Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #26881
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Ragazzi, DICIAMOCELO, non siamo in un paese del Nord europa dove se il governo fa una raccomandazione non vincolante il 99% si adegua senza esservi costretto.

    Chi è rimasto a casa la primavera scorsa lo ha fatto per fifa del virus... e non per rispetto delle istituzioni.

    Quì in Italia abbiamo visto che le stesse persone che non portavano la mascherina vantandosene (e parlo delle persone, lasciamo perdere quei buffoni dei politici di ogni fazione), quando poi è arrivata la seconda ondata hanno poi criticato il governo e/o le regioni e/o i sindaci, di QUALUNQUE colore fossero, per non averli costretti a far quello piuttosto che quell'altro ... o a chiedere quello , piuttosto che quell'altro.

    OGGETTIVAMENTE NON SIAMO, ancor oggi, NEANCHE DIVENTATI CAPACI DI EVITARE ASSEMBRAMENTI.
    Pur quando ce lo chiedono in tutti i modi, continuiamo a strafregarcene, finchè non costringiamo qualcuno a intervenire con chiusure più o meno generalizzate.
    Cito due esempi che mi han fatto incazzare moltissimo:
    1) per colpa dei menefreghisti, in primavera, il governo fu costretto a chiudere i parchi.
    2) allo stesso modo, in autunno ad imporre la mascherina sempre, anche quando cammini all'aperto.

    Se ci fossimo regolati, entrambe le misure non sarebbero state necessarie.

    Ognuno vorrebbe fare la propria singola attività ludico sportiva, magari stando bene attento a quel che fa.
    Ma questo costringerebbe il governo a controllare tutti, uno per uno, per vedere che diavolo stiamo facendo.

    Impossibile normare ogni cosa, tantomeno per ogni persona.

    Chiaramente, quindi, si taglia con l'accetta e non col bisturi. Non potrebbe essere altrimenti.
    Sperando che, almeno, siano bene attenti a cosa e dove tagliare... roba neanche facilissima perchè ognuno vorrebbe tirare la coperta dal proprio lato (non voglio pagare le tasse, ma voglio i sussidi, la cassa integrazione, i ristori per le azione piccole medie e grandi, eccetera).
    Manco Mandrake ci risucirebbe ...

    Tra l'altro, non dimentichiamoci che non siamo la Germania: la coperta economica era già corta prima del covid, immaginatevi ora.

    Qualunque cosa faranno, è chiaro che la faranno a debito.

    E' un bel casino e tutti dovremmo cominciare a guardare a cosa possiamo fare noi, invece che stare col lanternino a cercare di criticare tutto.
    Fermo restando che questi non sono dei Draghi (nè di nome, tantomeno di fatto) poteva andarci pure molto peggio se a gestire questa situazione fossero stati personaggi del tutto inaffidabili. IMHO, ovvio.

  2. Skife per MAXINMARE:


  3. #26882

    Predefinito

    ..lo sci sarà consentito ( con le dovute misura di sicurezza) nelle zone gialle e arancioni. Questo mi sento di dire

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #26883

    Predefinito

    Scusa ma come fa ad essere consentito nelle zone arancioni quando nelle stesse non si può uscire dal comune di residenza/domicilio? E' un no sense...

  6. Lo skifoso fla5 ha 3 Skife:


  7. #26884
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RAFFAELE DI BARTOLOMEO Vedi messaggio
    ..lo sci sarà consentito ( con le dovute misura di sicurezza) nelle zone gialle e arancioni. Questo mi sento di dire
    Fose volevi dire in quelle verdi (attualmente inesistenti) e casomai gialle. Ammesso che siano limitrofe.

    E sarebbe tanta roba.

    Ma, se mi consenti la battuta, la vedo grigia...

  8. #26885

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Fose volevi dire in quelle verdi (attualmente inesistenti) e casomai gialle. Ammesso che siano limitrofe.

    E sarebbe tanta roba.

    Ma, se mi consenti la battuta, la vedo grigia...
    Aspé, prima che si crei della confusione:
    il governo ha già (giustamente e saggiamente) specificato che per gli spostamente da zona gialla ad altra zona gialla NON serve siano limitrofe.
    E' infatti consentito il transito ANCHE in zone rosse, purché esso sia necessario al raggiungimento zone gialle (dunque secondo il percorso più breve o cmq necessario, non secondo un proprio immaginario itinerario turistico), con la raccomandazione di non fermarsi, ovvero fermarsi solo se strettamente necessario (tipo rifornimento benzina autostradale).
    Così è decisamente meno grigia direi!

  9. Lo skifoso thefabius ha 2 Skife:


  10. #26886
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da thefabius Vedi messaggio
    Aspé, prima che si crei della confusione:
    il governo ha già (giustamente e saggiamente) specificato che per gli spostamente da zona gialla ad altra zona gialla NON serve siano limitrofe.
    E' infatti consentito il transito ANCHE in zone rosse, purché esso sia necessario al raggiungimento zone gialle (dunque secondo il percorso più breve o cmq necessario, non secondo un proprio immaginario itinerario turistico), con la raccomandazione di non fermarsi, ovvero fermarsi solo se strettamente necessario (tipo rifornimento benzina autostradale).
    Così è decisamente meno grigia direi!

    Mi pare una decisione di buon senso. Almeno una, ogni tanto.

    E' chiaro che se devo andare dal Lazio al Veneto, non passo dal Piemonte e seguo il percorso autostradale.
    Se poi invece allungo in Liguria e poi faccio tutti i baretti della CISA ... beh, li è giusto che mi stanghino .

  11. #26887

    Predefinito

    Io faccio un ragionamento logico. Se era pericoloso sciare a marzo lo è anche oggi anzi forse oggi lo è di più visto che il virus è arrivato ovinque nel nostro paese. Decidere di aprire, non lo faranno, durante le feste di Natale vuol dire gettare una bomba ovvero andare incotro a un'esplosione di contagi. Stare in seggiovia o in cabinovia vicini è pericoloso. Decidessero di aprire a gennaio bisognerebbe imporre il numero chiuso ma nel DSS è complicato e si porrebbero sempre i problemi di contatto e vicinanza tra potenziali positivi. Po si può scegliere o meno se andare ma di fatto il rischio è altissimo. A gennaio-febbraio arriva il picco dell'influenza. Lo scrivo a scopo terapeutico per convincermi

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #26888

    Predefinito

    Secondo me è l'esatto opposto, a marzo nessuno adottava accortezze come la distanza o la mascherina (anche perché non se ne trovavano in vendita) e nessuno si faceva problemi alle code.

    Oggi la situazione è completamente differenze e c'è maggiore consapevolezza, i gestori stavano implementando procedure per ridurre le code a impianti e casse.

    Comunque in compenso ci si potrà ammassare ai centri commerciali perché lo shopping natalizio è sacro.

  14. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  15. #26889

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Secondo me è l'esatto opposto, a marzo nessuno adottava accortezze come la distanza o la mascherina (anche perché non se ne trovavano in vendita) e nessuno si faceva problemi alle code.

    Oggi la situazione è completamente differenze e c'è maggiore consapevolezza, i gestori stavano implementando procedure per ridurre le code a impianti e casse.

    Comunque in compenso ci si potrà ammassare ai centri commerciali perché lo shopping natalizio è sacro.
    e fino a nemmeno un mese fa ci ammassavamo tutti sui mezzi pubblici per andare a lavorare.
    Che pena, davvero.

  16. Lo skifoso sci ha 2 Skife:


  17. #26890

    Predefinito

    Ripeto siamo sun forum di appassionati di montagna....dispiace a tutti. Io francamente non vedo come si possano evitare rischi alti in cabinovia, nei rifugi, negli hotel in un periodo di tosse, raffreddori, influenze. Nei rifugi teniamo la mascherina? In ovovia non ci soffiamo il naso? Tutti vorremmo sciare domani. Tutti. La vedo molto complicata.

  18. #26891

    Predefinito

    Ragazzi se sarà una questione di colori delle regioni allora questo sarà l'inverno del Lazio....

    Si elegge il sindaco nel 2021, lo stesso sindaco che avrà tra le mani il giubileo 2025

    Tutti a Livata, Terminillo, Catino e compagnia bella

  19. Lo skifoso avril ha 3 Skife:


  20. #26892

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Pereira2 Vedi messaggio
    Ripeto siamo sun forum di appassionati di montagna....dispiace a tutti. Io francamente non vedo come si possano evitare rischi alti in cabinovia, nei rifugi, negli hotel in un periodo di tosse, raffreddori, influenze. Nei rifugi teniamo la mascherina? In ovovia non ci soffiamo il naso? Tutti vorremmo sciare domani. Tutti. La vedo molto complicata.
    Con lo stesso concetto allora:
    - teniamo chiusi tutti i ristoranti (oggi aperti a pranzo) perché mi dovete spiegare la differenza tra un rifugio e un ristorante (ovviamente che rispettano entrambe le norme)
    - via tutto il trasporto pubblico (tempi e affollamenti maggiori delle cabinovie)
    - stando al tuo ragionamento nessun problema in skiaree con seggiovie e skilift? tipo a Campo Felice quale problema ci sarebbe? e anche Ovindoli potrebbe limitare fortemente la portata della cabinovia e compensare con la Fontefredda che è una seggiovia
    - se il problema sono gli alberghi allora spiegatemi perché altrove possono rimanere aperti (finita questa ondata) e in montagna no


    In sostanza non si possono usare due pesi e due misure, per la serie che se dopo il 4 dicembre dovessero riaprire palestre e piscine mi dovete spiegare come fa ad esserci in quei luoghi un rischio minore dello sci.

    La verità è che questi al governo non sanno minimamente su cosa legiferano e preferiscono la soluzione facile a quella che da qualche speranza di ripresa perché quest'ultima prevede organizzazione, piani definiti e gente capace (cose di cui a Roma e in generale negli enti pubblici non sanno minimamente cosa siano).
    Facessero i test rapidi all'ingresso, sono disposto a pagare 5 euro in più sullo skipass.

  21. Lo skifoso fla5 ha 4 Skife:


  22. #26893

    Predefinito

    poco fa, su rainews24, hanno detto che gli impianti rimarranno chiusi per tutto gennaio, speriamo che sia solo un' indiscrezione sbagliata, posso capire ( ma con molta fatica ) che tieni chiuso nel periodo natalizio ma oltre mi sembra eccessivo, anche perchè nel frattempo si consente a molte altre attività ben più pericolose di rimanere aperte ( centri commerciali tanto per dirne una )

  23. #26894

    Predefinito

    Sono tutte notizie di riporto dall'articolo di Repubblica di oggi che riportava un'indiscrezione del governo.

    E' come se oggi dovessimo valutare la legge di bilancio sulla base delle indiscrezioni... possiamo farci un'idea sulla linea che vogliono seguire (ma onestamente era già nota visto chi è al governo) ma è inutile farci ragionamenti troppo elaborati sopra.

  24. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  25. #26895

    Predefinito

    Criticare questo governo ormai è una moda. Siamo alla prese con una pandemia senza precedenti. L'Italia ha adottato le stesse misure in vigore negli altri paesi europei e adottando le misure in vigore dal 6 novembre sta frenando la curva. Indice Rt in calo, aumento dei malati Covid in calo. Ma non faccio il testimone di Geova, ognuno la pensa come vuole. Certamente Campo Felice è più sicura di una località con ovovie e cabinovie, non credo ci siano dubbi. E' banale dirlo ma si scia al freddo in mesi dove tosse, raffreddori e influenze girano. Ma ripeto se scrivo in un forum di sci non mi posso aspettare reazioni diverse. In hotel potresti incontrare asintomatici contagiosi etc etc. Lo dico avendo una voglia di sciare che mi si porta via.

Pagina 1793 di 1842 PrimoPrimo ... 793129316931743178317841785178617871788178917901791179217931794179517961797179817991800180118021803 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •