (ma dove??!!) o degli uffici dove non sanificano proprio

  20. Lo skifoso sci ha 2 Skife:


  21. #27026

  22. Skife per nonnosciatore:


  23. #27027

    Predefinito

    la cosa piu' importante detta in quel filmato : E' LA VITA DEL NOSTRO TERRITORIO

  24. #27028
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Post

    Citazione Originariamente scritto da sci Vedi messaggio
    caro Luca, lo so benone e ti ringrazio per averlo detto e darmi così la possibilità di specificare. La mia era chiaramente una provocazione molto forte ma nei confronti di un modo di ragionare di qualcuno qui dentro che mi additava paternalisticamente come il giovincello senza famiglia che non comprende quale siano i veri ''problemi del mondo''. Non era un'idea che intendevo esprimere come assioma, figurati :)
    Francesco e su, falla finita coi piagnistei che sei grandicello.
    Mo non so perchè tu pensi che qualcuno, tanto meno io abbia pensato, di te quelle cose.
    Io no di sicuro e nemmeno mai me lo sono sognato...

    Tanto più che, di te, conservavo questa opinione
    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Francesco, che ho avuto il piacere di conoscere di persona proprio un questa occasione, si è rivelato essere un ragazzo gentilissimo che si è prestato a farmi da cicerone per tutto il comprensorio ... Dispiace solo non aver avuto la prontezza di riflessi di fare la classica foto assieme, ad uso skiforum... ma ero ancora col fiatone per la mattinata travagliata.... e per aver dovuto star dietro al bravissimo Francesco con sci dell'ante guerra e con scarponi dove i piedi ballavano... Sarà per la prossima volta, Francè + 21 caratteri di pazienza
    Sta di fatto che la questione personale te la sei creata tu, solo soletto.
    Questo il TUO primo intervento in attacco ... senza che nessuno, tantomeno io, ti avesse chiamato personalmente in causa additandoti nel modo in cui dici.
    Citazione Originariamente scritto da sci Vedi messaggio
    Il finto moralismo e perbenismo non avrà mai fine.
    ......
    Sono felice che chi abbia famiglia e figli sia comunque paziente e soddisfatto in questa situazione (anche perchè magari ha sicuramente altro a cui pensare).
    Allo stesso modo si deve comprendere chi, avendo 30 anni, magari senza famiglia da sostenere, con una vita dedicata alla montagna e allo sport, che in questi mesi ha visto qualsiasi attività praticata indoor e outdoor totalmente azzerata o rimodulata con buona pace anche della psiche, provi ad esprimere dei dubbi più che legittimi e anche in maniera forte sulla logicità di alcune norme. O bisogna per forza dire che va tutto bene così? che il centro commerciale aperto si, l'ufficio insieme ai colleghi si ma la piscina eh no troppo rischio, o la seggiovia no, troppo rischio.
    Insomma, la tua posizione personale te la sei tirata fuori da solo.
    Tanto più che potevo intuire vagamente l'età ma null'altro sapevo.

    Ho avuto il dubbio che te la stessi prendendo con me... Ma quando ho chiesto "CHI" mi hai dato conferma e hai continuato ad attaccarmi personalmente.

    Citazione Originariamente scritto da sci Vedi messaggio
    no, non devi spiegarlo e il tono moralista e paternalistico tienitelo per i tuoi figli, non certo per me.

    Non è così difficile da comprendere che anche a 30 anni e senza figli si possano avere delle passioni e delle ragioni di vita che non siano soltanto il trovare un compagno/a e riprodursi, così come le esigenze di una collettività vanno condivise ed esaudite tutte, pena il creare persone di serie A e persone di serie B.
    Francamente.... come prima cosa, ti pregherei di lasciar fuori i miei figli da questa discussione.
    Su questo c'è poco da transigere.
    Ma poi, chi cacchio t'aveva mai fatto discorsi del genere, chiamandoti per giunta in causa?? Io??

    L'unica cosa che avevo detto, parlando assolutamente in generale, è che non condividevo certi piagnistei degli operatori del settore come se loro fossero le uniche vittime di questa situazione e fossero trattati ingiustamente.
    Chiuderanno gli impianti in mezza europa.
    Nè hanno problemi solo loro: è surreale sostenerlo.
    A parte il comparto alimentare, tutti i settori professionali e non (ivi incluso il mio) stanno soffrendo.
    E, ciò detto, personalmente, ringraziavo il fatto che mi fosse stato insegnato a tenermi margini per eventualità avverse.

    Dopo di che, sia chiaro, della tua posizione personale, tanto più di quella anagrafica, così come quella di tutti gli altri qui dentro, non mi era passata neanche per l'anticamera del cervello.
    Vedo invece che è stata tirata inusitatamente in ballo la mia. Ma proprio senza motivo.

    Ancora, davvero, non capisco perchè te ne sia andato all'aceto, ma ti assicuro che hai preso un bel granchio pensando quel che hai pensato.
    Oltre al fatto che certe frasi con cui hai esordito le ho tollerate perchè eri tu ed ho considerato la passione che hai per questo sport e la rabbia per la chiusura degli impianti. Me le avesse dette un estraneo avrei reagito diversamente.

    Che poi: non ti saranno piaciuti i mei interventi, non li avrai condivisi, ma non è un buon motivo per prenderla d'aceto, scadendo sul personale.
    Bastava dire - come facciamo amabilmente qui dentro - che non eri d'accordo e circostanziare il dissenso nel merito.

    Mi sembra chiaro, invece, che le tue risposte siano state eccessive: non potevo non replicare.
    E anche altri ti han fatto cortesemente notare, più o meno velatamente, che il tuo intervento era eccessivo e fuori luogo.

    Chiuso l'incidente... e spero di non parlarne più (se vuoi ci chiariamo in MP). In ogni caso non risponderò oltre.
    A costo di passare per lupo cattivo .
    Ultima modifica di MAXINMARE; 28-11-2020 alle 12:18 PM.

  25. #27029

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Francesco e su, falla finita coi piagnistei che sei grandicello.
    Mo non so perchè tu pensi che qualcuno, tanto meno io abbia pensato, di te quelle cose.
    Io no di sicuro e nemmeno mai me lo sono sognato...

    Tanto più che, di te, conservavo questa opinione


    Sta di fatto che la questione personale te la sei creata tu, solo soletto.
    Questo il TUO primo intervento in attacco ... senza che nessuno, tantomeno io, ti avesse chiamato personalmente in causa additandoti nel modo in cui dici.


    Insomma, la tua posizione personale te la sei tirata fuori da solo.
    Tanto più che potevo intuire vagamente l'età ma null'altro sapevo.

    Ho avuto il dubbio che te la stessi prendendo con me... Ma quando ho chiesto "CHI" mi hai dato conferma e hai continuato ad attaccarmi personalmente.



    Francamente.... come prima cosa, ti pregherei di lasciar fuori i miei figli da questa discussione.
    Su questo c'è poco da transigere.
    Ma poi, chi cacchio t'aveva mai fatto discorsi del genere, chiamandoti per giunta in causa?? Io??

    L'unica cosa che avevo detto, parlando assolutamente in generale, è che non condividevo certi piagnistei degli operatori del settore come se loro fossero le uniche vittime di questa situazione e fossero trattati ingiustamente.
    Chiuderanno gli impianti in mezza europa.
    Nè hanno problemi solo loro: è surreale sostenerlo.
    A parte il comparto alimentare, tutti i settori professionali e non (ivi incluso il mio) stanno soffrendo.
    E, ciò detto, personalmente, ringraziavo il fatto che mi fosse stato insegnato a tenermi margini per eventualità avverse.

    Dopo di che, sia chiaro, della tua posizione personale, tanto più di quella anagrafica, così come quella di tutti gli altri qui dentro, non mi era passata neanche per l'anticamera del cervello.
    Vedo invece che è stata tirata inusitatamente in ballo la mia. Ma proprio senza motivo.

    Ancora, davvero, non capisco perchè te ne sia andato all'aceto, ma ti assicuro che hai preso un bel granchio pensando quel che hai pensato.
    Oltre al fatto che certe frasi con cui hai esordito le ho tollerate perchè eri tu ed ho considerato la passione che hai per questo sport e la rabbia per la chiusura degli impianti. Me le avesse dette un estraneo avrei reagito diversamente.

    Che poi: non ti saranno piaciuti i mei interventi, non li avrai condivisi, ma non è un buon motivo per prenderla d'aceto, scadendo sul personale.
    Bastava dire - come facciamo amabilmente qui dentro - che non eri d'accordo e circostanziare il dissenso nel merito.

    Mi sembra chiaro, invece, che le tue risposte siano state eccessive: non potevo non replicare.
    E anche altri ti han fatto cortesemente notare, più o meno velatamente, che il tuo intervento era eccessivo e fuori luogo.

    Chiuso l'incidente... e spero di non parlarne più (se vuoi ci chiariamo in MP). In ogni caso non risponderò oltre.
    A costo di passare per lupo cattivo .
    ti avevo già messo in ignore list da ieri ma non potevo non controbattere nuovamente a quanto dici.
    I piagnistei li stai facendo tu, non io. Ti sei preso anche la briga di multi quotare vari messaggi per dimostrare ciò che io non ho mai detto e facendomi passare per ciò che non sono. Si, era chiaro mi riferissi a te quando parlavo di toni perbenisti e moralisti, evidente in ogni tuo messaggio che scrivi a chiunque qui dentro, lo sanno anche i muri. I tuoi figli non c'entrano nulla, stai pur tranquillo.
    Visto che a differenza mia hai una famiglia ho solo colto lo spunto per esporre il mio pensiero sulla situazione confrontando delle situazioni di vita completamente diverse. Quindi te ne prego evita di mettermi in bocca parole o concetti che non ho espresso.

    Sul resto, davvero, non c'è proprio nulla da rispondere, Non ragioniam di lor, ma guarda e passa diceva il sommo poeta.

    La chiudo qui anche io, ho sprecato fin troppo tempo.

  26. #27030

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vecchiosaggio87 Vedi messaggio
    Ribadisco che se un ragazzino quest'estate è andato in discoteca (e/o in Sardegna) e ha portato il virus a genitori, zii, nonni, parenti, egli non puo essere criminalizzato da solo. Le vittime conoscevano benissimo l'identikit del morto di covid e sapevano benissimo come fare per evitare di essere contagiate. Quindi ognuno si assuma le sue responsabilità e smettiamola di creare di volta in volta un capro espiatorio per scaricare le proprie responsabilità su qualcun'altro.
    Vedo che hai ripetuto il concetto due volte di seguito quindi non è che ti era uscito male ma proprio la pensi così.
    Quindi sintetizzando se un ragazzino quest’estate se ne è andato per locali a Ibiza o in Sardegna, è tornato con il Covid e ha contagiato, ad esempio, come dici te, i genitori, la colpa sarebbe anche dei genitori stessi che sapevano come evitare il contagio? Non solo del figlio coione che non ha capito che questa estate purtroppo non era aria? Allora, ti racconto una storia. Un mio collega più grande, circa 60 anni o poco più, con figli adolescenti, se n’è dovuto andare a vivere nella seconda casa in montagna, perché questi figli continuavano a fare la loro vita di ragazzi pur avendo una madre malata (inutile specificare di cosa, mi sembra chiaro)...
    Ma ve sembra possibile?
    Capisco che 20-25 anni si hanno una sola volta, però ***** non stiamo parlando di minorenni ma di adulti e vaccinati in grado di capire le cose.
    Non voglio essere rimproverato di atteggiamento paternalistico. Ognuno fa quel che vuole, ma poi sentire dire che non è responsabilità di questi ragazzi ma degli anziani che se la sono cercata mi pare troppo.

Pagina 1802 di 1842 PrimoPrimo ... 802130217021752179217931794179517961797179817991800180118021803180418051806180718081809181018111812 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •