Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #26851

    Predefinito

    Ma sicuri che le temperature rimarranno basse? Io per il prossimo we avevo visto, su gfs, un affondo iberico, quelli che ci buttano addosso la scaldazza piovosa

  2. #26852
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Arkin Vedi messaggio
    ..premesso che il rischio minimo si ha sicuramente stando a casa da soli e non vedendo nessuno, fuori da casa il rischio può rimanere minimo oppure salire vertiginosamente.
    Dipende da cosa faccio e quali comportamenti metto in atto.

    Qui di seguito un paio di esempi:
    esco da casa la mattina presto con la mascherina, arrivo ad un parco e inizio a correre, finita la corsa rientro a casa (con la mascherina). Qual' è stato il mio incremento di rischio contagio? Prossimo allo zero
    idem se (sempre da solo) vado in bici, vado a sciare, vado in canoa, vado a golf, etc..(tutti sport all' aperto e individuali)

    esco di casa la mattina, passo a prendere due amici in macchina (naturalmente tutti con la mascherina) per andare a sciare, in canoa, a giocare a golf etc. Qualè stato il mio rischio incremento contagio? Variabile ma comunque rilevante, dipende dalla durata del tragitto fatto assieme in macchina

    esco di casa la mattina, mi infilo (con la mascherina) in una metropolitana super affollata, prendo un caffè al bar (dentro il bar), vado a pranzo con dei conoscenti in un locale chiuso, ritorno a casa su un autobus (con mascherina) super affollato.
    Qualì è stato il mio incremento di rischio contagio? Altissimo
    Il rischio per andare a lavorare è un rischio, ma nei limiti del possibile (quando non si possa fare da remoto) è necessario.

    Il rischio per le attività ludiche? Dipende. Io esco, prima dell'obbligo uscivo con la mascherina in tasca e la mettevo solo se c'era gente, non se andavo a fare passeggiate nei boschi o nei parchi di roma.
    Adesso la indosso, malvolentieri, anche quando esco e per strada c'è nessuno o quasi, per obbligo e per senso sociale: chè se non lo facciamo in tanti, poi le cattive abitudini si diffondono.

    Ma non tutte le attività ludiche sono uguali: andare in bici non comporta le stesse occasioni di contagio che andare a sciare: esci di casa e paradossalmente potresti non fare a<ssembramenti finchè non torni a casa. Andare a sciare comporta spostari, spesso in altre regioni, andare all'autogrill, fare la coda per lo skipass (un conto è dire acquistate on line, altro implementare tutto subito) fare la coda agli impianti (è lunare credere che non accadrà) salire in funivia/ovovia con degli sconosciuti, addossarsi alle casse per prendere il panino (in baita o fuori, il droplet col respiro e l'umidità è un casino) ed esporsi alle basse temperature che sono amiche del virus.

    E avete presente cosa siano i locali per il noleggio di sci e scarponi?? L'humus perfetto per il virus.... quasi impossibile sanificare tutto e tutti, non prendiamoci in giro.

    La realtà è che, purtroppo, riflettendoci, lo sci alpino mal si concilia con questo virus del c@zz@.

    Poi ce lo faranno fare lo stesso, sono certo che alla fine lasceranno la possibilità di andare a sciare. Lo faremo ma a rischio e pericolo non solo nostro, ma di parenti e conoscenti. Però lo sappiamo, o dovremmo saperlo, tutti: non è il momento, non è roba.

    Diverso dicasi per lo scialpinismo che, purtroppo, non ho nelle mie corde (vorrei ma dififcilmente comincerò quest'anno). Li certo, discorso infortuni a parte (non dimentichiamoci i tanti casi di salvataggio che avvengono per infortuni, valanghe ecc.), il distanziamento non è un problema per nessuno, specie portandosi la "merenda"come quasi tutti fanno.

    Su tutto, come accennavo, aleggia il rischio infortuni: non c'è giornata sugli impianti che non si concluda con una certa percentuale di infortunati che, fatalmente, andrebbero a aumentare il carico ospedaliero.


    Citazione Originariamente scritto da Arkin Vedi messaggio
    Certo ci vuole responsabilità se poi a fine giornata ci si chiude tutti in un rifugio e si fanno 2 ore tutti appiccicati dall' antipasto al dolce, la questione cambia radicalmente
    Purtroppo sappiamo... il coviddi c'è (oggi altre 700 vittime), la responsabilità invece no. Per nulla. Basterà mollare un attimo e poi vedrai quante ce ne sarà in giro.
    Ricordiamoci le scenette estive con gente che, quanti più soldi spendeva, quanto più se ne strafotteva delle regole, arrivando a contagiarsi e poi a farsi la tachipirina da febbricitante pur di prendere il traghetto o l'aereo per tornare dalla sardegna o da altri lidi ameni.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    Ma sicuri che le temperature rimarranno basse? Io per il prossimo we avevo visto, su gfs, un affondo iberico, quelli che ci buttano addosso la scaldazza piovosa







    Penso che l'anno scorso avremmo pagato per avere scenari (normalissimi) come questo.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #26853
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl Racetiger Speedwall GS UVO 180|Rossignol Bandit B3 184|NORDICA S.M 14|UVEX HLMT 300

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio


    ..Purtroppo sappiamo... il coviddi c'è (oggi altre 700 vittime), la responsabilità invece no. Per nulla. Basterà mollare un attimo e poi vedrai quante ce ne sarà in giro.
    Ricordiamoci le scenette estive con gente che, quanti più soldi spendeva, quanto più se ne strafotteva delle regole, arrivando a contagiarsi e poi a farsi la tachipirina da febbricitante pur di prendere il traghetto o l'aereo per tornare dalla sardegna o da altri lidi ameni.

    ..e su questo come darti torto..... a me non passava neanche per l' anticamera del cervello di fermarmi all' autogrill andando a sciare in epoca covid ma in effetti visto quanto accaduto quest' estate forse sarebbe un comportamento di una minoranza degli sciatori.

    Ricordo ancora lo scorso marzo, pochi giorni prima del lockdown ero a la Thuile (scelta perchè è uno dei pochi comprensori ove si può girare senza prendere mai un cabinovia o funivia) e dopo una sessione di free ride intensa e sotto una forte nevicata visto che non c'era anima viva decido che forse posso azzardare una salita al caldo con l' ovetto. Mi dirigo alla partenza e vedo che non c'e nessuno per cui molto contento mi metto ad aspettare l' ovetto. Nel momento in cui si apre la porta e faccio per entrare si infilano altri due tipi, al che prendo ed esco, tanto non c'era nessuno, per prendere quella dopo. Arriva il successivo e di nuovo entro e di nuovo si infilano in tre..sparolaccio e riesco..inutile dire che alla terza volta mi sono messo di fronte la porta urlando covid e invitando gli avventori a prendere la successiva.. ma che motivo c'era di ammucchiarsi tutti in un ovetto quando ogni 30 secondi ne arrivava uno successivo vuoto...!

    ...hai ragione te ..o pelli o casa.. a vedere qualche bel video.. di sci..

  5. Skife per Arkin:


  6. #26854

    Predefinito

    Vorrei intervenire su un punto, spesso tralasciato.
    È facile dire che il lavoro fa parte del necessario e invece lo sport del ludico - e come tale sacrificabile.
    Ma chi lo va a dire ad albergatori, impiantisti e tutti quelli che in qualche maniera ci lavorano?
    O forse il loro è un lavoro di serie B???????
    Mi dispiace ma a prescindere dalle passioni personali, se un settore è attivabile in base a determinati protocolli, in grado di controllare e abbassare il rischio, io (Autorità) ho il dovere di cercare di farlo.
    Dunque ben vengano i tentativi di incontro per salvare il salvabile, ivi incluso le festività, che come sappiamo rappresentano una buona fetta della stagione economicamente parlando.
    Sia chiaro che personalmente penso la stessa cosa anche per cinema e teatri, in cui il distanziamento sarebbe facile, e che colpevolmente sono stati serrati sine die!

  7. Lo skifoso thefabius ha 5 Skife:


  8. #26855

    Predefinito

    se gli impianti apriranno io a sciare ci andro', penso che avendo dei comportamenti responsabili sia possibile ridurre di molto i rischi, non c'e' bisogno di fermarsi in autogrill, preferire localita' senza impianti chiusi, andare durante la settimana per evitare affollamento, comprare lo skipass online, se ci si rende conto che i rifugi sono pericolosamente affollati ci si porta un panino e una birra nello zaino.
    Se gli impianti rimarranno chiusi mi dedichero' alle ciaspole, in ogni caso cerchero' di frequentare il paesino dove ho casa, anche per portare un po di soldi agli operatori economici locali, duramente provati dal non inverno dello scorso anno e dal lockdown.

  9. Lo skifoso 66luca ha 3 Skife:


  10. #26856

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da thefabius Vedi messaggio
    Vorrei intervenire su un punto, spesso tralasciato.
    È facile dire che il lavoro fa parte del necessario e invece lo sport del ludico - e come tale sacrificabile.
    Ma chi lo va a dire ad albergatori, impiantisti e tutti quelli che in qualche maniera ci lavorano?
    O forse il loro è un lavoro di serie B???????
    Mi dispiace ma a prescindere dalle passioni personali, se un settore è attivabile in base a determinati protocolli, in grado di controllare e abbassare il rischio, io (Autorità) ho il dovere di cercare di farlo.
    Dunque ben vengano i tentativi di incontro per salvare il salvabile, ivi incluso le festività, che come sappiamo rappresentano una buona fetta della stagione economicamente parlando.
    Sia chiaro che personalmente penso la stessa cosa anche per cinema e teatri, in cui il distanziamento sarebbe facile, e che colpevolmente sono stati serrati sine die!
    Concordo. È un mio cavallo di battaglia Nelle chiacchiere con gli amici. Quello che per noi è ludico, per altri è un lavoro. Conta di meno?
    Comunque questa società ce l’ha inculcato per bene che per lavorare si può, tutti in fila a prendere i mezzi, tutti accalcati su una metro... ma per essere felici, portare avanti la propria passione, allora no, bisogna stare a casa. Fa così parte della nostra civiltà che tutti (me compreso) lo danno per scontato, una ovvietà.
    Così come è ovvio che per lo sci, lo sport, il cinema, il teatro non si possa rischiare, mentre per aprire centri commerciali e negozi si.
    Mi sembra che si tratta di economia allo stesso modo....

  11. Skife per luka75:


  12. #26857
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Non esistono lavori di serie B.

    Tuttavia é un dato di fatto che alcuni lavori saranno penalizzati più di altri.

    Il mio é uno di questi e non avete idea quanto.

    Tutto chiuso da inizio anno, grandi difficoltà organizzative e normative e quel poco che ci e'concesso di fare in presenza diviene occasione assurda di contagio, visti i locali assolutamente inadatti. I clienti non vengono e figuriamoci se pagano.

    Tuttavia non abbaio alla Luna e non grido allo scandalo: c'è una pandemia in atto e bisogna farsene una ragione.

    Qui piangono tutti, ma non tutti hanno davvero bisogno: come s'è visto l'estate scorsa.

    Quanto allo sci, così come per altre attività problematiche: preferirei si saltassero le feste e fossero dati ristori (in misura legata alla media dei fatturati degli ultimi 5 anni, cosi gli evasori imparano) piuttosto che reincasinarci l'intero sistema paese fino a maggio: una terza ondata a gennaio, dopo un grande rimescolamento natalizio, durerebbe medi,sarebbe pesantissima e drammatica per l'intero paese e non la reggeremmo.

    Non possiamo accoppare interi pollai per dare mezzo ovetto rachitico a qualcuno.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #26858

  15. Lo skifoso ricjet ha 2 Skife:


  16. #26859

    Predefinito

    Ribadisco che lo sci si possa praticare in sicurezza per me.Skipass limitati, niente sosta interna ai rifugi( altrimenti barretta nella tasca)chi noleggia lo fa all’esterno( fa freddo? Non vai a sciare), per dare qualche esempio. Le code?? Che problemi ci sono a farle distanziati? E non dimentichiamo che abbiano casco, guanti, maschera e mascherina....ci vorrà un po’ di buon senso e pazienza ma si può fare

  17. #26860
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Intanto a Roccaraso e Pescocostanzo hanno acceso i cannonin e dato persino una lisciata di gatto per fare il fondo....


    Evidentemente ci credono.

  18. #26861
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RAFFAELE DI BARTOLOMEO Vedi messaggio
    Ribadisco che lo sci si possa praticare in sicurezza per me.Skipass limitati, niente sosta interna ai rifugi( altrimenti barretta nella tasca)chi noleggia lo fa all’esterno( fa freddo? Non vai a sciare), per dare qualche esempio. Le code?? Che problemi ci sono a farle distanziati? E non dimentichiamo che abbiano casco, guanti, maschera e mascherina....ci vorrà un po’ di buon senso e pazienza ma si può fare
    Qui dentro siamo tutti adulti vaccinati e reponsabili: in questo thread anche più di altri (nell'OFF TOPIC ci sono alcuni interventi deliranti... roba che "scie chimiche e terra piatta scansatevi").

    Ma la realtà è che, più in generale, molta gente - chiacchiere a parte - non ha ancora imparato un beneamato ciufolo e che vengono a pignucolare solo quando tocca a aloro.
    A capire la gravità della situazione ed a pensare alla situazione complessiva, sollevando un pò la visuale ed evitando di pensare solo al nostro limitato orticello, siamo ancora una sparuta minoranza.....

    https://www.ilmessaggero.it/italia/d...a-5601221.html

    Se e quando apriranno vedrete che sarà interpetato, per l'ennesima volta, come il segnale del liberi tutti, facciamo come ci pare.

    Capitemi: se aprono vorrò salire anch'io. Ma non ad ogni costo.
    Tanto per cominciare salirei solo in giorni lavorativi, mai nelle feste e nei weekend (salvo inventarmi uscite in posti non molto frequentati).

    E comunque, se vedessi cose folli, non andrei. E persino una volta in loco, se non ci fossero le condizioni rinunzierei e tornerei indietro.
    La folla scomposta irrispettosa e cafona non facciamo finta di non averla mai vista e che appartenga solo alle spiagge: non è così e lo sappiamo tutti.
    Se già non la sopporto in tempi ordinari, figuriamoci in questi.

  19. Skife per MAXINMARE:


  20. #26862

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Qui dentro siamo tutti adulti vaccinati e reponsabili: in questo thread anche più di altri (nell'OFF TOPIC ci sono alcuni interventi deliranti... roba che "scie chimiche e terra piatta scansatevi").

    Ma la realtà è che, più in generale, molta gente - chiacchiere a parte - non ha ancora imparato un beneamato ciufolo e che vengono a pignucolare solo quando tocca a aloro.
    A capire la gravità della situazione ed a pensare alla situazione complessiva, sollevando un pò la visuale ed evitando di pensare solo al nostro limitato orticello, siamo ancora una sparuta minoranza.....

    https://www.ilmessaggero.it/italia/d...a-5601221.html

    Se e quando apriranno vedrete che sarà interpetato, per l'ennesima volta, come il segnale del liberi tutti, facciamo come ci pare.

    Capitemi: se aprono vorrò salire anch'io. Ma non ad ogni costo.
    Tanto per cominciare salirei solo in giorni lavorativi, mai nelle feste e nei weekend (salvo inventarmi uscite in posti non molto frequentati).

    E comunque, se vedessi cose folli, non andrei. E persino una volta in loco, se non ci fossero le condizioni rinunzierei e tornerei indietro.
    La folla scomposta irrispettosa e cafona non facciamo finta di non averla mai vista e che appartenga solo alle spiagge: non è così e lo sappiamo tutti.
    Se già non la sopporto in tempi ordinari, figuriamoci in questi.
    Siamo tutti d’accordo... il punto è che sicuramente è più pericoloso come comportamento in ottica contagi quello dei fenomeni dell’articolo del Messaggero... quello su cui riflettevo è che simili comportamenti sono autorizzati in nome del capitalismo e dei consumi, mentre una giornata in montagna (con tutte le cautele da studiare e imporre) al momento no.

  21. Lo skifoso luka75 ha 3 Skife:


  22. #26863

    Predefinito

    Scusatemi, però sappiamo tutti che la ressa di merenderos c' è solo in determinati giorni ed in determinate località, non c' è bisogno di andare per forza a Roccaraso, io, durante la settimana, a Ovindoli, Campo Felice e Campo Imperatore non ho mai trovato ressa, in località come Livata a Camporotondo scii in assoluta tranquillità anche nel we, basta fare delle scelte oculate e si potrà sciare in sicurezza, per lo meno in giornata, diverso è il discorso di soggiorni di più giorni, dove entrano in ballo fattori legati anche alla tipologia di struttura ricettiva, io non so se andrò in settimana bianca, è troppo presto per decidere, da qui a marzo chissà cosa accadrà.
    Voglio però esortarvi ad andare lo stesso in montagna, anche se non si potrà sciare, andiamo a ciaspolare, a fare un giro con la fatbike, o semplicemente a pranzo fuori per prendere una boccata d'aria fresca.
    Ho molti amici, in Abruzzo, che hanno attività ricettive, bar, ristoranti, negozi vari e stanno soffrendo terribilmente questa situazione, gli incassi della scorsa estate non sono certo sufficienti a compensare due inverni senza turisti, se non vogliamo vedere decine di serrande abbassate cerchiamo di aiutarli.

  23. #26864
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Luca, il mio discorso rientra solo nella casistica: meglio l'uovo oggi o la gallina domani.

    Non sto dicendo che non bisogna andare fino a dicembre 2021.

    Mi sto interrogando solo se sia il caso di spingere sulle vacanze di natale (come alla fine accadrà) quando, probabilmente, sarebbe meglio sciare da gennaio in poi e fino a fine stagione.

    Quello che mi perplime assai è che cedendo alle richieste degli operatori turistici, che vorranno aprire almeno per il periodo 8 dicembre 8 gennaio, rischiamo di veder chiudere tutto per buona parte del resto della stagione.

    Poi questo piagnisteo continuo di alcune categorie mi convince e non mi convince.

    La voglia di montagna e di evasione (in senso lato) è sempre stata altissima: l'anno scorso hanno perso solo marzo, ma nel resto della stagione si è sciato (pur se con poca neve).

    Basterà allentare un minimo e vedrai... guarda che macello c'era oggi al Terminillo... da qualche parte avran pure mangiato, o no??




    Il Terminillo al tempo del Covid: in attesa della neve e degli impianti la “montagna di Roma” fa il pieno di turisti (ilmessaggero.it)

    Terminillo, pandemia, freddo e vento non fermano i visitatori - Rieti Life

  24. #26865

    Predefinito

    Beh, lo scorso inverno, da dicembre a fine febbraio si e' sciato pochissimo a causa della mancanza di neve, io sono andato solo due volte ad Ovindoli e le condizioni erano un disastro, le stazioni che non hanno cannoni sono rimaste chiuse, poi, per la legge di Murphy, istituito il lockdown ha nevicato e marzo ed aprile si sarebbe sciato, sulle Alpi invece la stagione e' stata buona.
    Hai ragione a temere il periodo natalizio, ma fra aprire tutto e tenere tutto chiuso c' e' una via di mezzo che si chiama gestire in modo intelligente, io ieri sono stato a pranzo a Calcata, l' ingresso in paese e' contigentato e regolato dalla polizia locale, noi siamo entrati perche' avevamo una prenotazione in un ristorante, molte persone sono state mandate via, in questo modo in paese si lavoricchia e si evitano pericolosi assembramenti.
    Si potrebbe regolamentare anche l' accesso nelle localita' sciistiche, obbligo di acquisto on line dello skipass, ingresso a numero limitato nei rifugi, con file esterne controllate, ad Ovindoli potrebbero tenere chiusa la cabinovia e usare come arroccamento la fontefreddo e cosi via.
    Aggiungiamoci anche che, secondo me, la vera causa dell' aumento dei contagi e' stata la riapertura delle scuole, che infatti hanno richiuso, e la mancata regolamentazione dei mezzi pubblici.
    Per quanto riguarda gli operatori turistici, sabato e domenica lavoricchiano, ma solo a pranzo e con capienza ridotta, nelle regioni gialle, io mi riferivo all' Abruzzo, regione rossa, dove sono tutti chiusi, e non pensiamo che chi ha un baretto di paese o un piccolo ristorantino sia milionario, se salta anche questo Natale molti rischiano di chiudere definitivamente.
    Questa pandemia non puo' essere considerata solo un problema sanitario, e' anche un problema sociale ed economico e ti assicuro che, per la mia attivita' professionale, ho ben chiaro il quadro della situazione.

Pagina 1791 di 1842 PrimoPrimo ... 7911291169117411781178217831784178517861787178817891790179117921793179417951796179717981799180018011841 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •